Vietato indossare il crocifisso in tv, l'ultima trovata dei laicisti

La giornalista Marina Nalesso indossa il crocifisso in diretta tv durante l’edizione del Tg2 e scoppia l'ira di Repubblica

La giornalista Rai Marina Nalessosi si macchia di peccato. La sua colpa? Aver indossato il crocifisso in diretta TV, durante l’edizione del TG2. È bastato questo per scatenare le ire della rete e non solo. La conduttrice del Tg sovranista è andata in onda indossando il rosario. Lo stesso mostrato in piazza Duomo da Matteo Salvini, quello usato ogni giorno da preti e suore, monaci e laici per pregare. Un simbolo di pace e non di guerra, un simbolo che, certamente, non offende. Eccetto qualcuno, che ha dato sfogo alla polemica dalle colonne di Repubblica che non tarda a definire, la croce della giornalista, uno sfregio alla laicità nonché uno spot del motto “Dio, Patria, Famiglia… che incombe su ogni inquadratura”.

Non è la prima volta che Marina Nalesso, che non fa affatto mistero della sua fede, attira le rabbie laiciste. La giornalista aveva già fatto vedere in passato, allora alla conduzione del TG1, il crocifisso e alcune medagliette della Madonna Miracolosa. Era accaduto nel 2016. Ad agosto del 2018 ha deciso di andare in video con un rosario al collo. E anche allora non mancarono sfoghi rabbiosi di blog e, addirittura, di telespettatori di altre religioni. “Un’offesa” tuonarono. Come se quel crocefisso potesse fare del male a qualcuno.

Questa volta ad essere affetto da cristo-fobia è Michele Serra. Il giornalista, dalle righe che compongono la sua “Amaca”, arriva a definire la conduttrice del TG2 un “mezzobusto confessionale” che, addirittura, “fa impressione”. E grida alla censura: “Non si potrebbe cortesemente evitare? […] Basta infilare il crocefisso sotto la camicetta, badando che non urti il microfono”. Scrive Serra, visibilmente offeso da Gesù.

Dalle scuole agli ospedali, fino ai seggi elettorali, lo spazio concesso al Figlio di Dio appeso sulla Croce si restringe ancora. È accaduto a Firenze durante le elezioni, quando la presidente del seggio ha deciso di coprire la Croce con del nastro isolante per paura di offendere i musulmani. Ora vogliono sfrattare Gesù anche dal collo dei giornalisti. Ma questo avviene solo con i cristiani. Nessuna donna di religione musulmana è mai stata costretta a togliere il proprio velo, nessun ebreo a rimuovere dal capo la kippah, ma si chiede ai Cattolici di nascondere la croce.

Così, la scelta di Marina Nalesso appare come una provocazione. Eppure, non c’è divieto nel nostro Paese che imponga alla giornalista di non testimoniare la propria fede, il proprio credo. La stessa Costituzione, inquadrando il nostro Stato come laico e aconfessionale, garantisce “la protezione della coscienza di ogni persona che si riconosce in una fede”.

Ma lo scrittore, simpatizzante della sinistra, non lo accetta. E con la sua condanna decide di mettere un limite alla libertà individuale di esprimere la propria persona, il proprio pensiero, la propria fede e religione. É forse questa democrazia? L’occultamento di un simbolo religioso si avvicina più alla censura delle vecchie e ormai passate dittature.

Commenti

Marcolux

Mer, 19/06/2019 - 14:19

... e il Papa, anzi il papa (minuscolo)...vergognoso tace!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 19/06/2019 - 14:23

in televisione deve essere vietato il velo e la "pezza" sulla testa non il crocefisso! io preferirei che nella televisione pubblica italiana, non fossero fatti apparire mussulmani!

rudyger

Mer, 19/06/2019 - 14:25

Brava Marina. persisti ! questi sono poveri di spirito . Portae inferi non prevalebunt. Che la Madre della riconciliazione e della Pace ti protegga sempre. !

agosvac

Mer, 19/06/2019 - 14:26

"è forse questa democrazia?" a mio parere è pura idiozia. Se c'è libertà di pensiero, libertà di professare la propria fede qualsiasi essa sia, libertà di essere atei, allora a nessuno può essere vietato di indossare una crocetta.

ghorio

Mer, 19/06/2019 - 14:30

Ma quelli di Repubblica ignorano le radici cristiane dell'Europa? Avere il Crocefisso al collo e mostralo non è alcun reato. Certo laicismo dimostra davvero di essere fuori dal mondo.

Marcolux

Mer, 19/06/2019 - 14:31

Se avevano tolto Maometto, Bergoglio sarebbe già intervenuto!

Lugar

Mer, 19/06/2019 - 14:32

Sembrerebbe che i poteri italiani siano già passati in mani straniere di indole islamica (fratelli musulmani ecc.) Questi ci condizionano a livello politico, economico e legale, hanno manipolato tutti i nodi nevralgici della nostra società. Tutto ciò lo deduco dai comportamenti non di nostra mentalità e abitudine ma da voltà aliene atte a limitarci in tutte le nostre abitudini. E' così anche negli altri paesi europei?

ziobeppe1951

Mer, 19/06/2019 - 14:35

Loro amano solo quelle uncinate

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 19/06/2019 - 14:38

il giornalista in questione si faccia gli affari suoi....se non crede in Dio a noi non c'è ne può fregar di meno....io ci credo e lo posso ostentare in quanto non c'è nessuna legge in Italia che impedisce tale ostentamento.

dagoleo

Mer, 19/06/2019 - 14:44

Michele Serra non solo è laico è un demonio sotto spoglie umane, per questo quando vede un crocifisso soffre. provate a gettargli addosso acqua santa, probabilmente andrebbe in convulsione.

