Nobel alla scrittrice anti Putin che smontò l'utopia comunista

Svetlana Aleksievič lottò contro il comunismo. Ma oggi accusa: "Russia nuovo impero del male"

Che i Nobel vengano dati più per ragioni politiche che per meriti acquisiti sul campo è cosa nota. L'ultimo caso riguarda il Nobel per la Letteratura, concesso oggi a Svetlana Aleksievič, prima oppositrice del comunismo e ora di Vladimir Putin. In molte occasioni, infatti, la scrittrice ha preso posizione contro il leader russo. Nella presentazione di un suo libro, Tempo di seconda mano, si legge: "Oggi vediamo che aveva ragione Salamov. Nella Russia di Putin viviamo con la mentalità da Lager. Non si parla d’altro che del pericolo che viene da fuori, dal presunto accerchiamento da parte dei nemici esterni e della minaccia che viene da quelli interni. Il lessico è dei tempi del passato". Mentre al Festival di Letteratura di quest'anno ha messo in guardia il mondo da Putin: "Rischio fascismo". Ancora, Svetlana pensa che, sotto la guida dello "zar", "la Russia stia diventando di nuovo l'Impero del Male" e che "e non lo dovessero fermare l'Europa o l'America, Putin potrebbe diventare un mostro". Tra le prime parole pronunciate dalla scrittrice dopo il Nobel, una dura accusa a Putin e alla sua Russia: "Non mi piace questo 84% dei russi che incita ad uccidere gli ucraini, mi piace il mondo russo della letteratura e della scienza ma non rispetto il mondo russo di Putin e di Stalin". E sulla crisi ucraina, la Aleksievič non ha dubbi: "È un’occupazione, un’invasione straniera".

Il premio le è stato assegnato "per la sua opera polifonica, un monumento alla sofferenza e al coraggio del nostro tempo". Il passato di Svetlana, in Russia, è giudicato oscuro, nonostante lei si sia opposta al comunismo e abbia contribuito a demolirne l'ideologia. La scrittrice, da tempo vive a Parigi, in esilio volontario. Ha deciso di lasciare la Bielorussia perchè si considerava perseguitata dal regime del presidente Aleksandr Lukasenko, che l’accusava di essere un'agente della Cia.

Con le sue opere, tradotte in molte lingue, si è fatta conoscere in tutto il mondo. In Italia le Edizioni e/o hanno pubblicato La guerra non ha un volto di donna, (sulle donne sovietiche al fronte nella seconda guerra mondiale), Ragazzi di zinco (sui reduci della guerra in Afghanistan), Incantati dalla morte (sui suicidi in seguito al crollo dell’Urss) e Preghiera per Cernobyl (sulle vittime della tragedia nucleare). Nel 2014 Bompiani ha pubblicato Tempo di seconda mano. La vita in Russia dopo il crollo del comunismo.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 08/10/2015 - 13:25

Il Nobel per la pace a Obama ha causato l'invasione della Svezia. Se tanto mi da tanto, quello per la letteratura vi porterà l'analfabetismo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 08/10/2015 - 13:26

Svetlana fa coppia con Dario Fo. Che giri di walzer...

cangurino

Gio, 08/10/2015 - 13:27

Mi sembra perfetto. Assolutamente in linea con il nobel al guerrafondaio Hussein Obahma. Penso poi ai nobel per la letteratura italiani: 1906, Giosuè Carducci - 1926, Grazia Deledda - 1934, Luigi Pirandello - 1959, Salvatore Quasimodo 1975, Eugenio Montale. Insomma, mica bruscolini. Tenetevi forte: 1997, Dario Fo

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 08/10/2015 - 13:27

Nobel? Mistero buffo.

ziobeppe1951

Gio, 08/10/2015 - 13:29

Si potrebbe dire che anche in Italia è la stessa cosa

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 08/10/2015 - 13:31

Il Nobel è come il pallone d'oro. Vincono sempre quelli che hanno i migliori appoggi dalle multinazionali !!!!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 08/10/2015 - 13:36

Lo avrebbe meritato molto di più Moccia per "Tre metri sopra il cielo"... almeno ha insegnato al mondo ad attaccare i lucchetti in segno d'amore. Soprattutto sono ridicole le motivazioni AH AH AH AH

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Gio, 08/10/2015 - 13:38

Con quei denti gialli puo' dire cio' che vuole.... ahahahahah

alby118

Gio, 08/10/2015 - 13:41

Un altro simbolo di un'Europa che si sta suicidando per colpa di stupide menti.

horatio caine

Gio, 08/10/2015 - 13:42

Ma che sorpresa! La Russia combatte i terroristi in Siria e come per magilla danno il Nobel a una russa anti-putin. Non me lo aspettavo proprio.

agosvac

Gio, 08/10/2015 - 13:45

Hanno dato il Nobel a dario fo, ed è quanto dire!!!!!!

