Amazon stellare: adesso vale mille miliardi

Amazon ha raggiunto i 1.000 miliardi di capitalizzazione entrando nella storia insieme ad Apple e raggiungendo il super club delle società che valgono questa cifra

La società Amazon vale 1.000 miliardi di dollari ed entra a testa alta nel super club esclusivo delle imprese che valgono questa cifra raggiungendo la Apple

Il gruppo fondato da Bezos vale tantissimo e ha capitalizzato 1.000 miliardi di dollari a Wall Street, ogni azione vale attualmente 2.050,27 ed è il valore culminante di una corsa durata da gennaio 2018 che ha visto le azioni salire del 75% in quasi 12 mesi. Questo aumento di azioni ha visto generare un flusso per la società di 435 miliardi.

Il sogno di Amazon è molto simile a quello di Apple, visto che entrambe le società sono nate in circostanze molto simili. Basti pensare che lo stesso Bezos ha fondato la società dentro un garage per poi sviluppare una libreria che permetteva agli utenti di reperire tutti i titoli possibili ed immaginabili. Era il 1994 e la società, nonostante altre internet company crescevano a dismisura, per tutti gli anni '90 arrancò. Lo spirito del suo fondatore riuscì a tenere a bada gli azionisti che non credevano nel futuro dell'impresa. Soltanto nel 2002 generò un "piccolo" profitto di 5 milioni di euro ovvero 1 centesimo di dollaro per azione. La società nel tempo riuscì a spuntare la dura battaglia con un dei suoi principali competitor: Ebay. Tre anni fa riuscì a battere il colosso Wal-Mart.