Cgia Mestre, nel 2019 perse 6.500 imprese artigiane

Secondo l'associazione degli Artigiani e delle piccole imprese è il mezzogiorno ad aver subito la perdita maggiore di attività

"Nei primi 6 mesi di quest’anno lo stock delle imprese artigiane è diminuito di 6.564 unità". Ad affermarlo è, in una nota, l’Ufficio studi della Cgia di Mestre.

Secondo l'associazione degli Artigiani e delle piccole imprese, al 30 giugno scorso il numero di imprese artigiane attive in Italia è di 1.299.549 ma, ad eccezione del Trentino Alto Adige, tutte le regioni italiane hanno avuto un saldo negativo. I dati conferma il trend negativo che dura ormai da 10 anni; difatti, tra il 2009 e il 2018 il numero complessivo di imprese artigiane è sceso di quasi 165.600 unità.

Secondo il coordinatore dell'Ufficio studi Paolo Zabeo "la crisi, il calo dei consumi, le tasse, la mancanza di credito e l’impennata degli affitti sono le cause che hanno costretto molti artigiani a cessare l’attività. E per rilanciare questo settore è necessario, oltre ad abbassare le imposte e ad alleggerire il peso della burocrazia, rivalutare il lavoro manuale".

Il settore artigiano più colpito è stato quello dell’autotrasporto, che negli ultimi 10 anni ha perso 22.847 imprese (-22,2 per cento), seguito da quello manifatturiero (- 58.027 unità pari al 16,3 per cento) e dell’edilizia con un crollo del numero di imprese di 94.330 unità (-16,2 per cento).

A livello territoriale il maggior numero di perdite di unità si è registrato in Emilia Romagna (-761 imprese), seguita dalla Sicilia (-700) e dal Veneto (-629) ma, complessivamente, è il Mezzogiorno ad aver accusato maggiormente la crisi e ,tra le regioni più in difficoltà, la Sardegna che tra il 2009 e il 2018 ha perso il 18 per cento (-7.664 unità) delle imprese artigiane; seguono l’Abruzzo ( -17,2% pari a 6.220 unità), l’Umbria (- 15,3% e 3.733 unità), la Basilicata (15,1 per cento e 1.808 unità) e la Sicilia (-15,1% e 12.747 attività perse).

In questa congiuntura negativa aleggia, inoltre, lo spettro dell'Iva che potrebbe rappresentare un'ulteriore “stangata” al mondo dell’artigianato. Difatti, il primo gennaio prossimo, se non se non dovesse essere fermato l’innalzamento di 3 punti percentuali sia dell’aliquota ordinaria che di quella ridotta, gli effetti sul fatturato di queste attività potrebbero essere gravissimi considerando che le imprese artigiane vivono quasi esclusivamente dei consumi delle famiglie.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 17/08/2019 - 17:59

Ecco di cosa si dovrebbero occupare e preoccupare gli ANTISALVINISTI PRO RISORSE!!! Invece di sprecare i nostri soldi, per mantenere FINTINAUFRAGHI che pagano 3.000 €uro per farsi NAUFRAGARE!!!! AUGH.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/08/2019 - 18:06

Non hanno capito che alzare sempre le tasse non paga. La gente chiude piottosto che pagare oltre la metà del proprio reddito sudato con fatica e vederlo sperperare dai parassiti.

rokko

Sab, 17/08/2019 - 19:37

Se oltre ad occuparsi di barconi, il governo magari si occupasse un minimo anche di economia, forse qualcosa si potrebbe fare.

baronemanfredri...

Sab, 17/08/2019 - 19:53

C'E' UN GIORNALAIO SOTTO CASA MIA CHE CONTA I GIORNI CHE MANCANO ALLA SUA PENSIONE, BEN 4 ANNI. OLTRE 1400 GIORNI E LI CONTA UNO AD UNO. MA POI NON AVETE RIPORTATO QUANTI HANNO CHIUSO PER L'ETA' O MALATTIA O INVALIDITA' I NUMERI COMPRENDONO ANCHE COLORO CHE SONO FALLITI IN ONESTA' NON PILOTATO.

DIAPASON

Sab, 17/08/2019 - 20:10

never mind, abbiamo decine di migliaia di risorse africane che compenseranno i mancati introiti per l'erario

jaguar

Sab, 17/08/2019 - 20:30

rokko, visto che il trend negativo dura da parecchi anni, anche i precedenti governi non hanno fatto nulla, e non si occupavano di barconi.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Sab, 17/08/2019 - 23:12

@leonida55: guarda che se alzi le tasse a molti artigiani non fa né caldo né freddo: loro molto semplicemente ne pagano una parte infinitesimale. Ma quanti sono gli idraulici o i falegnami che ti fanno la ricevuta ? Ovvio che poi la gente si arrangia: i lavoretti se li fa da sé o ricorre a un polacco. E così adesso peggio per chi per decenni ci si è ingrassato sopra.

