Ecco l'eredità di Renzi: debito pubblico alle stelle

I dati di Bankitalia sono impietosi: debito pubblico aumentato di 11 miliardi in un mese. E lo Stato spende più di Regioni e Comuni

Mentre Matteo Renzi pontificava di crescita e ripresa, la situazione del Paese precipitava, senza che nessuno facesse qualcosa per salvarlo. E l'eredità del governo dimissionario è pesante: un debito pubblico che si è attestato a ottobre 2.223,8 miliardi, oltre 11 miliardi in più rispetto al mese precedente.

A rilevarlo è la Banca d'Italia, secondo cui a ottobre il debito dello Stato centrale è aumentato di 12,2 miliardi, quello degli enti locali (Comuni e Regioni) è diminuito di 1,1 miliardi, mentre il debito degli enti di previdenza è rimasto pressoché invariato, per un debito totale della pubblica amministrazione aumentato di 51,1 miliardi in dieci mesi.

Insomma, mentre Roma spende, i governatori e i sindaci risparmiano. E Matteo Salvini va già all'attacco: "4,6 milioni di italiani sotto soglia di Povertà e debito pubblico che sale a 2.223 miliardi di euro. E la risposta è Gentiloni? #votosubito", scrive il segretario della Lega Nord su Twitter

Commenti

Altoviti

Gio, 15/12/2016 - 12:25

Vanno requisite le proprietà ed i soldi di Renzi per comincicare a ripianare il debito.

cgf

Gio, 15/12/2016 - 12:32

Grazie Renzi&al-fANO e tutto il PD

Triatec

Gio, 15/12/2016 - 12:35

Renzi avrebbe dovuto usare la diligenza del buon padre di famiglia invece di distribuire mance a destra e manca ai soli fini elettorali. Ora ne dobbiamo pagare le conseguenze.

beale

Gio, 15/12/2016 - 12:40

la risposta deve essere: federalismo fiscale. il denaro della tassazione deve essere reimpiegato sul territorio in cui è stato prodotto.

VittorioMar

Gio, 15/12/2016 - 12:41

...quanto era il DEBITO PUBBLICO NE 2011???...quanto era l'OCCUPAZIONE nel 2011??..quanto era la DISOCCUPAZIONE SIA AL NORD CHE AL SUD nel 2011??...hanno SALVATO l'ITALIA,che DISASTRO!!!...quanti erano i clandestini nel 2011??...quanto valeva l'EURO nel 2011?? o queste domande non si possono fare??...

unosolo

Gio, 15/12/2016 - 12:41

purtroppo nel mio piccolo mondo lo si capiva , ho scritto varie volte del debito che si intuiva la sua salita , evidentemente al PCM dimesso servivano soldi per galleggiare senza creare lavoro , spendeva a suo solo e unico sollazzo , noi abbiamo perso soldi e tanti ( lavoratori del PIL e pensionati che hanno reso ricca la Nazione ) , peccato che la Corte non è mai intervenuta a tutela dei pensionati derubati dalle legge Fornero,. peccato ,

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Gio, 15/12/2016 - 12:42

Ringraziare Re Giorgio di Savoia che con le manovre di palazzo ha piazzato questo incompetente, l'unico che il vecchio potesse manovrare per le sue riforme, ora eccone i risultati...Et ora il suo quadrigetto AIRBUS A340/500 voluto per la sua megalomania lo ridaranno indietro or se continuerà a pagare?

unosolo

Gio, 15/12/2016 - 12:42

aggiungiamoci anche quel cadavere d'AEREO e ancora le province,.

Libertà75

Gio, 15/12/2016 - 12:43

In realtà, per chi è favorevole alla riduzione del debito in termini assoluti (non io, che al limite sarei favorevole moderatamente alla riduzione in termini relativi), 51 miliardi sono pochissima cosa, meno di quanto dovrebbe essere ora il "bazooka" di Padoan. Difatti, solitamente, a dicembre si girano liquidità del Tesoro per abbassare il debito pubblico che si contabilizza con fine anno, per poi andare a ripristinare le disponibilità nei 2 primi mesi dell'anno. A gennaio, il Governo potrebbe pure dimostrare di aver "ridotto" il debito pubblico. Per gli economisti è un suicidio, per la gente comune sarebbe un successo.