NickByte

Mer, 19/06/2019 - 14:45

giustissimo ... c'è anche un altro signore estremista che gira vestito di bianche con un piccolo e ridicolo cappellino bianco in testa e tiene sempre una croce al collo o in mano .... evviva la bandiera rossa con falce e martello degli assassini Stalin e Lenin ...

dagoleo

Mer, 19/06/2019 - 14:46

grande Marina Nalesso, la migliore e più gradevole giornalista Rai in assoluto.

Libertà75

Mer, 19/06/2019 - 14:46

la cristianofobia di "la Repubblica" è sempre più disarmante e deludente

Ritratto di gammasan

gammasan

Mer, 19/06/2019 - 14:47

Io sono ateo ma non sono contrario a nessuna "religione" per cui non pongo nessun ostacolo a chi vuole far conoscere la sua "fede". Però nel caso dell'annunciatrice mi sembra esagerata, troppo, la maniera di ostentarla: una catenina con la croce pendente dovrebbe bastare: quel vistoso pendaglio è, secondo me. assolutamente esagerato, antiestetico, pacchiano, fuori luogo e fonte di imbarazzo per chi guarda il TG.

ginobernard

Mer, 19/06/2019 - 14:47

facciamo un compromesso ... ok al crocefisso ma in topless eh ?

Ritratto di tox-23

tox-23

Mer, 19/06/2019 - 14:48

Il Papa non si occupa di queste cose. Si occupa dell'accoglienza.

Tip74Tap

Mer, 19/06/2019 - 14:54

Immagino che Repubblica non metta mai la foto del Presidente del Vaticano e che soprattutto non gli dedichi spazio nelle sue colonne essendo solo e unicamente un divulgatore di fede religiosa.......

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mer, 19/06/2019 - 14:54

Articoli 3, 4 e 8 della Costituzione della Repubblica Italiana. In particolare, dall'art.4: "... Ogni cittadino ha il DOVERE di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, una attività o una funzione che concorra al progresso materiale o SPIRITUALE della società." Michele Serra e tutti i suoi affini andassero a sbavare rabbia altrove: Marina Nalessosi può esprimere la sua Fede Cattolica liberamente, anche in televisione. Punto e basta.

Seawolf1

Mer, 19/06/2019 - 14:56

ma perchè, c'è ancora chi compra repubblica?

claudio faleri

Mer, 19/06/2019 - 14:57

lo scrittore simpatizzante di sinistra è certamente al soldo della medesima che dagli anni 70 ha preso possesso della nostra cultura, per fare propaganda

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mer, 19/06/2019 - 15:01

Comunque, come al solito, il vento cambia: prima il TG2 era dei socialisti, oggi è dei cattolici. Gli schiavetti sulfurei se ne facciano una ragione.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 19/06/2019 - 15:03

Si ma anche voi non siete da meno. Per evitare polemiche avete messo la foto della giornalista tagliandola all'altezza del crocifisso, così non si vede.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Mer, 19/06/2019 - 15:03

Adesso vieteranno ai calciatori di farsi il segno della croce quando entrano in campo.

diesonne

Mer, 19/06/2019 - 15:04

DIESONNE E' PROPRIO VUOTO DI MENTE E PENSIERO QUESTO MICHELE SERRA:E' SERRATO IL SUO CERVELLO ANCHE SE PORTO IL NOME MICHELE,QUIS UT DEUS

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 19/06/2019 - 15:09

Ovviamente il Mullah Al Bergoglio non ha nulla da dire.

gedeone@libero.it

Mer, 19/06/2019 - 15:11

E Francesco che dice di questa presa di posizione del suo quotidiano preferito???

gedeone@libero.it

Mer, 19/06/2019 - 15:17

#Gammasan, a me non da nessun fastidio; se ne da a lei, usi il telecomando.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 19/06/2019 - 15:18

"L'ultima crociata dei laicisti! Vietato indossare il crocifisso in tv!!!". Uuuhhh!!! Ci manca soltanto "cristiani nel colosseo in mezzo ai leoni!". Ma smettetela di gridare come checche isteriche, si tratta di un editoriale di un giornalista e non di una nuova persecuzione religiosa! Per inciso non condivido la posizione di Serra... per me chiunque può decidere di ostentare la propria fede. Intendiamoci: poi lo stesso vale per chi decide di indossare il velo, il turbante o la kippah. Diverso è il discorso dei simboli religiosi in luoghi pubblici quali scuole, tribunali e seggi elettorali: scelta individuale si, imposizione collettiva no.

arilibellula

Mer, 19/06/2019 - 15:22

qual'è il problema? per parcondicoo basta impedire a qualsiasi musulim di andare in tv con veli o simili in quanto simboli della repressione sulle donne.

Teobaldo

Mer, 19/06/2019 - 15:26

a parte che la Marina Nalesso è una bella gnocca il che non guasta, per me andrebbe valutata solo su come legge e come presenta i servizi...ma Michele Serra c’è qualcuno che lo legge? Per me la giornalista fa bene a fare come fa anzi mi sembra di avere notato che di crocefissi ce n’ha una collezione...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 19/06/2019 - 15:26

Più che scoppiare l'ira di Repubblica, direi che scoppia loro la bile. Sono anni che anche il Pd riconosce nel crocifisso un valore come tradizione millenaria tra l'altro il cattolicesimo non obbliga nessuno - al contrario dell'islam che, quando lo "abbracci" dopo diventa molto rischioso liberarsene - ora fanno sceneggiate del genere? Sempre più ridicoli!

maurizio-macold

Mer, 19/06/2019 - 15:28

Papa Francesco giustamente non interviene in questi discorsi da osteria di bassofondo, ha cose piu' importanti da fare. A queste cretinate ci pensano i destrorsi, e' il loro terreno preferito.

