Vittorio Sgarbi: "Se in Libia c'è l'Isis è colpa della Boccassini"

"Con il caso Ruby la Boccassini deligittimò il premier Berlusconi. E Sarkozy fece cadere Gheddafi". Sgarbi in un'intervista a Libero spiega come l'Occidente si è fatto sottomettere all'islam

"Un ritorno alle origini" così Vittorio Sgarbi, intervistato dal quotidiano Libero, racconta la sua candidatura alle a Cosenza. Ricordi indelebili che tentano di cancellare il desiderio di candidarsi come sindaco di Milano. "". Ovviamente non dimentica quell'accusa dei magistrati italiani dopo il successo nella terra dei Bronzi di Riace: "Fui inquisito dieci mesi per 'ndrangheta, perchè i nostri giudici sono coviniti che se sei eletto laggiù sei per forza un mafioso".

Ma le ruggini del passato riaffiorano alla mente, e non si fermano ai trionfi in politica. La Libia, vedova del Rais Mu'ammar Gheddafi, e vittima dei tagliagole dello Stato Islamico, vede la sua terra martoriata da scontri e conflitti interni. Le colpe di questa situazione complessa e sanguinosa vengono attribuite a due persone dal critico d'arte: "Se oggi in Libia c'è l'isis è cola della Boccassini".

"Non le sembra un pò grossa questra?" chiede Senaldi, autore dell'intervista. Puntuale e precisa arriva la spiegazione di Sgarbi: "Ha delegittimato Berlusconi con l'indagine su Ruby, e quando Sarkozy ha scatenato una guerra presuntuosa contro Gheddafi, il premier, non aveva né forza né credibilità per opporsi. La storia poi ha dimostrato che aveva ragione lui". E sullo scontro tra Occidente e Islam, il critico d'arte ha le idee chiare: "L'Isis crocefigge i suoi nemici, e noi in risposta togliamo il crocifisso dalle aule per non urtare la sensibilità degli islamici". "Non è questione di fede, ma di identità. Anche chi non è credente dovrebbe essere orgoglioso dei propri valori cristiani".

Non solo spiegazioni ma anche accus. La colpa di questo nichilismo nei confronti della religione, Sgarbi lo attribuisce ad Amato, Fini e Giscard d'Estaing: "Hanno tolto le radici cristiane dalla Costituzione Europea. Così abbiamo negato la nostra storia e le nostre radici. Da qui alla sottomissione all'Islam il passaggio è automatico".

Commenti

Duka

Lun, 04/04/2016 - 10:07

Sgarbi difficilmente sbaglia nel valutare le persone e anche questa volta ha fatto centro.

stesicoro

Lun, 04/04/2016 - 10:21

Ciò che afferma Sgarbi a proposito della guerra che Sarkozy ha potuto scatenare contro la Libia può sembrare una provocazione ma, in realtà, penso che ci sia molto, moltissimo di vero. E sono altresì convinto che egli sì, meriterebbe di essere nominato Senatore a Vita.

Libertà75

Lun, 04/04/2016 - 10:28

sicuramente nella fattispecie Berlusconi aveva ragione, dissentire dal pensiero di Sgarbi vuol dire soffrire di insanità mentale

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 04/04/2016 - 10:52

Grande come sempre Dott. Sgarbi,la tragedia boccassini e pool di Milano hanno dato il via al terzo conflitto mondiale.Resta il rimpianto di aver perduto un politico lungimirante,sconfitto dal buco della chiave e da una connessione giuridico-mafiosa.Nessuno ha mai pensato di tappare la toppa della chiave e,nel lungo infinito assalto sono rimaste un cumulo di macerie fumanti sulle quali aleggiano come corvi i pulcinella napoletani,i pifferai fiorentini e gli half-ano.Onore a Berlusconi,e a Lei Dott. Sgarbi per la chiarezza e il coraggio delle realtà di tale disastro.

