Crisi, famiglie in ginocchio: crollato il potere d'acquisto

Costruzioni, industria e servizi giù: il pil perde il 2,5%. E a farne le spese sono le famiglie

Le famiglie italiane sono in ginocchio. La crisi economica ha falcidiato il potere d’acquisto che nel 2012 è sceso del 4,7% . Si tratta del peggior calo dal 1990, quando ha avuto inizio della serie storica. Nel report pubblicato dall'Istat appare subito chiaro come il reddito disponibile delle famiglie consumatrici sia diminuito in termini correnti del 2%. "La propensione al risparmio - si legge nel documento dell'istituto di statistica - è calata all’8,4% dall’8,8% del 2011, anche in questo caso toccando il minimo dal 1990".

Nel 2012 la variazione del prodotto interno lordo in volume è stata pari a -2,5%, con una revisione al ribasso di 0,1 punti percentuali rispetto alla stima preliminare di marzo. L'istituo di statistica sottolinea che gli investimenti fissi lordi sono diminuiti dell’8,3% e i consumi finali nazionali del 3,8%. "Le esportazioni di beni e servizi sono cresciute del 2% e le importazioni hanno registrato una flessione del 7,4%. Il valore aggiunto, a prezzi costanti, presenta cali in tutti i settori", continua il report sottolineando che nel settore delle costruzioni si è registrato una contrazione del 5,8%. Gli agricoltori, invece hanno dovuto far fronte a un crollo del 4,4%, mentre il comparto industriale è sceso del 3,1% e i servizi hanno perso l'1,7%.

Commenti

piedilucy

Gio, 03/10/2013 - 11:04

siamo alla fame ma il nostro governo delle larghe intese continua a litigare su cazzate non fa niente fa leggi assurde e insulse (però ragazzi letta ha assunto gli statali magna magna) e è più importante un gay di una famiglia ABBIAMO BISOGNO DI LAVOROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

gneo58

Gio, 03/10/2013 - 11:16

chissa' quando si renderanno conto che piu' alzano le tasse e meno incassano...

gentlemen

Gio, 03/10/2013 - 11:21

E'uno dei prodotti del "Governo del fare"...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 03/10/2013 - 11:36

...ma finchè c'è calcio (quello giuocato,non il catione) c'è speranza. Almeno per gli italioti.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 03/10/2013 - 11:41

Non preoccupatevi, con tutte le "risorse" rappresentate dai "migranti" che con immenso piacere della sinistra e della chiesa invadono il nostro paese, vedrete che i nostri problemi verranno presto risolti.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 03/10/2013 - 11:41

Queso é il motivo per cui non ci possiamo permettere di buttare via altri soldi dalla finestra con nuove elezioni anticipate con la porcata porcellum (voluta da Berlusconi) che nelle attuali condizioni con 3 partiti intorno al 20% porterebbe alla stessa situazione di adesso, ma con tempo e denaro perso. In questo momento abbiamo bisogno di un governo, anche di larghe intese che si concentri esclusivamente sui problemi economici-finanziari dell'Italia e dei suoi cittadini, senza farsi distrarre da vicende personali dei singoli. Fino a quando non si eliminerà il porcellum andare ad elezioni anticipate non serve a niente se non a giocare sulla pelle di quei italiani che faticao ad arrivare a fine mese.

Triatec

Gio, 03/10/2013 - 11:50

Tranquilli, il peggio deve ancora arrivare!! Non possiamo illuderci che questo governo possa risolvere qualcosa, l'unica cosa che potrà fare è quello di tassare e poi ancora tassare, in nome dell'Europa.

Ritratto di asfodelo13

asfodelo13

Gio, 03/10/2013 - 11:52

NON C'ERA BISOGNO CHE PUBLICASTE CIO' CHE TUTTI SAPPIAMO. IVA,AUMENTO PREZZO BENZINA(BECCHEREMO ANCHE IL SECONDO CON AUMENTO ACCISE)TARES(GIA' IN ESECUZIONE)IMU,SERVICE TAX, BALZELLI VARI NASCOSTI.E' QUESTO E' L'INIZIO MA SE NON BASTASSE ARRIVEREBBE IL PRELIEVO FORZATO SUI CC, PROBABILE NUOVA RIFORMA PENSIONI PER FARCI ANDARE A 70 ANNI INSOMMA NIENTE CAMBIERA' TUTTO COME DA COPIONE SOLITO ITALIANO. TAGLI ALLE SPESE ...GIAMMAI!!!!!