Rainulfo

Mer, 19/06/2019 - 15:28

pensa la reazione se a quelli di repubblica gli fai annusare l'aglio o li spruzzi con l'acqua santa!

claudio faleri

Mer, 19/06/2019 - 15:29

gli scrittori che non vendono nulla sono tutti comunisti, li foraggia la sinistra, ai quali chiede la sottomissione totale al regime

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 19/06/2019 - 15:37

siamo messi davvero male, se la semplice visione di un simbolo di "pace e speranza" come il Crocifisso aizza critiche e discussioni... forse qualcuno - o molti chissà - si scandalizzerebbe di meno a vedere indossata in Tv una medaglietta raffigurante "falce e martello" o "croce a svastica", entrambi simboli di guerra e violenza... non me ne stupirei...

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 19/06/2019 - 15:38

Ventiquattro maggio Anno del Signore 2015: Il Papa: "Non guardo la tv, leggo solo Repubblica"

terminverpier

Mer, 19/06/2019 - 15:41

riporto la frase finale della preghiera dell'alpino : rendi forti le nostre armi contro chiunque minacci la nostra Patria, la nostra Bandiera,la nostra millenaria civiltà Cristiana. ALPINI= uomini veri.. poi ci sono i mezzi uomini, gli ominicchi, i ruffiani e i quaquaraqua.. capito Michele Serra ? vergognati !

VittorioMar

Mer, 19/06/2019 - 15:43

..il "BARZELLETTIERE" Repubblica ne ha detta un'altra....di SCEMENZA !!!...e le altre GIORNALISTE(?) sono accorse tutte in sostegno della BELLA E BRAVA MARINA?...questo giornaletto deve inventarsi la BUFALA di GIORNATA per stare ancora sul mercato...Poveracci DISPERATI...!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 19/06/2019 - 15:44

maurizio-macold - 15:28 Può darsi, però l'input da dove viene?

frabelli1

Mer, 19/06/2019 - 15:45

Se fossi Marina il crocifisso, quando vado in onda non, lo indosserei sempre. Come moltissimi di noi hanno la catenina al collo col crocefisso, la Madonna o Gesù. Insomma ora per questo giornalaccio dovremmo essere tutti atei o diventare mussulmani (sempre con due emme come si scriveva una volta).

paco51

Mer, 19/06/2019 - 15:46

ci vuole pazienza ma non si può chiudere la RAI Pubblica visto che costa solo e non da utili?

faman

Mer, 19/06/2019 - 15:46

non condivido Serra e nemmeno l'enfasi esagerata data dal Giornale al suo articolo. polemica insulsa.

buonaparte

Mer, 19/06/2019 - 15:47

michele serra si è bevuto il cervello.la giornalista va in video con il crocifisso da anni ,ma solo ora che salvini ha messo il crocifisso nei suoi comizi dice qualcosa ? .ricordo che in rai ci sono 2800 giornalisti e considerando che la religione cristiana . non sto dicendo cattolica ,ma cristiana che è osservata da almeno la metà della popolazione quindi il crocifisso puo essere portato da almeno 1400 giornalisti e non uno.VIVA LA LIBERTà . INVECE MANDIAMO VIA I GIORNALISTI CHE FANNO SPUDORATAMENTE POLITICA PER LA SINISTRA IN RAI.VERGOGNA SERRA.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 19/06/2019 - 15:55

In realtà la bella Marina Nalesso è da parecchio che mostra, giustamente orgogliosa, il simbolo supremo del Cristianesimo. Lo avevo notato a suo tempo. E per questo ha sùbito suscitato in me simpatia. Al contrario dei mentecatti progressistoidi che credono alla superficie dell'esistenza, alla schiuma tossica che galleggia sulle acque, ella, la bella Marina, va nel profondo delle cose. Osa andare laddove per timore, per presunzione o per puerile vanità in pochi osano ancora spingersi. Perché ella sa che lì troverà i grandi concetti che, tutti assieme, costituiscono la grande, fondamentale base su cui si erige una duratura civiltà. Dove sono i Nuovi Crociati? I discendenti di quelli che infilavano le teste dei nemici sulle picche? Escano allo scoperto. E rivitalizzino e ripropongano le antiche, nobili usanze.

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 19/06/2019 - 16:01

Si tratta di censure . In questi ultimi anni ne abbiamo subite tante parole cancellate che se pronunciate si rischia tutte dettate da una linea politica, hanno imposto il canone anche a chi non ha televisori,addio alla moneta oggi tutti con le carte a gonfiare i portafogli delle banche, hanno ridotto gli esami medici minacciando sanzioni ai dottori, insomma la vecchia politica RUSSA ce la stanno iniettando come i vaccini...

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 19/06/2019 - 16:06

Cari Papaveri della Chiesa, da Bagnasco a Scola (una volta da me molto apprezzati), a Bassetti e Cardinali senza più peso, ora sarete contenti! Siete voi e il Vaticano tutto che ci avete condotto in questa orrida situazione. Non si può più mostrare il crocefisso! Eh già, il vostro condannabilissimo capo bianco già vi insegnò che accettava il cricefisso, ma a forma di falce e martello (dal comunista Evo Morales). Che tragedia, quanti secoli di progresso cristiano cancellati in pochissimi anni! Vergognatevene con i vostri (una volta fedeli!).

Gianca59

Mer, 19/06/2019 - 16:06

Scoppia l' ira dei dementi.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 19/06/2019 - 16:08

michele serra (minuscolo azzeccato), il nome non mi è nuovo...chi è costui?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 19/06/2019 - 16:09

Ma davvero c'è qualcuno convinto che su questa cretinata dovrebbe esprimersi il Papa? Ma quanto male state?

