Vittoria, vandalo strappa manifesto Lega e aggredisce chi lo riprende

La denuncia su Facebook del genitore della vittima e le parole di solidarietà del rappresentante leghista e candidato alle europee Igor Gelarda: "Nessuna violenza, nessuna minaccia, nessun atto vandalico può far parte del confronto democratico. Questo clima di odio non ci fermerà"

Terribile episodio di violenza a Vittoria (Ragusa), dove ieri mattina un giovane del posto è stato aggredito da un balordo dopo averlo filmato mentre stava strappando un manifesto elettorale della Lega.

A rendere pubblica la vicenda il candidato leghista alle europee nel collegio Sicilia e Sardegna Igor Gelarda, che ha portato all'attenzione il post pubblicato su Facebook dal padre del ragazzo aggredito. Secondo quanto riferito dal genitore, il giovane aveva visto un uomo intento a rimuovere alcuni manifesti elettorali del Carroccio e per tale ragione avrebbe deciso di filmarlo, provocando così la reazione rabbiosa del malintenzionato.

"Mentre mio figlio stava facendo colazione al Bar del Teatro, ha notato un individuo che strappava i manifesti affissi sullo stallo di fronte al locale stesso dei nostri candidati alle elezioni europee Attaguile e Gelarda. Accorgendosi che mio figlio aveva ripreso la scena dello strappo si è avvicinato con fare minaccioso intimandogli di consegnare il telefonino". Questo il racconto del genitore, ancora scosso da quanto accaduto. "Al rifiuto ha tentato di aggredirlo mettendogli le mani al collo e ingiuriandolo come fascista. Abbiamo sporto denuncia al commissariato di pubblica sicurezza".

La violenta aggressione, avvenuta fra l'altro in luogo frequentato di Vittoria, come piazza del Popolo, è stato dunque commentato dallo stesso Igor Gelarda, responsabile regionale enti locali della Lega. "Esprimo massima solidarietà al giovane e alla famiglia per il grave atto di intolleranza. Nessuna violenza, nessuna minaccia, nessun atto vandalico può far parte del confronto democratico. La Lega opera sul territorio con i suoi militanti che troppo spesso subiscono episodi di questo tipo, da condannare fermamente. Questo clima di odio non ci fermerà anzi è il segnale che siamo sulla strada giusta".

Non si tratta, infatti, del primo episodio di insofferenza mostrato da alcuni nei confronti del partito di Matteo Salvini e dei rappresentanti del Carroccio. Sono stati già segnalati diversi atti vandalici compiuti contro manifesti che ritraggono Gelarda, addirittura definito come "Traditore della Sicilia". Minacce e provocazioni che non scalfiscono il politico, che si dice intenzionato ad andare avanti.

Commenti
Ritratto di makko55

makko55

Mer, 22/05/2019 - 20:21

Classico confronto democratico.....

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mer, 22/05/2019 - 20:23

Tutto normale. Lo stesso succede a Barcellona con gli indipendentisti cosi' sensibili come questo tizio. Ho pensi come loro o sei fuori anche se leghista.

uberalles

Mer, 22/05/2019 - 20:24

Eh, come si dice? Noi "democratici" siamo fatti così...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 22/05/2019 - 20:28

Naturalmente la colpa è del comunista padano..

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 22/05/2019 - 20:30

Questa è la democrazia degli "antifascisti" ..... tutta gente da forca !!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 22/05/2019 - 20:40

Il solito sinistrunz fuoriuscito da un buco nero di centro asociale?

Trefebbraio

Mer, 22/05/2019 - 20:59

È la liberta secondo la sinistra, la democrazia dei piddini, il pacifismo dei centri sociali.

perseveranza

Mer, 22/05/2019 - 21:06

La sinistra accusa gli altri ma ogni giorno conferma che i veri seminatori di odio e violenza e il vero pericolo per la democrazia è proprio la sinistra.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 22/05/2019 - 21:09

Questo poveraccio rappresenta chiaramente la stupidità intrinseca di sinistri ed imbecilli vari. E' talmente tonto che non si rende conto che più si agita e più fa il gioco degli avversari. Per cui continui pure così che diventerà uno dei più grossi sponsor per la Lega di Salvini. Grazie caro.

