I big Usa si ribellano a Trump: lavoro, soldi e case ai migranti

I colossi attaccano Trump per il blocco sui migranti islamici. Starbucks si prepara ad assumerne 10mila. Google costituisce un fondo da 4 milioni. Da Airbnb alloggi gratis

I colossi americani sfidano Donald Trump. E per i rifugiati arrivano posti di lavoro, case gratis e un fondo da 4 milioni di dollari. Per protestare contro il decreto esecutivo, che blocca gli ingressi degli immigrati da sette Paesi a maggioranza islamica, Starbucks ha deciso di assumere diecimila rifugiati. Un piano che riguarderà i punti vendita di tutto il mondo e che sarà realizzato nei prossimi cinque anni. "Bisogna costruire ponti - ha commentato il fondatore Howard Schultz - non muri con il Messico". La famosa catena di caffetterie non sarà l'unica a opporsi. Il management di Google ha infatti lanciato un fondo da 4 milioni di dollari, mentre Airbnb ha offerto alloggi gratis.

Ieri, mentre negli Stati Uniti dilagava la protesta contro il presidente, Schultz ha scritto una lettera scritta ai dipendenti. "Noi non rimarremo a guardare - ha promesso - non rimarremo in silenzio mentre l'incertenza sulle iniziative della nuova amministrazione cresce ogni giorno che passa". Ricordando la tradizione dell'azienda nell'assumere giovani in cerca di opportunità, Schultz ha annunciato il nuovo piano di assuzioni: "Ci sono più di 65 milioni di cittadini del mondo riconosciuti come rifugiati dalle Nazioni unite e noi stiamo definendo piani per assumerne 10.000 nei prossimi cinque anni nei 75 paesi del mondo dove è presente Starbucks".

Come rivela Repubblica, Starbucks inizierà ad assumere proprio negli Stati Uniti. Per primi chiamerà chi ha servito le truppe statunitensi come interprete o personale di supporto nei diversi paesi dove l'esercito americano è impegnato. Tra le persone fermate all'aeroporto JFK di New York, lo scorso sabato, ci sono infatti alcuni iracheni che hanno lavorato come interpreti per i militari americani. "I diritti civili che abbiamo dato per scontati per così tanto tempo sono sotto attacco - ha concluso Schultz - e vogliamo utilizzare una forma di comunicazione più immediata per capire e dialogare con voi sulle cose che ci stanno a cuore".

I dirigenti di Google, invece, hanno deciso di destinare un fondo già dotato di 2 milioni di dollari, che con le donazioni dei dipendenti potrebbe addirittura raddoppiare, alla crisi degli immigrati. I soldi saranno versati a quattro organizzazioni (tra cui anche l'Unhcr) che si occupano dell'emergenza. Airbnb, inevec, metterà a disposizione gratuitamente alloggi ai immigrati musulmani che sono in queste ore sono rimasti bloccati negli aeroporti a causa del decreto esecutivo di Trump.

Commenti

i-taglianibravagente

Lun, 30/01/2017 - 09:40

...ma certo....e' mobilitazione generale contro Trump, da parte di coloro che hanno letteralmente soggiogato e messo sotto i loro piedi il mondo intero. E' mobilitazione generale contro l'uomo che sanno potra' generare un effetto domino devastante a loro danno e non preventivato.....speriamo!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 30/01/2017 - 09:44

Tramp, con la prepotenza non si ottiene molto. Senza parlare del fatto USA first, perchè fino ad ora come è stato? Vi siete sempre e solo mossi per interessi USA e basta.

ectario

Lun, 30/01/2017 - 10:05

Seguendo il loro stile - da noi si chiama sessantottardo - si boicottino sti negozi:a Roma e Londra il caffè fa pure schifo. Ma che immensità di capraggine!!!