Ernestinho

Mer, 19/06/2019 - 16:14

Michele Serra, blasfemo e traditore! Vada ad esercitare in Africa!

Amazzone999

Mer, 19/06/2019 - 16:16

Segno del vuoto e della perdita di senso dei nostri tempi. Io sono agnostica, ma la visione di un crocefisso non mi arreca alcun fastidio, imbarazzo, turbamento, anzi. L'immagine di un dio che sacrifica se stesso, si immola sulla croce per l'amore e la salvezza degli uomini mi sembra molto più positiva di un dio invisibile che sottomette e impera, incita all'odio, al tormento e all'uccisione dei "miscredenti" di ogni tipo e credo. Interviene anche un altro fattore, culturale, non solo religioso: croci e crocifissi fanno parte del nostro paesaggio, della nostra identità, della nostra appartenenza e tradizione, della nostra cultura, arte e architettura, letteratura e musica. Chi le cela o le rinnega, sembra odiare se stesso, la propria storia millenaria e un senso del sacro che innalza l'anima e vivifica la mente con immagini e simboli di incomparabile bellezza.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 19/06/2019 - 16:16

Durante la recente campagna per le europee, qualche monsignore in tv "predicozzava" che i cristiani dovessero lasciarsi massacrare e martirizzare dai musulmani. Ci fu una trasmissione (non ricordo il nome) in cui Belpietro metteva all'angolo un imprudente gesuita domandandogli senza tregua: "devo farmi massacrare". Il gesuita continuava a schermirsi e cercava di sottrarsi invano, dimostrando la sua pochezza e vigliccheria. Marina Nalesso avrebbe dato un'ottima testimionianza!

rudyger

Mer, 19/06/2019 - 16:17

Marina porta sempre un semplice Rosario che indossa con devozione e umiltà per aver trovato lo scopo e il senso alla sua vita.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 19/06/2019 - 16:17

Questi non sono "laicisti" né "sedicenti atei"!!!....Sono "progressisti".Un vero "ateo"(come il sottoscritto),non mortifica la sua cultura,le sue tradizioni(pur basate su una religione),in difesa di un'altra religione,che alimenta un'altra cultura,oltretutto ed obbiettivamente più arretrata,dell'altra!!..Ricordatelo!!.Non è un fatto di "religione" in sè,ma di cultura!!!...

valev

Mer, 19/06/2019 - 16:20

e comunque anche nella foto dell'articolo l'hanno tagliato. Fa bene a tenerlo se ci crede, anzi al suo posto lo metterei ancora più in vista.

frallocco

Mer, 19/06/2019 - 16:22

non bisogna essere di sinistra o laici per essere discreti in pubblico, nella vita e nei propri credo. anche la CEI si indignata per l'esibizione di Salvini e sembra si adottino due pesi e due misure. non si prega in TV non per non offendere i musulmani ma perché lo puoi fare in chiesa o in casa. quanto alla presenza de crocifisso in ospedale non penso che qualcuno creda che dia conforto al malato, mentre fuori da ogni ragionamento la sua presenza a scuola e in tribunale.

Vigar

Mer, 19/06/2019 - 16:23

Ma che cosa sta succedendo in questo mondo impazzito? Stiamo rinnegando la nostra storia, le nostre tradizioni, la nostra religione. In cambio di cosa, in nome di chi?...Il tutto per sentirci omologati ad un pensiero unico che sta drogando tutto l'occidente...e chi dovrebbe difendere tutto ciò (papa in testa)spinge perchè la nostra resa sia totale ed incondizionata. Che Dio ci aiuti, se esiste, e stramaledica chi vuole tutto questo.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Mer, 19/06/2019 - 16:24

....puro fascismo....

diesonne

Mer, 19/06/2019 - 16:24

DIESONNE DIO,FAMIGLIA PATRIA.TRINOMIO PERFETTO .UNICO E SOLO DIO -UNA FAMIGLIA UNITA E FEDELE -PATRIA PER TUTTI

baio57

Mer, 19/06/2019 - 16:24

Pare che anche il suo editore,lo svizzero di Santemorizze ,abbia chiesto alle autorità di competenza di togliere la croce dalla bandiera nazionale elvetica ... .

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 19/06/2019 - 16:26

@El Presidente: no, non deve esprimersi il bianchino. E' gesuita, e come tale è espertissimo nel scivolare via le questioni. Che il papino poi si esprima, ormai non me ne "cale" proprio più niente: tante le sciocchezze e le infamie ha detto e fatto finora.

Scirocco

Mer, 19/06/2019 - 16:28

Ma questo Michele Serra è islamico? Se non gli piace il Crocifisso può sempre andarsene in Arabia Saudita o in altro paese musulmano e già che c'è fare come il pifferaio magico e portarsi dietro tutti quelli che non amano la nostra religione e sono disturbati dal nostro Crocifisso.

ennio78

Mer, 19/06/2019 - 16:33

Spero che M.Serra abbai gradito almeno la maglia rossa..

florio

Mer, 19/06/2019 - 16:37

LEGIONECRISTIANA, dove sei finito, vogliamo un tuo commento. Nulla da eccepire?

claudio faleri

Mer, 19/06/2019 - 16:37

la sinistra è peggio di un cancro, contagia tutto ed ha creato la stupidità collettiva.....tutti pecoroni, a belare le grandi verità costruite a tavolini dai tecnici del regime

ilrompiballe

Mer, 19/06/2019 - 16:42

Dreamer66: ma ricordare che la nostra civiltà viene da quel Crocefisso, da proprio tanto fastidio? Togliamolo pure, tanto di quella civiltà progressivamente non resta niente. E gli effetti si vedono e si leggono: odio, insulti e schifezze varie.Povero mondo.

