Zuckerberg: "Due mesi di paternità per stare con mia figlia"

Il fondatore di Facebook si assenterà dal lavoro appena nascerà la sua primogenita

"Quando nascerà mia figlia prenderò due mesi di paternità". A dirlo è Mark Zuckerberg che in un post su Facebook ha annunciato che starà a casa insieme alla moglie Priscilla Chan per passare del tempo con la bimba.

"Ci stiamo preparando all'arrivo di nostra figlia", ha scritto il fondatore di Facebook, "Stiamo scegliendo i nostri libri preferiti per bambini e i giocattoli. Ci prenderemo del tempo nei suoi primi mesi di vita. Ho deciso che prenderò due mesi di paternità. Studi hanno mostrato che quando i genitori che lavorano si prendono del tempo per stare con i figli appena nati è meglio per i figli e per la famiglia".

La società di Menlo Park, del resto, concede a tutti i suoi dipendenti - donne o uomini - il diritto a quattro mesi di congedo parentale pagato da usare tutti insieme o divisi in più periodi nel primo anno di vita dei figli. La compagnia di Menlo Park concede ai dipendenti, padri e madri, il diritto a quattro mesi di congedo parentale pagato che possono essere usati tutti insieme o divisi in periodi più brevi nel primo anno di vita dei figli.