Basta parole a vuoto, "pignorate" la Grecia oppure cacciatela

Il governo di Atene è dilettantesco e irresponsabile. Ma è inaccettabile anche il comportamento del ministro delle Finanze tedesco Schauble

Quello della Grecia è un tormentone insostenibile. Il governo di Atene è dilettantesco e irresponsabile, un incrocio populista fra comunismo e grillismo. Ma è inaccettabile anche il comportamento del ministro delle Finanze tedesco Schauble, che conduce di fatto le trattative europee, fra il bastone e la carota, con troppe esternazioni che generano alti e bassi nei mercati e nel cambio dell'euro. Le autorità di Bruxelles ci fanno una pessima figura, perché si capisce che l'Europa non ha un vero governo. E poiché gli altri stanno zitti, compreso il premier tedesco, si ha l'impressione di un vuoto decisionale. La fuoriuscita di Atene dall'euro non sarebbe un dramma. La Grecia ha un pil di soli 180 miliardi, lo 1,5% dei circa 11mila dell'euro zona. Il governo in parte non vuole, in parte non può pagare i debiti. Il problema che si pone se un Paese esce da un'area monetaria, è quello dei suoi creditori.

Ma oramai di creditori privati non ellenici per il debito pubblico greco non ce ne sono più. Presumibilmente ci sono creditori commerciali e finanziari delle imprese greche, che - dato il tempo trascorso dalla prima crisi greca, di cui l'attuale è un velenoso bis - si sono già cautelati o hanno chiuso i rapporti. I crediti verso il governo greco sono sostanzialmente del Fondo monetario e degli Stati europei, tramite il Fondo europeo di stabilità e la Bce. Se la Grecia fallisse stando dentro l'euro o uscendone, l'Italia che ha dato 40 miliardi di crediti alla Grecia tramite la Bce e il Fondo europeo di stabilità, rimarrebbe quindi creditrice di tale cifra nei riguardi di questi due, non di Atene. Sono loro tre - la Bce, il Fondo europeo di stabilità e il Fondo monetario internazionale - che hanno il cerino acceso in mano. La Bce sta prestando soldi alle banche greche, che in parte li usano per rimpiazzare i depositi che i clienti stanno portando altrove. Ma in parte questi prestiti della Bce alle banche greche vanno al governo di Atene, che con essi paga alcune spese, finanziandosi di fatto a carico dell'Eurotower.

Questa prende debito pubblico greco come garanzia dei prestiti che fa alle banche. Secondo le regole europee la Bce non può finanziare i deficit dei governi. Per conseguenza essa, su invito di Bruxelles, potrebbe chiedere ad Atene di rimborsare questi prestiti, salvo pignoramento dei suoi beni, in ossequio alla regola del divieto di prestiti, cui ora essa deroga, ritenendo prioritaria la stabilità monetaria. Quando io nel 1982 fui nominato ministro delle Finanze, il precedente governo aveva portato in rosso, senza più copertura di credito, il conto della Tesoreria dello Stato con la Banca d'Italia. Io, perciò, dovetti trovare subito qualche decina di miliardi di lire perché, diversamente, la Banca d'Italia ci poteva pignorare il palazzo del ministero delle Finanze. Similmente, la Bce potrebbe procedere con lo Stato greco. Poi potrebbe fare lei, insieme al Fondo monetario, un prestito speciale per rimettere in piedi l'economia greca, in cambio del varo di provvedimenti stabiliti dai due con il governo. Se Atene lo rifiutasse, non resterebbe che far uscire la Grecia dall'euro. La Bce può stampare moneta, per compensare il Fondo europeo salva stati dei crediti insoluti greci. Data la deflazione attuale, ciò non genererebbe inflazione. Il problema, dunque, è politico e di immagine. Ma l'immagine dell'Europa, con una decisione netta, ne guadagnerebbe.

