Confcommercio: il reddito delle famiglie ai livelli di trent'anni fa

Siamo tornati al 1986. Dato negativo anche per il Pil e i consumi. Il presidente di Confcommercio: "Il governo punti sulla crescita"

Il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli all'auditorium della Conciliazione

Una nota di Confcommercio, che aggiorna il rapporto sui consumi, ha lanciato questa mattina l'allarme sul reddito disponibile delle famiglie italiane. L'organismo di rappresentanza delle imprese ha rilevato come si sia compiuto un passo indietro che fa tornare al 1986.

Se nel 2014 il reddito disponibile pro capite è di 17.400 euro, nel 1986 era invece a 17.200 euro. Un passo indietro che ha fatto perdere 2.590 euro a testa (13,1%) in otto anni.

Il dato negativo vale anche per il Prodotto interno lordo e per i consumi, che si sono attestati quest'anno sui livelli del 1997. Tra il 1992 e oggi i consumi pro capite hanno mostra uno sviluppo in termini reali inferiore al 6%. Il rapporto di Confcommercio aggiunge poi che "escludendo gli affitti imputati tale variazione cumulata scende a poco piu' del 4%".

Al livello massimo le spese obbligate, ovvero casa, carburanti, assicurazioni e simili, che sono pari al 41% del totale dei consumi, in netta crescita rispetto al dato rilevato nel 1992, quando la percentuale era ferma al 32,3%.

Il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, ha parlato di una ripresa "ancora troppo fragile, incerta, contraddittoria" e chiesto al governo di puntare sulla crescita "per scongiurare l'ipotesi di una manovra correttiva e per dare una mano tangibile alle famiglie".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/09/2014 - 11:38

curioso! lo hanno scoperto adesso? ma quando lo dicevamo noi... dov'erano i PSICOSINISTRONZI? ah si... a criticare Berlusconi!, tanto per cambiare... che cretini.... comunque, la colpa di tutto ciò è esclusivamente di SINISTRA!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 10/09/2014 - 11:39

la gente è felice infatti non protesta e loda Renzi ed i massoni europei

Mario-64

Mer, 10/09/2014 - 11:54

Sara' ,ma dalle mie parti i supermercati sono triplicati rispetto a trent'anni fa e continuano ad aprirne..

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 10/09/2014 - 12:20

Care Confcommercio e Confindustria, che cosa significa "Il governo punti sulla crescita" se nemmeno voi sapete parlare chiaro e dire quale é la via della crescita? ... Occorre abbattere la spesa e il debito di un abominevole apparato "pubblico" come non esistono altri al mondo sopra al Paese che muore ... A 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino occorre abbattere il Muro italiano di una sinistra e una destra unite nella ottusitá, nella ignoranza, nella indifferenza e nella vigliaccheria sopra un Paese in agonia ... Occorre fare quello che fece il comunista Gorbachov "Liquidazione dell´apparato pubblico parassita" sopra la pelle delle Fabbriche che chiudono, dei Lavoratori senza lavoro, dei Giovani senza futuro ai quali solo si apre la porta della barbarie e della delinquenza affinché vengano quindi repressi da un becero sistema poliziesco di mezzo milione di agenti tanti quanti non esistono in tutti gli Stati Uniti ... Occorre fare quello che é stato fatto in Cina ... A cosa servono i vostri noiosi e stupidi lamenti se nemmeno voi che dovreste essere gli alfieri della iniziativa privata e della intelligenza della intraprendenza non sapete parlare chiaro, non sapete indicare chiaramente la via che deve seguire il Paese per poter rinascere, se sapete solo chinare la testa alla demenza e alla ignoranza imperanti nel Paese? ... Il vostro parlare é vuoto e insulso e non avete nemmeno il senso della vergogna.

max.cerri.79

Mer, 10/09/2014 - 12:23

Mancano ancora 100anni di retrocessione, poi avranno raggiunto il loro scopo

maubol@libero.it

Mer, 10/09/2014 - 12:27

Il governo tagli le tasse, la pressione fiscale, le poltrone a camera e sanato, gli enti inutili, gli stipendi degli impegati camera -senato, le pensioni d'oro, i vitalizi, i loro stipendi che insieme valgono pi ùdi una manovra. finalmente ci saranno le risorse per gli italiani, per far ripartire la naziome.

eloi

Mer, 10/09/2014 - 12:43

Ma quale ritorno al 1986? In tale anno andavi dal macellaio e le3 fettine di carne le pagavi 8/10 mila lire al chilo oggi le paghi 20 euro. 20 per 1936'27 uguale 38.725,40. Luca di Marzio sicuramente Lei va sempre al ristorante, altrimenti non scriverebbe simili castronate.

