Italia candida all'Oscar "A Ciambra", film sui rom stanziali

Dopo Fuocoammare, scelta per quest'anno la pellicola prodotta da Martin Scorsese

La scelta è ricaduta su A Ciambra, la pellicola prodotta da Martin Scorsese che racconta la comunità rom stanziale di Gioia Tauro, in Calabria. Dopo Fuocoammare, il documentario su Lampedusa di Gianfranco Rosi che lo scorso anno era stato selezionato come Film non in lingua inglese per gli Oscar, l'Italia manda negli Stati Uniti un altro film a sfondo sociale, puntando tutto sulla pellicola girata da Jonas Carpignano, scelta tra un rosa di 14 lavori che includeva anche nomi come quelli di Castellitto, Segre e Amelio.

La Commissione di Selezione, composta da Nicola Borrelli, Cristina Comencini, Carlo Cresto-Dina, Felice Laudadio, Federica Lucisano, Nicola Maccanico, Malcom Pagani e Francesco Piccolo, ha ufficializzato oggi la designazione, in vista di nomination per gli Oscar che arriveranno con l'anno nuovo.

"Pio Amato cerca di crescere più in fretta possibile, a quattordici anni beve, fuma ed è uno dei pochi in grado di integrarsi tra le varie realtà del luogo: gli italiani, gli immigrati africani e i membri della comunità rom", si legge nella sinossi del film, pubblicata insieme al trailer ufficiale su YouTube.

"Pio - continua - segue ovunque suo fratello Cosimo, imparando il necessario per sopravvivere sulle strade della sua città. Quando Cosimo scompare le cose per Pio iniziano a mettersi male, dovrà provare di essere in grado di assumere il ruolo di suo fratello e decidere se è veramente pronto a diventare un uomo".

Il 23 gennaio del prossimo anno saranno annunciate le pellicole in lizza per il premio e la cerimonia di consegna sarà invece il 4 marzo a Los Angeles.

Commenti

cir

Mar, 26/09/2017 - 15:03

come volevasi dimostrare i film sono parte integrale per assuefazione dei popoli . Manca ancora i film sulla necessita' di mescolare le razze umane . Ma in mancanza di idee un bel film sulla shoa' sarebbe utile...

DIAPASON

Mar, 26/09/2017 - 15:09

immagino già i pistolotti nei salotti radical chic, con tutta la crema sinistra a cazzeggiare del nulla, tanto domani è un altro giorno

qwewqww

Mar, 26/09/2017 - 15:13

Tanto in alternativa ci sarebbe stato un film "italiano" impregnato della "cultura" romano-meridionale che monopolizza la cinematografia italiana che infatti nessuno all'estero se la fila. Tra questi e i rom difficile capire quale sia peggio...

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 26/09/2017 - 15:22

Goebbels sarebbe orgoglioso di questa spazzatura

Marcobaggio

Mar, 26/09/2017 - 15:23

Bene,e anche quest'anno l'Italia farà un bel buco sull'acqua.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 26/09/2017 - 15:26

Con sponsor come boldrina, papapamero,sinistrichic, etc... questo è l'inizio.

cir

Mar, 26/09/2017 - 15:27

infatti.. qwewqww ?? quanti film hai visto sulla laboriosita' e umile determinazione dei popoli del nord ? quanti sulla mafia , n' drangheta , camorra e sacra corona unita ? saluti .

piazzapulita52

Mar, 26/09/2017 - 15:31

All'ex Italia andrebbe dato l'Oscar per essere un paese di buffoni. Infatti facciamo ridere il mondo intero, clandestini africani compresi!!! CHE SCHIFO!!!

paolonardi

Mar, 26/09/2017 - 15:36

Un film politicamente corretto per rappresentare un'Italia lontana mille miglia dalla realta' quotidiana di un popolo vessato da una classe dirigente incapace, non eletta e che si inventa cifre ottimistiche di ripresa fino dall'uragano Monti col suo famoso:"si vede la luce alla fine del tunnel".

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 26/09/2017 - 15:42

VOMITO VOMITO VOMITO VOMITO . nelle nostre citta , le zecche, ops i ROM fanno tutto quel che vogliono tranne cio' che e' legale . Complimenti a tutti !

