Crisi, Squinzi: "Stiamo toccando il fondo"

Confindustria rivede al ribasso le stime del pil, ma il presidente è ottimista: "Presto la ripresa"

Il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi

"Stiamo arrivando al fondo della crisi". Giorgio Squinzi cerca di veere con ottimismo le stime diffuse dal Centro studi di Confindustria che rivede al ribasso il Pil italiano. Secondo il rapporto, infatti, a fine anno il prodotto interno lordo calerà dell'1,9% (contro l'1,1% atteso), che segnerà comunque un timido recupero dello 0,2%.

"Ogni previsione ci mostra un quadro peggiore del precedente, non vorrei essere io che porto rogna", ha detto il leader degli industriali sottolineando come si tratti di una "caduta pesante perché viene dopo altri dati negativi", ma che "C’è però qualche segnale positivo, come il balzo della fiducia dei consumatori".

Commenti

maxvinella

Gio, 27/06/2013 - 14:42

Se la crisista per finire è anche merito di Razzi e Scilipoti. Senza di loro sarebbe stato quasi impossibile.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 27/06/2013 - 14:44

accadrà un'altra RIVOLUZIONE FRANCESE, con la presa della BCE he he i corsi e ricorsi storici. Il popolo è stanco di lavorare per niente, di vedersi mortificata la proprietà e la riservatezza. Di pagare più volte quello che gli spetta di diritto. Di essere considerato un evasore fino a prova contraria. Che futuro state consegnando ai vostri figli, fortuna che io non ne ho :)

odb63

Gio, 27/06/2013 - 14:44

26 Giugno 2013.....Il fondo ?? siamo ancora all'inizio e ne vedremo delle belle.......

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 27/06/2013 - 14:48

grazie a bersani che nel 2011 costrinse berlusconi a dimettersi, grazie a monti che non ha capito una sega dell'economia: ha affossato l'economia per fare un piacere alla germania, e di nuovo grazie a bersani per aver fatto perdere 2 mesi con le allucinanti consultazioni (voleva consultare pure i puffi, paperoga, pippo, superman...)! grazie! solo con i comunisti siamo riusciti a toccare il fondo, non ci serviva, però grazie lo stesso!!

1967

Gio, 27/06/2013 - 14:49

Stiamo toccando il fondo ? Guardi che ormai stiamo scavando sotto il fondo...

pagano2010

Gio, 27/06/2013 - 14:50

Non pubblicate la notizia dell'editore Angelucci?

Duka

Gio, 27/06/2013 - 14:55

BASTA SQUINZI!! Mandiamoli tutti a casa. Diamoci una mossa e che siano le forze sane e oneste di questo paese a rimetterci a galla. Artigiani, PMI, Industrie, Lavoratori, tutti insieme con l'orgoglio e le capacità che ci distinguono nel mondo RIMETTIAMO IN PISTA IL NOSTRO PAESE. I politici? TUTTI A CASA sono una banda di incapaci e lestofanti.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 27/06/2013 - 15:06

Signori, dopo 5 anni di crisi il presidente di Confindustria si è reso conto che stiamo toccando il fondo. Forse se avesse spronato un tantino di più gli imprenditori ad investire nelle proprie aziende e a non cercare il guadagno facile nelle attività finanziarie o a chiedere sempre e solo aiuti di stato oggi potremo guardare al futuro con maggiore fiducia. Senza porre l'accento sulle attività di evasione/elusione fiscale endemiche a certi settori imprenditoriali

Pietro_81

Gio, 27/06/2013 - 15:09

"il prodotto interno lordo calerà dell'1,9% (contro l'1,1% atteso), che segnerà comunque un timido recupero dello 0,2%", ... Sblinda, come fosse antani.

Caravaggio73

Gio, 27/06/2013 - 15:11

In matematica, per sapere se hai toccato il fondo di una curva, ovvero hai raggiunto un minimo assoluto, occorre che poi la curva ritorni in salita. Ora, basandosi su quali dati macroeconomici come fa 'sto tizio, Squinzi, a prevedere una risalita? il Fondo Monetario Internazionale ha visto recessione per Francia e Italia, e arresto dell'espansione per la Germania. Francamente sono stanco di inni all'ottimismo che ci ripropongono anno dopo anno, senza spiegare le ragioni profonde di questa crisi che, come iniziamo a capire, è una crisi dell'EURO. Ovvero di cambi fissi, e di decisioni di macroeconomia che ci vengono propinate come olio di ricino da bere a forza da Fondo Monetario Internazionale, UE e BCE. Saranno 6 anni che, ogni anno, ci ripetono che dall'anno dopo ci sarà ripresa. Mettetevi in testa che NON CI PUO' ESSERE RIPRESA PER L'ITALIA FINCHE'NON CI RIPRENDIAMO LA SOVRANITA' MONETARIA.Altrimenti per comprare il gessetto per la lavagna di una scuola elementare dovremo elemosinare euro, come moneta straniera, alla BCE, pagando interessi sul debito, che infatti è schizzato al 135% del PIL. Alla faccia di tutti i sacrifici che stiamo facendo.