Dordolio

Lun, 30/01/2017 - 10:15

Mi pare doveroso. E' giusto che i "migranti" abbiano delle opportunità in più. Del resto anche qui in Italia stanno negli alberghi mentre i nostri connazionali muoiono (letteralmente) di freddo nelle roulotte sottozero. Chissà poi che grandi opportunità di lavoro verranno date da Starbucks a queste persone. Julia Roberts - attrice notoriamente NON nazi-fascio-razzista - raccontava di avervi lavorato in gioventù. E che sostanzialmente la sua REALE fonte di reddito lì erano solo le mance dei clienti...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 30/01/2017 - 10:18

Schultz, Schulzt... indovinate cosa ha in comune con Zuckerberg, Soros, i proprietari di Google, Yellen

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Lun, 30/01/2017 - 10:20

Starbucks fa un caffè schifoso. Schultz crei posti per 65 milioni di profughi.

Juniovalerio

Lun, 30/01/2017 - 10:23

sono entrato una volta da Starbucks, MAI PIÙ!

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 30/01/2017 - 10:27

se non mi sbaglio ha aperto anche a milano in piazza del duomo...andate altrove

lupo1963

Lun, 30/01/2017 - 10:27

Stanno uscendo allo scoperto.Sono i capi della "new economy",i boss delle multinazionali 2.0.Quelli di uber,di starbucks,quelli che hanno tutto l'interesse alla globalizzazione e all'immigrazionismo.Esportare le loro maledette app e i loro negozi senz'anima e sradicare le tradizioni e gli usi.Al tempo stesso alfieri dell'immigrazionismo per importare forza lavoro a basso costo e cancellare diritti e dignita' del lavoro. Hanno il loro Ministero della Verita' , con i social dei loro compari come Zucherberg,che diffondono l'HYPOCRITIVALLY CORRECT ,che e' la loro religione.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 30/01/2017 - 10:34

O bravo bischero !

Dordolio

Lun, 30/01/2017 - 10:45

No gzorzi, Trump si è reso perfettamente conto che ci si è mossi negli USA solo per tutelare i ricchissimi e la finanza globale. Lui vuole posti di lavoro per gli americani e un benessere diffuso, non solo quello di chi ha il cuore a sinistra e il portafogli a destra. Mr. Ma, il magnate cinese di Alibaba lo ha detto a Davos chiaramente nel silenzio generale, e lo riporto: "In Cina un cercarpersone costava alla produzione 80 $ e veniva venduto negli USA a 250. E gli immensi profitti di questo mercato sono finiti nei paradisi fiscali o nella turbo-finanza". Ecco di chi sono stati gli interessi. E la politica di Trump NON sembra andare in questo senso...

Giulio42

Lun, 30/01/2017 - 10:48

Mi ha sorpreso come è stata grande la partecipazione e la protesta in tutto il mondo per la legge varata da Trump. Hanno ammazzato in vari attentati molti europei e nostri connazionali, e non ho assistito a nessuna protesta ma solo a marce per la pace , fiori e candele sono le nostre armi preferite. Una cosa ci hanno insegnato i manifestanti, per difendere quelli che si considerano diritti,non bastano le parole ma occorrono fatti e partecipazione, la nostra Costituzione, ci garantisce tanti diritti ma non mi sembra che si sia agito per farla rispettare.

Massimo Bocci

Lun, 30/01/2017 - 10:49

Basta che paghino le tasse e SIANO AMERICANI VERI!!!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Lun, 30/01/2017 - 10:51

Ragione di piu' per non mettere mai piu' piede in uno dei loro esercizi e non bere il loro peraltro schifosissimo caffé.

Tarantasio.1111

Lun, 30/01/2017 - 10:53

Ormai è chiaro sono i politici delle sinistre mondiali che vogliono gli islamici nei nostri paesi, persino il falso papa attuale li vuole,,, Islam vuole altro che fede di Gesù. La bugia di voler gettare i ponti ai 65 milioni di rifugiati mondiali è grande, in realtà questi codardi che fuggono perché non hanno il coraggio di affrontar i problemi nei loro paesi... con questo sistema i nostri nipoti saranno succubi e vezzati da questa gentaglia,,, stupidi sono però i cittadini americani a non capire, ma pure gli europei.

Ma.at

Lun, 30/01/2017 - 11:02

Chi paga?

billyserrano

Lun, 30/01/2017 - 11:08

Se quelli che vuole assumere sono in regola con le leggi U.S.A. è tutto ok. basta che li paghi lui. Poi magari, spiegherà lui ai disoccupati americani la scelta che ha fatto. E non si lamenti se chi non approva la sua scelta evita i suoi negozi. Preferendo magari la concorrenza.

nova

Lun, 30/01/2017 - 11:15

Il Sinedrio e i mercanti del tempio cercano di contrattaccare. Si rischia la guerra civile.

