"Voglio donare i miei organi", poi si lancia dall’aula d’università di Torino

È morta sul colpo dopo essere precipitata dal sesto piano: gli studenti che erano nella biblioteca del piano terreno hanno sentito un tonfo

Una studentessa di 23 anni si è tolta la vita, questa sera a Torino, poco dopo le 19, lanciandosi dal sesto piano di Palazzo Nuovo, la sede delle facoltà umanistiche dell'università del capoluogo piemontese che si trova in via Sant'Ottavio, in pieno centro.
All'arrivo dell'ambulanza del 118 la ragazza, di Torino, era ancora viva nel cortile del palazzo, ma è morta dopo pochi minuti. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, che indagano sui motivi del gesto.

Addosso alla giovane è stato trovato un biglietto che esprime la volontà di donare gli organi ma che non spiega i motivi del suicidio.