Adesso tassano pure l'ombra: 8,40 euro al metro quadrato

A Conegliano un commerciante si è visto arrivare una cartella di 33 euro per l'ombra proiettata dalla tenda davanti al negozio

L'ombra che occupa il suolo pubblico è soggetta ad una tassa. Di ben 8,40 al metro quadrato. È una storia tra l'incredibile e il grottesco, quella che arriva dal titolare di un negozio di alimentari di Conegliano, in provincia di Treviso.

Se un bar, un negozio o un qualsiasi esercizio commerciale proietta la propria sul suolo pubblico, bisogna pagare una tassa che rientra nella Tosap, l'imposta sull'occupazione del suolo pubblico. "È assurdo - afferma Mathias Doimo, titolare del negozio di alimentari "La Dispensa" di Conegliano - Pagheremo anche questa, ma veramente non se ne può più. È una vergogna."

Come racconta il Gazzettino, il bar di Doimo è dotato di una tenda di quattro metri quadrati. Che, secondo le normative vigenti, è stata tassata dal comune per 33,6 euro: la bellezza di 8,40 al metro quadrato. Sembra uno scherzo ma non è così: tutto questo peraltro accade nelle ore in cui l'Italia osserva l'eclissi di sole con il naso all'insù. C'è da immaginare che il fisco farà salti di gioia.

Commenti
Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 20/03/2015 - 10:30

Abbiamo superato la "frutta". Siamo al caffè??? VERGOGNA!!

Ritratto di fratelli mussulcratici

fratelli mussul...

Ven, 20/03/2015 - 10:35

incredibile Italia. Il fisco Italiano e la vera e unica MAFIA che esiste in Italia! Grazie Renzi! Tu, signor Renzi e i tuoi familiari, certamente ridete molto dinoi poveri Italiani che vengono spellati dal fisco quando mangiate e bevete a crepa pancia.

polonio210

Ven, 20/03/2015 - 10:53

Anche ogni essere vivente,umano animale o vegetale,proietta un'ombra e la detta ombra occupa del suolo pubblico a seconda delle dimensioni del soggetto.Qualora l'ombra sia proiettata su suolo pubblico dovrebbe essere tassato il produttore.Riferendoci agli umani:gli alti pagherebbero più dei bassi,i grassi in rapporto alla loro stazza,chi si muove con un mezzo dovrebbe pagare oltre che per la sua ombra anche per quella prodotta dal mezzo usato.I bambini pagherebbero una tantum fino a 14 anni,poi tassa piena come gli adulti.Riferendosi al regno vegetale:se si è proprietari di una pianta,di alto o basso fusto o che sia anche solo un arbusto,ma che proietti la propria ombra su suolo pubblico si dovrà pagare una tassa commisurata alla dimensione del soggetto arboricolo.Invece tutte le costruzione dovrebbero pagare in funzione dell'ombra che proiettano sulla pubblica via.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 20/03/2015 - 10:54

ma non scherziamo? pagare l'ombra??? ma che se ne vadano a fxxxxxlo!!!!!!!!

eloi

Ven, 20/03/2015 - 10:55

Se a Conegliano è una novità, a Viareggio no! Tassano l'ombra anche se va ad, si fa per dire, occupare spazi privati aperti al pubblico.

Cesare46

Ven, 20/03/2015 - 11:03

Ho il dubbio che gli amministratori prima di essere eletti sono cittadini quasi normali, ma poi frequentano un corso di imbecillità e ottengono una laurea con 10 e lode. Temo che a breve questi dovranno ricorrere elle cure del dentista o alla ricostruzione facciale. Qualcuno inizierà a rompergli il grugno.

vince50

Ven, 20/03/2015 - 11:17

A questo punto oltre a considerarla una vera e propria tangente,se si paga l'ombra bisognerebbe stabilire con estrema precisione per quanto tempo c'è realmente l'ombra.Oppure bisogna pagare anche per quando non c'è il sole e di conseguenza neppure l'ombra?.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 20/03/2015 - 11:24

a questo punto sarebbe anche giusto tassare il sole, produce energia solare. dai Renzie metti una bella accisa al sole. poi ci sarebbe da scoprire a chi addebitarla, a madre natura? allo spazio??? alla chiesa, visto che per loro ha creato l'universo e fanno le sue veci?

Massimo Bocci

Ven, 20/03/2015 - 11:29

Bisognerebbe pagare queste vessazioni di un regime di ladri, come nella " novella Giufà e il profumo dell'arrosto" con il suono di una manciata di monete, i ladri tutti i giorni ne pensano una per continuiare nelle loro malversazioni.

