Viterbo, ecco il pub dello stupro

Si chiama Old Mannes Tavern il pub di Viterbo dove è stata violentata una donna di 36 anni da due esponenti di Casa Pound

Si chiama Old Mannes Tavern il locale di Viterbo dove è stata violentata una donna di 36 anni dal 21enne Francesco Chiricozzi, consigliere comunale di Casa Pound a Vallerano e da un 19enne, anch'egli appartenente al movimento di estrema destra.

L'Old Manners ufficialmente è un circolo privato ma di fatto è un pub frequentato esclusivamente da esponenti di Casa Pound. "Chi non se schiera non è bravo!" è la scritta che compare sulla pagina Facebook del locale. Uno slogan che accompagna una foto del gerarca fascista Alessandro Pavolini mentre è impegnato a svolgere il suo mestiere di militare. Foto e slogan postati per sponsorizzare l'"Aperitivo antipartigiano" a cui ha fatto seguito un pranzo comunitario.

Il nome del locale è presente anche sul sito di Casapound Italia all'interno della sezione "Sedi e contatti locali". In queste ore, fa notare il Messaggero, il locale è chiuso e all'esterno sono installate due telecamere di sorveglianza. La cabina elettrica posya sul lato destro del portone è tappezzata di adesivi e tra questi se ne trova uno anche con il simbolo di Casapound. Molti sono gli eventi, diciamo un po' particolari, che si sono tenuti nel corso degli anni in questo locale. Non soltanto presentazioni di libro dal titolo L'identità sacra ma anche proiezioni di film come Fight Club (sponsorizzate dal Blocco Studentesco locale) ma anche quella del film Africa Addio sul post periodo Apartheid.