Ecco il gatto più vecchio del mondo: ha 25 anni, come 116 di un uomo

Si chiama Draquepitt e vive in Olanda. Nonostante i suoi 25 anni (equivaneti a 116 anni di un essere umano) è tutto sommato in forma, a parte un po il pelo spelacchiato. I suoi padroni, un’anziana coppia di ottantenni, continuano ad accarezzarlo come il primo giorno quando lo trovarono (cucciolo di pochi giorni) davanti casa. Draquepit punta a insidiare il record del cane più longevo che ha vissuto la bellezza di 29 anni anziché i normali 10-12 di media. Mentre il gatto più longevo in assoluto ha addirittura più che doppiato il limite medio di vita sopravvivendo ben 36 anni. L'età massima che una specie può raggiungere, esseri umani inclusi, dipende sia dalla propria biologia sia dall'ambiente circostante che essendo sostanzialmente simili per individui simili, consente di stabilire un'età media intorno alla quale tutti gli individui di quella specie si attestano con la loro sopravvivenza. In genere gli organismi semplici arrivano a un'età media da Matusalemme più facilmente di quelli complessi.