E la Disney l’ha ingaggiato per creare ricette «animate»

Chef Ira non si occupa soltanto dei gusti delle star hollywoodiane: le sue ricette riguardano anche i più piccoli. Sono quelle raccolte in Piccoli grandi cuochi, un libro da lui realizzato per le edizioni Disney e curato da Marcello Garofalo. Il volume, dedicato ai bimbi fra i 6 e i 10 anni, è appena comparso in libreria (è stato ideato da Disney publishing worldwide Italia e realizzato interamente nel nostro Paese) e sarà esportato anche in Gran Bretagna, Australia, Germania e in Europa orientale. L’obiettivo, ha spiegato ieri chef Ira a Milano, è «far esplorare ai più piccoli i gusti e i sapori del mondo», con ricette ispirate ai personaggi del mondo Disney e Disney-Pixar. Gli ingredienti sono quelli tipici dell’ambiente dei racconti: Mowgli e Baloo, protagonisti del Libro della giungla, propongono snack e un gelato a base di frutta tropicale; la guerriera Mulan si ciba, come tutti i cinesi, di riso (uno degli abbinamenti preferiti dallo chef è nelle polpette, con la carne: «Un alimento che, per i cinesi, “tocca il cuore”») e Aladdin porta con sé i sapori dell’Oriente, come la dukkah speziata e l’halvah alle carote. In tutto, 33 ricette, alcune molto energetiche (come quelle per la famiglia degli Incredibili), altre più conviviali (ideate da Topolino) o più «pasticciate», come quelle di Paperino, che propone anche degli «spaghetti infrangibili». Tutte, comunque, semplici: «I bambini devono poterle realizzare, da soli. E, alla fine, devono essere soddisfatti». Perché cucinare è «un momento di comunicazione» all’interno della famiglia: uno scambio, in cui i figli sono i protagonisti, come cuochi, mentre i genitori svolgono il ruolo di «aiutanti». E, per essere sicuri di non dimenticare qualche passo, il libro presenta anche alcune «ricette di base»: pasta, riso, uova, brodo, sugo. L’abc della cucina, fin da piccoli.