COLLANA EBOOKIl pensiero libertario spiegato in un ebook 

Un’introduzione al pensiero libertario che pone al centro le tesi di Murray N. Rothbard e il progetto di una società giusta basata su proprietà, scambio, contratti e comunità volontarie<a href="http://www.bookrepublic.it/book/9788895481869-il-pensiero-libertario-con... <strong>Scarica qui l'opera a soli 2,99 euro</strong></a>

Pubblicato nel 2001 ed elaborato quale introduzione generale ai principali temi e autori della filosofia politica liberale più coerente, questo volume si propone di fare il punto sulle controversie che hanno caratterizzato la riflessione filosofico-politica di secondo Novecento più nettamente schierata a difesa della proprietà privata e del mercato.

Questo testo, che pone al centro le tesi Murray N. Rothbard, nasce con l’obiettivo di evidenziare come il ruolo e il contributo di Robert Nozick nell’elaborazione della teoria libertaria novecentesca sia stato importante, ma non fondamentale, e soprattutto che anche Anarchia, stato e utopia (il testo del 1974 che ha imposto il filosofo newyorkese all’attenzione generale) possa essere assai meglio compreso se collocato entro un quadro più ampio. Poiché è certamente vero che quel volume fu in parte una risposta a John Rawls, ma in larga misura esso fu anche il tentativo di respingere le testi dei radical libertarians, contrari anche a uno Stato minimo.

Il volume introduce gli autori maggiori della filosofia politica più schierata a difesa di una società liberale e, al tempo stesso, si sforza di evidenziare quali siamo le principali controversie che oppongono i libertarians ai comunitaristi, ai marxisti, agli anarchici collettivisti, ai conservatori e ai liberals.

Per giunta, il volume insiste molto su due aspetti talora sottovalutati da quanti si occupano di filosofia politica libertaria: il realismo politico che sottende molte delle riflessioni libertarie e l’interesse per le logiche federali, che spesso conduce questi autori a riflettere su ordini sociali interamente basati sul contratto e su comunità volontarie.

Commenti
Ritratto di mauro santinelli

mauro santinelli

Mar, 12/06/2012 - 10:03

Volevo solo sottolineare il fatto ke una qualsivoglia pensiero, politica, filosofia sociale; è legata imprescindibilmente all' Uomo, ke di per se imperfetto. Qualsiasi e dico qualsiasi politica socialista, libertaria, repubblicana ....se nn applicata su uomini, ma uomini con senso civico e della comunità possono essere complete e perfette per l' utilizzo. Dato per assodato questo come in matematica i dati di base per la soluzione devono essere imprescindibili, quindi le popolazioni e persone interessate devono essere predisposte e duttili all' applicazione delle teorie. Insomma come si può voler pretendere di utilizzare queste bellissime formule quando l' 80% della popolazione nn fa 2 metri x buttare la carta nel cestino e la lascia cadere a terra? Bisogna applicare una gestione sociale + semplice possibile senza permettere a una sola persona di poter coagulare un potere esorbitante. Insomma il problema è avere persone “illuminate” almeno ai vertici a prescindere dalla ideologia.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 12/06/2012 - 10:36

Ottima lettura. Facile e stimolante. Questi testi li dovrebbero prendere soprattutto i politici nostrani i quali,si sa, sono degli emeriti ignoranti in malafede.

Massimo Bocci

Mar, 12/06/2012 - 18:36

Andrebbe adottato per legge,nelle scuole come (facevano?? O fanno i comunisti!!) per fare un p'ò di contro cultura libera e liberare la mente dai tossici Maxsisti - Leninisti o gomorristi imperanti!!!

Massimo Bocci

Mar, 12/06/2012 - 18:36

Andrebbe adottato per legge,nelle scuole come (facevano?? O fanno i comunisti!!) per fare un p'ò di contro cultura libera e liberare la mente dai tossici Maxsisti - Leninisti o gomorristi imperanti!!!