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 04/04/2016 - 10:57

Infine vorrei dire a Sgarbi, che apprezzo ed ammiro, che in politica, come nella vita, con i se e con i ma non si costruisce niente: bisogna avere le p@lle di saper vedere e prevedere. Quello, per esempio, che non ha saputo fare Fini. Per il resto siamo d'accordissimo.

bjelka68

Lun, 04/04/2016 - 11:04

a volte Sgarbi parla troppo , ma questa volta ha ragione da Vendere, Bravo!

Carlo36

Lun, 04/04/2016 - 11:10

Berlusconi ha sempre avuto ragione ed è per questo che hanno fatto tutto il possibile per distruggerlo. I comunisti ed i cattocomunisti sono un cancro del paese. Berlusconi sarebbe oggi un magnifico ministro degli esteri ed un ottimo insegnante per correggere i dementi che reggono la CE. Nemo profeta in patria e Sgarbi nell'accusare la magistratura rossa ha ragione assolutamente.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Lun, 04/04/2016 - 11:15

Sono convinto che i danni che la nostra magistratura ha fatto all'Italia, siano veramente incalcolabili. Dall'inchiesta pretestuosa su Ruby, a Finmeccanica, all'Ilva di Taranto all'attuale su petrolio. Si parte da un punto che può essere apparentemente anche giusto e corretto e si arriva a distruggere tutto ciò che sta intorno con gravissimi danni finanziari ed occupazionali per l'Italia. Insomma insieme all'acqua sporca si getta, SEMPRE, via anche il bambino. Nelle altre nazioni la magistratura si guarda bene dall'arrecare simili danni economici ai rispettivi paesi.

fr4nk18

Lun, 04/04/2016 - 11:24

Sgarbi ha ragione e approfondendo il suo discorso ne ha ancora di piu' L'ideologia suicidaria che pervade la Bocassini e i suoi compagni di magistratura e partito (che sono sovrapposti) ha danneggiato storicamente le condizioni mondiali.Certo e' per quanto riguarda Berlusconi che egli e' stato il ventre molle attraverso il quale l'ideologia di cui sopra ha potuto far breccia.Ci sarebbe voluto una persona non flessibile con principi politici sani e saldi (liberismo e liberalismo) ci siamo invece storicamente trovati una persona mediocre di nessun principio e molta ignoranza unita ad una ipertrofia della personalita' sinceramente grottesca.

linoalo1

Lun, 04/04/2016 - 11:29

Sgarbi,ti sei dimenticato di Napolitano!!!Infatti,chi è stato il principale artefice della caduta di Berlusconi????Con che conseguenze???Libia ed Immigrati,ISIS e migliaia di morti,Russia ed embarghi!!!Insomma,un Vero Disastro causato da una sola persona :Napolitano!!!Ne convieni????

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 04/04/2016 - 11:30

PROBABILMENTE E' LA PURA ED UNICA VERITA'. CONTINUA SGARBI E NON FERMARTI MAIIII !!!

Mr Blonde

Lun, 04/04/2016 - 11:34

che l'intervento in libia, come la destabilizzazione dell'egitto e soprattutto dell'iraq siano stati errori madornali è evidente. Però un leader deve assumersi le responsabilità di ciò che fa, il nostro bombardò al pari degli altri la libia come l'iraq nel 2003 alla ricerca delle fantomatiche armi chimiche, con questo giornale con la bava alla bocca x far fuori saddam (che un certo statista, ultimo americano a capire qualcosa in politica estera e cioè bush padre lasciò al suo posto all'indomani della 1 guerradel golfo x non destabilizzare l'area).

al40

Lun, 04/04/2016 - 11:35

A proposito di Sarkozy e del clamoroso caso Libia qualcuno mi spiega come mai c'è la francese Total dietro al caso Guidi mentre,recentemente,si era letto di aree marine concesse in uso per la pesca alla Francia a scapito nostro? Come diceva Andreotti..."a pensar male si fa peccato però...."