maurizio-macold

Mer, 19/06/2019 - 16:42

Signor MARCELLO.508 (15:44), io sono ateo ma rispetto papa Francesco anche se non ne condivido gran parte del suo pensiero. E rispettare le idee degli altri e' una questione culturale e di educazione civica che manca a molti forumisti che in questo forum sono prevalentemente di destra. Spero che lei non faccia parte di questa marmaglia.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 19/06/2019 - 16:45

Quanti bravi cristiani qua dentro.

steluc

Mer, 19/06/2019 - 16:47

Nessuno vieta ai sinistrati di dire e propagandare le loro micchiate, e loro vogliono proibire un crocefisso al collo ? Ma andate a sculacciar le rane...e continuate a rosicare.

massmil

Mer, 19/06/2019 - 16:52

ma il papa non interviene perché amico di repubblica, manifesto ecc?

massmil

Mer, 19/06/2019 - 16:54

siamo o meglio molti di noi sono veramente poveri, ma non di euro di intelligenza, il che è molto più grave

flip

Mer, 19/06/2019 - 16:59

i becca-morti di repubblica sanno solo ragliare"! non meritano attenzione!

lonesomewolf

Mer, 19/06/2019 - 16:59

il papocchio rema sempre contro il crocifisso, a meno che non sia quello di Evo Morales...

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 19/06/2019 - 17:07

a me invece fa schifo vedere in tv una pseudo giornalista comunista quasi sessantenne vestita di cuoio nero attillato con tacco 15 -

agosvac

Mer, 19/06/2019 - 17:13

Egregio macold(h,16,42) lei insorge sempre invitando all'educazione quando si sente offeso. Però non si esime dall'offendere gli altri perché la pensano in modo diverso dal suo. Chissà non lo sapesse definire marmaglia gran parte degli italiani è offensivo. Cerchi di essere quanto meno coerente con sé stesso.

moichiodi

Mer, 19/06/2019 - 17:17

Ci penserà l'ayatollah cristiano....

ziobeppe1951

Mer, 19/06/2019 - 17:19

MACOLD....16.42... il fatto è che voi e marmaglia rossa a seguito, non rispettate le idee degli altri. La vostra arroganza è prepotenza, deve finire....Ricordo altresì ad ANGELINO LIBERO (?) che il CRISTIANESIMO è religione di STATO e che la RAI è un televisione di STATO..ergo..non vi è alcun conflitto con la Costituzione

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 19/06/2019 - 17:19

SIGNOR MACOLD - Ho fatto una precisa obiezione alla quale non ha risposto. Lasci perdere il Papa che di amenità ne dice a spron battuto, a mio avviso, ancorché delle sue (di lei) considerazioni degne del solito giochino "guelfi contro ghibellini" poco e niente mi cale. Ripeto: da chi viene l'input?

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 19/06/2019 - 17:19

Questi beoti sembra che facciano di tutto per far trionfare la destra....ahahah Continuate cosi', babbei...ahaha

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 19/06/2019 - 17:27

ilrompiballe: Il cristianesimo è una delle influenze che ha contribuito a plasmare la moderna società occidentale, importante quanto l'eredità delle civiltà classiche (greca e romana) e dell'illuminismo. Queste conoscenze si apprendono e si tramandano con lo studio, non appendendo un crocifisso in un'aula di tribunale piuttoso che in una parete di un'aula scolastica. Odio, insulti e schifezze??? Ne vedo tanto in giro, peccato che a diffonderlo siano anche molti presunti cristiani.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 19/06/2019 - 17:32

@maurizio-macold, forumisti di destra = marmaglia ?

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mer, 19/06/2019 - 17:35

Dagli scritti (visioni mistiche) della beata Caterina Emmerick: "La Messa era breve. Il Vangelo di S. Giovanni non veniva letto alla fine ... Tutti lavoravano alla distruzione, persino il clero. Si avvicina una grande devastazione (1820)". Beh, mi sembra che dal CV II non si legge più alla fine della S. Messa il Prologo del Vangelo di S. Giovanni, e non si invoca più S. Michele Arcangelo per la protezione contro il potere delle tenebre, questo dava fastidio ai veri ispiratori del secondo concilio. In compenso ci sono i falsi micheli che fanno da pedina al potere di cui sopra. I tempi oscuri sono davvero vicini.

Marguerite

Mer, 19/06/2019 - 17:40

In Francia i bambini non hanno diritto di portare una croce (si, se è sotto la maglia), non hanno diritto alla kippa e non hanno diritto al velo sulla testa.....nell’amministrazione pubblica i segni religiosi sono anche proibiti....ma tanto, meglio mettere una collana con la madonnina sotto la maglia e poter impedire kippa e burka!!!! Solo con una vera laicità si può ottenere qualcosa contro le altre religioni....Negli USA, al nome della libertà religiosa....la burka è permessa da per tutto!!!!!