Duka

Gio, 15/12/2016 - 12:48

Un BIDONISTA che ci ha rifilato un grande BIDONE. Debito pubblico allucinante, Mancette a scopo personale da coprire, JET personale da pagare, Immagine del bel paese ridicolizzato declassato a schifezza, Un paese allo sbando perchè lasciato demenzialmente senza una legge elettorale, Ministri del suo governo collusi (mafia capitale, Etruria ecc.) Sistema bancario in default. Forse il soggetto deve rispondere agli italiani di tutto ciò. In uno STATO normale così farebbero.

aitanhouse

Gio, 15/12/2016 - 12:50

nell'ultimo anno il DP è aumentato di oltre 100 miliardi sarebbe opportuno che le opposizioni cominciassero a fare un pò di conti e cercare di spiegare come e in quali tasche siano finiti questi soldi. Chi ha provocato tale rovina va perseguito penalmente aldilà di ogni considerazione politica visto come sia aumentata la povertà e come non ci sia stata alcuna ripresa economica: si tratta solo di favoreggiamento a svuotare le casse statali e basta.

Altoviti

Gio, 15/12/2016 - 13:26

A "Vittorio Mar": Nel 2011 la disoccupazione in Italia era all'8 per cento, quella giovanile al dal 20%, oggi è a più del 40%. Il milione di migranti africani non era arrivato e prima della guerra in Libia voluta da Napolitano, tutti i migranti erano rimpatriati prima di toccare il suolo itallico. Poi Berlusconi aveva ridotti il debito nella prima parte de suo mandato del 10% 'due volte il 5%,anche se poi con la crisi ha smesso di ridurlo però era sempre 20% meno alto di oggi!

paolonardi

Gio, 15/12/2016 - 13:28

Le persone mentalmente normodotate, conoscendo i processi mentali del contadino di Rignano, sapevano che il soggetto era un arrogante, bugiardo, incolto, presuntuso e inadatto al compito al quale, il vecchio comunista non pentito napoletano, l'aveva chiamato. Solo il suo ego ha suggerito la sua azione politica; gli interessi del paese erano un accessorio non indispensabile.

Fjr

Gio, 15/12/2016 - 13:34

Com'è che ha detto?che lasciava il paese meglio di come l'aveva trovato?Dategli un pallottoliere e insegnategli un po' di aritmetica iniziamo con i fondamentali,le sottrazioni, ovvero tutti i soldi versati dagli italiani e misteriosamente spariti ,per finanziare le coop e gli amici degli amici.Buffone

iomaria

Gio, 15/12/2016 - 13:34

Quello che mi fa inviperire è la certezza che il Mr. Bean di Rignano sarà ancora votato dai PiDioti quando ci saranno le elezioni e che lui stesso sia convinto che ricevererà una valanga di voti. Io gli auguro una valanga, sì, ma di quelle vere !

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 15/12/2016 - 13:39

Chissa cosa ci raccontera ora la prof di Bergamo RIFLESSIVA??????lol lol

acam

Gio, 15/12/2016 - 13:42

come dicevo l'altro giorno nel bel mezzo delle lucette di Montecitorio che devono mette un grafico con l'andamento del DP a che i vari deputati siano perfettamente coscienti di come stanno governando, la pensione deve essere proporzionale al rendimento, naturalmente anche lo stipendio, un esempio lo stipendio è di 3000 euri al mese se il DP scende del 0.1% lo stipendio aumenta del 1% e viceversa, se a fine mandato v'è una congrua diminuzione allora la pensione sarà congruamente alzata, questo vale anche per le regioni o la presidenza della repubblica e vicina consulta e alta magistratura vedi poi che goduria. la costituzione fatele modificare a me :))

Keplero17

Gio, 15/12/2016 - 13:42

Tanti soldi buttati nel ....., e non potremo mai rifarci su di lui perché i provvedimenti sono stati tutti varati con leggi dello stato.

diesonne

Gio, 15/12/2016 - 13:45

diesonne sono governanti inesperti di denaro pubblico e usano lo come noccioline-dovrebbero essere processati per sperpero di denaro pubblico truffando i contribuenti

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 15/12/2016 - 13:46

Vi segnalo che il colpo di grazia che innesto` la picchiata, lo diede Berlusconi tra il 2008 e il 2011, riuscendo a far crescere il debito pubblico di 250 MILIARDI, e il rapporto Debito/PIL del 14%. Come dite? La colpa fu dei giudici comunisti? Ah gia`, dimenticavo...