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 04/04/2016 - 11:50

Entrare nei dettagli della genesi di questa situazione (di sfascio) per me è un po' difficile, ma una cosa è certa: - Moltissime responsabilità ricadono sulla nostra (disgraziata) magistratura rossa.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 04/04/2016 - 12:00

Vittorio, ha ragione.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Lun, 04/04/2016 - 12:13

Dott. SGARBI: parole SANTE e VERE!!

routier

Lun, 04/04/2016 - 12:23

Che alcune sentenze di evidente sapore politico, abbiano fortemente inciso sulla geopolitica europea, è fuor di dubbio. Quello che suona strano è che solo Sgarbi ne abbia una chiara visione e lo dica "apertis verbis". Nell'Italia di Renzi, affermare certe verità scomode può essere pericoloso.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 04/04/2016 - 12:35

DAR; TORTO A VITTORIO SGARBI SAREBBE COME SPARARE SULLE CROCE ROSSA; LUI HA SEMPRE COLTO NEL SEGNO OGNI VOLTA CHE FATTO IL PUNTO DI UNA COSA; É CHE LA BOKKASSA INSIEME A NAPOLITANO HANNO DANNEGGIATO L;ITALIA QUESTO LO SANNO ANCHE I SCEMI DEL VILLAGGIO; MA DAL MOMENTO CHE NOI IN ITALIA ABBIAMO E QUI CITO SALVINI LA SINISTRA PIU BALORDA É CRETINA DEL MONDO NOI DOBBIAMO SEMPRE ESSERE I PIU FESSI DEL MONDO; É MENTRE SARKOZY NEL 2011 BOMBARDAVA LA LIBIA PER PAURA CHE GHEDDAFI APRISSE LA BOCCA SUI SUOI FINANZIAMENTI ELETTORALI; IL CARO NAPOLITANO COME CAPO DELLA MAGISTRATURA NON INTERVENIVA SUL FATTIVO PROCESSO RUBY FACENDO COSI CADERE BERLUSCONI É PER DI PIU QUESTO FIGURO HA ANCHE DICHIARATO GUERRA ALLA LIBIA CONTRIBUENDO A CREARE IL CAOS NEL MEDIO ORIENTE; É SE ADESSO NOI ABBIAMO L;ISIS IN CASA NOSTRA; QUESTO LO DOBBIAMO A NAPOLITANO É A UNA SINISTRA CRIMINALE!.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 04/04/2016 - 12:37

Sgarbi è senza dubbio, nel bene e nel male, un genio. Ma vantarsi d'aver scoperto che la magistratura progressista ha sempre fatto il gioco della sinistra, cioè distruggere ogni cosa positiva, mi sembra la scoperta dell'acqua calda. Le persone incapaci ed inutili, si sono sempre agitate per far credere di voler aiutare i più deboli ed invece li hanno sempre fregati non una ma due volte.

Ritratto di il.corsaro.nero

il.corsaro.nero

Lun, 04/04/2016 - 12:43

il problema maggiore non sono le accuse, che vanno oltremodo provate nelle giuste sedi, ma il fatto che questi "personaggi" continuino ad occupare posti di prestigio ed avere un'influenza devastante sulla politica italiana.

salvatore40

Lun, 04/04/2016 - 12:57

Per quanto riguarda il tema islam,la colpa della società europea è stata quella di non aver creduto che movente delle azioni umane sia solo consumismo petrolio e denaro. Nel mondo islamico e coranico le cose non stanno così : ci si può uccidere ad maiorem Dei gloriam sacrificando tutto, anche la vita! Riflettiamoci!

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 04/04/2016 - 13:02

Il Dott. Sgarbi, personaggio dalle molteplici qualità, fra le quali quella dell' amore per l' arte, riesce a trasmetterti il significato, il fascino, la forza, l'insegnamento, delle opere di cui è innamorato. Dovrebbe essere insignito a Ministro dei Beni culturali a Vita. In questo articolo ha semplicemente fatto notare un storica verità. Si sono accaniti sul Berlusca con accuse farlocche provocandone una valanga Bibblica e trovandoci con una guerra davanti casa con i risvolti imprevedibili. Senza contare l' impoverimento dell' Italia e degli Italiani dai risultati delle loro Azioni malefiche. Perchè costoro non hanno trovato il tempo per impegnarsi a seguire maggiormente i CDA Rossi delle varie Banche fallite o fortemente compomesse. Sono forse collusi? Un saluto e un plauso al Dott. Sgarbi.

fisis

Lun, 04/04/2016 - 13:30

La Storia dimostrerà che Berlusconi è un perseguitato politico di settori deviati della giusizia rossa italiana che persegue fini politici.