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 26/09/2017 - 15:44

E chi va a vederlo? Ci basta vedere quello che ci fanno tutti i giorni in metrò e eltro. Sono solo i soliti sinistri che non vedono NULLA e hanno bisogno di vede quello che fanno al cinema, magari pure premiarlo, così gli altri (rom) prenderanno esempio tanto possono fare TUTTO ciò che vogliono.

marygio

Mar, 26/09/2017 - 15:53

e chi se lo caga?...ahhhhh

occhiodifalco

Mar, 26/09/2017 - 15:54

A quando il lavaggio del cervello

moichiodi

Mar, 26/09/2017 - 15:57

L'Italia candida. come ti costruisco un bufala. cosa c'entra l'italia? ma cosa c'entra?

ginobernard

Mar, 26/09/2017 - 16:01

"pellicola prodotta da Martin Scorsese" anche Hollywood sta con i migranti ? abbasso gli autoctoni ?

giovanni951

Mar, 26/09/2017 - 16:03

fuocammare é stato un flop e anche questo lo sará....manco la boldrina andrá a vederlo, semmai rossi. Vedi foto coi rom che circola in rete.

dakia

Mar, 26/09/2017 - 16:08

Come diceva l'innominabile, il cinema sarà la più grande forza pubblicitaria e impositiva di una filosofia, non aveva pensato però che i premi all'Italia vanno solo quelli che impietosiscono il mondo, accattoni, ladri di qualcosa, lustrascarpe, ebrei, migranti, ce li vengono a fare Scorsese e sinistroidi, tutti italiani o di italica discendenza, dopo le numerose serie a scapito dell'impero e della nostra storia tutta, ecco i migranti, mancavano i rom e siamo serviti, manco li avessero partoriti le nostre madri. ma Scorsese non è un regista da vacanze romane o due soldi nella fontana, lo è di violenze e soprusi che non ci appartengono come propaganda.

Ritratto di orione1950

orione1950

Mar, 26/09/2017 - 16:08

Non vi preoccupate, soros lo raccomanderà e la vittoria é garantita!!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 26/09/2017 - 16:09

In altre parole stanno dicendo: fate i buoni e prendeteli tutti!

roseg

Mar, 26/09/2017 - 16:10

SI POTRANNO PRENOTARE I BIGLIETTI VIA INTERNET, VI PREGO INFORMATEMI...NON VORREI PERDERLO.

Ritratto di scidecom

scidecom

Mar, 26/09/2017 - 16:12

Bueno: il film sarà premiato in barba a Trump; il gotha dei divi/politici si sentirà a posto con la coscienza nello splendido isolamento dei loro salotti stellati e potranno inondarci di articoli mielosi purché i campi rom siano lontano dalle loro tenute lussuose; e la Boldrini potrà vantarsi di aver riportato dopo anni l'Oscar per il miglior film straniero in Italia (sono passati anni dall'ultimo e statisticamente è possibile).

marinaio

Mar, 26/09/2017 - 16:12

Le altre Nazioni (USA e GB in primis) nella cinematografia - e non solo - enfatizzano l'amore per la patria, la bandiera, i loro eroi (a volte anche inventandoli). Noi invece: Gomorra, Fuocammare, Caimbra ecc. per non parlare delle fiction Tv sempre e solo dedicate alla malavita (il tenente, il commissario, il maresciallo, l'ispettore, carabinieri, guardie forestali, ecc.), come se l'Italia fosse solo questo. Se in vetrina siamo i primi a mettere solo le cose negative, è chiaro che per gli altri saremo sempre pasta, mafia e mandolino.

igiulp

Mar, 26/09/2017 - 16:15

Una volta gli stereotipi erano spaghetti, pizza, mandolino ma almeno si rideva. Ora siamo passati ad immigrati e rom, in aggiunta ai soliti polpettoni su mafia e'ndrangheta, con i soliti poliziotti "acchiappatutto". Un bel biglietto da visita, non c'è che dire.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 26/09/2017 - 16:16

Pellicola riservata a qualche circolo esclusivo. Ad uso dei soliti onanisti.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 26/09/2017 - 16:16

Propongo di cambiare il nome della capitale in Rom ! Sapete quanto si risparmierebbe sui documenti se facessero cadere la A?

Ritratto di LOKI

LOKI

Mar, 26/09/2017 - 16:21

Di rimando ci arrivera' l ennesimo film sui "poveri" ebvvei e i cattivi nazisti (che si ripresero la piena sovranita' nazionale e monetaria..)

coccolino

Mar, 26/09/2017 - 16:26

CHE FIGURA.....