Commenti
Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 31/05/2015 - 09:26

Questo è quello che si deve fare, basta chiacchiere e promesse che sistematicamente vengono disattese dai ciarlatani comunisti greci.

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 31/05/2015 - 09:46

Che il ministro Scahuble agisca su mandato del suo governo e si ingerisca di affari pertinenti all'assemblea della (dis)Unione é abbastanza evidente. Del resto il popolo germanico, dai Goti in poi, ha sempre cercato di sopraffare altri stati, etnie, popoli. Il rigo del loro inno nazionale: Deutschland ueber Alles, in der Welt é esplicativo della filosofia comportamentale di quella gente, da sempre. L'unica soluzione, già sperimentata in passato é di isolarli. Del resto un'Europa sottomessa alla Germania, azione tentata e provvisoriamente riuscita agli Hohenstaufen, gli Hohenzollern e baffetto dimostrano come la testardaggine, l'intransigenza, la spocchia tedesca può prevalere solo se gli altri lasciano correre e si sottomettono. Memento Europa germania delenda est.

cgf

Dom, 31/05/2015 - 09:54

Sarebbe meglio che la Germania pagasse i danni di guerra alla Grecia che ammontano a più del debito, dopo potrà anche essere ARROGANTE ma prima siano loro a pagare i debiti

Ritratto di scandalo

scandalo

Dom, 31/05/2015 - 10:56

fino ad ora la grecia ci ha fregato 30 miliardi di euri del fondo salva stati !! sono una massa di truffatori !! gli stipendi dei pubblici dipendenti e le pensioni sono fra i più alti del mondo !! greci LADRI !!

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Dom, 31/05/2015 - 11:03

cgf prima semmai deve essere la Italia a pagare i danni alla Grecia voi la avete invasa , i tedeschi sono venuti per togliervi le castagne dal cu.lo leggiti un po la storia.

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Dom, 31/05/2015 - 11:03

cgf prima semmai deve essere la Italia a pagare i danni alla Grecia voi la avete invasa , i tedeschi sono venuti per togliervi le castagne dal cu.lo leggiti un po la storia...

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Dom, 31/05/2015 - 11:05

GRANDE GERMANIA COME SEMPRE...

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Dom, 31/05/2015 - 11:06

cgf la Germania vi sta mantenendo , quando arrivano turisti tedeschi serviteli onestamente loro lasciano in Italia degli euro buoni non falsi come voi

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Dom, 31/05/2015 - 11:07

cgf la Germania vi sta mantenendo , quando arrivano turisti tedeschi serviteli onestamente loro lasciano in Italia degli euro buoni non falsi come voi..

Agev

Dom, 31/05/2015 - 11:25

Francesco Forte .. Lei è fuori tempo massimo .. A Lei fa difetto la realtà .. Lei blatera a vuoto senza alcun contatto con la realtà .. Abbia la compiacenza di stare zitto e di non scrivere idiozie . Gaetano

vince50

Dom, 31/05/2015 - 11:45

Il rischio che si corre durante le ammucchiate,se non ci si protegge a dovere per tempo l'esito è scontato.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 31/05/2015 - 11:46

La Grecia non la faranno mai fallire, ciò significherebbe, che hanno completamente sbagliato tutto

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 31/05/2015 - 11:52

Sono stanco di tirar soldi per quei paraculi greci che,pur di aver credito da l'Ue comprarono armamenti per miliardi di euro, senza parti di ricambio (!?),in cambio di aiuti senza controlli veri.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di SAXO

SAXO

Dom, 31/05/2015 - 12:13

la germania non mantiene nessuno,anzi si e venduta alle lobbyfariseocratiche internazionali, la Grecia e stata un esperimento di laboratorio politico ed economico per dare da mangiare agli striscianti politici internazionali massoni che operano nel mondo,con la connivenza di tutti gli organi internazionali tipo FMI UE ONU ecct.I PRESTITI CONCESSI NEL PASSATO SONO DA USURA E SONO SERVITI SOLO PER ALIMENTARE LE LOBBY BANCARIE FARISE STRANIERE ,MASCHERANDOLI COME CONCESSIONE DI PRESTITO AL GOVERNO GRECO PER SALVARE IL PIL INTERNO.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 31/05/2015 - 12:19