Alitar

Lun, 04/04/2016 - 13:34

Detta così come nel titolo può sembrare un po' azzardata. Ma la logica è stringente e i tasselli incastrati alla perfezione. Sgarbi dixit, c'è poco da fare.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 04/04/2016 - 13:42

Non sono credente e penso che i cattolici abbiano numerose responsabilità, anche gravi. Tuttavia la Chiesa è stata per secoli un coagulo di civiltà. Impossibile non riconoscerle il merito.

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 04/04/2016 - 13:43

Vittorio Sgarbi ha perfettamente ragione !!!!

agosvac

Lun, 04/04/2016 - 14:10

Sgarbi ha ragione: un Berlusconi nel pieno delle sue funzioni avrebbe anche potuto reagire. La domanda è: perché la Boccassini ha sempre avuto questo odio per Berlusconi? C'è sicuramente una ragione politica, lui del centro destra, lei di sinistra se non estrema sinistra. Ma c'è qualcos'altro: Berlusconi era l'unico che avrebbe potuto modificare il sistema giudiziario italiano togliendo alla magistratura italiana quell'abnorme ed anomalo potere che ha da diversi anni. Temo che sia stata autodifesa.Sgarbi dice anche bene quando parla della decadenza dell'Ue facendola risalire alla negazione delle proprie origini cristiane. L'Islam è una teocrazia religiosa, pertanto non ha né potrebbe avere, alcun rispetto per chi rinnega le proprie origini religiose.

Libero1

Lun, 04/04/2016 - 14:13

Che Sgarbi fosse una persona squisita non ho avuto mai nessun dubbio.Che fosse tale lo ha dimostrato ancora una volta quando ha voluto accusare la rossa komunista e la sua cricca di essere i soli responsabili delle false accuse a Berlusconi.Infondate accuse che contrinsero Berlusconi a malincuore su pressione del kompagno giorgio a partecipare con la triade di crimani cameron-sarkozy-obama a bombardare a tappeto la Libia per il solo scopo di uccidere lo scomodo Ghaddafy che si opponeva di dargli il petrolio e gas liobico.

agosvac

Lun, 04/04/2016 - 14:21

Egregio giorgio pulici(h.11,15). Quanto lei dice merita un'ampia riflessione. Molte azioni se non tutte fatte dalla magistratura italiana si sono risolte in un grave danno alla Nazione. Ed allora sorge spontanea una domanda: perché????? Come può un servitore dello Stato danneggiare lo Stato che lo paga??? Ci potrebbe essere una risposta devastante: perché qualcuno lo paga di più. Ma mi rifiuto di crederlo, anche se qualche dubbio l'ho avuto.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 04/04/2016 - 14:26

Quella di Sgarbi è una verità inconfutabile, ma la responsabilità non è solo del braccio operativo Boccassini, ma anche delle menti di sinistra, a cominciare dalla mummia ex presidente komunista.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 04/04/2016 - 15:23

Togliete il vino a Sgarbi...

nonna.mi

Lun, 04/04/2016 - 15:33

Vittorio Sgarbi è uno dei "pochi" veri personaggi della nostra Epoca :straordinariamente Dotto nel mondo eclettico dell'Arte,col passare degli anni, è riuscito a smussare, anche se troppo poco,la sua intemperanza e la sua necessità di esprimersi anche volgarmente ma è innegabilmente maturato nel cogliere il senso vero di tanti avvenimenti e,spessissimo ,ha ragione . E' un ottimo maestro nel farci capire nella Bellezza,ciò che forse ci è sfuggito per la nostra superficialità o noncuranza...Sì, oggi sarebbe un degno Ministro per la salvaguardia dell' enorme Capitale Artistico della nostra Italia.Myriam

gneo58

Lun, 04/04/2016 - 15:38

esattamente non saprei ma potrebbe – ogni singola azione di ogni individuo provoca reazioni a catena sugli altri, sulle cose e sugli eventi futuri spesso imprevedibili – e’ per questo che nella vita bisogna sempre agire con coscienza e per migliorare le cose, non per peggiorarle. In ogni caso avendo presente il soggetto in questione non lo escluderei, assomiglia al diavolo in persona.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Lun, 04/04/2016 - 15:43

