Arte in Sarpi, spazio all'arte e alla creatività

Dal 4 al 18 maggio 90 artisti esporranno in via Paolo Sarpi a Milano in una grande galleria a cielo aperto

Via Paolo Sarpi si trasforma e diventa un grande luogo espostivo. A partire da saabato prossimo, la Chinatown milanese ospiterà infatti Arte in Sarpi. La mostra, che sarà in cartellone fino al 18 maggio, si dipanerà anche tra le botteghe storiche e i negozi, i cortili e le agenzie pubblicitarie dello storico quartiere cinese.

Una grande mostra che esporrà le opere di novanta artisti in spazi esterni e interni e la cui guida sarà garantita da mappe che verranno distribuite ai visitatori. Per due settimane ci saranno opening e performance lunga tutta la via, per due settimane giovani artisti e maestri storici daranno sfogo alla loro arte e creatività adattandole all'identità storica e culturale di quest'area della città. Scopo della mostra curata da Rossella Farinotti è, infatti, quello di dare spazio a giovani artisti. Ma non solo. Arte in Sarpi intende anche valorizzare una zona troppo spesso sottovalutata e poco considerata. I luoghi quotidiani per due settimane si trasformeranno e rivivranno sotto un altro aspetto: quello dell’arte contemporanea. In questo modo la pittura, l'illustrazione, la fotografia, i video, le installazioni e il design diventano veri e propri temi da cercare e scrutare per due settimane.

La mostra seguirà i seguenti orari
opening: sabato 4 maggio 2013 - ore 17.00 Spazio Annunciata, via Signorelli 4
chiusura: sabato 18 maggio 2013 - dalle 19.00 via Sarpi angolo via Lomazzo, Street maker by Seme99/novantanove& Seme30