gio 42

Mer, 10/09/2014 - 12:50

Buongiorno, i redditi delle famiglie diminuiscono anno per anno, le tasse comunali si adeguano aumentando di anno in anno. Bravo democristiano fassino, presidente(ACI). Brave sinistre.

otta

Mer, 10/09/2014 - 13:37

Questo è il miracolo italiano promesso dal bandito Berlusconi! Questo è quello che si merita una massa di idioti come voi. mortimermouse (Mer, 10/09/2014 - 11:38), ne è l'esempio. Berlusconi ha governato e la colpa è SOLO della sinistra....???

luigi.muzzi

Mer, 10/09/2014 - 13:50

Grazie alla troika: Monti, Letta e Renzi...

electric

Mer, 10/09/2014 - 13:53

Otta (13:37). Guarda che l' unico idiota sei tu. Lo sfacelo dell'Italia è cominciato dal momento che Berlusconi è stato buttato fuori dai Napolitano e dai tuoi compagni. Con Berlusconi al governo TUTTI i parametri economici italiani erano allineati alla media europea. Informati, ignorante.

luigi.muzzi

Mer, 10/09/2014 - 13:57

@otta: smetti di leggere il vangelo secondo Travaglio e apri gli occhi... la crisi c'era sì prima ma si è aggravata grazie ai 3 governi, non eletti, imposti da Re giorgio.

gigi0000

Mer, 10/09/2014 - 13:59

Proporrei a tutti la rivolta fiscale sulla TASI, con l'esclusione di qualche idiota della sx incapace d'intendere e di volere. Senza un gesto eclatante di una parte importante del popolo, nessuno farà mai alcunché per migliorare la situazione e, se non riuscissi l'anno prossimo a trasferirmi definitivamente ai Caraibi, non vorrei finire in mezzo ad una rivolta come in Ucraina. Oppure siamo un popolo di codardi capaci soltanto di lamentarsi, ma senza capacità di reazione?

meloni.bruno@ya...

Mer, 10/09/2014 - 14:04

Condivido l'analisi di CADAQUES,aggiungo inoltre che la confcommercio è stata parte integrante del sistema,hanno aperto gli occhi soltanto oggi perchè molti loro iscritti non avevano neanche i soldi per pagare la quota annua d'iscrizione,e loro con la classica arroganza italica giravano le cartelle ai loro usurai legalizzati di equitalia,è ora di dire i fatti reali della nostra italietta.

Fab73

Mer, 10/09/2014 - 14:05

Vedi mortimer, non perdi occasione per dimostrare di essere un povero cretino. Lo dico per te, fai solo figure da imbecille. Dammi retta, le pastiglie! Altrimenti oltre al "miracolo italiano" vedi anche gli elefanti rosa...

Fab73

Mer, 10/09/2014 - 14:08

Vedi mortimermouse, non perdi occasione per dimostrare di essere un povero cretino. Lo dico per te, fai solo figure da imbecille. Dammi retta, le pastiglie! Altrimenti oltre al "miracolo italiano" vedi anche gli elefanti rosa... Electric, spero almeno si renda conto delle minchiate che scrive.

glasnost

Mer, 10/09/2014 - 14:08

Ma non è incredibile??? Gli Italiani continuano a votare per la sinistra che pensa di far crescere l'economia e creare lavoro a forza di tasse!! Ma non diceva C.M.Cipolla che gli stupidi sono distribuiti equamente in tutte le zone e classi sociali??!!!

Fab73

Mer, 10/09/2014 - 14:17

Vedi mortimer, non perdi occasione per dimostrare di essere un povero cretino. Lo dico per te, fai solo figure da imbecille. Dammi retta, le pastiglie! Altrimenti oltre al "miracolo italiano" vedi anche gli elefanti rosa... Electric, spero almeno si renda conto dell eminchiate che scrive.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/09/2014 - 14:27

i soliti commenti cretini degli idioti comunisti :) patetici a tal punto che per la loro dignità, sarebbe meglio per loro suicidarsi!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 10/09/2014 - 14:31

eletric, io sono un anticomunista vero (non mi chiamo Silvio e mai mi é piaciuto fare il buffone) ... Li conosco bene questi delinquenti comunisti anche per esperienza personale ... Peró se vogliamo che il Paese si indirizzi sul cammino giusto dobbiamo accettare la Veritá per quanto dura sia guardarla in faccia ... Berlusconi ha avuto la possibilitá di cambiare il Paese ... Non lo ha fatto ... Non ha saputo puntare il dito verso un apparato "pubblico" mafioso unico al mondo sopra la distruzione del Paese ... Non ha saputo parlare alle forze produttive e meno che meno ai Lavoratori soffocati dalla menzogna comunista utile all´apparato mafioso statale ... Tutto l´opposto ... Lui e quei 4 scimuniti che gli vanno ancora dietro se la sono presa contro la Germania, perché lí guarda caso i Lavoratori tedeschi a paritá di lavoro sono pagati il doppio e il triplo che in Italia ... Berlusconi ha sbagliato semplicemente perché é un borioso ignorante ed é complice insiene alla piú brutta sinistra statalista del disastro del Paese.