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 08/10/2015 - 13:47

Questi Premi Nobel fanno ridere i polli se si pensa che l'hanno dato ad Obama per la Pace e a Dario Fo per la cultura. Siamo proprio nelle fogne.

elalca

Gio, 08/10/2015 - 13:50

ahhhhh ma non le hanno dato il nobel per l'avvenenza????????

Ritratto di Chichi

Chichi

Gio, 08/10/2015 - 13:51

Ormai, per le persone serie, ricevere il nobel più che un premio sembra quasi un insulto.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 08/10/2015 - 13:52

Dica tutto, ma non tocchi Salamov. Poi strano che dia del Nazista ad un ex Colonello del KGB...

rugoso

Gio, 08/10/2015 - 13:52

Siamo alle solite...ma questi prima di assegnare il Nobel li leggono i libri o e' il premio alla idea politica che va per la maggiore...uno schifo!!

antipifferaio

Gio, 08/10/2015 - 13:53

Il premio Nobel...Un altro "mito" che quanto prima tramonterà sopraffatto dalla real politik... Sembro che ormai tutto sia pilotato in un senso....ossia in quello sbagliato e lontano del buon senso. Fallito il sistema monetario europeo in quanto ha prodotto solo disatri economici cercano di stringere il cappio con la propaganda di regime ed è esattamente ciò che è più indigesto alla maggioranza delle popolazioni europee. Il ciclo si chiuderà certamente con il prossimo crac della maggiore banca tedesca che detiene tanti derivati spazzatura da tappezzare tutto il land della kulona....

antonmessina

Gio, 08/10/2015 - 13:58

visto a chi danno certi nobel (vedi abbronzato .. l'affabulatore rosso ecc.) non c'è piu da stupirsi di nulla..

Palladino

Gio, 08/10/2015 - 14:00

Dario Fo,Obama,Svetlana:il premio Nobel trasformato nello "Zecchino d'oro".

florio

Gio, 08/10/2015 - 14:02

Una bocca da baciare...!Per lei era meglio Stalin.

maufi

Gio, 08/10/2015 - 14:03

Un mostro Putin? Bellina lei!!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 08/10/2015 - 14:11

MI SA TANTO CHE IL KOMUNISMO IMPERA E CERCA DI SVILUPPARSI SOLO IN ITALIA . IN TUTTE LE ALTRE NAZIONI DEL MONDO OVE VIGE IL KOMUNISMO DA SEMPRE ESISTE "SOTTO, SOTTO" UN GRANDE RIPENSAMENTO. VEDASI CUBA.

Tuthankamon

Gio, 08/10/2015 - 14:13

Ormai il nobel non conta un gran che. Opportunismo ed opportunità imperano. Putin è anche autoritario sotto un certo punto di vista, ma gli danno addosso perchè sui temi etici e su quelli geo-strategici è inviso a una certa ala sinistra che include Obama e la leadership UE. Per altro, nel recente passato, il nobel non era stato assegnato ad alcuni personaggi per il semplice fatto di essere Cattolici o di avere visioni non sufficientemente vicine a un certo radicalismo ... Il premio ha perso molto del suo fascino manifestando apertamente la visone politica odierna della Fondazione che lo gestisce ....

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 08/10/2015 - 14:21

Il Nobel ha perso ogni credibilità e allora è meglio il concorso per Miss Mondo,per cui anch'io mi pongo la domanda di @elalca e, visto che ci siamo, dico che una sbiancatina ai denti la premiata avrebbe potuto pur darsela, o forse 'se non son brutte non le vogliono'.

Libero1

Gio, 08/10/2015 - 14:24

Non capisco dov'e' lo scandalo che lo ha vinto una anti-Putin.Ma se in passato la giuria leccapiatti lo hanno dato a un certo fo'(che non capisco cosa abbia fatto per meritarlo) e poi quello per la pace al corvo americano che dovrebbe essere processato per crimini di guerra per essere responsabile con cameron e sarkozy della morte di migliaia di civili in Libia.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 08/10/2015 - 14:28

@Gianfranco Robe...Concordo!....@cangurino:..gia!...Dario Fo,...prossimamente Cicciolina,....chissà..."luxuria"....Povero Nobel!!!