E poi qualcuno dice che Sgarbi è un pazzo scatenato...se non peggio!! Invece, ha sempre ragione! Quando alcuni italiani apriranno gli occhi e la mente e saranno stanchi di disprezzare le vive virtù di chi oggi non la pensa come loro, apprezzeranno quelle virtù e tenteranno di porre rimedio ai danni provocati! Purtroppo sarà solo un tentativo, perché i danni saranno ormai irreversibili!! Ovviamente non mi riferisco solo al "pazzo" Sgarbi, ma anche a tanti altri "pazzi" e "antipatici" come oggi ce li descrivono i governanti e le loro "spalle" della carta stampata!!

aitanhouse

Lun, 04/04/2016 - 15:47

l'isis in libia mostrerà tutte le sue tragiche conseguenze nel giro di un paio di lustri. Non riusciremo mai , per le note posizioni dei cattocomunisti, a fermare il travaso della libia nel belpaese fino a quando gli stessi emigranti non prenderanno in mano il governo ed instaureranno un regime islamico che chiuderà le porte. Le previsioni , e già si vedono i prodromi,per quest'anno sono per un'ondata di 800 mila migranti che in 10 anni potranno superare anche gli 8milioni...persone che non si accontenteranno dell'accoglienza coop, m a mireranno,com'è giusto , alla scalata al potere.

paci.augusto

Lun, 04/04/2016 - 15:56

Sgarbi ha perfettamente ragione!!! Ricordo benissimo che Berlusconi fu duramente attaccato dal solito ottuso,disonesto, fanatico sinistrume per l'amicizia con il leader libico, con insinuazioni vergognose di trarne vantaggi personali!!! E così sono ripresi in grande stile i viaggi dei criminali scafisti verso l'Italia con questa invasione di delinquenti e criminali di tutte le razzacce!!!

Ritratto di chielli

chielli

Lun, 04/04/2016 - 15:59

Per rafforzare il pensiero di Sgarbi bisogna aggiungere una sola parola... komunisti, maledetti komunisti.

Armandoestebanquito

Lun, 04/04/2016 - 16:05

Vittorio Sgarbi ha perfettamente ragione.. ma Napolitano ha sostenuto alla boccassini dopo tutto..poiché l'attuale governo non eletto sarebbe anche la sua creatura.. no?

ccappai

Lun, 04/04/2016 - 16:16

@nonna.mi... la prego!!! mi confermi che la sua è solo ironia

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Lun, 04/04/2016 - 16:55

Bravo Sgarbi. I danni della Boccassini sono incalcolabili

Ritratto di albauno

albauno

Lun, 04/04/2016 - 17:02

Analisi lucidissima.

Giorgio5819

Lun, 04/04/2016 - 17:37

Beh, lapalissiano.

nonna.mi

Lun, 04/04/2016 - 17:39

Per @ccappai:se Lei preferisce come Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, mi sembra che l'ironia sia tutta sua.La saluto Myriam nonna mi.

Tarantasio.1111

Lun, 04/04/2016 - 17:43

Boccassini...che dire di un simile magistrato dal cuore nero?