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 30/01/2017 - 11:15

Qualsiasi occasione è buona per esibirsi, raccogliere consensi e guadagnarci sopra. Non credo più a nessuno, tanto meno a chi si fregia di ideali umanitari di grande vetrina, ma che alla fine può crear danni a coloro che perdono tutele maturate per naturale diritto.

emigrante

Lun, 30/01/2017 - 11:16

Se questo significa che anche in Italia, alla faccia di tanti Italiani "a spasso" e senza lavoro, darà la precedenza a quanti sono gli "arrivati dell'ultima ora" pieni di pretese e di privilegi, li assuma pure, e tutti gli Italiani degni di questo nome mandino aff... la catena di cattetterie Styarbucks: che assuma migranti, e faccia affari con i clandestini!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 30/01/2017 - 11:18

Starbucks è come Mc Donald's. La loro missione non è solo fare soldi (quello è il mezzo). La loro missione è omologare il mondo, sradicare culture, diversità, identità. Il globalismo è genocida.

Libertà75

Lun, 30/01/2017 - 11:19

Primi effetti della politica di Trump: +10mila posti di lavoro e questo nella prima settimana... Quest'uomo è un genio!

Marcello.508

Lun, 30/01/2017 - 11:24

lupo1963 - Sono d'accordo: la "guerra" dichiarata anche dal massone Soros e da suoi accoliti nelle multinazionali interessate al profitto con una minima spesa si sta evidenziando sempre più.

Jimisong007

Lun, 30/01/2017 - 11:26

Speriamo siano capaci di gestire la tradizione di Starbuck, un alcuni ristoranti indiani di proprieta mussulmana non servono piu birra vediamo se odiano anche altre cose

giumaz

Lun, 30/01/2017 - 11:30

Non ho mai bevuto la sbrodaglia di questa azienda, e da oggi la eviterò ancor più accuratamente ne farò propaganda negativa. Tanto, per le porcherie "globalizzate" che somministrano, non si perde nulla.

Dordolio

Lun, 30/01/2017 - 11:35

Lupo1963 ha assolutamente ragione. Sono tutti impegnati a trasformare una battaglia IN DIFESA DELLA NOSTRA CIVILTÀ' in quella per l'affermazione dell'inciviltà. E sono tanti e potenti. E hanno il monopolio dell'informazione e della finanza. Il problema è che Trump è solo, e non so se potrà reggere.

Ritratto di giesse

giesse

Lun, 30/01/2017 - 11:39

A me sembra che vogliano fare gli splendidi alle spalle dei creduloni. Se proprio vogliono contrastare Trump con le assunzioni, assumano quelli che arrivano negli Stati Uniti e non in cinque anni ma subito. Lascino stare gli altri stati, dove, se per qualche ragione dovessero chiudere, lascerebbero la patata bollente dei disoccupati con i loro problemi sulle spalle degli altri. Un esempio: cosa accadrebbe da noi? Saluti.Sergio

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/01/2017 - 11:39

Dopo qualche secolo di stop Maometto e i suoi seguaci islamici sono ripartiti, con la spinta del petrolio e delle stesse loro vittime designate, cioè noi cristiani. L'occidente, ormai ex cristiano, si sta suicidando per esaurimento delle proprie capacità cognitive e per la decadenza delle ideologie e dei costumi. Il papa nero è l'annunciato segno della fine del mondo? Siamo nelle mani di Dio. Trump non basta. Amen

VittorioMar

Lun, 30/01/2017 - 11:41

...e quello vi aumenta le "TASSE"..!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 30/01/2017 - 11:41

@i-taglianibravagente 09:40...concordo!!@ectario:...concordo!!...E ci può giurare!!...Certo,che ora,"ufficializzano" con questo atteggiamento "progressista",il fatto di assumere persone,pagandole male!!...L'mportante,però,è essere "progressisti"!!!

glucatnt73

Lun, 30/01/2017 - 11:50

Saran contenti i lavoratoti americani disoccupati, Starbucks RAZZISTA! Oltretutto il loro caffè fa schifo, chi ci va ha è proprio un mentecatto.