Ritratto di adl

adl

Mer, 19/06/2019 - 18:00

Poveri tristi ed anziani cristianofobi sinistrati, perennemente schierati dalla parte sbagliata della storia, purtuttavia valorosi antifascisti in assenza ultrasettantennale di fascismo, quando sui loro giornali satirici, comparivano pudiche vignette ma "politicamente corrette" raffiguranti Andreotti che infieriva dalle retrovie sulla nuda Giustizia, almeno facevano ridere, ora non più.

flip

Mer, 19/06/2019 - 18:06

Sig.na M.Nalesso. non si faccia intimidire dai cialtroni,non meritano attenzione.sanno sdolo ragliare. non ci faccia caso!

baio57

Mer, 19/06/2019 - 18:10

@ Marguerite Mi sembra tu viva in una nazione la cui bandiera porta una GROSSA CROCE BIANCA su sfondo rosso. Che facciamo,la aboliamo ?

carlottacharlie

Mer, 19/06/2019 - 18:16

Malati mentali e null'altro, 'sti fessi. Sicuramente non diranno nulla se qualcuna si presentasse col burqa. Possibile siano tutti dementi e nessuno si ribella all'idiozia?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 19/06/2019 - 18:16

il papa dovrebbe mettersi la falce e il martello al collo, anche lui si è venduto agli islamici, e poi si lamentano se le chiese si svuotano...

stefi84

Mer, 19/06/2019 - 18:17

Brava Marina, ho apprezzato fin da subito la sua scelta, ed è fra l'altro un'ottima giornalista. Democrazia è esprimere le proprie idee e se si desidera anche la propria fede. Oltretutto il crocefisso fa parte della tardizione nostra ed europea. D'altronde le donne islamiche portano il velo, esternando la loro appartenenza religiosa. Ci sono fin troppe censure nel nostro paese.

hectorre

Mer, 19/06/2019 - 18:22

l'effetto "serra" inaridisce anche il cervello!.....poveri sinistrati, in confusione permanente, plaudono il papa quando interviene sulla politica nazionale e chiede porti aperti...ma si ricordano di essere in uno stato laico quando vedono un crocefisso!!!!....siete i rappresentanti dello squallore più becero.

carpa1

Mer, 19/06/2019 - 18:37

Michele Serra chi? E non solo! Può sempre prendere in mano il telecomando e girare su TG1, TG3, La7 & C. proprio come spesso consigliano agli avversari quando sui lamentano delle esibizioni sempre di parte dei vari rompic... tali Fazioso, rolex Lerner, SanToro, Augias con tutta la compagnia cantante della TV messa in piedi da anni, che dico "da decenni", di occupazione sinistra. Se poi vogliamo parlare anche di chi si lamenta perché appartenente ad altre religioni (immagino si riferiscano all’islam visto che fino alla loro invasione mai nessuno, ebreo, valdese, protestante, buddista, od altro, ha mai avuto nulla da ridire) ebbene, come già asserito varie volte, la porta d’USCITA dal nostro paese è sempre aperta, per cui possono ritornare al loro ovile e non ci offenderemo.

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 18:37

Chi conduce telegiornali o trasmissioni sulla TV di stato, visto che lo stato è laico e tutti pagano il canone, non dovrebbe indossare simboli religiosi o politici di nessun tipo. Se vuole indossare il crocifisso, e poi, che crocifisso, manco il papa indossa una pacchianata del genere, lo faccia a casa sua, in chiesa o per strada. Oppure, meglio ancora, si faccia suora che le vocazioni scarseggiano.

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 18:40

@Rainulfo il fatto che tu creda che l'acqua possa essere santa ti qualifica! Salutami il tuo amico immaginario.

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 18:47

@Scirocco a me non da fastidio il crocifisso mi da fastidio l'ostentazione! Allora se fosse stata induista andava in tv con una vacca, ovviamente sacra, al guinzaglio? La fede è una manifestazione privata e tale deve rimanere, altrimenti è ostentazione. Poi una croce con la catenina al collo è una cosa un impalcatura che arriva all'ombelico è un'altra. Sembra una presa in giro.

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 18:47

@giovinap genio, quante conduttrici hai visto col velo in testa?

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 18:50

@agosvac una crocetta? Vedi la foto intera, sembra il crocifisso di santa maria maggiore!

Cheyenne

Mer, 19/06/2019 - 18:58

gammasan basta cambiare canale. Io non vedo più il terzo canale da anni perchè dominato da immondi personaggi.

HARIES

Mer, 19/06/2019 - 19:02

Chi vuole impedire alla bellissima Signora della RAI (che tra l'altro ammiro tantissimo per la serietà e la professionalità), di professare il suo credo, venga messo al rogo immediatamente. E questa stessa sorte la facciano i collaborazionisti e tutti i millantatori sulle religioni.

mimmo41

Mer, 19/06/2019 - 19:09

i lettori di Repubblica dovrebbero vergognarsi di pagare scribacchini di tal fatta.Ci vorrebbe un "repulisti" come sta avvenendo nelle toghe.Gente inutile !

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 19:29

@arilibellula dovresti capire che questa "non va in tv" ma ci lavora e conduce un notiziario nazionale! Se la fermano per strada e la intervistano per me può anche avere una pisside rovesciata per cappello, ma sono due situazioni ben diverse! Quante conduttrici muslim col velo hai visto sulle reti televisve nazionali?

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 19:31

@Risorgeremo no, non lo vieteranno, perché fa parte della sfera privata e non è ostentazione! Per il momento non possono fare il saluto romano.

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 19:35

@ilrompiballe la TUA civiltà verrà dal crocefisso! La mia viene dalla scienza, e loro gli uomini di scienza li hanno sempre mal sopportati, vedi Galileo Galilei per dirne uno...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 19/06/2019 - 19:39

Essere laici non vuol dire vietare i simboli religiosi. Allora quelli che non si sente italiani non è che pretendano che si tolga il tricolore.

parmenide

Mer, 19/06/2019 - 19:46

Il crocefisso lo si porta come sigillo nel nostro cuore e in forma visibile come essenza della nostra comune origine cristiana.dicano pure quello che vogliono qualunque essi siano avranno sempre il nostro disprezzo. Non 1 ma 100 1000 crocefissi sia chiara la nostra posizione di cristiani cattolici.

alfredo-pa

Mer, 19/06/2019 - 19:59

ziobeppe1951 - Il cristianesimo religione di stato ? Forse lei è fermo al 1984 (a parte che confonde il cristianesimo con la religione cattolica).

