Ecco com'è la nuova banconota da 50 euro

È stata presentata oggi la nuova banconota da 50 euro più resistente e robusta e sicura contro le contraffazioni: entro la fine del 2018 i nuovi 100 e 200 euro

Da oggi nei portafogli dei cittadini europei ci sarà la nuova banconota da 50 euro che si rifà il look.

La nuova banconota è più robusta e resistente ed è più sicura contro le contraffazioni. Il nuovo taglio da 50 euro arriva dopo quelli da 5, da 10 e da 20 euro e come i precedenti reca il ritratto di Europa, mito fondatore del continente. Le nuove banconote sono immediatamente riconoscibili grazie alle tonalità più forti e alle immagini più vivide.

Chi ha nel portafogli i vecchì tagli da 50 euro non dovrà cambiarli, perchè circoleranno insieme ai nuovi fino a esaurimento. "Si possono continuare a usare tranquillamente", spiega Bankitalia in una pillola video di 30 secondi lanciata su Twitter.

Guardando la nuova banconota in controluce si può scorgere su entrambi i lati un ologramma del ritratto di Europa. Si tratta di un importante avanzamento nel campo della tecnologia delle banconote che la rende più sicura dalle contraffazioni. Inoltre muovendo la banconota la striscia argentata sulla destra rivela la cifra del valore e il simbolo dell'euro: il numero è in verde smeraldo, ma quando viene mosso cambia colore passando al blu scuro.

Infine, lungo i margini destro e sinistro ci sono una serie di trattini in rilievo, particolarmente utili per i non vedenti ai fini dell'identificazione.Fra i tagli di banconote in euro, quello da 50 è il più utilizzato: oltre 8 miliardi di banconote in euro, ovvero il 45% del totale attualmente in circolazione, appartengono a questo taglio. La serie "Europa" non comprenderà la banconota da 500 euro. E bisognerà aspettare ancora un anno (presumibilmente la fine del 2018) per i nuovi biglietti da 100 e 200 euro.