libertyfighter2

Gio, 03/10/2013 - 12:04

@iosperiamocheme. Dissento l'unica cosa di cui abbiamo bisogno è uno shutdown stile USA. Non di un governo. Avremmo bisogno di abbattimento drastico delle imprese licenziando tutti i parlamentari, i senatori, i sindaci, gli amministratori regionali e provinciali. Tanto non servono e non sono mai serviti a un piffero

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 03/10/2013 - 12:18

NESSUNO SCENDE IN PIAZZA CONTRO LE ISTITUZIONI ED I MINISTRI, QUINDI SIETE FELICI DI PAGARE ED ESSERE SEMPRE PIU' POVERI, TANTO LA COLPA E' SEMPRE DI BERLUSCONI SEMBRATE TANTI PAPPAGALLI AMMAESTRATI VOI ITALIANI, MI FATE PENA E COMPASSIONE NEL PENSARE A QUALE FUTURO STATE CONDANNANDO I VOSTRI FIGLI.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 03/10/2013 - 12:19

LICENZIAMO I DIPENDENTI STATALI ECCO LA SOLUZIONE PER ABBATTERE IL DEBITO PUBBLICO

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Gio, 03/10/2013 - 12:44

***E della detrazione sulle Polizze Vita che è stata abolita, non se ne parla? Oltre 6 milioni di italiani che hanno sottoscritto la polizza non beneficeranno più del rimorso. Si calcola almeno 200 euro a testa per un totale di 1.200.000.000 di euro. Sono queste le tasse che diminuisce il letta mayo? Vessatori, questo siete e nulla più. Tutto il resto è sterko.*

Duka

Gio, 03/10/2013 - 13:14

Questo il VRO , AUTENTICO risultato tangibile che ci regala questa classe "politica" formata da incapaci prima di tutto a seguire ladri e truffatori di professione. Nessuno di loro vuole tagliare i costi della politica ovvero mettere le mani nelle loro tasche vergognose e indecenti cariche di denaro rubato alla povera gente. VERGOGNA!!!!!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 03/10/2013 - 13:23

Niente paura. Adesso che il vile traditore Alfano ha assicurato la stabilità a Letta, gli italiani avranno sicuri benefici.

mala tempora currunt

Gio, 03/10/2013 - 13:49

però....in compenso il signor Letta ha visto la ripresa!!!!! ora due sono le cose: o ha sniffato alla grande e questo gli ha procurato le allucinazioni oppure deve avere un cannocchiale che vede cose che noi comuni mortali non vediamo!!!noi di ripresa notiamo sempre la solita, quella che conosciamo ormai da tanto tempo!!! ovvero la solita "RIPRESA PER IL C..."

procto

Gio, 03/10/2013 - 13:50

LA RICETTA è SEMPLICE. ABOLIAMO TUTTE LE TASSE. DOPO ABOLIAMO LE SCUOLE PUBBLICHE, LA SANITà PUBBLICA, LE STRADE PUBBLICHE. CHE OGNUNO SI ARRANGI COME MEGLIO PUò, QUESTO è IL LIBERISMO. PERCHè VI OSTINATE A NON CAPIRE CHE L'EVASIONE FISCALE è IL VERO VOLANO DELLA RIPRESA, DANNATI KOMUNISTI?

lamwolf

Gio, 03/10/2013 - 14:29

Ma i nostri parlamentari cosa leggono, quali tv guardano, dove vivono e che vita fanno per non rendersi conto che si sta andando a rotoli? Loro problemi non ne hanno non si sono ridotti stipendi, compensi, gettoni di presenza e privilegi assurdi e vergognosi. Solo la Spagna ha il più alto tasso di disoccupazione giovanile noi siamo al 40% un dato terrificante. Quattro milioni di persone in povertà, altrettante senza lavoro, famiglie vessate e tertassate e questi se ne fregano!!!!!

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 03/10/2013 - 14:31

Viva viva la grande scoperta del millennio! Si: l'acqua calda!!

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Gio, 03/10/2013 - 14:32

l'importante è pagare le tasse che servono per mantenere i clandestini poi se i nostri figli mangiano o no fa lo stesso.

