Banche, c'è il sì al decreto: rimborsi fino a 80% sotto i 35mila euro

Il Cdm approva un documento in tre parti. Rimborsi fino all'80% sotto i 35mila euro: ma ci sono due condizioni

Prima le nomine, poi l'approvazione del "decreto banche". Anche questo è arrivato dal Consiglio dei ministri di questa sera, annunciato in conferenza stampa dal premier Matteo Renzi, ma già ampiamente previsto. Un documento compostoda tre parti: rimborsi, recupero crediti e Dta e fondo di solidarietà per la riconversione del personale del credito.

Il punto sottolineato da Renzi è la volontà di "risolvere in modo definitivo le problematiche del mondo bancario nel nostro paese" e accusa di avere "volutamente e strumentalmente" raccontato la vicenda delle quattro banche salvate dal governo in maniera "diversa dalla realtà", mentre il governo ha "salvato i correntisti che sarebbero andati gambe all'aria".

I bondholder delle quattro banche finite in risoluzione otterranno il rimborso fino a un massimo dell'80% delle somme perse con la Risoluzione senza la necessità di arbitrato solo se hanno un reddito lordo inferiore a 35 mila euro oppure se il loro patrimonio mobiliare è inferiore a 100 mila euro.

Il rimborso forfettario degli obbligazionisti delle quattro banche "vale per tutti quelli che hanno acquistato" obbligazioni "entro la data del 12 giugno 2014. Rimangono fuori soltanto 158 persone che hanno acquistato sul mercato elettronico secondario a prezzi scontati. Definirli truffati è un pò difficile, ma avranno la possibilità di ricorrere all'arbitrato".

Commenti

stefano_5864

Ven, 29/04/2016 - 21:44

Beato chi ci crede!!!

rorey36

Ven, 29/04/2016 - 21:52

" solo se hanno un reddito lordo inferiore a 35 mila euro oppure se il loro patrimonio mobiliare è inferiore a 100 mila euro. Il rimborso forfettario degli obbligazionisti delle quattro banche "vale per tutti quelli che hanno acquistato" obbligazioni "entro la data del 12 giugno 2014". Vedremo quanti saranno i fortunati (si fa per dire) che GODRANNO (ah,ah) del rimborso dell'80% dei loro incauti investimenti in una sicura banca PD ( abbiamo una banca?, no, ne avete mezza dozzina di cui 4 già fallite e le altre seguiranno.

Una-mattina-mi-...

Ven, 29/04/2016 - 21:54

Una cosa tipo l'esenzione del canone Rai agli ultrasettancinquenni con reddito risibile

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 29/04/2016 - 22:11

BENEEE, sono Kontento per tutti i Kompagni che resteranno FUORI da questo RIMBORSO????Imparate a votare BABBEI!!! Se vedum.

Mario.Franco.Ba...

Ven, 29/04/2016 - 22:38

hernando45, come si fa ad imparare a votare se i politici sono come un Dio che non c'è, puoi credere a chi vuoi, sempre nullo è.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 29/04/2016 - 22:48

Caro renzi fai sempre le cose a metà....perchè il rimborso solo dell'80%? l'altro 20% dove va a finire ? Esattamente come quando la consulta ha deliberato di tornare indietro i soldi ai pensionati che aveano la pensione superiore ai 2500 €...hai deciso tu che questi pensionati non ne avevano bisogno!E di grazie chi ti credi di essere per decidere te quanto devi rimborsare?

Duka

Sab, 30/04/2016 - 07:07

QUESTO DEVE SEMPRE E SOLO RACCONTARE B A L L E - La verità è che ha salvato si qualche correntista ma sopratutto ha salvato le BANCHE , che lo mantengono impoltronato.

flip

Sab, 30/04/2016 - 07:49

Attenzione! è un' altra fregatura: i limiti IMPOSTI per ottenere una parte della restituzione del furto è piuttosto bassa. chi controlla che non ci siano favoritismi? I CREDITORI DOVREBBERO ESIGERE LA CREAZIONE DI UN COMITATO DI CONTROLLO. Se hanno truffato una volta possono riprovarci ancora. i soldi a disposizione sono pochi.