Viganò: "Il Papa si dimetta. Ha coperto un pedofilo"

L'ex nunzio Viganò accusa il Santo Padre: "In questo momento estremamente drammatico per la Chiesa universale riconosca i suoi errori e in coerenza con il conclamato principio di tolleranza zero, papa Francesco sia il primo a dare il buon esempio a cardinali e vescovi che hanno coperto gli abusi di McCarrick e si dimetta insieme a tutti loro"

È un dossier che scotta, quello dell'ex nunzio negli Stati Uniti Carlo Maria Viganò. Un dossier "a orologeria" che esce proprio all'indomani delle dure parole di papa Francesco contro la pedofilia: "La Chiesa ha fallito", ha detto il Santo Padre. Un mea culpa che pesa come un macigno su tutta la storia della Sposa di Cristo.

Ed ecco che arriva la risposta, altrettanto pesante, dell'ex nunzio: "In questo momento estremamente drammatico per la Chiesa universale riconosca i suoi errori e in coerenza con il conclamato principio di tolleranza zero, papa Francesco sia il primo a dare il buon esempio a cardinali e vescovi che hanno coperto gli abusi di McCarrick e si dimetta insieme a tutti loro".

Mc Carrick è l'ex arcivescovo di Washington, riconosciuto di abusi sui seminaristi, a cui il Pontefice ha tolto il cardinalato. Una decisione senza precedenti nella storia della Chiesa. Ma per Viganò, il Santo Padre era a conoscenza di questa storia da molto tempo e non avrebbe fatto nulla. Il 23 giugno 2013 l'ex nunzio avrebbe incontrato Francesco e gli avrebbe detto: "Santo Padre, non so se lei conosce il card. McCarrick, ma se chiede alla Congregazione per i Vescovi c'è un dossier grande così su di lui. Ha corrotto generazioni di seminaristi e di sacerdoti e papa Benedetto gli ha imposto di ritirarsi ad una vita di preghiera e di penitenza".

"Il Papa - racconta Viganò - non fece il minimo commento a quelle mie parole tanto gravi e non mostrò sul suo volto alcuna espressione di sorpresa, come se la cosa gli fosse già nota da tempo, e cambiò subito di argomento". Da questo silenzio, e dal fatto di voler cambiare argomento, Viganò deduce una volontà di Bergoglio di coprire il cardinale, che invece ha poi scardinalato.

Ci sono poi altri nomi che scottano nel dossier. Ci sono gli ex segretari di Stato Angelo Sodano e Tarcisio Bertone, e gli ex sostituti Leonardo Sandri e Fernando Filoni, che a suo dire non hanno preso gli opportuni provvedimenti a carico di McCarrich, anche se poi è lui stesso a rivelare che Benedetto XVI aveva imposto segretamente al cardinale McCarrick di ritirarsi a vita privata e non celebrare più pubblicamente, il che significa che almeno Bertone Filoni si occuparono della cosa. Ma non fecero nulla, almeno secondo Viganò.

È ovvio che un attacco del genere non può essere casuale. I malevoli rimproverano all'ex nunzio di esser rimasto scottato in seguito a un pensionamento anticipato. Ma è anche probabile che l'uscita di questo dossier rappresenti l'inizio di uno scontro tutto interno alla curia. Non è da sottovalutare, inoltre, che propriò Viganò fu uno dei protagonisti dello scandalo Vatileaks.

Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 26/08/2018 - 10:05

Tranquillo Viganò, questo è uno squallido compagno amante dei delinquenti africani, non si dimetterà, perchè come tutti i sinistri dice una cosa, fa esattamente il contrario e ne pensa una terza. Morale capisce poco e quel poco è ben confuso.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 26/08/2018 - 10:11

Il pesce comincia a puzzare sempre dalla testa.

Agev

Dom, 26/08/2018 - 10:33

Non sono d'accordo.. Carlo Maria Viganò è un " Pxxxxxxxxe " doppiogiochista . Dei papi .. Tutti i papi sono solo figli ignoranti della loro stessa impotenza impossibilità .. Ciò premesso oltre ed al di la della loro miseria e comprensione/incomprensione della realtà ritengo che Francesco sia stato eletto proprio per questo.. Pulizia e non solo all'interno della chiesa e non solo . Papa Benedetto è stato costretto a dimettersi proprio per questo diversamente sarebbe stato accusato e condannato dai tribunali mondiali proprio per aver coperto i pedofili e non solo ma tutti i soprusi e non solo avvenuti all'interno e fuori ella chiesa . Quindi .. Anche se non sono allineato ai papi ed alle chiese .. L'unico che ha iniziato la pulizia nella ciesa e proprio - Francesco - .. Non cercate di fermarlo con stupide idiozie e tesi create a tavolino. Gaetano

giovanni235

Dom, 26/08/2018 - 10:40

Forse ha coperto il pedofilo per rendergli un favore dello stesso tipo.

husqvy510

Dom, 26/08/2018 - 10:53

Facciamo una campagna per togliere alla chiesa l‘8 per mille (circa tre miliardi di euro all‘anno)