Tuvok

Lun, 30/01/2017 - 11:52

Starbucks? Vogliono mano d’opera da sfruttare, altro che ponti. Secondo me con questa bravata perderanno tantissimi clienti.

Ritratto di Mike0

Mike0

Lun, 30/01/2017 - 12:06

Allora Starbucks sarà presa di mira da Trump in America fino a farla chiudere soprattutto perché non da lavoro agli americani e, nel mondo economico che conta, le loro catene boiocottate dalla clientela per il loro razzismo e per la qualità del servizio e dei prodotti! Non credo che al fondatore convenga....

batpas

Lun, 30/01/2017 - 12:07

una verifica fiscale e contributiva, stop.

Keplero17

Lun, 30/01/2017 - 12:10

Si tratta di società spesso in mano all'establishment che puntano a società globalizzate alla Soros le uniche che possono consentire al grande capitalismo di prosperare e di inviare denaro ad uno stato situato in Medio Oriente che da solo non potrebbe vivere senza queste enormi rimesse perché non esporta se non armi.

MOSTARDELLIS

Lun, 30/01/2017 - 12:16

Non è casuale che siano i big ad essere contrari all'immigrazione. Loro guadagnano miliardi con mano d'opera a basso costo. Non gliene importa niente della sicurezza della popolazione americana e mondiale, anzi con Obama e Clinton sono stati loro a creare l'ISIS e a destabilizzare tutto il Medio Oriente.

paolonardi

Lun, 30/01/2017 - 12:18

Trump un mito; go straiht ahead. se questi parakuli proseguiranno ne pagheranno il fio con una perdita di sostenitori. Infatti le famose manifestazioni oceaniche a favore degli immigrati so o favole perche' le riprese di tutte le tv mostrano, a saperle leggere, pochi soggetti ripresi sempre dal basso e schierati davanti alle camere in mido da sembrare di piu'.

Una-mattina-mi-...

Lun, 30/01/2017 - 12:19

BENE, CHE LI FACCIANO LAVORARE, spero che le paghe non siano da fame. COMUNQUE PARLANO DI ASSUMERE ALL'ESTERO QUINDI MI PARE UNA PRESA IN GIRO

roberto zanella

Lun, 30/01/2017 - 12:22

I Globalisti che hanno globalizzato per loro interessi economici il mondo facendo finta di aver portato lavoro , che è vero , ma sottopagando i lavoratori , vogliono passare ora per i salvatori , TrumPatton vai avanti cvon i mezzi corazzati , quanti fancazzisti islamici in giro , ma come si permettono questi musulmani islamici di dire "via Trump" ??? Avanti così TrumPatton avanti così !!

nerinaneri

Lun, 30/01/2017 - 12:22

...sono tutti komunisti...

Ritratto di Razionale

Razionale

Lun, 30/01/2017 - 12:33

Questa levata di scudi contro Trump sta a significare che il neo-presidente sta già facendo quel che ha detto e questo fatto risulta indigesto a chi finora ha mangiato alle spalle del popolo americano e vede allontanarsi i pranzi che sperava di realizzare con la Clinton.

Silvio B Parodi

Lun, 30/01/2017 - 12:37

come fanno se quelli non possono piu entrare????e' tutta demagogia

il corsaro nero

Lun, 30/01/2017 - 12:37

Ci sarà da ridere quando i musulmani chiederanno di non poter lavorare a determinate ore del giorno perchè devono pregare!!!

Silvio B Parodi

Lun, 30/01/2017 - 12:41

starbuck hai perso due client, mai piu' e poi lo sapete che quelli che lavorano negli starbuck sono sottopagati?? quasi schiavi??