Zizzigo

Ven, 20/03/2015 - 11:39

Così sì, che risolveranno (sigh!) i problemi dell'economia e potranno andare in crociera (a farsi ammazzare all'estero).

Vero_liberista

Ven, 20/03/2015 - 11:41

Il bello è che la dimensione dell'ombra varia durante il giorno in base alla posizione del sole. Quindi si fa una media giornaliera? o la tassa dipende dall'ora in cui viene rilevata l'infrazione? e bisogna assumere un matematico per calcolare l'area d'ombra, essendo una geometria irregolare? avanti cosi, prima ci divertiamo poi passiamo alle reazioni serie, ma serie per davvero...

marinaio

Ven, 20/03/2015 - 11:49

Attenzione, non è l'ombra che si paga, ma lo spazio aereo occupato, cioè la sporgenza della tenda e se sulla tenda vi è anche qualche scritta allora si paga anche la tassa sulla pubblicità. E' una legge in vigore da tanti anni e viene applicata in tutti i comuni. Che poi comunque sia un'ulteriore tangente allora siamo d'accordo.

blackbird

Ven, 20/03/2015 - 11:52

A Conegliano la fanno pagare solo adesso la tassa sull'ombra? Sono anni che si paga quasi dovunque! L'importante però è che il Comune non metta la "tassa sull'ombretta"!

cgf

Ven, 20/03/2015 - 11:58

Provvedere all'incasso del tributo, incassare, verificare che sia stato effettivamente pagato, alla fine costa MOLTO di più

fer 44

Ven, 20/03/2015 - 12:28

No! Siamo all'AMMAZZACAFFE'!!!! Comunque, ad Albenga (SAVONA) quando il Governo Berlusconi aveva tolto l'imposta sulle insegne pubblicitarie che non superavano i 5 metri quadrati, si erano già inventati l'imposta sull'ombra proiettata dalle insengne a bandiera (su palo) che insistevano sul suolo!

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Ven, 20/03/2015 - 12:34

Ma lo volete capire che servono soldi per mantenere le preziose risorse alloggiate in b&b agriturismi e resort...

kayak65

Ven, 20/03/2015 - 12:39

farsi rimborare quando piove e durante le ore notturne

Gigi2015

Ven, 20/03/2015 - 13:03

Madonna santa ma dov'é il buon senso? Invece di far star bene le persone riducendo le spese questi si inventano tasse che farebbero vergogna anche al genere aniamale, con tutto il rispetto che ho per gli animali. Perché finalmente esssere evoluti non ci aiutato cosi' tanto, anzi, ci aita ad essere più bestie delle bestie. Sono ben contento di non aver nessun contributo ed essere andato via da questo paese di mxxxa 25 anni fa. Con tutto il rispetto che ho per l'arte e l'architettura Italiana...almeno quella.

albertzanna

Ven, 20/03/2015 - 13:17

Ma poichè la fisica e l'astronimoa ci insegna che l'ombra varia a seconda dell'ora del giorno e delle stagioni, ora il Comune di Conegliano dovrà assumere (e lautamente pagare) l'erede della Margherita Hack per inserire, nei moduli per calcolare le tasse, anche una formula, basata su algoritmo appropriato, che determini i termini di importo di tassa al minuto primo, perchè muovendosi il sole, e non c'è Renzi che possa opporsi al suo movimento, ci sarà una tassa minima al sorgere del sole, crescente durante la giornata e decrescente verso il tramonto. RITENGO che il mio commento sia almeno sarcastico, mentre quella tassa comunale è del tutto demenziale e fa ben capire perchè il partito Popolo delle Libertà abbia perso tanto interesse per la popolazione ormai abituata a pagare per mantenere la casta (che è composta da sinistra e destra indifferentemente:. Albertzanna

Roberto.C.

Ven, 20/03/2015 - 13:57

ATTENZIONE! NON E' FINITA. ARRIVERA' IL MOMENTO CHE SARA' TASSATA ANCHE L'ARIA IN BASE ALLA CAPACITA' POLMONARE. POI SARA' LA VOLTA DEGLI OMBRELLI ECC. ECC.

Minue

Ven, 20/03/2015 - 13:58

l'errore è del commerciante. non ha detto: è ingiusta e non la pago, no, pagheremo anche questa ma basta... ma perchè sempre pecoroni gli italiani.....

vinvince

Ven, 20/03/2015 - 14:00

.... penso che la fantasia nel tassare non abbia ne limite e ne colore politico .... Credo che per le prossime tornate elettorali sia necessario chiedere ai ns. " politici " la promessa elettorale certa dell' azzeramento di qualsiasi ordinanza o legge locale per poter ricominciare tutto da capo e con buon senno , altrimenti almeno il mio voto, non lo vedono ...

luigi.muzzi

Ven, 20/03/2015 - 14:02

quindi in giornate piovose o nuvolose si ha diritto al rimborso ?