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 26/08/2018 - 11:51

Viganò, ma sei sicuro che ne ha coperto uno solo ??? Lo devi capire. Non ha avuto tempo di scoprirlo perchè era impegnato a difendere la religione e il popolo che va contro Cristo.

luna serra

Dom, 26/08/2018 - 11:52

"La Chiesa ha fallito" caro Papa Francesco anche per colpa sua perchè invece di difendere i preti coinvolti non li ha mandati VIA invece di trasferirli di parrocchia LI DOVEVA MANDARE IN GALERA SENZA SE E SENZA MA

Viktor1

Dom, 26/08/2018 - 11:57

Lasciamo stare, la religione e un bisoigno per i poveri senza speranza e come il PD per quelli che vogliano diventare ricchi senza far nulla..sulle spalle dei poveri !!

killkoms

Dom, 26/08/2018 - 11:58

aspetta e spera..!

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Dom, 26/08/2018 - 12:01

Ma questa è bella. Francesco il primo papa che sta facendo qualcosa di serio contro la pedofilia nella chiesa si dovrebbe dimettere? Non sarà che da fastidio a qualcuno, anzi a molti, che non sanno più cosa fare per metterlo a tacere?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 26/08/2018 - 12:09

Gaetano - Se c'è un Papa che ha dato vita ad una vera e propria rivoluzione in termini di trasparenza in quel tema, questi è stato Benedetto XVI. Per meglio comprendere la vastità del fenomeno, basterebbe sottolineare come tra il 2011 ed il 2012, durante due anni del Pontificato, Ratzinger fece "spretare" 400 sacerdoti. I motivi della sua uscita anzitempo vanno ricercati in pressioni indebite di alcuni cardinali, nel comportamento del fratello e in quella sua uscita (una citazione di Manuele il Paleologo) a Ratisbona per effetto della quale Obama e Merkel lo misero sul serio in croce. Ci sono state denunce contro Ratzinger ma non hanno visto luce da quel che so. Questo papa è stato affiliato del rotary club di Baires: sa che i rotary sono l'anticamera della massoneria. Sentiamo cos'ha da dire: sonno tutt'occhi. Marcello

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 26/08/2018 - 12:11

Cosa vi aspettavate da chi vive e prospera da secoli nella menzogna?? E ne tirano fuori sempre di nuove cercando di ampliare il parterre, già nutrito, degli idioti creduloni. Prima il loro benessere. Il gregge? Serve per mangiare Mao Li Ce Linyi Shandong China

Una-mattina-mi-...

Dom, 26/08/2018 - 12:17

UNO SOLO? CERCATE MEGLIO!

Assisi

Dom, 26/08/2018 - 12:33

Dimettiti! La chiesa cattolica è diventata lo zimbello del mondo!

Emigrato64747

Dom, 26/08/2018 - 12:52

A me risulta che il Papa sia stato eletto il 13 Marzo 2013. Pensare che tre mesi dopo la elezione si prendano immediatamente azioni sulla base di un colloquio mi sembra semplicemente assurdo.

Ritratto di MattyGroves

MattyGroves

Dom, 26/08/2018 - 13:08

husqvy510: facciamo anche una campagna per togliere i crocefissi dalle aule?

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Dom, 26/08/2018 - 13:50

Il Papa è in preghiera alla Mater Ecclesiae. Questo "strano" sostituto, che ne veste illegittimamente i panni, opera in nome e per conto dei nemici della Chiesa Cattolica.

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Dom, 26/08/2018 - 14:17

Se Bergoglio ha "scardinalato" McCarrick, evidentemente ha agito duramente e senza tanti tentennamenti nei suoi confronti. Sono parole di uno che sperava di diventare cardinale prima e reggente del Governatorato della Santa Sede poi e che invece non ha avuto niente. Parole, quindi, dettate da malanimo e da rancore.

killkoms

Dom, 26/08/2018 - 14:24

aspetta e spera!

steacanessa

Dom, 26/08/2018 - 14:43

Tolgano il voto di castità, mai imposto da nostro signore, e con le nuove leve si potranno avere problemi di corna, ma non reati ignobili.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 26/08/2018 - 15:10

Dove avete messo il mio commento?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 26/08/2018 - 15:11

Siete dei venduti.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 26/08/2018 - 15:13

Poi parlate tanto per riempirvi la bocca di libertà, di popolo delle libertà, di schiena diritta. Ma andate all'inferno!

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 26/08/2018 - 15:14

Anzi, se cancellate i miei dati dalle vostre memorie mi fate un piacere, perché io ho provato ma non mi è stato possibile.

lonesomewolf

Dom, 26/08/2018 - 15:39

SAREBBE ORA, MA LUI E' ATTACCATO CON LA COLLA A QUEL SEGGIOLONE.

buppert

Dom, 26/08/2018 - 16:20

I preti sono la feccia della societa'. In provincia di Verona un parroco aveva come perpetua Manolo. Che poi ha sposato a Ibiza, ha poi abbandonato le sue funzioni perche' deve occuparsi di Sua moglie. AUGURI e figli maschi

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 26/08/2018 - 16:56

Non mi date queste notizie speranzose che mi farebbero male. Ma non c'è pericolo figuriamoci se questo...omissis....si toglie dalle scatole.