Royfree

Gio, 08/10/2015 - 14:29

Le bombe sono superate. Ora le guerre si fanno coi premi Nobel, le foto strazianti manipolate e i media pagati e ricattati.

ego

Gio, 08/10/2015 - 14:30

""1997, Dario Fo""-------E lì si toccò il fondo!

egi

Gio, 08/10/2015 - 14:30

Un'altra pagata dai massoni.

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 08/10/2015 - 14:40

Dopo il Nobel per la Pace al sig. presidente Obomba, dopo la presidenza della Commissione ONU per i diritti umani all' Arabia Saudita,non c'è da meravigliarsi se la CIA abbia ottenuto anche questo enorme successo. Ci dispiace che l' impatto verso il premio Nobel e la Svezia ormai colonia arabo-americana sarà assolutamente devastante.

gianrico45

Gio, 08/10/2015 - 14:40

UN ALTRA CREATURA DELLA MASSONERIA MONDIALE,CHE VUOLE LA FINE DELLE NAZIONI.

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 08/10/2015 - 14:43

Invito tutti a leggere in proposito " Who paid the piper ? ( trad. Chi pagava il pifferaio ) The CIA and the Cultural Cold War " di Frances Stonor Saunders in cui si dimostra che fin dal '45 la CIA si infilò a suon di dollari in ogni parte della sfera culturale europea.

Cheyenne

Gio, 08/10/2015 - 14:49

Una ulteriore dimostrazione che il vecchio arrugginito arnese del nobel è sempre stato un'arma politica

roseg

Gio, 08/10/2015 - 14:49

il nobel CHIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII???????????????????????????

Ritratto di vraie55

vraie55

Gio, 08/10/2015 - 14:51

Premio Nobel per la NATO

Ritratto di xulxul

xulxul

Gio, 08/10/2015 - 14:59

Abolire il Nobel. Visti i dementi che lo hanno vinto... tranne gli scienziati seri. Ovvio.

Un idealista

Gio, 08/10/2015 - 15:01

Anche questo è utile nella guerra contro Putin. Spesso questo tipo di guerra è più efficace dei cannoni.

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 08/10/2015 - 15:10

Un altro Nobel di valore e non pilotato come quello sulla pace ad Obama?

giovanni PERINCIOLO

Gio, 08/10/2015 - 15:55

Nobel fasullo che fa il pari con quello dato all'abbronzato per la pace!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 08/10/2015 - 15:56

Invece di occuparsi di Putin e della Russia perché non si occupa del suo paese, la Bielorussia???? forse perché il suo paese é troppo democratico??

paviglianitum

Gio, 08/10/2015 - 16:03

OVVIO CHE AI LETTORI DEL GIORNALE (ORMAI TUTTI COMUNISTI) DA FASTIDIO CHE SIA STATO DATO IL NOBEL AD UNA ANTICOMUNISTA

Ritratto di mrmapo

mrmapo

Gio, 08/10/2015 - 17:09

ricapitolando: Nobel dato ad un'altra paladina anti-comunista che mette in guardia il mondo dal Putin fascista vivendo da intellettuale radical-chic nei salotti buoni della capitale francese. Sembra tanto il ritratto degli pseudo-artisti nostrani che vi divertite spesso a criticare sulle pagine di questo giornale. Patetica.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Gio, 08/10/2015 - 17:30

Questa perfetta sconosciuta, premiata solo perché schiuma fesserie contro Putin.

Ritratto di frank.

frank.

Gio, 08/10/2015 - 17:36

Redazione, il mio commento era troppo sarcastico per pubblicarlo? Comunque, volevo ricordare a tutti i bananas tutti filorussi, che questo è il Nobel per la letteratura...non per la Pace. Visto che avete la verità in tasca, avete mai letto due righe scritte da questa signora ?

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 08/10/2015 - 18:20

Sveltana, dovrebbe fare STAGE in Italia al parlamento italiano, FORSE LEI CE LA PUÒ FARE, A FAR CADERE IL GOVERNO DEI FASCIO-COMUNISTI ITALIANI CHE SI SPACCIANO PER DEMOCRISTIANI!!!

baio57

Gio, 08/10/2015 - 18:57

..E tu " The Voice" l'hai letto ???