Una-mattina-mi-...

Mer, 22/05/2019 - 21:42

UNA VOLTA I MAIALI STAVANO NELLA PORCILAIA, OGGI INVECE STRAPPANO MANIFESTI

leopard73

Mer, 22/05/2019 - 22:19

Atto di vigliaccheria e se fosse andata al contrario cosa avrebbero detto i PIDIOTI!!!!

seccatissimo

Mer, 22/05/2019 - 22:24

Una domanda: come mai nell'ambito politico dei sinistri sinistrorsi i deficienti sono così numerosi ?

Gianni11

Mer, 22/05/2019 - 22:40

I sinistroidi sono degli instabili mentali con tendenze alla violenza, al vandalismo e altri atti criminali. Sono da cure psichiatriche.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 23/05/2019 - 00:06

Manco il Torquemada si accaniva così contro i suoi rivali di "bandiera".

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 23/05/2019 - 00:25

"E prova a STRANGOLARE..."! Ma questo sta sempre più diventando un giornaletto satirico.

mozzafiato

Gio, 23/05/2019 - 01:33

Ma la VERA storia dei crimini commessi in europa sotto la bandiera della falce e martello, ANCORA SONO TENUTI ACCURATAMENTE NASCOSTI E NON NOTI ALLA GENTE DISTRATTA "la stragrande maggioranza dei popoli europei ! Ve le immaginate le nostre TV che si mettono a trasmettere in prima serata sui crimini dei partigiani comunisti in Italia ? Per non parlare di quelli dei titini e dell'armata rossa di stalin nei confronti delle minoranze tedesche nei paesi danubiani da loro occupati ! L'aria sta girando e quei crimini, ormai hanno gli anni contati ! Quando arrivera' quel momento l'apologia del comunismo, SARA' REATO IN TUTTA EUROPA e poi ci sara'da divertirsi

Palumbo

Gio, 23/05/2019 - 07:13

+lappola Sono gli stupidi come te che fanno perdere voti alla Lega. Questo livore contro gli "africani" di Sicilia che ti hanno consentito di vivere in un'Italia riunita sotto la stessa bandiera. Mi vergogno per te e per tutti quelli che la pensano come te.

il_corsaro_nero

Gio, 23/05/2019 - 08:22

@Dreamer_66: e allora perchè lo leggi? Vai a scivere i tuoi deliranti post sui giornali seri come Repubblica!

zadina

Gio, 23/05/2019 - 08:46

Questo è il sistema di democrazia che intendono i facinorosi e aderenti alla dittatura che vorrebbero pretendere di installare i sinistroidi e sono quelli che danno del fascista ai suoi avversari, è finito il tempo della violenza comunista Lenin e Stalin sono morti e non resuscitano più.

maurizio50

Gio, 23/05/2019 - 08:49

Azioni da "sinceri democratici" che fanno solo i galantuomini di sinistra!!!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 23/05/2019 - 08:53

LA DEMOKRAZIA DEI SINISTROIDI E COMUNISTARDI!!

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 23/05/2019 - 09:22

Si comportano così e poi definiscono, chi non la pensa come loro, fascista.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 23/05/2019 - 09:54

il_corsaro_nero: come non detto... prova ad andare al bar e a raccontare ai tuoi amici di bevute che VOLEVA STRANGOLARLO (come riportato nel titolo di prima pagina) solo perchè gli ha messo le mani al collo (come riportato nell'articolo interno); ti prenderanno in giro e farai la parte dello scemo del villaggio. P.S. gli avesse messo le mani in faccia cosa avrebbero scritto... che voleva cavargli gli occhi o che voleva strapparli la pelle???

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Gio, 23/05/2019 - 10:35

"Questo" giornaletto personalmente lo leggo poiché vicino alle mie idee liberali, vada altrove se desidera invece "seria" informazione, consideri altra lettura, quella, ad esempio, prediletta dall'Imam di Roma.