Della Grecia "cacciata" non me ne importa niente; a me interessa che l'Italia esca "spontaneamente" dalla UE. Se hai un piede in cancrena devi amputarlo; è un intervento doloroso, ma ti salva la vita.

mariolino50

Dom, 31/05/2015 - 12:24

FrancoTrier Mio caro mezzo tedesco, la Germania stà sfruttando gli altri, altro che mantenerli, fà lo strozzino quando gli fà comodo, quasi come la camorra che ti fà fallire e si prende tutto, e se non basta anche minacce o peggio.

Ritratto di adoroilmare

adoroilmare

Dom, 31/05/2015 - 12:32

francotrier: ma chi vi vuole in italia? state sul caxxo a tutti nessuno vi fila.., portate la spesa da casa e impuzzolite l'aria con il vs fetido cibo ... statevene a casa vs non vi vogliamo

marcomasiero

Dom, 31/05/2015 - 12:50

tutto va bene anche tsipras ! basta che crolli il moloch EU e il disegno dei mangiacrauti furboni !

agosvac

Dom, 31/05/2015 - 12:51

La Germania è la maggior creditrice della Grecia pertanto non consentirà mai la fuoriuscita della Grecia dalla zona euro se non dopo che se l'è spolpata fino alla fine!!! L'unica speranza della Grecia è che abbia il coraggio di dire un bel NO secco alla Germania ed accordarsi con Putin e la Cina per essere sovvenzionata, ma senza pagare i suoi presunti debiti alla Germania. Per quanto riguarda quel demente che fa riferimento all'Italia, è vero che l'Italia ha occupato la Grecia, ma non si è fatta fare un prestito miliardario per sovvenzionare la sua guerra, quello è stato Hitler!!!!!

cgf

Dom, 31/05/2015 - 13:02

@FrancoTrier si informi prima di sparare Me..nta! Con i trattati di pace di Parigi del 1947 l'Italia HA PAGATO i danni di Guerra ANCHE alla Grecia, ma faccia un giro... che so a Rodi dove è ancora presente quello che hanno fatto gl'italiani DURANTE L'INVASIONE, poi provi andare a nord/nord-est e vedrà ancora presente i danni dei tedeschi.... ma lei capisce nulla, che perdo tempo con lei? Kohlkopf

Ralfrozen

Dom, 31/05/2015 - 14:19

Pienamente d'accordo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 31/05/2015 - 15:01

No caro Francesco Forte ad essere irresponsabili sono stati i governi che hanno firmato Maastricht una vera e propria truffa. Con la Dracma e la Liretta si campava più dignitosamente! E venite a darmi torto dopo il pandemonio che è successo grazie all'avvento dell'Euro!

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Lun, 01/06/2015 - 12:37

mariolino chi vi dice di rivolgervi alla camorra? Adoro il mare farò come dici tu dirò ai tedeschi di andare a fare le ferie in Spagna e in Grecia.Quali danni? perchè gli inglesi regalavano caramelle?CGF vero io non capisco nulla ma VEDO tu non vedi un cassio tu leggi solamentè l'unità.

cgf

Lun, 01/06/2015 - 13:29

bla-bla ma cosa dici a chi? Dopo poche battute ti sei già presentato, nessun ti ascolta, nessun ti c@g@, tanto meno qui, cmq ricorda che per i tuoi eroi sei e rimani sempre uno spaghettifresser.

mariolino50

Mar, 02/06/2015 - 14:42

FrancoTrier Allora non hai capito, la parte dela camorra la fà la tua amata Cruccolandia, vuole mangiare l'uovo in cxxo alla gallina.