otta

Mer, 10/09/2014 - 14:38

Confermo: mortimermouse vi rappresenta tutti....!

Libertà75

Mer, 10/09/2014 - 14:41

sono 5 anni che dico che è sbagliato sospendere il rinnovo contrattuale del pubblico impiego perché la cosa poi si trasferisce sul settore privato (come tutti oggi possono vedere)... Dove sono quei laureati in economia sulle guide di "la repubblica"? oggi non li vedo... Strano, quando c'è da ridurre il potere di acquisto della gente si definiscono liberali... La responsabilità di SB di essersi piegato ai diktat europei nel 2009 è palese, l'aggravio posto in essere dai 3 governi che gli sono succeduti è terribile. E' come se SB avesse preso a calci un bambino e i geni dopo di lui invece che curarlo l'hanno mandato alle camere a gas... la responsabilità degli industriali comunque non è nulla... sono i primi che si sono lamentati degli alti stipendi dei lavoratori, delle troppe garanzie e del costo eccessivo dello stato sociale... e ora capiscono che a dare meno soldi poi la gente ne ha di meno? a volte mi domando se siano meno intelligenti i politici o gli industriali

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 10/09/2014 - 14:55

Che faccia da ottuso prepotente questo sangalli

edo1969

Mer, 10/09/2014 - 15:01

"Il governo punti sulla crescita" ecco questa ci mancava, grazie Sangalli

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 10/09/2014 - 15:08

Uno scimmione in giacca e cravatta ...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 10/09/2014 - 15:38

ED; IO DALLA GERMANIA POSSO DIRE CHE CHI VUOLE AVERE UN SALARIO DIGNITOSO É CHE RISPECCHIA IL SUO LAVORO; DEVE APPROVARE É VOTARE UN PARTITO CHE VUOLE FARE LE RIFORME; ED IO HO VISTO TANTI DI QUEI CRETINI IN VITA MIA; MA UNO COME FAB 73 É RARO DA TROVARE; NON É CHE OTTA SIA MEGLIO DI LUI INTENDIAMOCI!; MALA GENTE CHE DÁ LA COLPA A BERLUSCONI CHE VOLEVA FARE LE RIFORME PER RINNOVARE L;ITALIA NON É SOLO CRETINA MA ANCHE COSI STRONZA DA CREDERE DI FARE BERE AGLI ALTRI QUESTO TRONZATE!; IO HO VISTO BLOCCARE DAL CSM BEN 41! RIFORME PROPOSTE DA BERLUSCONI É MI SONO MERAVIGLIATO CHE NESSUNO IN ITALIA SI RIBBELASSE A QUESTA DITTATURA DELLA MAGISTRATURA; MA I KOMUNISTRONZI COME FAB73 OTTA;XGERICO; LUITIPISCIO;ERSOLASINO ET... ETC....SONO LA GENTE PIÚ CRETINA ED IGNORANTE CHE ESISTE SU QUESTO PIANETA; PERCHE NON VOGLIONO VEDERE A CHE PUNTO I POLITICI KOMUNISTRONZI HANNO PORTATO IL NOSTRO PAESE; É CERTAMENTE QUALCUNO DI LORO MI RIMPROVERÁ CHE LA MIA GRAMMATICA NON É BUONA; MA IO IN COMPENSO POSSO INSEGNARE A QUESTA GENTE QUELLO CHE I TEDESCHI MI HANNO INSEGNATO; É CIOE IL COME SI PUO PORTARE UN PAESE AD ESSERE COME LA GERMANIA! NON É UNA COME LA MERKEL CHE MANCA ALL;ITALIA! MA GENTE MATURA É INTELLIGENTE CHE ELEGGE CHI DIFENDE L;ITALIA; É NON CHI DA 50 ANNI LA SFASCIA!; POVERI IGNORANTI DI KOMUNISTRONZI VOI VI ILLUDETE DI POTER PRENDERE LA GENTE ANCORA PER IL CULO? MA NON VI ACCORGETE CHE GLI ITALIANI HANNO LE PALLE PIENE DI VOI E DEL VOSTRO PARTITO???!.