Libero1

Gio, 15/12/2016 - 13:50

Amici cari non "vendete la pelle dell'orso prima di averlo ammazzato".E' inutile illudersi. L'accozzaglia cricca pdiota o va al governo con i voti degli italiani o con la nomina dei presidenti della repubblica.L'attuale governo e' la fotocopia di quello di prima.La solo differenza e che quello di renzi fu orchestrato dal kompagno giorgio,quello attuale e' stato orchestrato dal siculo sergio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 15/12/2016 - 13:50

A furia di promettere a tutti, pensando di vincere così il referendum. Ma gli è andata male, ora ci sono pure i debiti da pagare. E molti volponi che lo votano ancora. Ma non è ancora finita, perchè ha fatto leggi che produrranno debiti ben oltre il 2018. E ci sarà da ridere, vedendo chi andrà al governo subito dopo, perchè sarà già azzoppato in partenza.

lawless

Gio, 15/12/2016 - 14:02

il bello deve ancora arrivare, con l'aumento dell'iva, della benzina, dei bolli auto, con la variazione degli estimi catastali, sui depositi,la patrimoniale e quella tassa nuova che per forza maggiore dovrà essere messa "pro immigrati". Evviva i buonisti e carrozzoni annessi. Ogni persona di buon senso non può non accorgersi che stanno maturando i tempi per una sommossa popolare, la miccia già è stata accesa.

@ollel63

Gio, 15/12/2016 - 14:10

Le mance elettorali ha sempre questo effetto ma gli ignorantissimi sinistri non arrivano comprenderlo: come volevasi dimostrare.

agosvac

Gio, 15/12/2016 - 14:22

La cosa veramente grave è che a fronte di questo debito pubblico fuori controllo c'è un'enorme aumento delle tasse che sta soffocando l'economia italiana!!! Ma che fine fanno tutti questi bei soldini , in che mani vanno a finire???

agosvac

Gio, 15/12/2016 - 14:34

Egregio pravda99, lei è alla prima o alla seconda bottiglia di buon whiskey di gran marca, quello che vi potete permettere solo voi di sinistra??? I suoi dati, infatti, non esistono in nessuna statistica seria.

accanove

Gio, 15/12/2016 - 14:36

questo era il fondato sospetto di tutti coloro che conoscono i sinistrati e ed il loro modus operandi "debito pubblico dipendente". I proclami coprono quello che realmente succede.

gneo58

Gio, 15/12/2016 - 14:39

ma va !

D2015

Gio, 15/12/2016 - 15:09

La verità dei comunisti è solamente quella approvata da loro stessi. A quello credono. Solo su quello discutono, per loro tutto il resto è fuffa. Infatti hanno fatto il nuovo governo uguale al precedente perchè, se non lo avete notato il 40% degli italiani hanno votato PD.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 15/12/2016 - 15:18

Ma come non c'era alla spending review il guru economico di RENZI al secolo Yoram Gutgels deputato del PD ed ex amministratore delegato di Mc Kinsey una multinazionale finanziaria da 16.000 dipendenti . Lui aveva promesso di mettere ordine nella spesa e di eliminare gli sprechi recuperando miliardi , ah no, forse quello era Cottarelli, Gutgeld voleva solo applicare forse la sua teoria, favorire i grandi gruppi come le assicurazioni cosi guadagnano di più ed abbassano le tariffe. Ecco dove ha imparato a raccontare balle RENZI !