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 30/01/2017 - 12:48

Tutti quelli che si muovono contro Trump sono accomunati dall'essere ebrei. Sara' un caso??

agosvac

Lun, 30/01/2017 - 12:55

Da quello che ha fatto finora Trump non mi meraviglierei se tassasse tutti questi soldi disponibili per gli immigrati invece che per il popolo americano in modo da scoraggiare queste iniziative.

greg

Lun, 30/01/2017 - 13:03

A parte il fatto che stiamo parlando di "grandi gruppi" che prosperano sul lavoro a basso costo, questi non hanno capito che Trump HA DIRAMATO UN ORDINE ESECUTIVO CHE HA DURATA DI 90 GIORNI perché vuole rifare le regole, LE REGOLE, di ingresso negli USA per masse di gente che, troppo spesso, sono emanazione di centrali di terrorismo e destabilizzazione politica. I grandi gruppi globalisti hanno tutti delocalizzato le loro produzioni in paesi a bassissimo costo di mano d'opera. Un esempio? Il sig. Della Valle, padrone della Todt scarpe e abbigliamento, fa produrre le sue scarpe in Bangladesh, Cina Rossa, Pakistan ecc e paga un paio di scarpe 10,00 US$ e le rivende a 100,00 euro, o anche molto di più. Tutti i palloni da calcio, rugby, palline da baseball, da golf, vengono prodotti ormai in Cina Rossa a prezzi bassissimi ma rivenduti, nelle catene di negozi sportivi nel mondo, con almeno il 300% in più di ricarico. Questo è umanitarismo???

ectario

Lun, 30/01/2017 - 13:05

Avanti tutta con il nuovo schiavismo dei policatelly correct, e c'è chi gli va pure dietro. Potenza dei frullatori di cervelli sinistrorsi. Schultz, ipocrita, per quello che paghi i dipendenti. Google, ridicoli: 2 mln, per le noccioline! Forza Trump, tasse al 50% a chi non assume americani allo stesso posto e al giusto stipendio, altro che globale.

elio2

Lun, 30/01/2017 - 13:11

Ogni deficiente di questa terra è contro TRUMP, sanno che ha la capacità e la volontà di interrompere quel circuito di illegalità messo in atto dalla sinistra, anche americana, di scatenare guerre e ritorsioni come piovesse, insieme al baldo, ora non più, presidente guerrafondaio amico di terroristi e criminali vari che dalle sue politiche economiche, come da copione, quando si parla di sinistra, ha agevolato e portato profitti solo ai ricchi, mentre agli elettori idioti è rimasto solo l'obbligo di battere le mani.

Finalmente

Lun, 30/01/2017 - 13:12

Gli americani farebbero bene a boicottare queste aziende, che per partito preso, tolgono lavoro ai loro stessi concittadini. Da noi ci sono i prefetti che assegnano case ai clandestini... non abbiamo nemmeno facoltà di poterci opporre se non a rischio di andare contro le leggi vigenti.

paolonardi

Lun, 30/01/2017 - 13:18

I Big non capiscono un cavolo. L'indagine Sky, notoriamente sinistramente filo-islamica a cui ho partecipato, propone una percentuale pro Trump del 63%, ma i nostri sinistri continuano imperterriti a pensarla diversamente proseguendo la loro abitudine di non indovinarne una.

Menono Incariola

Lun, 30/01/2017 - 13:31

E' iniziata la partita a tennis più importante del secolo: "servizio"... "ribattuta"... ed ora, mi aspetto, SCHIACCIATA e punto! Questi non si rendono conto di come un'amministrazione efficiente e ben guidata possa rendergli la vita molto difficile se non impossibile. Assumano pure chi gli pare, voglio proprio vedere quanto durano se, ad ogni secondo giorno l'amministrazione gli manda un controllo antiterrorismo, un controllo sanitario, un controllo fiscale... Ovviamente di quelli pepati e magari preparati a tavolino, col preciso scopo di far chiudere per mesi un locale...

Nonlisopporto

Lun, 30/01/2017 - 13:33

finita la pacchia del magna magna

momomomo

Lun, 30/01/2017 - 13:36

..."... lavoro, soldi e case ai migranti ..."... Bellissimo, se non si trattasse di ...lavori in condizioni di schiavitù, molto meno soldi e tuguri che nessuno vuole più......

soldellavvenire

Lun, 30/01/2017 - 13:36

questa è davvero la volta buona che l'Europa si unisce! a quando la dismissione della nato? fallo, donald e sospenderò il giudizio

