Autonomia e assistenza dal proprio Family Banker

Le operazioni bancarie più semplici si possono effettuare in autonomia mentre per le operazioni più complesse e per ogni esigenza e assistenza specifica, ogni cliente può far riferimento al proprio Family Banker di fiducia

Le operazioni bancarie più semplici si possono effettuare in autonomia. In Banca Mediolanum, per esempio, si possono utilizzare Internet o la Tv o lo smart-phone, oppure chiamare gli esperti del Banking center. Invece per le operazioni più importanti o complesse e per ogni esigenza e assistenza specifica, ogni cliente può far riferimento al proprio Family Banker di fiducia. “Si tratta di un promotore finanziario ma anche di un esperto di tutte le attività, le soluzioni e i servizi tipici del mondo bancario” spiegano in Banca Mediolanum: «nei fatti, svolge nei confronti di ciascuno dei propri clienti il ruolo di un professionista finanziario in grado di supportare le varie esigenze, che siano quelle di un pensionato o di un imprenditore: dal conto corrente più adeguato, al piano previdenziale e assicurativo, all’investimento in fondi o alla pianificazione finanziaria». Ecco perché il Family Banker può rappresentare per ogni cliente, in concreto, la figura di riferimento per ogni ambito legato alla gestione e valorizzazione del risparmio. Un solo interlocutore che abbia la visione d’insieme.
E’ un libero professionista il cui successo professionale è direttamente collegato alla soddisfazione dei propri clienti. Per lui quindi sarà centrale la relazione con ognuno di loro, relazione che si svilupperà nel corso del tempo, per anni, a volte per tutta una vita e per più componenti di una stessa famiglia, e che gli permetterà di diventare il loro riferimento presente e di fiducia. 
In tutta Italia sono circa 4.500 i Family Banker presenti in maniera capillare sul territorio, nelle grandi città come in provincia, e consultando il sito web di Banca Mediolanum è possibile trovare tutte le informazioni necessarie a individuare i Family Banker più vicini.