Alitalia, Ryanair si ritira dalla corsa

La compagnia irlandese ha annunciato che rinuncia a depositare un’offerta per Alitalia. Secondo indiscrezioni avrebbe voluto presentare un’offerta per rilevare 90 aerei della compagnia italiana

Niente da fare. Ryanair fa un passo indietro e non presenterà più alcuna offerta per Alitalia. L'ha comunicato la stessa compagnia aerea low cost irlandese. "Ryanair ha notificato ai commissari straordinari di Alitalia di non essere più interessata ad Alitalia e che non presenterà quindi ulteriori offerte", si legge in una nota in cui si spiega che per far fronte ai problemi di turnazione del personale "rinuncerà a tutte le distrazioni, a partire dal suo interesse per Alitalia". L'ad Michael O'Leary, dunque, si sfila dalla corsa per Alitalia. Secondo indiscrezioni avrebbe voluto presentare un’offerta per rilevare 90 aerei della compagnia italiana.

Intanto slitta al 16 ottobre la scadenza per le offerte vincolanti per Alitalia. Per consentire ai soggetti che hanno manifestato interesse un più approfondito esame della documentazione, i commissari straordinari hanno prorogato il termine precedentemente fissato al 2 ottobre. Resta invariato il termine del 5 novembre per il completamento delle successive fasi procedurali.

Commenti

afafdert

Mer, 27/09/2017 - 16:16

I commissari di Alittalia,ossia,il romano,il napoletano e il "bergamasco"(ci hanno fatto anche un film)già sapevano che l'interesse di ryanair per la ciofeka romana alittalia era un bluff, per proteggere invece i veri investimenti di ryanair negli aeroporti dei commissari.C'è una lotta tra i vari scali italiani per chi ha Ryanair tenersela ben stretta e impedire che vada in altri scali(lo sputtxnamento calcolato di Ryxnair rientra in questa strategia).Per es. a Brindisi si lamentano che Ryxnair ha tolto aerei per trasferirli a Napoli direzionando così a Napoli dalla Puglia flussi turistici e economici.Nella "vendita" Alittalia chi avrà gli uomini nel posto giusto e al momento giusto,avvantaggerà alcuni aeroporti italiani impedendo a Ryanair di andare in altri aeroporti,mantenendo in questi la solita alittalia improduttiva,cafona e sottosviluppata(che non dia fastidio a Ryanair altrove).

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 27/09/2017 - 16:24

Ma chi e' il fesso che si prende il carrozzone? Ancora un grazie a zilvio, ora ci tocca pagare la bad company e la "good company" rimasta.

afafdert

Mer, 27/09/2017 - 16:50

Intanto con il fallimento di air berlin, alittalia taglierà i collegamenti che faceva in code share con Air Berlin, Milano Linate-Berlino. Tra un pò non ci saranno più voli diretti con la capitale tedesca da Milano, indovinate un pò chi si avvantaggerà? Ryanair a Bergamo dove ha un collegamento diretto con berlino. I commissari di alittalia, il romano, il napoletano e il "bergamasco" stanno facendo il lavoro sporco per ryanair e avvantaggiare i loro aeroporti di casa dove c'è ryanair. Ryanair non aveva bisogno di acquistare alittalia perchè già ce l'aveva in mano. Insomma chi non vorrebbe, in qualsiasi campo, un concorrente come la super indebitata e fallimentare alittalia che fa di tutto per avvantaggiare il concorrente.

Ritratto di llull

llull

Mer, 27/09/2017 - 17:23

Deo gratias!

frabelli1

Mer, 27/09/2017 - 17:38

Facciamo schiattare una volta per tutte Alitalia e basta

DRAGONI

Mer, 27/09/2017 - 17:51

TUTTI LA VORREBBERO MA NESSUNO SE LA PRENDE!!CI SARA' L'ENNESIMO INTERVENTO STATALE PER PROLUNGARE LAGONIA.

curatola

Mer, 27/09/2017 - 17:51

poveri commissari ,a voglia a rimandare.Fa ridere la pretenziosità del bando nel selezionare le offerte,come se potessero scegliere o trattare. Gli acquirnti se ci sono trattano fra di loro e poi ali può solo prendere o lasciare.

Ritratto di _alb_

Anonimo (non verificato)

manson

Mer, 27/09/2017 - 22:12

Alitalia sparirà e il suo personale cafone andrà a pulire i cessi

cgf

Gio, 28/09/2017 - 01:02

CON QUESTO ANNUNCIO SPERANO DI SALVARE LA FACCIA? NON CI CREDEVA NESSUNO CHE FOSSERO SERI.

afafdert

Gio, 28/09/2017 - 17:10

Da quando sono arrivati in alittalia i 3 commisssari(il romano,il napoletano e il "bergamasco")mentre tentano di rifilare la sòla alittalia a lufthansa,il traffico passeggeri internazionali di Ryanair nei "loro aeroporti di casa" è esplxso(da inizio 2017,% risp. 2016):Roma Ciampino(3.733.247 +7,9%),Napoli(3.736.136 +24,8%),Bergamo(6.118.797 +15,3%).Vanno aggiunti gli "amici" di Ponzano Veneto dei romani(quelli degli aeroporti di Fiumicino, Venezia e Treviso)sempre grazie a Ryanair:Venezia(6.015.983 +7,3%),Treviso (1.429.075 +17,9%),Verona (1.492.590 +10,3%).Dulcis in fundo il traffico internaz. di Linate presidiato dalla plurifallita compagnia romana Alittalia dei "tre commissari Ryanair" che vola con i micragnosi embraer da 100posti(ryanair con i 737 da 200posti):Linate(3.147.014 -0,3%).Intanto Ryanair per proteggere orio e venezia taglia aerei su Malpensa(dove svela il suo bluff,16 aerei basati a Orio,3 a Malpensa),ovvero "diminuisce per poi diminuire".