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 19/06/2019 - 20:16

Brava la giornalista. Vergogna carta straccia di Repubblichetta. Viva la croce di Cristo ed il Rosario esibiti e non esibiti. Laicisti del nulla e da strapazzo.

hectorre

Mer, 19/06/2019 - 20:48

pilandi, prenditi un giorno di ferie, hai rotto!!!!!!!!!

anna.53

Mer, 19/06/2019 - 21:10

"Indossa" ? La signora ritiene da donna libera di mettere al collo un simbolo a lei caro; forse che un musulmano medio e non integralista "viene offeso"? Quelli che conosco , religiosi ma non integralisti, rispettano e non si "offendono"; queste polemiche derivano da pensieri distorti che solo menti ideologiche italiane rovinate dal politically correct più orrido e privo di cultura del rispetto reciproco, possono accampare come "base" per una caccia alle streghe. E' una strada pericolosa che restringe gli spazi di libertà individuale , altro che democrazia e malinteso senso di "laicità"! Allora dovrei offendermi e far casino io che non lo porto , se vedessi una donna con chador al telegiornale RAI, a sentire Serra ?

Ernestinho

Mer, 19/06/2019 - 21:24

"pilandi", ti auguro una morte senza Estrema Unzione!

Tobi

Mer, 19/06/2019 - 21:38

Questi che danno in escandescenze alla vista del Crocifisso hanno bisogno di un esorcista!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 19/06/2019 - 21:46

Presumo che l'"esorcista" anti crocifisso, o croce, appesa al collo abbia tanti di quei peccati sulla coscienza che sente prossime le fiamme dell'inferno a avvenuta sua dipartita.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 19/06/2019 - 21:52

Come cambia il mondo ... secoli addietro si combatteva per azzerare i minareti oggi più modernamente si vuole affossare ogni simbolo cristiano. P.S.: Nel nord-ovest della Cina guardando su Google Map si notano dei strani siti bianchi ovvero quello che resta dopo aver rimosso fino alle fondamenta il suolo dove sorgeva una moschea. Un popolo una fede ... e fatti immediati.

Celcap

Mer, 19/06/2019 - 22:05

Dovrebbero andare tutti alla notte degli Oscar perché quelli che prendono queste decisioni sembra stiano girando un film dal tanto sono ridicole queste decisioni. Chi è Cristiano, adesso, non può più esternarlo ma deve tenerlo nascosto. (Va be che anche il papa non dice niente e ciò vuol dire che è d’accordo) In compenso per strada ci sono donne che girano bardate di veli e controveli e non sappiamo nemmeno se è gente sicura oppure se sotto c’è un terrorista ma una cosa per loro é certa non hanno bisogno di nascondere la loro religione. E questo ai registi di quei famosi film di cui sopra siano della Rai o di altre istituzioni questo va bene.

tosco1

Mer, 19/06/2019 - 22:15

Se qualcuno ha mai provato a togliere l'osso di bocca ad un cane, allora potra' capire le reazioni di tutta la fascia politica conosciuta che,in Italia ha fatto businness, di quello vero, con l'immigrazione clandestina africana.E' da qui che nasce questa violenta contestazione ai simboli cristiani.Ma perche' solo i simboli cristiani,devono essere contestati e rimossi,?Allora ,ad esempio, facciamo radere obbligatoriamente anche le barbe islamiche.(fo un solo esempio su 1000).

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 19/06/2019 - 22:58

Che gente è mai questa se si vergogna dei suoi simboli che religiosi o no, credenti o laicisti che siano, rappresentano comunque la nostra cultura e la nostra storia? Sparissero dalla nostra vista

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Mer, 19/06/2019 - 23:00

Repubblica delle banane...

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 23:15

@Ernestinho così mi allunghi la vita! Grazie! PS_Intendiamoci, la morte è semplicemente il termine delle funzioni biologiche.

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 23:16

@hectorre bel commento! Complimenti!

pilandi

Mer, 19/06/2019 - 23:20

Se stravedete per il crocifisso, "ama il prossimo tuo come te stesso" dovrebbe essere il vostro motto! Quindi o vi odiate o siete finti cristiani! Ah il prossimo vostro non è per forza di bergamo alta eh!

Divoll

Mer, 19/06/2019 - 23:34

Il cristianesimo e' la fede "ufficiale" dell'Italia, gli stranieri che si sentono offesi stiano al posto loro o se ne tornino a casa loro.

Ritratto di chiri

chiri

Mer, 19/06/2019 - 23:41

Io penso che ognuno può portarlo quando e dove vuole i Laici anticattolici devono andarsene!

PaoloPan

Gio, 20/06/2019 - 00:24

Cara Marina Nalesso lei ha tutta la mia stima. Lei è davvero grande. Finché ci sono donne come lei, per tutta l’umanità c’è speranza! Grazie per la sua testimonianza di fede nel Nostro Signore Gesù Cristo!

Santippe

Gio, 20/06/2019 - 00:38

Ma facciamoli felici i colaveleno di Repubblica e associati:adorniamo e seni e petti e pareti e qualunque superficie possibile di Crocifissi e Rosari, andiamo in giro con in mano il Vangelo, Presepi in tutte le case: finiranno per affogare in tanto veleno da loro stessi secréto.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 20/06/2019 - 00:38

Pilandi, il Papa indossa sull'abito bianco una croce d'argento e, come dallo stesso ammesso, ha con sè anche un rosario. La fede, sempre per il Papa e i ministri cattolici oltre che per i credenti, non è una manifestazione privata, semmai pubblica e di interesse per chi la persegue. Non c'è obbligo di credere però portare un segno afferente la propria religione non è un reato, non esiste legge che lo proibisca. Anche il Pd non ha avuto nulla a che ridire sulla croce esposta in luoghi pubblici, tribunali, scuole, in quanto considerata una tradizione millenaria della nostra terra.

