Il Fisco sbaglia un po' troppo Ora lo ammette pure Equitalia

Il Fisco invia cartelle Equitalia per debiti non dovuti. In quindici anni 217 miliardi di cartelle Equitalia "non dovute"

Il Fisco ci perseguita. E lo fa con un margine di errore altissimo. Per sua stessa ammissione, infatti, sbaglia una volta su cinque. Tanto che, tra il 2000 e il 2015, il 20,5% delle cartelle in carico a Equitalia sono state emesse per un errore dell’ente creditore. Una "rapina" che, come riporta l'Huffington Post, vale circa 217 miliardi di euro.

Durante l'audizione a Palazzo Madama, l'ad di Equitalia Ernesto Maria Ruffini ha spiegato che dal 2006 a oggi "le riscossioni sono sensibilmente aumentate" arrivando ad una media annua di 7,7 miliardi di euro e che il 53% delle cartelle riscosse nel 2015 riguarda debiti sopra i 100mila euro. "Su un carico totale lordo affidato a Equitalia nel periodo dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2015 che ammonta a 1.058 miliardi di euro - ha continuato - il 20,5% è stato annullato dagli stessi enti creditori, in quanto ritenuto indebito (cioè non dovuto dai contribuenti) a seguito di provvedimenti di autotutela da parte dei suddetti enti creditori o di decisioni dell'autorità giudiziaria". In quindici anni ci sono stati "errori" per 217 miliardi di euro. Si tratta di cartelle poi annullate perché un giudice le ha giudicate illegittime o perché lo stesso ente creditore si è accorto per tempo di aver commesso un errore e ha rimediato annullando la cartella senza attendere la decisione di un giudice. "Del totale di circa 217 miliardi di cartelle non dovute, e quindi annullate - spiega l'Huffington Post - 175 miliardi sono stati chiesti dall’Agenzia delle Entrate, 23,3 miliardi dall'Inps, circa 10 miliardi dall'Inail, 7,4 miliardi da altre amministrazioni".

Annunci

Commenti

Una-mattina-mi-...

Mar, 09/02/2016 - 18:58

Che bellezza!

blackbird

Mar, 09/02/2016 - 19:00

Ma se io prendo un bonus per ogni cartella che invio ad equitalia, non mi interessa più di tanto che sia giusta o no. Intanto prendo il bonus, poi ci penserà qualcuna altro, tra un paio d'anni, a fare giustizia. Se l'importo non è tanto rilevante, può anche darsi che il destinatario paghi! Ho conosciuto un impiegato che inviava agli eredi cartelle di rimpborso di pensioni pagate in via "provvisoria" anche 10 anni dopo che il pensionato era deceduto. Alla mia rimostranza che erano tutti crediti prescritti, mi rispose: io invio, poi se la vedranno loro.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 09/02/2016 - 19:11

Una domanda ai finanzieri...perche' non controllano anche i dipendenti dell'agenzia delle entrate con telecamere nascoste e non verificano l'assenteismo e il doppio lavoro?Mi sa che ne scoprirebbero delle belle!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Mar, 09/02/2016 - 19:18

Eliminiamo il Fisco. Largo spazio agli evasori, come è il capo di Farsa Italia. Parlano tre sentenze tre emesse nel nome del popolo italiano ......

Fjr

Mar, 09/02/2016 - 19:20

Intanto la gente muore di infarto o si suicida ,217 miliardi alla faccia del piccolo errore

nunavut

Mar, 09/02/2016 - 19:25

Pure annullate dopo essersi accorti dell'errore commesso, chi dovrebbe pagare l'avvocato o il fiscalista che ha messo in discussione la validità della cartella esattoriale?Il tempo perso in vari uffici nei primi tempi? Bello essere un elemento dell'Ente delle Entrate (che a prescindere ha sempre ragione).

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 09/02/2016 - 19:40

...so bene che non c'entra nulla con l'articolo, ma che ne è del consueto commento sui sodaggi de LA7??? Dai, lo faccio io! FI VOLA con uno stratosferico +0,1% a fronte di una LIEVE flessione di Lega (-0,6%) e FdI (-0,4%). TRACOLLO del M5S (-0,2)e sostanzialmente STABILE il PD (+0,5%). Beh... che ne dite? Mi assumete in redazione?

bruco52

Mar, 09/02/2016 - 19:41

si emettono cartelle come la pesca a strascico, qualcosa resterà sempre impigliato, perché tante persone non conservano le ricevute dei pagamenti, causa incuria, noncuranza, distrazioni, trasferimenti, traslochi o per commercialisti distratti o disonesti...il fisco si basa su questo e alla fine tanto paga sempre Pantalone, perché non è il funzionario che sbaglia a pagare, ma è l'ente da cui dipende a sopportare le spese...