rokko

Dom, 18/08/2019 - 00:36

jaguar, ciò che dici è corretto, ma ciò che non c'è scritto nell'articolo è che nell'ultimo anno la velocità del fenomeno si è accentuata, dopo anni in cui il ritmo decresceva. Diciamo che i governi precedenti non si sono dannati più di tanto per arginare il fenomeno, e quest'ultimo se ne è addirittura sbattuto.

mitmar

Dom, 18/08/2019 - 01:14

Ma guarda un po'. Sti evasori piuttosto che fare la fattura elettronica chiudono e restano disoccupati e senza un reddito! Non sai piu' come stanarli. Meno male che ora gli arriva lo scontrino digitale. Tutti devono chiudere! Tutti. Devono esistere solo dipendenti statali che loro si' che le pagano le tasse.

pilandi

Dom, 18/08/2019 - 01:24

La buona politica di capiton panzone!

pilandi

Dom, 18/08/2019 - 01:25

@ jaguar ah beh, allora ok! Ma, e i marò?

Reip

Dom, 18/08/2019 - 08:36

Tanto vale dire la verita’ In Italia se non sei turco, cinese, o pakistano non ti conviene aprire la partita IVA!

Duka

Dom, 18/08/2019 - 09:06

Con l'aria che tira entro fine anno saranno il doppio. UN APPLAUSO AL GOVERNO DEI GINIUS

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 18/08/2019 - 09:33

@rokko e @pirlandi - abbiamo visto i vostri amici comunisti cosa sono stati capaci di fare: aumento indiscriminato d itasse, chiusura di molte aziende che preferiscono andare all'estero piuttosto che farsi strozzinare da voi, elargizione e sperpero di denaro a parassiti, messi nel dimenticatoio invece 6 milioni di poveri, perchè italiani, sperpero di denaro pubblico per "salvare" le banche, 10 miliardi di euro per gli 80 euro, ben oltre alla spesa per rdc e quota 100. Fate un pò voi i conti...Dimenticavo l'enorme debito che avete lasciato sul gobbone di tutti gli italiani, asfissiando l'economia e quindi difficile da risollevarsi. Se foste voi sinistri un pò più sinceri, sareste più credibili. O forse no, per la vostra storia piena di menzogne.

GGuerrieri

Dom, 18/08/2019 - 09:59

E bravo Relp che ha toccato il tasto giusto. Contestualmente alla moria di artigiani, commercianti ed imprenditori italiani, che per carità in materia di fisco santi non sono mai stati, assistiamo ad un proliferare di pseudo imprenditori, artigiani, commercianti, gestori di locali pubblici cinesi, ma non solo, che se ne fregano completamente delle norme in materia di fisco, tributi, lavoro, sicurezza, ecc.. Forse prima di pensare alla via della seta o ad Huawei...

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 18/08/2019 - 10:01

ala pure le tasse,aumenta la burocrazia,imu sui capannoni,banche che lascino all'asciutto....consulenze fiscali costosissime..e via dicendo.secondo i burocrati l'artigiano dovrebbe essere un fiscalista.e poi aggiungo.non ci sono sindacati e/o associazioni di categoria che prendano le sue posizioni..anzi,piu' burocrazia,piu' lavoro pe r le associazioni,che mettono degli stagisti non pagati a far danni.la ciliegina:la fornero!!!

alox

Dom, 18/08/2019 - 14:38

E' il trend che continua da anni in un Italia socialista...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 19/08/2019 - 09:17

ringraziate Salvini & company

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 19/08/2019 - 10:52

se ci fosse stato Berlusconi al governo questo non succedeva

Marguerite

Lun, 19/08/2019 - 11:25

Leonida55, Non fare finta di non capire....l’Italia, prima di questo Governo, non era MAI stata l’ultima per la crescita in Europa e MAI tra le 3 peggiori per la disoccupazione!!!!! Normale questo è un finto Governo di destra....che fa solo una politica di sinistra....l’emigrazione e SOLO una copertura!!! QUOTA 100 e IL RDC E UNA MOSSA POLITICA SOLO DA SINISTRA....poi il Governo aveva sostenuto i GILETS JAUNES FRANCESI CHE SONO DEI PRO MELENCHON....ULTRA SINISTRA E ANARCHISTI!!!!!!!!

rokko

Gio, 22/08/2019 - 08:32

Tranquillo Leonida55, non è successo nulla. Tutto a posto. Prendi le solite pastigliette, e non curarti di nulla.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 22/08/2019 - 20:33

sono imprese tedesche? Hernando perchè nno vai tu in Africa a vivere se si sta meglio? Vivi in un paese che puzza di fame che si sente fino qui.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 22/08/2019 - 20:35

rokko avete voluto Salvini?