Ritratto di Ghino

Ghino

Gio, 08/10/2015 - 19:10

L'avete vista bene? Penso che il vero motivo del Nobel sia la sua bellezza.

CALISESI MAURO

Gio, 08/10/2015 - 19:10

povera disgraziata cosa bisogna fare per arrivare a sera, in russia non c'e' oro che luccica ma ficcati nel bronx che e' il tuo posto!! li c'e' l'espressione del mondo che meriti. nazione che questo anno spendera' 720 miliardi di dollari cioe' piu' della meta' delle spese militari del mondo, questo spenderanno i tuoi pad...i.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Gio, 08/10/2015 - 19:27

frank, chissa' invece quanto ne hai letto tu di questa FAMOSISSIMA tizia...

manente

Gio, 08/10/2015 - 19:41

Dopo il Nobel per la Pace ad Obama, non ci si può scandalizzare più di nulla, neanche del fatto che venga dato ad una "oppositrice di professione" il cui talento si manifesta nello spargere letame sul proprio Paese per conto di Soros e della cia-mossad.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 08/10/2015 - 19:49

@frank - Il fatto che quasi nessuno abbia letto ciò che la signora ha scritto indica quanto successo di pubblico abbia avuto.

santecaserio55

Gio, 08/10/2015 - 20:38

Morello 57 Mi sa che qui sopra nessuno si è letto un libro della Aleksievick. Al massimo leggono l'oroscopo su Novella 2000

Ritratto di frank.

frank.

Gio, 08/10/2015 - 21:21

non si risponde ad una domanda con un'altra...

VittorioMar

Gio, 08/10/2015 - 21:36

..tanto per buttare un po di benzina sul fuoco..

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 08/10/2015 - 21:55

Ma Putin mica è Comunista. I Comunisti duri e puri a prova di bomba sono ormai solo in Italia: Civati, Fassina, Landini, Camuso, Bersani, D'Alema ed altri cani sciolti con altri figli di cani sciolti con la sciolta.

Ritratto di aresfin

aresfin

Gio, 08/10/2015 - 22:25

La sig.ra Lucia (Svetlana) fa ridere. Speriamo lo faccia a bocca chiusa.....!!!!

jeanlage

Gio, 08/10/2015 - 22:29

C'è ancora qualche grullo che creda che il Nobel per la pace abbia qualcosa a che vedere con la pace e quello per la letteratura qualcosa a che vedere con la lettetatura?

ziobeppe1951

Gio, 08/10/2015 - 23:24

Falsa ipocrita perchè non l'hai paragonata all'invasione dell'ungheria nel '56 dai carri armati del kompagno stalinista Nikita Chruscëv

1942

Gio, 08/10/2015 - 23:31

se il mio cognome finisse in ovic e scrivo su un muro ABBASSO PUTIN il nobel lo danno anche ame

lucaberardi

Gio, 08/10/2015 - 23:48

Finalmente qualcuno che parla chiaro su Putin a rischio della propria vita data la fine che fanno in Russia gli oppositori di Putin "Non mi piace questo 84% dei russi che incita ad uccidere gli ucraini, mi piace il mondo russo della letteratura e della scienza ma non rispetto il mondo russo di Putin e di Stalin". E sulla crisi ucraina, la Aleksievič non ha dubbi: "È un’occupazione, un’invasione straniera".

manente

Gio, 08/10/2015 - 23:55

Il Nobel a Kissinger, poi quello ad Obama ed ora questo conferito ad una "dissidente di professione" che si dichiara allo stesso tempo anti-comunista ed anti-Putin, dimostra che il premio lo assegnano il Pentagono e la cia-mossad. Mai le istituzioni culturali e politiche dell'Europa erano cadute così in basso!

alox

Ven, 09/10/2015 - 00:02

E' RUSSA ma questa RUSSA e' ignorante, incapace brutta come la Bindi e' OSCENA! Ma come si permette!? Fatela stare ZITTA! Come l'ex giocatore di scacchi Garry KASPAROV ha comprato tutte le partite di scacchi era un FALSO FALSO Sono falsi IMPOSTORI che criticano PUTIN pagati da NEOCON con i petrodollari USA! Dico bene SAXO, AUSONIO dove siete?

lupo1963

Ven, 09/10/2015 - 00:02

Ennesimo nobel politico.

alox

Ven, 09/10/2015 - 00:10

UN DONNA INVASATA DALLA PROPAGANDA! SOLO BERLUSCONI SA' COS'E' IL COMUNISMO (LASCIAMO DA PARTE IL SOCIALISMO DELL'AMICO BETTINO CRAXI!) GLI ALTRI SONO SOLO CHIACCHERE E MENZOGNE!