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Gio, 03/10/2013 - 15:10

@IoSperiamoCheMe... Allora senza demagogia, ci spieghi quali sono secondo Lei i problemi economico-finanziari dell'Italia! Così potremmo meglio qualificarla su modo di pensare e spessore politico. Se non fosse in grado di farlo, la pregherei di azionare il cervello prima di digitare dei testi o semplicemente astenersi dallo sparare demenze. Cordialmente.

gneo58

Gio, 03/10/2013 - 15:15

Cinghiale, sono d'accordo ma aggiunga che si devono anche mantenere le tasche piene. Mi consola il fatto che prima o poi orde di migranti incazzati li andranno ad aspettare sotto i palazzi e allora magari rideremo un po' noi...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 03/10/2013 - 15:22

Ma; quando sará che si faranno quelle riforme per attirare gli investimenti esteri in italia é creare lavoro per i giovani?,in primis quella riforma della giustizia che la UE é la Banca monetaria Mondiale aspettano da decenni!, la "Nostra" giustizia che spaventa ogni investitore Estero che vorrebbe investire in Italia, quando sara riformata?!,Ma quando sará che il governo Letta, metterá mano alla PA che ha 300,000! addetti di troppo?, é eliminare questo spreco facendo risparmiare decine di miliardi allo Stato!.

unosolo

Gio, 03/10/2013 - 15:49

questo non è niente , a gennaio prima poi febbraio e infine a marzo moltissimi pensionati andranno ad incrementare la fila alla Caritas , mentre per la casta ci saranno da fare spese come acquisti di immobili , oro , gioielli , insomma tutti investimenti con i nostri soldi che versiamo per le tasse , si , quei soldi nostri sudati e risparmiati servono solo a far ricchi i ricchi parlamentari , maledetti sanguisughe , usano il parlamento per megafono gettando odio solo e soltanto su di un grande imprenditore , imprenditore che ha rischiato di suo ed ha dato lavoro a migliaia di famiglie , odio , persone che non hanno manco lavorato un solo giorno che sputano sentenze , parassiti che odiano imprenditori , che schifo questa politica .

Amon

Gio, 03/10/2013 - 15:52

@pasquae.esposito stanno gia lavorando per questo, se fai fallire le aziende le puoi comprare in liquidazionee prezzi stracciati dati dalla disperazione ,questo e' esattamente cosa stanno facendo le persone che avete votato PD e PDL

gian paolo cardelli

Gio, 03/10/2013 - 16:04

IoSperiamoChe: mi limito a ricordarle che i primi due impegni del "nuovo" movimento M5S sono stati: "ineleggibilità di Berlusconi" e "conflitto di interessi"... abboccare, abboccare, abboccare.

gian paolo cardelli

Gio, 03/10/2013 - 16:06

Amon: dopo quanto è successo ieri al Senato non ci vuole un grande acume per capire che il PDL non è un monolito ovvero chi, nel suo interno, vuole veramente un governo alza-tasse... siete stati presi per i fondelli per vent'anni, con l'antiberlusconismo: quando lo capirete?

linoalo1

Gio, 03/10/2013 - 16:52

E Letta,cosa fa?Se la ride alla nostra faccia!Lino.

m.m.f

Gio, 03/10/2013 - 17:09

..........il prossimo anno sarà peggio o quantomeno la situazione rimarrà tale e quale adesso,pertanto situazione nel medio termine non sostenibile per tantissime aziende che saranno costrette inevitabilmente a chiudere.

Amon

Gio, 03/10/2013 - 17:24

@gian paolo cardelli mai votato ne PD ne PDL in vita mia. avanti un altro....

rossono

Gio, 03/10/2013 - 17:27

Ma come c@@zo hanno fatto i komunisti ad ammaestrare come scimmie il loro popolino? In Italia se nasce un carciofo storto e colpa di Berlusconi?

Il giusto

Gio, 03/10/2013 - 17:37

Un decennio di governo del pregiudicato ci hanno fatto affondare...ed ora voi pretendete che Letta sistemi tutto in pochi mesi?Ci vorranno anni di lacrime e sangue per tornare al periodo pre-silvio!E mi auguro che il sangue sia soprattutto dei suoi elettori boccaloni!!!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 03/10/2013 - 17:44

@pasquale.esposito - in Italia tutti hanno qualche scheletro nell'armadio e una giustizia inefficiente - pur determinando disagi - conviene a tutti. Per quanto riguarda la PA dovresti sapere che forestali, fancazzisti di stato e lavoratori socialmente utili non votano le ideologie (a differenza tua) ma molto più terra-terra il partito che li tutela e in Italia le elezioni si vincono con un pugno di voti. Ergo, rimani in Germania che è meglio perché queste riforme non le vedrai mai (a meno che ci sia la Troika ad imporle ovviamente)

Alessio2012

Gio, 03/10/2013 - 18:32

Purtroppo se dici che sei di sinistra significa che sei dalla parte del "popolo"... dalla parte dei deboli. Tutte balle.

gian paolo cardelli

Gio, 03/10/2013 - 18:47

Amon, il tipico esempio di quello che aspetta la fine della guerra per poi schierarsi...