unosolo

Mer, 10/09/2014 - 17:08

ammazza li danni che sono stati fatti in soli tre anni , se continuano di questo passo rimangono solo gli industriali che hanno la sede in altri paesi. Ti credo che i pensionati scappano dalla nostra Nazione .

gio 42

Mer, 10/09/2014 - 17:35

E' la storia che lo dice, sono i numeri e non le opinioni: PIU' UN POPOLO VA A SINISTRA PIU' LA GENTE COMUNE DIVENTA POVERA.

Fab73

Mer, 10/09/2014 - 17:44

Pasquà, capisco non capire una mazza di politica, economia, storia e chi ne ha più ne metta (tant'è che sei dovuto emigrare), ma porca miseria: un libro di grammatica!

Massimo Bocci

Mer, 10/09/2014 - 18:13

Dobbiamo ancora recuperare 40 anni per ritornare, ai tempi infausti, alla costituente CRIMINALE 47 (della FAME e gli STENTI del dopo guerra) dove DEI CRIMINALI ANTI ITALIANI!!! COMUNISTI-CATTO, profittando di ciò, ci hanno asservito,come uno dei regimi fotocopia Bolscevico CCCP, qui COOP, ma di questo passo a Euro,cono gelato, basteranno altri sei mesi di fame per andare oltre, si può affermare senza pericolo di smentita, Euro e cono gelato, sono meglio del telescopio Hubble,non serve nemmeno guardarci dentro, la realtà, MISERABILE e REALE!!!

Il giusto

Mer, 10/09/2014 - 19:10

" Un passo indietro che ha fatto perdere 2.590 euro a testa (13,1%) in otto anni"...ora capisco che la vostra pochezza vi limita a leggere solo i titoli per poi scrivere i soliti slogan anti comunisti,ma un po' di coerenza,su!!!Se foste anche solo mediamente intelligenti vi chiedereste cosa ci fate in mezzo a gente come mortimer o pascale!Ma non siete mediamente intelligenti perciò vi sembra normale!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/09/2014 - 19:11

FAB73 lei una delle due cose non ha: siccome è di sinistra, senz'altro non è intelligente :)

Il giusto

Mer, 10/09/2014 - 20:33

" Un passo indietro che ha fatto perdere 2.590 euro a testa (13,1%) in otto anni"...ora capisco che la vostra pochezza vi limita a leggere solo i titoli per poi scrivere i soliti slogan anti comunisti,ma un po' di coerenza,su!!!Se foste anche solo mediamente intelligenti vi chiedereste cosa ci fate in mezzo a gente come mortimer o pascale!Ma non siete mediamente intelligenti perciò vi sembra normale!!!

Duka

Gio, 11/09/2014 - 08:44

Ecco ciò di cui dovrebbe seriamente, molto seriamente preoccuparsi il bullo fiorentino ed i suoi 4 sbarbatelli. Invece è molto più preoccupato di dare una comada quanto inutile poltrona alla Mogherini e di propinarci un annuncio al dì -

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 11/09/2014 - 10:50

oggi a livello, dicono, di trenta anni fa: in realtà dopo domani a livello di cinquanta anni fa: ma la memoria non ci deve precludere il ricordo di : non ci dobbiamo quindi sorprendere di anziani che rovistano nelle immondizie dei super mercati o di anziani che si ritrovano denunciati perché nel supermercato locale rubano un panino od un pezzo di formaggio mentre quel giovane scapestrato che ruba ben di più, fra l'altro non denunciato, non se ne parla affatto: e nemmeno non dobbiamo sorprenderci se tra i senatori a vita , professori di economia, e che economia, ce ne sia qualcuno che prende tre pensioni quasi milionarie dopo aver distrutto l' economia italiana solo per ubbidire da eccezionale collaborazionista alla signora Merkel: è vero che non era da solo in questa opera di distruzione, ed è anche vero che in questa opera aveva la più fervida collaborazione delle più altre cariche istituzionali italiane , collaborazione oggi negata ma di fatto esistita a fin di male : quindi perchè risentirci di questo stato di povertà?? l' anno venturo le cose andranno molto peggio di oggi ciò non ostante saremo ancora li a chiederci il perché e da tutte le parti ci verrà detto per l' ennesima volta che la colpa è dell'ex cavaliere nazionale che di fatto avrà influenzato anche questo governo: cosa fare?? al quirinale l' ardua sentenza!