Volkswagen, l'italiano De Meo a capo di Seat e Audi

L’italiano Luca de Meo, nominato responsabile per la Seat e per l'Audi, è attualmente marketing manager e membro del Consiglio di Audi AG

L’italiano Luca de Meo, nominato responsabile per la Seat e per l'Audi, è attualmente marketing manager e membro del Consiglio di Audi AG. De Meo sostituisce il tedesco Jurgen Stackmann, nominato capo delle vendite della Volksvagen. Le due nomine prenderanno effetto il primo novembre. De Meo, nato a Milano nel 1967, laureato in Amministrazione di Impresa alla Bocconi, è stato amministratore delegato di Alfa Romeo e Abarth e chief marketing officer del gruppo Fiat dal 2007 al 2009, l’anno in cui è entrato nel Gruppo Volskwagen. Ha alle spalle 20 di carriera in aziende automobilistiche, iniziati alla Renault. Nel 2014 la Seat ha registrato un giro d’affari di circa 7,5 miliardi di euro, riferisce la Efe, il migliore risultato della sua storia, vendendo 390.500 vetture in tutto il mondo. La nomina fa parte del gior di poltrone avvenuto in casa Volkswagen dopo lo scandalo sulle emissioni.

Il nuovo amministratore delegato di Volkswagen è Matthias Mueller, è nato a Chemnitz, nel Land tedesco della Sassonia, nel 1953. Il top manager è il capo esecutivo del marchio Porsche dal 2010 e dal 1 marzo scorso fa parte anche del consiglio di amministrazione della casa madre Vw. Mueller è entrato in Audi nel 1978, dopo aver conseguito un master in informatica.