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Lun, 30/01/2017 - 13:38

cape code 12:48 - Io sono di origini ebree e tifo Trump. Clinton e Soros mi fanno schifo. Percaso fai anche tu parte della cricca di Ausonio il quale fa di un erba un fascio e grida al complotto sionista ogni volta che accade qualcosa di brutto nel mondo, e pensa che tutti gli ebrei abbiano messo in atto un piano per dominare il mondo? Le azioni malvagie sono fatte da individui non da popoli. E di individui malvagi ne sono piene tutte le razze e nazioni.

colomparo

Lun, 30/01/2017 - 13:39

L'alleanza fra Trump e Putin travolgerà tutti questi falsi buonisti ipocriti....e l'Unione Europea avrà un brutto risveglio se non riuscirà a cambiare rotta.

geronimo1

Lun, 30/01/2017 - 13:42

Lo massacreranno, e' il famoso "METODO BERLUSCONI" che ci stanno copiando in tutto il mondo.......!!!!!!!!!!!!! Brevetto italiano...!!!!!!!!!

Malacappa

Lun, 30/01/2017 - 13:57

,Chiaro i vari big pagano una miseria agli schiavi per questo li amano tanto no Trump non ti fermare vai avanti cosi.

ambrogiomau

Lun, 30/01/2017 - 14:02

scemi scemi scemi e furbi

ambrogiomau

Lun, 30/01/2017 - 14:03

Sai che goduria da parte di chi lavoro o casa non ha.

frank173

Lun, 30/01/2017 - 14:14

Ha fatto più Trump con una dichiarazione che 10 anni di politica ipocrita, più di 1000 ONG, e più dell'ONU. Vai Trump!

libertyfighter2

Lun, 30/01/2017 - 14:19

Starbucks tanto tanto devi solo fare caffé. Voglio vedere qui gran geni della Google ad assumere rifugiati che non sanno manco il significato della parola "compilazione".Contenti loro... se poi fanno perdite, son sempre perdite loro. Mi fa sempre un pò schifo quando le assunzioni non vengono fatte per capacità, ma per appartenenza a questo o quel gruppo etnico-sociale. Saranno pure felici quegli americani che non troveranno lavoro da Starbucks perché per motivi di politically correct, ci deve andare un siriano.

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 30/01/2017 - 14:36

Un grande presidente che conferma quanto promesso in campagna elettorale a chi lo ha votato. Certo l'altra non ha un presidente che li rappresenti

Ritratto di pedralb

pedralb

Lun, 30/01/2017 - 14:38

i nuovi schiavisti!!! Ovvio che i clandestini sono un ottima risorsa a costo quasi zero!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 30/01/2017 - 14:52

Assumono 10.000 migranti ossia, tradotto dalla neolingua, assumono 10.000 schiavi perché tali saranno visto da dove vengono. E nel contempo faranno la propaganda globalista. Bella mossa in linea con lo spirito criminale dell'elite usurocratica che domina l'occidente.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 30/01/2017 - 14:58

Soros è solo il braccio destro dei Rothschild. Sono questi ultimi i veri detentori del potere finanziario in occidente. L'assoluta discrezione di cui godono presso i media (fateci caso... la famiglia più potente del mondo non è mai sui giornali...) è indice del loro smisurato potere. De Benedetti è un altro dei loro.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 30/01/2017 - 14:59

L'elezione di Trump ha già avuto un grande merito. Ha costretto i burattinai a farsi avanti da dietro le scene. E' ormai sempre più palese che il potere non risiede nella politica bensì nelle oligarchie dell'alta finanza. Le multinazionali USA, come vedete, sono un blocco compatto, assolutamente omogeneo nei loro scopi.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 30/01/2017 - 15:12

lavoro, soldi e case ai migranti..... È quello che stiamo facendo anche noi. Con la differenza che da loro pagano i privati, da noi paga pantalone! Quanto al caffè di Starbucks, l'ho assaggiato una sola volta, una decina di anni fa, e ancora ricordo il sapore di cartone........

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 30/01/2017 - 15:16

10.000 nuovi schiavi pagati con 2 lenticchie e nel contempo la patente di "accogliente dell'anno". Grandi queste multinazionali globalisti. Quanto a Schultz, studiatene il CV.

