Dire parolacce aiuta a sopportare meglio il dolore

Secondo un esperimento condotto dalla Keele University nel Regno Unito, alcuni volontari avrebbero sopportato meglio il dolore ripetendo una parolaccia ad alta voce

Per sopportare meglio il dolore basta dire una parolaccia. Lo dimostra un esperimento scientifico portato avanti dalla Keele University, nel Regno Unito, all’interno del laboratorio di Richard Stephens. Come racconta Focus, i protagonisti erano cavie umane, che si sono comportate da maleducate per portare avanti l’esperimento.

Lo strano compito era stato affidato ai volontari, sia uomini che donne. Si trattava di tenere una mano immersa nell’acqua gelida mentre dicevano una parolaccia ad alta voce oppure ripetevano una parola neutra, nello specifico un termine usato nella descrizione di un tavolo. Questo gruppo di persone che imprecava senza motivo o diceva una semplice parola sarebbe potuto sembrare a dir poco anomalo a un occhio esterno. Alcuni ripetevano la stessa parolaccia, scelta tra quelle che avrebbero usato dopo essersi ipoteticamente colpiti un dito con un martello.

Secondo l’esperimento del Prof. Stephens, questi volontari stavano sperimentando un dolore che si potrebbe definire moderato. Una delle mani era infatti immersa nell’acqua a una temperatura di 5 ºC. In questa condizione, lo psicologo chiedeva a ciascuno di loro quanto dolore sentissero, annotando quanti secondi riuscissero a resistere con la mano nell’acqua ghiacciata. Il risultato è stato che quelli che dicevano parolacce riuscivano a resistere più a lungo e sentivano meno dolore.

Il Prof. Stephens ha spiegato dunque che ripetere una parolaccia aiuta a sopportare meglio il dolore rispetto a una parola neutra. Imprecare porta alla “reazione di attacco o fuga”, attivata da una risposta emotiva. Si tratta di una risposta fisiologica al pericolo che non fa altro che preparare il corpo a reagire, portando a una “analgesia indotta da stress”, cioè a un effetto antidolorifico.

Altri esperimenti portati avanti dallo stesso professore hanno inoltre dimostrato che gli individui abituati a dire parolacce traggono un beneficio minore. Invece, fare un gestaccio nell’acqua (mostrare il dito medio) non ha affatto migliorato la percezione del dolore.

Commenti

cir

Mar, 08/10/2019 - 13:47

verissimo , porca vacca !!