Cheyenne

Lun, 04/04/2016 - 18:12

perfettamente giusto

berserker2

Lun, 04/04/2016 - 18:20

ciao Myriam, sei sempre pacata e attenta commentatrice e mi fa piacere......me invece spesso non mi pubblicano e quando lo fanno mi censurano, ho dovuto un pò snaturare il mio stile, ma con pochi risultati.....se pubblicano questa però ne approfitto per mandarti un grande saluto.

tzilighelta

Lun, 04/04/2016 - 18:56

è lo Sgarbi cortigiano che ogni tanto riaffiora, l'ateo devoto che insieme a Giuliano Ferrara si sono resi ridicoli nella difesa dei "papi" in un epoca ormai dimenticata! Io per contro potrei dire che se oggi l'Egitto è in queste condizioni la colpa è di B. che ha detto che Ruby era la nipote di Mubarak, a causa di questo è esplosa la primavera araba e tutto ciò che ne è seguito! Mi dispiace per i berluscones che ancora sbrodolano per le minchiate di Sgarbi!

gianfran41

Lun, 04/04/2016 - 19:11

Caro Sgarbi hai fatto centro! Le cose stanno proprio così. A questo punto vorrei conoscere, a sua discolpa, l'opinione della rossa campana.

forbot

Lun, 04/04/2016 - 19:14

Allora gentilissimo Sig. Sgarbi perchè, con tutta la chiarezza di idee che si ritrova e la quadratura del cerchio che ha capacità di farci intravedere, non prende Lei iniziative concrete e confiniamo, una volta per tutte, nelle stalle le capre che ci rompono dalla mattina alla sera i "cxzxzxzi" con i loro inutili, ripetitivi belati e non ci danno mai un pò di buon latte ? Di certo non le mancherebbero sostenitori altrettanto agguerriti. Si consigli col Cavaliere ma non escludere Renzi, la battaglia non và fatta più fra Partiti, ma con orizzonti ampi che tengano conto degli interessi nazionali nel rispetto di quelli di tutta l'Europa.

piergiorgiogian...

Lun, 04/04/2016 - 19:17

Ha ragione Sgarbi,i mali dell'italia sono coincisi con la lotta delle toghe di Milano con in testa la rossa di capelli e di idee.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 04/04/2016 - 19:26

D'accordo con tutti i commenti precedenti, tranne sapete chi.

Alitar

Lun, 04/04/2016 - 19:27

@agosvac (ore 14,21): sa che gli stessi dubbi li ho anch'io? Ma più che dubbi, sicurezze: la magistratura e le istituzioni di un paese sconfitto e occupato non possono che fare gli interessi dei vincitori, certo non quelli del paese che colonia è e colonia resterà almeno fino a quando non si sarà sgroppato gli occupanti di dosso. E dopo 70 anni sarebbe pure ora!

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Lun, 04/04/2016 - 19:37

Non solo Boccassini. Pensate, i servizi segreti italiani non hanno informato il P del Consiglio che aveva il telefono di casa sua sotto controllo per un anno intero!!! Imaginate se fosse successo in USA o Russia dove sarebbero stati trasferiti i responsabili del FBI e l'equivalente russo.

Iacobellig

Lun, 04/04/2016 - 19:45

ANALISI SINTETICA E PRECISA, DA CONDIVIDERE PINAMENTE.

steffff

Lun, 04/04/2016 - 19:46

Bei tempi, quando c'era ancora la professione del correttore di bozze!!!

Franco40

Lun, 04/04/2016 - 20:15

Sgarbi NON deve essere Senatore a vita, ma Presidente della Repubblica con gente come Cucciari (quello di Venezia) vicino. Basta con gente politica i Mille di Renzi (parlamentari) NON sono come quelli di Garibaldi. Basta con questa gentaglia al comando. Occorre gente forte come Sgarbi o chiara come Cacciari. Ce ne è tanta di gente così in Italia, ma via i politici TUTTI.

Ritratto di etasrl

etasrl

Lun, 04/04/2016 - 20:53

va bene per Amato e Giscard,ma non esageriamo ad includere Fini,non credo che qualcuno si sia mai accorto di lui.

Ritratto di vraie55

vraie55

Lun, 04/04/2016 - 21:48

Non voleva candidarsi a Bologna? ma anche Cosenza va bene .. anche un po' più a Sud ..

