Cruise Barcelona consegnata al gruppo Grimaldi

La Cruise Barcelona - seconda di una serie di quattro innovativi cruise-ferry ordinati a Fincantieri dal gruppo Grimaldi - è stata consegnata e inizierà subito il servizio sull’autostrada del mare che collega ogni giorno Civitavecchia (Roma) a Barcellona. Costruita nello stabilimento di Castellammare di Stabia, la Cruise Barcelona appartiene a una nuova generazione di navi su cui il livello di comfort e svaghi propri delle unità da crociera si fonde alla flessibilità e capacità di carico indispensabile per il suo utilizzo sulle autostrade del mare. Sulla rotta tra Civitavecchia e Barcellona, che compie in 20 ore, la Cruise Barcelona affiancherà la gemella Cruise Roma, consegnata in aprile. In grado di trasportare a 28 nodi di velocità ben 2.300 passeggeri e 3mila metri lineari di camion o trailer oltre a 215 automobili, la Cruise Barcelona dispone di 478 cabine e di tutti i comfort di una moderna nave da crociera, dal centro benessere al casinò. Lunga 225 metri e larga 30,45 metri, assieme alla gemella Cruise Roma, è il più grande traghetto del Mediterraneo. «Queste unità - ha commentato l’amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono - sono le più innovative e moderne sul mercato, frutto della collaborazione tra due aziende italiane leader nei rispettivi settori di attività».