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 26/09/2017 - 16:28

Più che un voler vincere un Oscar per la cinematografia mi sovviene che sia piuttosto un meritarsi dell'Oscar per il fingere tant'è che in inglese si dice fiction (finzione) tutto quanto riguarda la cinematografia. Poi per i creduloni non esiste il concetto di finzione ma solo il credere alle apparenze.

grazia2202

Mar, 26/09/2017 - 16:29

ma con questi migranti avete stufato. li mettete in tutte le salse: politica, social, religione, assistenza, arte e mo pure al cinema: che palle.

VittorioMar

Mar, 26/09/2017 - 16:33

...IN QUANTI LO ANDRANNO A VEDERE ?..RIUSCIRANNO A RIPIANARE I COSTI ?...HA RICEVUTO FINANZIAMENTI STATALI ?....O LO HANNO FINANZIATO I "ROM" CON I SOLDI SPORCHI ??

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 26/09/2017 - 16:33

Italia Nostra, concordo pienamente!

Ritratto di _alb_

_alb_

Mar, 26/09/2017 - 16:33

La propaganda martellante non si arresta. Sarei curioso di saper in quanti andranno a vedere (a pagamento) questo film in sala, parenti esclusi. Se ci arriva in sala...

ggt

Mar, 26/09/2017 - 16:34

Ma perchè l'Italia candida un film sui rom? Lo lascino candidare alla Romania. Questo regime di sinistra è fatto proprio di incapaci totali.

manfredog

Mar, 26/09/2017 - 17:03

Un'altra favolona come Fuocoammare, per fare le nostre 'belle' figure; tanto oramai sappiamo solo inventare favolone per illuderci di fare delle belle figure, non riusciamo a fare nient'altro.. mg.

Polgab

Mar, 26/09/2017 - 17:09

Finalmente la verità sull'Italia: siamo un popolo di Rom con qualche minima percentuale di Europei.Non c'è solo "A Ciambra" a mettere in scena i Rom, in quasi tutte le produzioni cinematografiche così dette "italiane" ci sono attori con delle facce palesemente Rom, sembrano film rom, per questa ragione non riesco neanche a guardarli e non sono il l'unico. Sono finiti i tempi in cui i nostri film riscontravano un successo dopo l'altro, non riusciamo a vendere niente agli altri paesi; la gente quando vende i Rom si demoralizza perché nessuno meglio di loro rappresenta la bassezza umana in la sua cruda nudità e in Italia i Rom sono maggioritari, stanziali o no.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 26/09/2017 - 17:18

e che film sarebbe??? dove ci spiegano come aprire le porte blindate delle nostre case? oppure come rubare il rame??ci spiegano come avere i merceds e roulotte da 200mila euro senza pagare tasse e dichiarare reddito zero???

Rudy

Mar, 26/09/2017 - 17:18

Adesso ci sono anche gli zingari stanziali. Sono del tutto privi di senso del ridicolo. Questo è un tema che gli italiani sentono davvero. Non ci dormiamo la notte al pensiero.

Rotohorsy

Mar, 26/09/2017 - 17:30

Classico film che non vedranno più di 3 persone.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 26/09/2017 - 17:32

Nulla di nuovo sotto il sole, i nazisti avevano Joseph Paul Goebbels, un maestro nel suo settore. Noi abbiamo i sinistri capitanati da una certa L.B., al secolo laura boldrina.

meli1990

Mar, 26/09/2017 - 17:37

@grazia2202 sono d'accordo con Lei. Va bene il controllo dell' immigrazione, ma il Giornale tra immigrati e/o Boldrini in ogni articolo sta diventando una macchietta.

onurb

Mar, 26/09/2017 - 17:41

Chissà se nel film ci sarà qualche sequenza che illustra la guerra tra bande rom di qualche giorno fa, quando se le sono date a suon di machete e mazze da baseball, lasciando a terra un paio di persone moribonde. Giusto per fornire un quadro completo sui personaggi.