Ritratto di panteranera

panteranera

Gio, 15/12/2016 - 15:48

@agosvac 14,34 Da uno con un nick simile t'aspetti dati veritieri? ;)

Libertà75

Gio, 15/12/2016 - 15:48

@pravda99, bravissimo compagno, diciamolo al mondo che la sinistra prende il potere solo per fare peggio della destra.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 15/12/2016 - 15:55

Non è proprio come la "conti" Tu, D2015 15e09, quel 40% che ha votato SI è composto anche dai CENTRISTI,dai CAMBIACASACCHISTI alla Half/Ano e dai VIGLIACCHISTI alla Verdini, tolti i quali al PD resta un 30% scarso, che guardacaso poi, sono gli stessi che hanno votato la fiducia a MALEDUCATONI!!! AMEN.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 15/12/2016 - 15:55

agosvac - Lei fa disinformazione meglio della Pravda dei bei tempi. Io ho trovato questi valori su diversi siti, tutti abbastanza coerenti tra di loro (ovviamente ho poi fatto una media arrotondata). Ah, e ho fatto sforzo di documentarmi. Cosa inaudita nei suoi circoli e in quelli della Pravda di Arcore, motore di propaganda del Gran Pregiudicato e della sua cricca. Faccia anche lei lo sforzo, vedra` che da` grossa soddisfazione parlare con cognizione di causa anziche' denigrare senza argomenti e con la nebbia in testa. Saluti Tovarish.

fieldingmellish

Gio, 15/12/2016 - 16:12

volevo anche io segnalare al, quantomeno, disinformato "PRAVDA" che ogni punto di spesa per interessi vale circa 22 miliardi di euro e che renzi ha fatto crescere il debito dal governo letta di ben 116 miliardi , regalando mancette per comprarsi i voti e fare affari con gli immigrati. e sempre al disinformato pravda voglio ricordare i motivi di questo assassinio dei conti: nel 2008 l'interesse medio per il debito era del 4,09-nel 2009 del 2,18-nel 2010 del 2,1 e nel 2011 del 3,6 . renzi invece ha goduto di costo medio su debito,per interessi di 1,35 nel 2014 e di ....udite udite..0,7 nel 2015. non c'è bisogno di parole. uno che con un costo storico del debito ai minimi e riesce a fare altro debito..come lo chiamate? competente?

Rossana Rossi

Gio, 15/12/2016 - 16:22

E' la sola cosa che ha saputo aumentare.......

Una-mattina-mi-...

Gio, 15/12/2016 - 16:27

ECCO "L'ITALIA COL SEGNO PIU'" voluta da renzi: PIU' debiti e PIU' vitelloni africani da mantenere illimitatamente.

Blueray

Gio, 15/12/2016 - 16:29

Ma ci rendiamo conto che tutto ciò avviene mentre i titoli di Stato a breve non rendono nulla a chi li compra ma anzi costano e quindi lo Stato ci guadagna?? Immaginiamo cosa sarebbe con un'inflazione al 2-2,5% e i Bot a pari tasso! La spesa pubblica sarebbe del tutto fuori controllo se già oggi non lo è.

maurizio50

Gio, 15/12/2016 - 16:30

Mi accingevo ad un commento circa le peripezie in materia economica del Ballista; pensavo che in effetti tra tutti gli aficionados dei compagni e aggregati qualche sveglio avrebbe ritirato fuori il solito motivetto che la colpa di tutto è comunque di Berlusconi. Detto e fatto : ore 13,46, il solito pravda99, ultras iperKomunista :" L'origine dei guai è attribuibile a Berlusconi". Beati gli ignorantoni perchè hanno fede nel Komunismo a tarallucci e vino predicato in Italia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 15/12/2016 - 16:34

agosvac - Libertà75 - panteranera - Voi fate disinformazione meglio della Pravda dei bei tempi. Io ho trovato questi valori su diversi siti, tutti abbastanza coerenti tra di loro (ovviamente ho poi fatto una media arrotondata). Ah, e ho fatto sforzo di documentarmi. Cosa inaudita nei vostri circoli e in quelli della Pravda di Arcore, motore di propaganda del Gran Pregiudicato e della sua cricca. Fate anche voi lo sforzo, vedrete che da` grossa soddisfazione parlare con cognizione di causa anziche' denigrare senza argomenti e con la nebbia in testa. Saluti cari Tovarish-Fascistelli, che se uno la pensa diversamente, per voi cervellini sottili diventa subito comunista. Poveretti.