Ritratto di Generazionemill€

Generazionemill€

Lun, 30/01/2017 - 15:35

Entro dodici mesi vedremo questi colossi in ginocchio tutti in fila ad elemosinare Finanziamenti federali

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 30/01/2017 - 16:04

E non è discriminazione assumere intenzionalmente solo i migranti, lasciando a casa i disoccupati locali? Ah, no, perchè quelli non votano i democratici, sanno già come sono.

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 30/01/2017 - 16:31

@Ezekiel onore a te allora, ma il mio e' un dato di fatto supportato da numeri. Ti potrei citare potentissimi ebrei , il piu' delle volte lobbisti e multimiliardari, che si son sempre schierati contro chiunque abbia attuato politiche di polso contro l'invasione dell'occidente.

ESILIATO

Lun, 30/01/2017 - 16:32

SIGNORI CARI NON VI PIACCIONO GLI USA......ANDATEVENE E PORTATE CON VOI QUELLO SCHIFO DEL VOSTRO COSI DETTO CAFEE............SCUSA......BRODINO

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 30/01/2017 - 16:35

Finora perché non hanno assunto Americani? Io penso che sono ipocriti patentati e non hanno niente di umano ma soltanto eseguono ordini dalla Massoneria che si è vista togliere la biancheria (intima). Shalòm e Forza Italia.

nova

Lun, 30/01/2017 - 17:03

Anche il genero di Trump che si chiama Kushner è ebreo e la figlia Ivanka si è convertita per sposarlo. Pertanto ci dev'essere una lotta fra clan sionisti neo-con ed ebrei più patrioti americani.

Emeran

Lun, 30/01/2017 - 17:10

Trump ha agito bene !

Emeran

Lun, 30/01/2017 - 17:12

Trump ha agito come ha promesso

Il giusto

Lun, 30/01/2017 - 17:18

Isilvioti tutti agitati per le parole,per ora,di Trump.Intanto salvini e meloni organizzano l'adunata nazionale e si ritrovano in 4 gatti i piazza.Se si incontravano in pizzeria forse la riempivano...

Trinky

Lun, 30/01/2017 - 17:19

Che è quello che ha sempre fatto Obama: soldi, case, lavoro (mica troppo faticoso) ai migranti......

Giampaolo Ferrari

Lun, 30/01/2017 - 17:20

Trump è stato votato dal popolo Americano che lavora e paga anche per quelli che non pagano.Vai Trump che alle prossime elezioni in europa avrai dei seguaci molto presto.

MaxSelva

Lun, 30/01/2017 - 17:30

yeppi!!! brucio il mio passaporto italiano che non vale piu' niente... e prendo subito il gommone per farmi mantenere gratis negli USA

MelalavoDomenica

Lun, 30/01/2017 - 17:32

Prima hanno bombardato le loro case ..giusto che adesso se li portino in casa loro. Gia che ci sono possono prendere anche gli scrocconi schifosi che sono venuti da noi.,...senza che a casa loro ci fossero guerre

Arch_Stanton

Lun, 30/01/2017 - 17:34

Tutto questo casino per soli 3 mesi di sospensione, tempo necessario per riscrivere regole e controlli. Queste persone per 8 anni sono stati zitti davanti ad ogni crimine fatto da Obama, ogni massacro, ogni discriminazione, ogni privilegio per “categorie”, ogni guerra contro paesi pacifici e non ostili. Sono stati zitti quando Obama inceneriva ospedali o intere famiglie con i droni, o quando sempre Obama lasciava espandere l'Isis per usarlo contro Assad, sacrificando così centinaia di migliaia di vittime. Sono stati zitti quando Obama portava il muro con il Messico a 1127 Km, quando espelleva 3,1 milioni di clandestini deportandoli nei loro paesi, quando nel 2011 sospese i visti e l’immigrazione dall'Iraq per 6 mesi.

hornblower

Lun, 30/01/2017 - 17:46

I diritti civili che per Schultz sono "sotto attacco", sono solo quelli di vivere in sicurezza entro i confini della propria nazione, liberi di muoversi e di riunirsi liberamente tra le sue strade, piazze e luoghi, senza il rischio di diventare vittime dei macellai musulmani. Evidentemente per "Schultz § Co." pecunia non olet.

routier

Lun, 30/01/2017 - 17:52

Lavoratori a basso costo, paghe da fame e orari da schiavisti ed in compenso le multinazionali fanno la figura di filantropi. Due piccioni con una fava. Cosa c'è di meglio? Purtroppo per loro nell'era digitale le informazioni non sono più patrimonio delle sole elites.

