Commessa da 4 miliardi per Msc Crociere

Msc Crociere ha firmato una lettera di intenti con i cantieri Stx France per la costruzione di quattro navi da oltre 200.000 tonnellate di stazza, alimentate da gas naturale liquefatto

Msc Crociere ha firmato una lettera di intenti con i cantieri Stx France per la costruzione di quattro navi da oltre 200.000 tonnellate di stazza, alimentate da gas naturale liquefatto. Le quattro navi (la consegna della prima unità è prevista entro il 2022, saranno sviluppate su un prototipo avanzato di nuova generazione e formeranno quello che sarà conosciuta come la “World Class” delle navi di Msc Crociere. Il valore complessivo dell’operazione si aggira attorno ai 4 miliardi di euro. L'annuncio è stato dato all'Eliseo, presenti il presidente francese, François Hollande, il fondatore di Msc Group, Gianluigi Aponte, Pierfrancesco Vago, presidente esecutivo di Msc Crociere, e l’amministratore delegato di Stx France, Laurent Castaing. MSC Crociere è il primo operatore crocieristico ad aver sviluppato un piano di investimenti di queste dimensioni nel tempo coprendo un orizzonte di oltre dieci anni, a partire dal 2014 fino al 2026, per un totale massimo di undici navi di nuova generazione. Con i nuovi ordini il valore degli investimenti impegna la compagnia per circa 9 miliardi di euro.

"L'annuncio di oggi è un'ulteriore prova, se necessario, delle opportunità significative di crescita che crediamo questo settore offra per il nostro brand e per il nostro prodotto, oltre che del nostro fermo impegno ad essere ben posizionata per coglierle al meglio - ha detto Pierfrancesco Vago, presidente esecutivo di Msc Crociere. Per questo motivo, il nostro piano di investimenti di oltre dieci anni comprende ora fino a undici nuove navi che entreranno in prenderanno servizio tra il 2017 e il 2026. Si tratta anche del risultato del nostro costante impegno verso l'innovazione, dal momento che avremo modo di collaborare con Stx France per progettare ancora una volta un prototipo completamente nuovo - già il sesto nella nostra storia. Infatti, il prototipo Msc World Class presenterà, per la prima volta nel settore, un design futuristico che segnerà nuovi record e renderà la nave un posto davvero unico per viaggiare in mare, massimizzando lo spazio all’aria aperta disponibile per gli ospiti. Il nostro focus di lungo periodo sull’innovazione – ha aggiunto Vago - renderà il nuovo prototipo completamente diverso dall’esistente nel settore delle crociere. La nave sarà: la più ricca di comfort e funzionalità per gli ospiti, sia per le famiglie e i loro bambini che per gli adulti; all'avanguardia nel design a 360 gradi; con la migliore e più avanzata tecnologia smart; dotata delle più evolute tecnologie a disposizione in termini di impatto ambientale, per arrivare ai motori alimentati da Gnl. Inoltre, sarà una nave per tutte le stagioni e per tutte le aree geografiche".

Commenti

roscor

Ven, 08/04/2016 - 08:14

Alla faccia dei nostri cantieri navali !!!

Altoviti

Ven, 08/04/2016 - 19:34

Magari ptremo fare delle navi "Espulsioni" per riportare sotto stretta sorveglianza tutti i migranti giunti qui grazie alla sinistra già dal tempo di Craxi-Martelli, poi di d'Alema, Prodi, Monti, Letta, Renzi, Sarkozy-Clinton-Cameron-Merkel-Napolitano, propongo l'apertura di una sottoscrizione per costruire le navi. Si potrebbero anche requisire quelle già costruite, visto che dalla Spagna fanno salire sulle nostre navi da criociera il "surplus di risorse" che hanno e noi li prendiamo a bordo e li facciamo pure sbracare! Con 1200 viaggi di navi piene di risorse con 4000 persone a bordo avremo salvato l'Italia.