Ritratto di Youdontlike.com

Youdontlike.com

Ven, 20/03/2015 - 14:27

Ma cos'è la tassa di Peter Pan?

gentlemen

Ven, 20/03/2015 - 14:30

L'ombra varia secondo l'inclinazione del sole durante la giornata.Mi incuriosisce sapere il criterio di calcolo.

stefanoanc64

Ven, 20/03/2015 - 14:32

Chissà come questi vampiri si straranno fregando le mani, stanno calcolando come fare pagare l'ombra proiettata dalla eclissi di sole di questa mattina.

luna serra

Ven, 20/03/2015 - 14:51

non è una novità è una legge vecchia degli anni 70 che i comuni non applicavano adesso che il governo ha tagliato la stanno applicando io abito in Sardegna SONO ANNI che viene applicata molti locali hanno tolto le tende ,le insegne ed alcuni Bar e Ristoranti anche i tavolini fanno pagare anche chi mette vasi di fiori per abbellire la strada si giustificano che è occupazione di suolo pubblico

ghibli10

Ven, 20/03/2015 - 15:05

ma dai a Bologna ormai c'è da una vita di cosa si lamentano? da noi adesso hanno inventato la tassa sui cartelli che indicano l'orario di apertura dei negozi si chiama delirium tax ma cosa ci volete fare è la sinistra oltre a questo non sono capaci di altro

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Ven, 20/03/2015 - 15:16

E mica da adesso. Sono più di 20 anni che si chiama tassa sull'occupazione di suolo pubblico o TOSAP (almeno una volta dato che io ho chiuso l'attività nel 2013), come la tassa sui lucernari (quei mattoni trasparenti messi sui marciapiede per dare luce ai box), la tassa sulle insegne luminose, la tassa sugli adesivi sulle vetrine,oltre naturalmente alle TARSU,TASI, IMU,PaRCHEGGIO auto, ecc. Io amo la mia Terra ma questa è governata da Ali Baba (sindaco) ed i 40 ladroni (tanti sono i consiglieri comunali ad Avellino)!

titina

Ven, 20/03/2015 - 15:20

ma forse ha pagato per la tenda, non per l'ombra.

Blueray

Ven, 20/03/2015 - 15:25

In effetti non si tratta di tassa sull'ombra ma di occupazione di suolo pubblico della proiezione verticale della tenda. Si paga pure per le fioriere, per le mensole a sporgere appoggia bicchieri,e per tutto ciò che esce dal filo muro del fabbricato, pure la lavagnetta a V rovescia col menù ecc. Ciò che mi lascia perplesso però è il fatto che se un bar ha già pagato l'occupazione di suolo pubblico per i tavolini, non dovrebbe ripagarla per la tenda...mah!

Ritratto di mark911

mark911

Ven, 20/03/2015 - 15:26

Meno male che la Luna non è di nessuno altrimenti sai che tassa per l'eclissi di oggi !!!

Raoul Pontalti

Ven, 20/03/2015 - 15:27

Mah...che i bananas siano somari è cosa connessa con la loro natura, che esternassero a raffica stupidaggini è conseguenza connaturata, così come per il somaro ragliare, ma qui si giunge ai vertici piramidali della somaraggine. Nessuno che abbia mai preso in mano un testo di diritto tributario? Nessuno che sia mai transitato per un consiglio comunale? Evidentemente no e proprio per questo si raglia...Non è l'ombra che viene tassata ma la struttura che la genera, nel caso una tenda e che tra l'altro potrebbe riparare dalla pioggia, magari leggera, la quale costituisce proiezione dell'esercizio commerciale occupante suolo pubblico. Riferimenti normativi: D.Lgs. 15/11/1993, n. 507 e i relativi regolamenti comunali in materia di occupazione di suolo pubblico.

mario massioli

Ven, 20/03/2015 - 15:31

AL PEGGIO NON C'E' MAI FINE. TEMO DOVREMO RASCHIARE IL FONDO DEL BARILE PER RISORGERE. QUANTO SANGUE E LACRIME DOVREMO ANCORA VERSARE. Povera italia. siamo governati da politici capaci solo di rovinarci. Cliccate PAOLO BARNARD divulgatore in italia della macroeconomia ME-MMT,vi renderete conto del perchè ci troviamo nell'attuale situazione e come uscirne.

