Volvo Xc90 il super Suv del nuovo corso

La svolta cinese con Geely non cambia la sostanza del marchio. Imponente e sicuro

TarragonaLa nuova edizione della Volvo Xc90 irrompe nel settore dei Suv di prestigio con tutta la forza di un progetto di una qualità globale da togliere il fiato. In quattro anni, dall'acquisizione da parte della Zhejiang Geely Holding, gli uomini di Göteborg hanno rilanciato il marchio dando vita a modelli di altissima classe ed eccellenza tecnologica e ingegneristica.

La nuova Xc90 è la cuspide di questa eccellenza la cui altissima qualità è percepibile già a livello estetico.

Volvo Xc90 ha un frontale poderoso, ma ben levigato, dalla personalità straordinariamente forte e vitale. Per percepirne la raffinatezza è bene analizzare un modello in tinteggiatura opaca, come la versione R in azzurro «corduroy» (è il vero nome del tessuto jeans) con griglia nera, una vera forza. Ugualmente, gli interni sono di una raffinatezza estrema, ma sempre nel segno di quella sobrietà di stile per cui il design svedese è celebrato.

Sul piano ingegneristico, la nuova Xc90 vanta un pianale modulare estremamente avanzato sia nella struttura, ad altissima rigidità torsionale sia nella architettura e geometria delle sospensioni, disponibili con molle sia meccaniche, sia pneumatiche a modulazione attiva della taratura.

Razionalissima la gamma delle motorizzazioni, diesel e benzina, tutte basate su un blocco motore comune di 2 litri dal quale sono state estratte potenze elevatissime grazie a sistemi si sovralimentazione al top della tecnologia: 320 cv dal T6 a benzina e 225 cv dal D5 diesel, tutti con cambio automatico a 8 rapporti e trazione integrale.

Xc90 T8 è il Suv ibrido più potente oggi in produzione con un totale di 400 cv grazie all'associazione di un propulsore T6 e di un motore elettrico da 100 cv alimentato da un gruppo di batterie da 9,2 kW/h, per una autonomia elettrica di 50 km. Qui il motore termico è collegato alle ruote anteriori e quello elettrico a quelle posteriori, per una trazione integrale ibrida razionale ed efficiente. Le prestazioni sono elevatissime con tutti propulsori: velocità massima sempre superiore ai 220 orari e accelerazione 0-100 tra i 5”9 e i 7”8. La qualità del comfort è molto alta anche alle prestazioni estreme.

Nonostante la massa e le dimensioni, Xc90 è agile, neutra, precisa e stabilissima. La dotazione dei sistemi elettronici di ausilio alla guida e alla sicurezza è la più avanzata e completa oggi in produzione. Nel test ci siamo concentrati soprattutto sulla turbodiesel D5 da 225 cv, la più attraente per il mercato italiano e il cui prezzo parte da 56.350 euro.