Linucs

Ven, 09/10/2015 - 00:15

Bla bla bla, Hitler, l'olocausto, il lager, bla. Dobbiamo cacciare altri soldi?

alox

Ven, 09/10/2015 - 00:20

Winter is coming! By Garry Kasparov.

alox

Ven, 09/10/2015 - 00:22

Ma in redazione siete inviati dalla CIA? Siete del KGB che razza di notizie fasulle pubblicate?

alox

Ven, 09/10/2015 - 00:25

Ha torto perche' e' brutta come la Bindi! Anche se e' un'anti-comunista non ci crede nessuno (QUI) perche' e' un ruolo che spetta SOLO a Silvio Berluscones!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 09/10/2015 - 00:54

Vuoi il successo? Attacca sempre chi sta in alto.

alox

Ven, 09/10/2015 - 02:32

Parla perche' e' a Parigi, se fosse stata a Mosca glie lo dava Putin il Nobel...come a tanti altri (https://it.wikipedia.org/wiki/Lista_di_giornalisti_uccisi_in_Russia)! Attenta che basta orientano le navi ad ovest e un paio di missili ti arrivano in casa!

kinnikinnick

Ven, 09/10/2015 - 05:31

I premi per la letteratura dovrebbero premiare meriti letterari non impegni politicizzati. Ma ormai non solo il Nobel ma anche la grandissima maggioranza dei premi letterari vengono assegnati in base a precise scelte di convenienza. Se non appartieni alle "categorie privilegiate" sei fritto. Non so se nemmeno Dante o Manzoni passerebbero la prima selezione. Non abbastanza impegnati direi.

sorciverdi

Ven, 09/10/2015 - 05:45

Ottimo l'essersi oposta al comunismo ma fatico a credere che se avesse scritto che Obama è un dittatore -e i suoi burattinai lo sono, caspita se lo sono!- avrebbe avuto il premio Nobel che ormai mi pare chiaro sia diventato un ennesimo strumento di propaganda.

gioet

Ven, 09/10/2015 - 06:57

Ma voi bananas non siete anticomunisti? E perche ce l'avete con lei e' dei vostri! Ma forse ho capito l'amico putin e' l'ultimo amico dell' ormai inutile silvietto ed allora anche se e' comunista si chiudono gli occhi .......come siete ridotti male!!!!!!

Ritratto di vecchiomontanaro

vecchiomontanaro

Ven, 09/10/2015 - 07:33

Questo dimostra quanto siano dei pagliacci, dopo il nobel per la guerra ad Obama, ora quello per le menzogne a questa tizia. Povero Nobel!

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Ven, 09/10/2015 - 08:00

Lo sputtanamento dei Nobel alla letteratura ha registrato un altro infimo livello. La Svetlana Aleksievich (provate a leggere qualche pagina di uno qualsiasi dei suoi libri), pessima scrittrice si distigue per le sue posizioni acriticamente parziali e schierate. Roba che neppure Santoro... Se ci fosse un Nobel della stupidita', l'Accademia reale svedese se lo potrebbe autoassegnare d'ufficio ogni anno.

baio57

Ven, 09/10/2015 - 11:01

@ gioet - E voi cocomeriotas da anti imperialisti contro il demonio Usa, siete diventati kulo e camicia con il premio nobel per la guerra Baracca Obanana . Poveretti !

lupo1963

Ven, 09/10/2015 - 11:46

Evidentemente Lukasenko aveva ragione a definirla agente della CIA dato il livello delle sue (dis)informazioni...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 09/10/2015 - 23:45

# gioet 06:57 Lei non ha ancora capito cosa sia la libertà di pensiero. Da bravo trinariciuto crede che anche a destra abbiamo il cervello all'ammasso come voi di sinistra. QUESTA È LA DIFFERENZA TRA NOI "BANANAS" E VOI POVERI TRINARICIUTI. Siete irregimentati come un branco di pecore e impediti a pensare ciò che suggerisce il buon senso.