GPTalamo

Gio, 20/06/2019 - 04:08

La Repubblica: sette piani di morbidezza...

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Gio, 20/06/2019 - 05:42

La libertà di esprimere la propria persona, il proprio pensiero, la propria fede e religione, sono beni individuali irrinunciabili. In questo caso, tuttavia, sembra prevalga la voglia di esibizionismo e di protagonismo, con ostentazione personale di simboli religiosi, approfittando della tv pubblica. Nel momento in cui dovesse apparire una presentatrice o giornalista di fede islamica con attaccata al collo una vistosa mezzaluna, forse qualcuno potrebbe capire l'importanza di limitare al puro privato certe salviniane ostentazioni.

rino34

Gio, 20/06/2019 - 07:02

Dovrebbero renderlo obbligatorio...

Ritratto di antomuz

antomuz

Gio, 20/06/2019 - 07:46

Siamo diventati un popolo di barzelettari. I politici criticano Salvini per aver mostrato il suo rosario in pubblico.I laicisti gridano ad ogni piè sospinto se un credente mostra il crocifisso in una trasmissione.Per contro se qualche buontempone mostra le sue parti intime o fa qualcosa che va contro corrente a quei canoni dettati dall'etica e dal buonsenso, questo oltre che gossip, fa trend per usare dei termini anglosassoni molto in voga. E' vero che lo Stato è laico ma i suoi componenti per la maggiorparte hanno un Credo (e lo scrivo con la maiuscola) al quale non si puo prescindere e quindi benvengano tutti i simboli che fanno parte di esso. A coloro i quali non gli sta bene che vadano a vivere altrove.Ngurant!!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 20/06/2019 - 08:02

Non si facciano mistificazioni!!!! Il crocefisso con la "cristianità" di Salvini non c'entra nulla.

Ritratto di antomuz

antomuz

Gio, 20/06/2019 - 08:05

Siamo un popolo di barzelettari. I politici attaccano Salvini per aver mostrato il rosario in pubblico. I pseudolaici criticano la giornalista che mostra il crocifisso durante la trasmissione. Viviamo si in uno Stato laico, ma il nostro Credo non deve essere messo in discussione. Già ma purtroppo tutto fa gossip e se nessuno avesse detto nulla la notizia non sarebbe finita sui giornali.

Ritratto di antomuz

antomuz

Gio, 20/06/2019 - 08:08

Tutto i questo Stato barzellettaro fa gossip. Prima si attacca Salvini per il rosario, ora la giornalista per il crocifisso. Le nostre radici cristiane però "Non si toccano", restano salde e nessuno potrà scalfirle.

adal46

Gio, 20/06/2019 - 08:20

Ma Michele! Siete ridotti a meno del diecipercento e forse peggio dei berlusconiani, tolti i cattocomunisti non contrari a Gesù; e rompete come dei bulli a scuola dove uno solo sballa una classe intera. La volete capire che avete finito di pontificare e che quel crocifisso è l'unica vera ancora di salvezza?

Iacobellig

Gio, 20/06/2019 - 08:37

Marina continui imperterrita a mostrare la sua collana. A coloro che suscita disturbo cambino canale e se gli imbecilli sono stranieri se ne tornino da dove sono venuti!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 20/06/2019 - 09:35

ziaPIPPA1951, 17:19 - Ehi Peppiniella... le tue capacità cognitive impongono il limite della classica mezza riga di inutile commento. Se cerchi di strafare finisci inevitabilmente di scrivere fesserie come quella del "cristianesimo religione di Stato". E anche oggi ti sei "asfaltato" distinguendoti come lo scemo del villaggio.

Balyit61

Gio, 20/06/2019 - 09:43

Mi chiedo: se la giornalista fosse di religione ebraica e esponesse, giustamente, la stella a sei punte, il giornalista di Repubblica si lamenterebbe ugualmente??

Ritratto di Muk

Muk

Gio, 20/06/2019 - 09:47

Che ipocriti. Serra e pure voi. Come se non li conoscessimo gli italioti della psuedo destra italiana e i loro sentimenti religiosi. Lasciate in pace la religione, quella vera, che il popolo possa ritrovarla dentro di sè, ma non certo con questo genere di propaganda. Salvini si vede a occhio nudo quel che è, mica siamo fessi!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 20/06/2019 - 09:53

@ QuoVadis 17:35 "I tempi oscuri sono davvero vicini." - Mi sa tanto invece che ci siamo dentro da un certo tempo. E che le prospettive future nel medio/lungo termine siano peggiori del presente. "Se il Signore non avesse abbreviato quei giorni, nessuno scamperebbe; ma, a causa dei suoi eletti, egli ha abbreviato quei giorni." - (cit. Marco, cap.13, ver.20)

titina

Gio, 20/06/2019 - 10:02

Questi non sono laici, si sono integrati con i musulmani

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 20/06/2019 - 10:28

pilandi, prima di ragliare impara a leggere, dove hai letto l'aggettivo "conduttrice" nel mio scritto? ti rimando il post "in televisione deve essere vietato il velo e la "pezza" sulla testa non il crocefisso! io preferirei che nella televisione pubblica italiana, non fossero fatti apparire mussulmani! vuoi che ti faccio un disegno... eu-genio?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 20/06/2019 - 14:00

Muk - 09:47 Egregio sapientone, dove sta scritto che io non possa utilizzare simboli afferenti la fede che professo ove più mi pare e piace? Quale legge dello stato lo proibisce?

flip

Ven, 21/06/2019 - 11:15

pilandi. fai una cosa intelligente se ne sei capace.non guardare il TG rai