Ritratto di Francescoaverna

Francescoaverna

Dom, 26/08/2018 - 18:12

Bergoglio ti devi dimettere e ti devi subito consegnare alla giustizia degli Stati Uniti d'America, perché tu venga sottoposto ad interrogatorio. Non ci sono attenuanti per ciò che hai fatto, né altre soluzioni sono praticabili. Consegnati immediatamente alla giustizia Americana, per rispondere di ciò per cui sei stato accusato.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Dom, 26/08/2018 - 21:39

Dio benedica mons. Viganò! Sì, se Bergoglio ha un briciolo di serietà, di coscienza e di coerenza deve sparire senza più farsi vedere! Poi nuovo conclave e nuovo Papa, uno vero stavolta!

Fjr

Dom, 26/08/2018 - 21:50

Panchina lunga in Vaticano ,da oggi dimesso un Papa se ne fa’ un’altro, ormai è diventato anche a San Pietro un’avvicendarsi di amministratori delegati ,vista l’entita Del patrimonio della chiesa di Roma

bombacchio

Dom, 26/08/2018 - 21:53

Circa 40 anni fa abitava vicino a me un ragazzo arabo, non uno di quelli che arrivano da clandestini, uno venuto in Italia per studiare e premiato dal suo paese. Un giorno, a bassa voce, mi disse, in un inglese poco comprensibile: scusami ma perchè in Italia i preti non sono sposati? Ovviamente mi scappò da ridere, risposi, non possono. Lui rispose, io sono cristiano da molte generazioni, non sono convertito, al mio paese i preti sono tutti sposati, preciso che in Giordania vi sono anche cristiani di rito orientale ma io sono cristiano di rito romano. Ovviamente rimasi di stucco ma veramente i preti giordani sono tutti sposati? si mi rispose, il non essere sposato li esporrebbe a molti problemi. Con questa persona ci conosciamo da 50 anni, non ho mai capito la "chiesa" forse usa il "regolamento" dei comunisti.

pier1960

Dom, 26/08/2018 - 22:28

campa cavallo...il pampero è come renzi, altro che dimettersi!

pier1960

Dom, 26/08/2018 - 22:31

Agev non fermarti alle sole parole ma guarda i fatti di questo papa: si è circondato di cardinali scappati da diocesi di tutto il mondo per il timore di venire arrestati (ti consiglio di leggere qualche libro illuminante in materia, che non posso citare qui per il giusto divieto di fare pubblicità)

yulbrynner

Dom, 26/08/2018 - 22:31

questo punta ad essere eletto papa

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 27/08/2018 - 10:54

bombacchio. Si, alcune Chiese cattoliche orientali ammettono la possibilità il matrimonio per i loro sacerdoti. La Chiesa cattolica di RITO LATINO continua a considerare il celibato un’opportunità e un dono. Lo esprime in una legge (can.277 - Cod.Dir.Can.), ma lo spirito emerge nel documento del Vaticano II° sul sacerdozio (Presbyterorum Ordinis n.16):«Con il celibato i presbiteri si consacrano a Dio con un nuovo ed eccellente titolo, aderiscono più facilmente a lui con un cuore non diviso, si dedicano più liberamente in lui e per lui al servizio di Dio e degli uomini, servono con maggiore efficacia il suo regno e la sua rigenerazione soprannaturale». Sono state fatte molte proposte in questo tempo di scarse vocazioni, la possibilità non di concedere ai sacerdoti di sposarsi ma di dare il sacerdozio a persone sposate che per esemplarità di vita, età o altre condizioni possono essere a disposizione della chiesa. La Chiesa di rito latino finora non le ha accolte.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 27/08/2018 - 22:53

Caro Marcello 508, il Vatucano II ha abolito il matrimonio fondato sulla proprietà muliebre per optare per uno pseudo matrimonio delle pari opportunità, con annesso divorzio, quindi ha colpa della precarietà famigliare, e della denatalità, anche per aborto, però manteneva la sola coreografia nuziale. Ora, tu lo vedi un sacerdote sposato, cornuto, divorziato e costretto a mantenere l'adultera che intanto si sollazza con cani e porci, come fanno le femministe?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 28/08/2018 - 10:31

Gianfranco Robe... - 22:53 Il credo che professo appartiene alla chiesa di rito latino per cui la risposta è ovvia, anche sulla base delle citazioni che ho riportato. Sulla chiosa del mio commento sarei possibilista (non al matrimonio dei sacerdoti però, anche se l'anglicanesimo lo permette), vista la carenza di vocazioni, ma per un tempo ristretto. Però non sarei così tranchant com'è stato lei: oltretutto la perfezione non ci appartiene e a 360°. Fra l'altro, anche se non proprio in tema, mio fratello esercita da diversi anni la funzione di diacono e il diaconato vale anche per le donne. Trovo molto positiva quest'ultima funzione.