Ernestinho

Ven, 20/03/2015 - 15:45

Siamo in piena follia. La dimostrazione della prepotenza, tracotanza dello stato e delle sue istituzioni (in minuscole entrambe)sui cittadini onesti. Inoltre, in molti posti di villeggiatura (ad es. Baia Domitia) si fa pagare la spazzatura per tutto l'anno, quando le case dei villeggianti sono occupate al massimo per tre mesi all'anno. Cosa facilmente verificabile!

SanSilvioDaArcore

Ven, 20/03/2015 - 15:52

È una legge più vecchia di me... tra le altre cose ne avevate già parlato l'anno scorso, ma adesso siete a caccia di voti per silvio tornato miracolosamente in carreggiata e quindi un articolo butta mxxxa aui 5 stelle e uno sul governo (che, beninteso, se la merita)

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 20/03/2015 - 16:09

Ma la terra muovendosi aumenta e riduce l'ombra proiettata dalle tende. Il comune ha fatto i calcoli di quanta ombra viene proiettata durante la giornata e per tutto l'anno? Non credo, ma non ditelo a pisapia, a marino, a merola e a de magistris, altrimenti altro che 8.40 euro al metro quadro faranno pagare!!!

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Ven, 20/03/2015 - 16:12

@ Raoul Pontalti: si, ha ragione, ma una persona accorta come lei dovrebbe saperlo che tra titolo di un articolo e contenuto c'è sempre un certa differenza...al netto delle formali spiegazioni burocratiche da lei fornite, la sostanza è che si paga la "proiezione" sul suolo di una struttura che di suolo pubblico non ne occupa. Senza considerare che se la tenda facesse ombra su dei tavolini del negozio, il malcapitato si troverebbe ad essere tassato due volte per lo stesso terreno "occupato". La gente seguirà il titolone ad effetto, ma è la sostanza che fa arrabbiare!

Ernestinho

Ven, 20/03/2015 - 16:20

Quando c'è da difendere coloro che tassano ogni cosa, ecco che viene a galla il perfetto comunista "raoul pontalti". Egli ne gode, per lui tassare all'inverosimibile chiunque si guadagna da vivere con i propri sacrifici è una "goduria"!

Raoul Pontalti

Ven, 20/03/2015 - 16:50

No Andrea B. Ti ribadisco che l'ombra non è tassata, l'occupazione di suolo pubblico solo una volta, sia che derivi da strutture sovrastanti come le tende ma non solo, sia da quelle sottostanti, come le bocche lupaie (io pago regolarmente la tassa per le bocche lupaie ossia aperture per dare aria e talvolta luce a locali sotterranei e che si ricavano dal pavimento stradale e sono coperte da grate o altro) per il tempo stabilito: tutto l'anno le tende a decoro dell'esercizio e le strutture fisse in genere, per i mesi effettivi di occupazione i tavolini con relative tende e anche piante ornamentali.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 20/03/2015 - 17:28

@MARKOSS:...è così purtroppo...il costo della PA non lo vogliono toccare(anzi aumenta),le entrate "normali"(la rapina legalizzata a cui siamo soggetti),non bastano,e per mantenere tutte le varie greppie,si inventano "tasse creative-fantasiose".....Non se ne esce più "democraticamente"!!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 20/03/2015 - 19:13

Speriamo che il cielo sia sempre nuvoloso!

Garganella

Sab, 21/03/2015 - 07:27

Caro Renzi a quando la tassa sull'aria che respiriamo?

Ritratto di pigielle

pigielle

Sab, 21/03/2015 - 08:44

@pontalti...PER FAVORE, vorresti illuminare un povero mortale (come me e tanti altri), che cosa intendi con BANANAS, parola della quale ti fregi con indiscusso orgoglio e ci proponi ad ogni piè sospinto?. Sicuramente è frutto della ponderata intelligenza e sapienza, della quale ci onori. ...GRAZIE DI ESISTERE.

antes1

Sab, 21/03/2015 - 09:16

x Raoul Pontalti - Lei ha la pretesa che l'estensore di questo articolo - come d'altra parte i suoi colleghi ed i lettori di questo giornale - conoscano la Legge? Francamente mi pare che Lei pretenda un po' troppo.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Lun, 23/03/2015 - 20:37

MARIONE1944 IL GOVERNO A FATTO UN PREZZO FISSO ANCHE PER QUANDO è NUVOLO E PIOVE O PENSI SE PIOVE RIMBORSI I NEGOZIANTI?