Carige vende 2 miliardi di crediti "deteriorati"

Carige adesso corre ai ripari. La banca di Genova prova ad uscire dal tunnel di crisi in cui è entrata: subito in vendita i crediti "dubbi"

Carige adesso corre ai ripari. La banca di Genova prova ad uscire dal tunnel di crisi in cui è entrata. L'istituto di credito, secondo quanto riporta l'Adnkronos, proverà a vendere immediatamente circa 2 miliardi di crediti deteriorati. Il tutto ha un obiettivo chiaro: rendere più appetibile la banca per l'ingresso di nuovi compratori. In questo momento, secondo quanto emerge dall'ultima trimestrale, i crediti deteriorati ammontano a circa 4,8 miliardi di euro. Su questa base la percentuale dei crediti dubbi ammonta al 27,5%. Va sottolineato però che questo indicatore non tiene conto delle procedure di derisking che sono state portate avanti negli ultimi tre mesi che riguardano circa 1,3 miliardi.

Il credito deteriorato di fatto, sempre secondo quanto riportato dalla banca adesso è sceso a 3,5 miliardi di euro "raggiungendo con un anno di anticipo il target assegnato da Bce per il 2019". Con i nuovi dati l'indicatore dei crediti deteriorati sarebbe sceso al 20 per cento. I commissari hanno inoltre assicurato che verrà portato al 10 per cento o nelle più rosse previsioni al 5 per cento. Un compratore che possa acquistarre in poco tempo 1,7-2 miliardi di questi crediti è la Sga, la società del Tesoro che ha già preso 20 miliardi di Veneto Banca e Bpvi. Carige ha ceduto con una cartolarizzazione un portafoglio di sofferenze per un valore lordo contabile pari a 964 milioni. Adesso bisogna capire se queste operazioni possano servire in modo concreto a salvare la stessa banca e i risparmiatori.

Commenti

flip

Mar, 08/01/2019 - 18:24

i crediti deteriorati della carige da dove vengono?. si può sapertlo? c'è u n solo tipo di deteriorato quello eropgato senza garanzie reali ad amici ...vari e li deve pagare l'azionariato di tasta propria!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 08/01/2019 - 18:57

Saranno per caso crediti per soldi dati ad amici degli amici?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 08/01/2019 - 19:10

Cosa avevo commentato in un articolo simile?I crediti "deteriorati"(alias "sofferenze"),ora dicono che sono al 27,5%....se va bene sono al 45%!...Vera "fuffa"!....E le "immobilizzazioni"?....A quanto ammontano?....Vadano a "smobilizzarle" e se prendono la "META'" sono bravi!....Chi controlla?....Controlli fasulli!!Sveglia gente!

necken

Mar, 08/01/2019 - 19:21

i soldi non spariscano ne deteriorano cambiano semplicemente tasca!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 08/01/2019 - 20:02

Forse tra i debitori fraudolenti c'è anche il Bagnasco?

Giorgio5819

Mar, 08/01/2019 - 20:07

...e i dirigenti che hanno sfasciato questa banca che fine fanno ?... liquidazione e trasferimento ad altra banca ?...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 08/01/2019 - 20:16

Il Bagnasco é comunista e come Marx non riconosce la proprietà privata, ma solo il possesso. Allora visto che a Genova é importante, si é fatto dare i soldi... Invece il farabutto avrebbe dovuto non desiderare la roba degli altri, come Dio Comanda. Poi per farla franca nel caos ha chiamato. i "migranti"

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 08/01/2019 - 20:19

Anche in questa bancarotta il capo della magistratura il comunista Mattarella copre i farabutti.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 08/01/2019 - 20:21

Forse tra i debitori fraudolenti c'è anche il Bagnasco coi suoi comunistelli?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 08/01/2019 - 20:21

Forse tra i debitori fraudolenti c'è anche il Bagnasco coi suoi comunistelli?

cesare caini

Mar, 08/01/2019 - 21:54

Ma come si fa da 400 milioni avere 2 miliardi di debiti senza che nessuno se ne accorga ?

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 08/01/2019 - 23:00

---praticamente stessa cosa che si ebbe col decreto gentiloni sul salvataggio montepaschi --con garanzia dello stato sulle obbligazioni e ricapitalizzazione precauzionale--di montepaschi il tesoro divenne primo socio--sborsando 6,9 miliardi---all'epoca felpini ragliava -oggi si accoda con la stessa ricetta tomo tomo---swag

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 08/01/2019 - 23:22

@cesare caini - i comunisti lo sanno fare. E' una loro specialità.

cgf

Mar, 08/01/2019 - 23:27

in mezzo a quei crediti c'è anche lo sFizero ed il PD?

cgf

Mar, 08/01/2019 - 23:29

@cesare caini ogni 100 euro che porta in banca, ne mette in circolazione almeno 15 volte tanto, troppo lungo da spiegare.

flip

Mer, 09/01/2019 - 10:44

Zadovian. nell'ambito di ogni società c'è un sistema di controllo di esperti (sic) "revisori cei Conti" regolarmente iscritti all' Albo. Ogni tanto si radunano, si scolano un paio di pottiglie e firmano quanto stabilito cai capoccia dell'azienda A fine anno passano poi per l'incasso di partelle favolore. i suddetti "revisori£ sono organi ufficiali dello Stato! Nessuno controlla!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 09/01/2019 - 12:14

@flip 10:44...a chi lo dice....!!