Ritratto di Ausonio

Anonimo (non verificato)

ex d.c.

Lun, 30/01/2017 - 18:03

Dovrebbero dare spiegazioni logiche al loro comportamento

guardiano

Lun, 30/01/2017 - 18:20

ilgiusto, come mai non sei alla casa del popolo a dare una mano a sbrogliare la matassa ingarbugliata che vi è caduta sul gobbo? non mi dirai che una mente prolifica come la tua non l'hanno neanche cacata, che ingrati sono.

eternoamore

Lun, 30/01/2017 - 18:21

I 4 MILIONI DI$ E CASE GRATIS DATELE AGLI AMERICANI POVERI. TESTE VUOTE CHE NON SIETE ALTRO.

puponzolo

Lun, 30/01/2017 - 18:24

Ma davvero? Caspita che buoni! E come mai non li hanno assunti un mese fa quando ancora c'era Obama?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Lun, 30/01/2017 - 18:33

andate a vedere ora come sono crollate le Borse mondiali con quel co.glione di Trump manganellomonello, sarebbe bene che il tuo partito PD italiano creasse dei posti di lavoro per quel 39,8% di giovani disoccupati in Italia e non ti interessare della USA chea te in tasca non viene niente.Zagovian zi zi, progressisti come te che voti PD.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 30/01/2017 - 18:34

Carissimo Veronese 17e18, le hai viste le immagini che circolano nel WEB di quelli che tu chiami 4 gatti,che erano piu di 10.000 ?????AMEN

alcegipeto

Lun, 30/01/2017 - 18:34

Immagino che quando Trump sara' costretto a scappare per i danni fatti al suo paese, griderete al complotto di chi " non lo ha fatto lavorare". Qua abbiamo gia' visto tutto da 20 anni, che noia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 30/01/2017 - 18:38

E si hai ragione routier 17e52, ma perlomeno in qualche maniera in America LI SFRUTTERANNO, mentre invece in Italia sono LORO che CI SFRUTTANO!!!!lol lol.

CesareGiulio

Lun, 30/01/2017 - 18:38

Soldi ..casa.... la gnocca no?

CesareGiulio

Lun, 30/01/2017 - 18:43

Giusto ectario.... caffe orribile...almeno per noi italiani.... costa un sacco e se non lo riempi di latte e zucchero é una broda imbevibile..... de gustibus...

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 30/01/2017 - 18:46

E' naturale che i democrat si ribellino all'arresto dei flussi migratori. Sono schiavisti. Un tempo andavano direttamente loro a razziarli sulla costa occidentale dell'Africa. Oggi con le loro politiche hanno ottenuto che siano i poveracci stessi a chiedere di sbarcare risparmiandosi il costo della razzia. E' una cuccagna.

Trifus

Lun, 30/01/2017 - 18:56

Il giusto? mah cosa avrai di giusto non mi è dato capirlo, so solo che sai contare i gatti. Per tua informazione Salvini ha 1.746.655 followers su facebook. Lo sparaminchiate renzi 1.044.967, gargamella 195.653 che anche insieme fanno 1.240.620 ben lontani dal grande Salvini. Tu continua a contare i gatti e buon divertimento. Per quanto riguarda i colossi americani hanno troppi soldi, è ora che paghino un po' di tasse, così caleranno le arie. Non vedo perché Trump non possa applicare con loro la stessa regola che ha usato per i colossi dell'auto.

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Lun, 30/01/2017 - 18:57

i miliardari che possiedono la stessa ricchezza di qualche miliardo di poveri SI LAMENTANO. e i nazifascisti rossi gli danno pure ragione.

elio2

Lun, 30/01/2017 - 21:38

Caro compagno "Il giusto" pensa che i tuoi amici si riuniscono in un sottoscala condominiale e rimangono sempre posti liberi.

Ritratto di Generazionemill€

Generazionemill€

Mer, 01/02/2017 - 00:02

mauriziogiuntoli? troppo troppo... quoto!