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 03/10/2013 - 19:06

Mentre gli Italiani sono alla fame e in numero sempre maggiore sono costretti a rovistare nei cassonetti, il Governo che e il Monarca Napolitano che fanno? Si preoccupano delle difficoltà in cui versano i residenti delle patrie galere (in maggioranza stranieri) e di come sistemare i Rom ed i clandestini che ogni giorno prendono d'assalto questa povera Italietta ridotta con la merda sino al collo!

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 03/10/2013 - 20:04

Oggi grazie al partito delle “ non tasse “ abbiamo l’iva al 22 % il nostro potere d ‘acquisto andrà ben al di sotto di quello del 1990

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 03/10/2013 - 20:08

Oggi grazie al partito delle “ non tasse “ abbiamo l’iva al 22 % il nostro potere d ‘acquisto andrà ben al di sotto di quello del 1990 e dopo un ventennio di governo del CONDANNATO questi sono i risultati .ed ora voi pretendete che Letta ma per favore

unosolo

Gio, 03/10/2013 - 20:28

spariti i sindacati nazionali ed anche gli ex , sparito anche l'Epifani , forse prenota interviste per domani visto che ieri ha disdetto tutti gli incontri stampa e televisivi , domani e dopodomani di nuovo tutti prenotati , il motivo ? l'odio verso il Berlusconi e domani e per parecchi giorni dovremmo assistere a continui incontri sia TV che in radio ma se disgraziatamente il Berlusconi resta in senato , sparirà per almeno un mese fino alle elezioni del PD . odio politico o privato?

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 03/10/2013 - 21:47

Gian paolo cardelli io del m5s e del comico Grillo me ne frego. Non so quale frase del mio commento le fa credere ció. Un consiglio la prossima volta commenti quello che scrivo per avere uno scambio di opinioni visto che ne è capace e lo giá fatto altre volte invece di rendersi ridicolo con frasi inutili e nel cercare di indovinare a che area appartengo.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 03/10/2013 - 21:58

@maurizio da lio da quello che ha scritto lei deve essere una persona con un inteligenza superiore alla media e di conseguenza non necessitá delle mie delucidazioni su quale sia la situazione economica-finanziaria dell'Italia. Se vuole sapere come la penso continui a leggere il giornale e se ne fará sarebbeempo perso spiegarglielo in poche righe anche perchè si è dimenticato diconnetere il suo cervello prima di commentare e le sono uscite frasi inappropriate . Buona serata.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 03/10/2013 - 22:26

@il giusto-tu non capisci niente di politica,sei solo malato di berlusconite acuta. Se in Italia tutto è colpa di Berlusconi,negli altri paesi come ti spieghi la crisi? Ignorante,informati prima di dar fiato alla bocca.

vichi71

Gio, 03/10/2013 - 23:00

SCUSATE, MA QUAND'E'CHE QUALCHE GENIO TRA CHI CI GOVERNA CAPIRA' CHE L'UNICO MODO PER FAR RIPARTIRE IL NOSTRO PAESE E' QUELLO DI INVESTIRE SU CIO' CHE C'E' GIA' ???? ABBIAMO UN TERRITORIO MERAVIGLIOSO, MILIONI DI OPERE D'ARTE E LA STORIA CHE TUTTO IL MONDO CI INVIDIANO !!! PERCHE' NON INVESTIRE E CREARE VERAMENTE UN SACCO DI POSTI DI LAVORO CON LE NOSTRE RISORSE: UNICHE E INEGUAGLIABILI !!! SONO ATTACCATI SOLO AL LORO POTERE ED ALLE LORO POLTRONE !! DEL POPOLO E DELL'ITALIA NON GLIENE FREGA NIENTE! E COSI'GLI STRANIERI CI COMPRERANNO ANCHE LE MUTANDE E LORO FARANNO I SOLDI CON QUELLO CHE CI APPARTIENE: IL NOSTRO MERAVIGLIOSO PAESE!!

franco@Trier -DE

Ven, 04/10/2013 - 19:15

Un consiglio vi do per chi volesse fare la pazzia di comprare appartamento. Valore piccolo appartamento euro 300.000, acquisto dollari per detto valore al cambio 1.36(ieri era oltre)USD 408,000 vendita dollari al cambio 1.29 a 316,279 USD differenza 91.171 commissione 400? guadagno eu 91.321 eu, ho preferite pagare tasse e IMU? Ricordatevi sono cicli nel giro di un anno minimo succedono queste variazioni.