Franz48

Lun, 04/04/2016 - 22:19

Si sta parlando del datt. Sgarbi che diceva quanto segue? "Grillo è evidentemente di destra, quindi la prospettiva è una sua alleanza con Berlusconi. Così abbiamo risolto il problema: mettiamo due cxxxxxxi insieme e non realizziamo un cxxxo“. Sono le parole di Vittorio Sgarbi, che, nel suo consueto stile poco inamidato, ha espresso la propria opinione sul capo carismatico del Movimento 5 Stelle e sul leader del Pdl, in un faccia a faccia con Andrea Scanzi. Il confronto, avvenuto durante la trasmissione “L’Ultima parola”, su Rai Due, ha visto spesso il critico d’arte conciliante e concorde col giornalista del Fatto Quotidiano.

tiromancino

Lun, 04/04/2016 - 22:33

Eh pontalti che dice? Ci illumini

ILpiciul

Lun, 04/04/2016 - 23:03

Grande Dott. Prof. Sgarbi! Continui ad illustrarci come stanno le cose, con la solita chiarezza che La contraddistingue.

emilio ceriani

Lun, 04/04/2016 - 23:12

Ormai solo chi non vuol vedere non si è reso conto che il Presidente Berlusconi dava fastidio alla Francia ed alla Germania per il rapporto privilegiato che intratteneva con il Colonnello Gheddafi e con il Presidente Putin. Ecco perché con in consenso di personaggi italiani è stato di fatto estromesso dall'attività politica. Non si poteva accettare che un "venditore di tappeti", come qualcun aveva osato definirlo, potesse assurgere a ruoli così importanti. La Storia, purché non sia scritta ancora "col sangue dei vinti" gliene renderà merito.

umby69

Mar, 05/04/2016 - 00:21

grazie Vittorio su questo aspetto non avevo ancora fatto casoma lo trovo pienamente quadrante,d'altronde hanno provato diverse volte a screditare Berlusconi penso al G8 di Napoli...veramente mi convinco sempre più che la magistratura sia un cancro nel Nostro martoriato Stivale!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 05/04/2016 - 00:37

In Italia purtroppo abbiamo una massa di opportunisti leccapiedi che non ascoltano chi ha buon senso, come Sgarbi, ma preferiscono seguire le favole dei ciarlatani come Renzi e omaggiare il capo di stato comunista Napolitano che ci ha privato del diritto di voto. Da più di tre anni stiamo vivendo le conseguenze della malafede di chi in politica e magistratura ha tradito le istituzioni.

Ritratto di Caprimulgo

Caprimulgo

Mar, 05/04/2016 - 06:25

Polemista per polemista, riguardatevi su You Tube Federico Zeri, storico dell'arte di una precedente generazione. E, nel confronto, vedrete che, se siamo culturalmente caduti così in basso, non è solo per colpa della Boccassini, ma anche delle "qualità" di questi "intellettuali" berlusconiani.

m.nanni

Mar, 05/04/2016 - 08:17

quei magistrati che hanno scassato la costituzione e alterato irreversibilmente il sistema democratico italiano vanno assoggettati all'esame di una commissione parlamentare d'inchiesta. e giudicati da un tribunale.

antipifferaio

Mar, 05/04/2016 - 08:50

Perchè ora non c'è qualche "boccassina" che delegittima il Pupazzo fiorentino il quale ci sta rendendo ridicoli al mondo e alla storia moderna del XXI° secolo? Il fatto è che la sinistra è un cancro che sta divorando l'Italia a cominciare dalle istituzioni come la magistratura. Forse è ancora presto, ma un passo avanti si sta facendo nella consapevolezza che urge riformare i poteri dello stato proprio a cominciare dal "bubbone primario"......

Ritratto di gabriellatrasmondi

Anonimo (non verificato)

paci.augusto

Mer, 06/04/2016 - 18:29

@tzilighelta-Già il nick la dice lunga sul soggetto!! Giusto, essere ottusi e in malafede non è reato, ma solo animo cattivo!! Lei però se ne approfitta!! Guardi, piuttosto, cosa ha combinato la sua adorata falce e martello: la più criminale ideologia politica della storia dell'umanità! Oltre 300milioni di persone assassinate e non è ancora finita!!!