Anonimo (non verificato)

peter46

Mar, 09/02/2016 - 21:38

blackbird...e come farebbe la casta degli avvocati(una miriade)a libro paga di inps o equitalia e di tutti gli enti creditori(?)?Che importa se siano prescritti o meno,(e se sono avvocati(oltre l'ade)dovrebbero saperla 'preventivamente' interpretare la legge o no?)l'importare è incassare il relativo 'scomodo' dall'inps o da altro ente:e a non meno di 600-1000 euro a botta per migliaia di cause...milioni di euro sottratti ai pensionati dal 'loro' monte pensioni.Per non parlare del pagamento delle spese per gli avvocati dei 'ricorrenti'.Quanto s'allarga il conflitto d'interesse alle spalle del popolo fesso.Chissà come mai i 'Nostri' non ci hanno pensato quando per 20 anni hanno governato?

Ritratto di Rames

Rames

Mar, 09/02/2016 - 23:19

Equitalia è piu'inquietante dell'Isis.

i-taglianibravagente

Mar, 09/02/2016 - 23:27

Si permettono questo ed altro perchè se sbagliano tanto nessuno paga. Loro ci provano e poi sonp tutti caxxi nostri. Sono letteralmente da mettere tutti AL MURO.

mrdarker10

Mer, 10/02/2016 - 00:39

Assolutamente d'accordo sono una massa di mafiosi!

Branchino

Mer, 10/02/2016 - 09:02

Ho fatto un rapido conto: negli ultimi 5 anni ho ricevuto cartelle per un ammontare di 6572euro, di questa somma sosno stati stornati 6549 euro direttamente da equitalia perche' non dovuti! ho pagato solo 23euro per un bollo non pagato da mio padre (quale legittimo erede) per lavoro pago un commercialista, ma una dipendente normale?

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 10/02/2016 - 09:47

Hanno rubato, estorto, seviziato... sono peggio di una associazione a delinquere. L'emblema di uno stato canaglia.

linoalo1

Mer, 10/02/2016 - 10:07

Anche io ne ho ricevute!!!Il problema è uno solo!!!Poiché è tutto gestito dai Computer,vuol dire che i programmi di Gestione hanno delle falle!!!Ossia sono fatti male!!!Prima che Equitalia faccia danni peggiori,sostituirei tutto lo Staff del Centro Elettronico,perchè incapace!!Ve lo dico io,che sono un esperto nel campo!!!

pagu

Mer, 10/02/2016 - 10:10

è ora della rivoluzione civile, ma possibile che l'ano non bruci ancora abbastanza??, am per quanto dobbiamo permettere a queste sanguisughe di rovinarci? per quanto?

atlante

Mer, 10/02/2016 - 11:39

Equitalia usa un metodo semidelinquenziale per estorcere denaro agli italiani. Fa come i pescatori: butta la "rete" inviando milioni cartelle "pazze"e poi deve solo aspettare 60 giorni. Tutti quelli (e sono la maggior parte) che, pur avendo ragione, non fanno ricorso (perché non hanno la capacità o i soldi per pagare un tributarista) si ritrovano con debiti ESECUTIVI da pagare. Dopo di che Equitalia inizia il metodo terroristico: Fermi di auto ed ipoteche sugli immobili. Ed i più fragili degli italiani si suicidano... Politici e dirigenti di Equitalia sarebbero da fucilare. Altro che fare i "ricorsi"....

cameo44

Mer, 10/02/2016 - 12:21

Si parla tanto di legalità e rispettare le leggi ma può uno Stato che è il primo a non rispettare le leggi chiedere ai cittadini di rispettarli Uno stato che non paga i suoi debiti uno stato che non rispetta e non applica i contratti di lavoro ai propri dipendenti uno Stato assente in molte zone del paese ci parlano della riforma della P.A. danno la colpa ai compiuter per le caretelle pazze e non solo ma mai nessuno paga con trariamente a quanto dice Renzi che doverebbe essere il primo a pagare per la incapacità sua e del suo Governo vi immaginate cosa sarebbe suc cesso se vi fosse stato un Governo Berlusconi per la faccenda delle banche? la famiglia Boschi vi è invischiata tutta ma viene assolta

RYKY

Mer, 10/02/2016 - 12:52

LE CARTELLE SONO FIRMATI DA UN RESPONSABILE. SI PUò DENUNCIARE O QUERELARE IL RESPONSABILE?

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 10/02/2016 - 12:53

Quando a sbagliare sono i Cittadini pagano molto caro il loro errore, è ora di far pagare anche ai Dirigenti di Equitalia.