Pietro_81

Gio, 27/06/2013 - 15:11

@mortomouse: già, colpa dei comunisti che hanno interrotto la splendida performance della banda del buco!

tiptap

Gio, 27/06/2013 - 15:21

Invece andrà sempre peggio, perché nessuno sembra piú in grado di fermare la devastazione comunista, atea, materialista e lussuriosa nel mondo... Dopo il comunismo, le politiche omosessuali e dopo la distruzione delle famiglie l'islamismo: allora sarà davvero la fine... A meno che ci si metta tutti una mano sulla coscienza, ma per davvero...

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 27/06/2013 - 15:21

il governo dice che se trovate gente sotto i 30anni con persone a carico disoccupato da 6mesi e importantissimo senza titoli di studio avrete vantaggi fiscali.....praticamente è come trovare aghi nel pagliaio.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 27/06/2013 - 15:27

"Stiamo toccando il fondo. Se stiamo toccando il fondo presto la ripresa." MAI TANTA INSIPIENZA DA CONFINDUSTRIA. : "Da Craxi a Berlusconi, piú di 23 anni di vile ferocia reazionaria alla insegna della piú rivoltante conservazione mafiosa. In Italia il muro di Berlino dello stato burocratico parassita sopra il Lavoro e la pelle dei Lavoratori non s´ha da abbattere" ... É la Veritá dei fatti semplici che non s´ha da dire, in un Paese allo sbando, dove sono stati giustiziati la Veritá, il Coraggio, la Ragione, la Libertá, la Cultura, la Intelligenza e il Futuro.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 27/06/2013 - 15:29

PIETRO_81 inerrotto? quando siamo arrivati noi, trovammo buchi in tutti i conti fatti dal precedente governo che, guarda caso, era comunista! ma poi hai visto pisapia? è con quei sistemi che hanno creato non buchi, ma voragini! vedrai, un mese dopo la fine del mandato di pisapia troveremo buchi, anzi voragini, anche lì :-)

Mario-64

Gio, 27/06/2013 - 15:29

Trent'anni di mancate riforme ,duemila miliardi di debiti ,capitali e produzione spostati in Asia ,era chiaro che non sarebbe stato ne' facile ne' breve venirne fuori. Se si invertisse la tendenza sarebbe gia' qualcosa.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 27/06/2013 - 15:40

L'euro e la tomba dei popoli europei, un buco nero che distrugge tutte le economie a vantaggio di una sola.

Atlantico

Gio, 27/06/2013 - 15:46

Squinzi si sbaglia e di molto anche ! In Italia abbiamo avuto la fortuna di avere per anni e anni e anni un presidente del consiglio dei ministri che era anche un grande imprenditore di successo che ci promise che il paese sarebbe diventato una nuova Svizzera, che tutti gli italiani sarebbero diventati ricchi, che lo stato sarebbe dimagrito ai minimi termini, che ci sarebbe stata una Grande Rivoluzione Liberale, ecc. ecc. ! Poi però ci siamo svegliati ed eravamo tutti sudati ... Per fortuna io non gli ho mai creduto e non mi sono svegliato sudato però !

libertyfighter2

Gio, 27/06/2013 - 16:42

Si vabbé drogato del caxxo.... Toccato il fondo. Ma chi l'ha detto. Non hai riformato una mazza, hai aumentato il prelievo fiscale, deve intervenire Maga Magò per far ripartire l'economia. Tutti a piazzale loreto.

luigi.muzzi

Gio, 27/06/2013 - 17:12

Arrivati al fondo apriranno la botola...

swiller

Gio, 27/06/2013 - 17:37

Se lo dice facendo riferimento, al piano di lavoro per i giovani pensato da herry potter e cricca caro squinzi ha preso un bel granchio.

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 27/06/2013 - 17:40

dragon lord e meno male che non li hai.....i figli intendo.

Maxforliberty

Gio, 27/06/2013 - 17:44

@Dragon_Lord. Se continua così...lo credo anch'io.

Maxforliberty

Gio, 27/06/2013 - 17:47

Con Monti, la Ue e tutto il carrozzone, abbiamo capito che ogni volta che pensavamo di aver toccato il fondo, ci veniva fornita una pala per scavare e scendere più in basso. Vedrete che tra un po' si tornerà a parlare di luce sul fondo del tunnel...

mazzarò

Gio, 27/06/2013 - 18:00

Scusate ma qualche giorno fa non aveva detto che ci trovavamo sull'orlo del baratro? comunque FUORI DALL'EURO E DALL'EUROPA SUBITO!!!

nino47

Gio, 27/06/2013 - 18:28

Sì,sì! presto la ripresa! Intanto pagatevi l'imu e l'aumento irpef e l'anticipo al 110% !!!!

handy13

Gio, 27/06/2013 - 19:36

...ma i consumatori come possono comperare se NON hanno da spendere e c'è paura del domani...?...possibile che i giornalisti NON facciano mai questa semplice domanda a sti economisti...