Ritratto di makko55

makko55

Mar, 26/09/2017 - 17:43

Nei cinema della periferia di Varsavia ci sarà la coda ai botteghini x vederlo !!

hornblower

Mar, 26/09/2017 - 17:45

Altro che ventennio fascista, qui siamo al secolo sfascista e continueranno fino a che non ci sarà più nulla da sfasciare.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 26/09/2017 - 17:56

Che ppppalle (con 4 p)questo buonismo.

emigratoinfelix

Mar, 26/09/2017 - 17:56

operazione in stile propaganda degno di Goebbles;che lo vadano a proporre coe grande film a tantissimi di noi che quotidianamente subiamo i roghi di immondizia,i furti,gli scippi di costoroper i quali,secondo la loro cosiddetta cultura,fregare in ogni modo un "gaji" ovvero chi rom non e',e' lecito e giusto.Ma per favore...

salvietta

Mar, 26/09/2017 - 17:58

povera Italia, cade sempre più in basso !

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 26/09/2017 - 18:01

giustissimo,i ragazzini italiani,dovrebbero far loro gli usi e consuetudini degli zingari..bere,fumare,guidare mettendo sotto qualcuno (mica sempre..di tanto in tanto) drogarsi, prendere la roba altrui, senza permesso etc.etc.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 26/09/2017 - 18:03

Conti fatti da opportunisti senza dignità: Visto che spirano venti antiTrump, sapevano che il filmetto avrebbe trovato ponti d'oro. Una bella furbata. Ma le urne ristabiliranno l'equilibrio se questi italiani si svegliano !

risorgimento2015

Mar, 26/09/2017 - 18:04

A` quelli che spingono la propaganda da"buonisti"...ma non l'avete capito..che ci fa` l'effetto contrario! Ecco gia` che ci sono ,per rincuorarmi mi guardo un bel clip sul TUBE delle -SS-!!

il nazionalista

Mar, 26/09/2017 - 18:11

Se non fosse stata arrestata a Roma mentre era al ' lavoro '( RUBAVA! ), madrina del film poteva essere lei: Lady Furto, una nomade considerata la prima ladra d' Europa!! Il cinema italiano, dagli anni 50 feudo comunista e punta di lancia del culturame cosiddetto organico, al servizio del pci, dopo anni passati a sfornare film e fiction in cui i clandestini stranieri erano presentati in modo idilliaco, mentre le ' preziose risorse ' costituivano il 40% dei carcerati in Italia(nonostante che, CON LORO, i nostri giudici siano SEMPRE clementi e misericordiosi), adesso esaltano apertamente l' invasione e la colonizzazione straniera: AFRICANA, ISLAMICA E ROM, del Nostro Paese!! Con gli elogi(INTERESSATI!) dell' eurocrazia e la benedizione del papa pampero!!!

Una-mattina-mi-...

Mar, 26/09/2017 - 18:13

A QUANDO UN FILM SUI MARTIRI CHE SUBISCONO I ROM "STANZIALI"?

Pietro43

Mar, 26/09/2017 - 18:13

Già l'elenco dei giurati la dice lunga sulla competenza di quello che hanno scelto. Non era meglio i sigg. Rossi, Bianchi, Esposito e Brambilla? Avremmo concorso con un film decente e godibile dal pubblico normale.

Ritratto di libere

libere

Mar, 26/09/2017 - 18:17

Anche se non vince l'Oscar probabilmente è destinato a rimpiazzare "La corazzata Potemkin" nella famosa battuta di Fantozzi. Perchè sicuramente è una cagata pazzesca.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 26/09/2017 - 18:18

avete da aspettare un bel po' prima che spenda soldi per vedere queste schifezze

il nazionalista

Mar, 26/09/2017 - 18:19

Quello che appare come buonismo suicida non è altro che l' odio dei comunisti contro i Popoli europei, che hanno rifiutato la loro ideologia sanguinaria e criminale!! Quell' odio di sé denunciato da Papa Ratzinger e che è stato uno dei motivi per cui è stato allontanato!! E sostituito col papa pampero!!

Cheyenne

Mar, 26/09/2017 - 18:20

ma di che parla? di stupri, furti, assassini, borseggi? o inventa che i rom sono perseguitati?

sparviero51

Mar, 26/09/2017 - 18:56

LA GIURIA CHE HA DECISO LA DESIGNAZIONE È TUTTA UN PROGRAMMA . MANCAVA MORETTI !!!

cir

Mar, 26/09/2017 - 19:03

verissimo Loki 16,21 e fu punito per quello .

beale

Mar, 26/09/2017 - 21:30

Marcellino pane e vino.....3.0

Anonimo (non verificato)

istituto

Mar, 26/09/2017 - 23:14

Prossimamente un film tedesco su una coppia LGBT tedesca che tiene eroicamente testa al Partito " neonazista" AFD e lo sconfigge !!! Oscar assicurato.