Decostruito e morbido così l'abito è informale

Mostre, inaugurazioni, feste, performance. Arriva Pitti Uomo e lato social di Firenze si risveglia. Tanta mondanità e qualche sopresa. Personaggi come sir Roger Moore, ospite di Angelo Galasso e dell'Uomo Vogue. Sconvolgimenti urbani come la parentesi «agricola» di piazza Santa Maria Novella, con un «Incredibile Raccolto», mostra che porta un campo di lino in centro a Firenze (fino al 22 giugno). Ma anche performance divertenti, come le incursioni dei ragazzi di Club Haus 80's, che da anni riempiono le piste delle discoteche più cool d'Europa riproponendo in chiave moderna musica e personaggi dell'epoca. Irriverenti e provocatori, compariranno a sorpresa fra stand, eventi e sfilate (tra il 19 e il 20 giugno), portando una ventata di musica e allegria, oltre al lancio di una nuova di t-shirt ispirate al decennio d'oro.
Si parte il 18 con una performance di rugby che porta a Firenze 15 campioni neozelandesi come Scott Palmer per Perofil, che festeggia il nuovo brand di beachwear Hawaiki-New Zealand (alle 15 alla Fortezza Da Basso, di fronte al Padiglione Centrale). Mentre il brand giapponese di jeans PRPS, amato da celeb come David Beckham e Jay-Z, presenta la sua start up in Italia con una mostra-evento che si ispira al celebre esercito di terracotta di Qin Shi Huan allo storico Palazzo Gianfigliazzi Bonaparte, nel cuore di Firenze (Lungarno Corsini 4, opening dalle 19, mostra aperta al pubblico dalle 15 alle 19). Sempre in città, c'è Let's Buru Buru Party, un evento a sostegno dell'artigianato locale (Nana Bianca Via Pindemonte 63, Firenze, dalle 18 e 30).
Si prosegue il 19, con il party organizzato dall'uomo Vogue all'Harry's Bar per Angelo Galasso, stilista amato da star come Roger Moore, che sarà l'ospite speciale dell'evento. Tema della serata, la tradizione e l'evoluzione, lo stesso della mostra fotografica curata dal magazine che immortala 15 giovani attori italiani vestiti dallo stilista (Lungarno Amerigo Vespucci 22 dalle 19 e 30). Mentre di mattina (dalle 10 alle 12), l'evento più cool è al Teatrino Lorenese, dove G-Star Raw presenta RAW Crossover, ospite il super fotografo Anton Corbijn, e le nuove collezioni denim 3D.
Fra gli opening di nuove boutique e party, comunque la giornata a più alto tasso di mondanità è giovedì 20. Cocktail party per Louis Vuitton, che apre il primo pop-up store fiorentino della Maison. Arredato con un nuovo concept anni ‘50 e ‘60, sarà un must per trovare le collezioni maschili di borse e pelletteria, ready-to-wear, accessori dedicati al viaggio e i libri delle edizioni Louis Vuitton (dalle 18 e 30 alle 21, via degli Strozzi 21/R). Il 20 inaugura ufficialmente anche la nuova boutique Sergio Rossi, in piazza Santa Trinità, dove sono in vendita le collezioni maschili e femminili (cocktail dalle 18 alle 21). E poi si brinda per il nuovo store Rimowa, nella centralissima Via Porta Rossa, in un meraviglioso edificio storico del XIV secolo.
Da non perdere anche l'evento di Puma, che ha voluto il rapper Marracash, gran cerimoniere al cocktail party su invito Palazzo Pandolfini (Via San Gallo 74, Firenze dalle 20 alle 24). Ancora musica e moda al defilè dei ragazzi di Club Haus 80's: a Colle Bereto, uno dei locali più di Firenze, dove si sfila sullo sfondo di Queen, Wham e Bon Jovi (dalle 19 a tarda notte). Alla spiaggia sull'Arno invece prende vita una giornata all'insegna dell'eco-sostenibilità, l'Amazonlife Urban Sunset Cocktail.
Altro appuntamento da non mancare: l'opening alla Casa d'Aste Florence Number Nine, con una selezione di abiti da sera Valentino, Dior, Armani, Lancetti e dall'aristocratica stilista fiorentina Alma Maria Lami (via del Poggio Imperiale 9, dalle 19 alle 23, mostra aperta fino al 22 giugno dalle 16 alle 20). Il resto degli appuntamenti si trova sul sito ufficiale di Pitti: pittimmagine.com, la caccia all'invito è gia aperta.