cameo44

Gio, 15/12/2016 - 16:36

Il Giornalista dell'Unità Rondolino come tutto il PD attaccano la Raggi ed il M5S tutto al solo scopo di camuffare tutte le malefatte a partire dall'enorme debito pubblico alla diffusione di numeri falsi come quelli di aver diminuito le tasse della ripresa che solo Renzi ed i suoi hanno visto non parlano dei poveri sempre in aumento come i senzatetto e delle tante imprese che chiudono la nascita del Governo Gendiloni sotto dettatura di Renzi con il vergognoso avvallo del Presidente Mattarella al Senato ci ha pensato la Senatrice del M5S a ricor dare tutte le malefatte del Governo Renzi replicando allo orgoglio dichiarato da Gentiloni ma questi hanno la faccia di bronzo e non provano nessuna vergogna

cameo44

Gio, 15/12/2016 - 16:38

Il Giornalista dell'Unità Rondolino come tutto il PD attaccano la Raggi ed il M5S tutto al solo scopo di camuffare tutte le malefatte a partire dall'enorme debito pubblico alla diffusione di numeri falsi come quelli di aver diminuito le tasse della ripresa che solo Renzi ed i suoi hanno visto non parlano dei poveri sempre in aumento come i senzatetto e delle tante imprese che chiudono la nascita del Governo Gendiloni sotto dettatura di Renzi con il vergognoso avvallo del Presidente Mattarella al Senato ci ha pensato la Senatrice del M5S a ricor dare tutte le malefatte del Governo Renzi replicando allo orgoglio dichiarato da Gentiloni ma questi hanno la faccia di bronzo e non provano nessuna vergogna e negano l'evidenza

unosolo

Gio, 15/12/2016 - 16:49

il debito con i governi di CDX saliva per i troppi scioperi che la SX e i sindacati facevano per fermare il PIL quello sconosciuto che rende ricche le Nazioni e il popolo ,il NO a prescindere prima del cinese e poi dell'Epifani hanno distrutto la classe operaia che rendeva bene , oggi con cinque anni disastro su stipendi e pensioni , andate a lavorare incapaci a creare lavoro , sconosciuto a questi quarantenni bamboccioni,.

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 15/12/2016 - 16:59

e Renzi chiedeva all'Europa pure di poter fare ulteriore debito, ma poi chi paga..? in Germania un tipo simile sarebbe stato cacciato dopo un mese....qui è durato anni. e non dimentichiamo le seconde case ai terremotati... che Pagheremo tutti noi.

filgio49

Gio, 15/12/2016 - 17:26

pravda99....quindi secondo lei, il debito pubblico di 250 miliardi salito per merito di Berlusconi, e' stato azzerato da renzi e ora e' tornato a 220 miliardi? Che giochi di prestigio!

Gianfranco Rebesani

Gio, 15/12/2016 - 17:27

Se non ci fosse un così tenace trinariciuto, bisognerebbe inventarlo.Scrivo di Pravda 99.Lei cita siti su Internet, fatiche di Sisifo alla ricerca di dati Certi (!!!) e via dicendo. Il commento di Altoviti fornisce dei dati non di fantasia. Smentisca questi enunciati, non quelli delle sue ricerche fasulle! Numeri per numeri, me ne fornisca 6 per il prossimo Superenalotto e le prometto che le farò avere una lauta ricompensa; ma so già che saranno,anch'essi,numeri di fantasia.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 15/12/2016 - 17:31

ecco perchè se ne è andato! sapeva benissimo ciò che stava accadendo per colpa solo del suo governo e la scusa del NO è evidente: se ne vada pero definitivamente perche ha dimostrato di essere solo un piccolo inopportuno incapace degno solo di quel monti che lo ha preceduto con troppo disonore: la colpa?? l' emerito che ha orfganizzato il tutto lo sa!

COSIMODEBARI

Gio, 15/12/2016 - 17:40

E' una fortuna che non sia inseguito e perseguito così come fecero i Rumeni con Ciausescu

PaoloCa.

Gio, 15/12/2016 - 17:57

per forza deve dare i soldi alle cooperative per i clandestini il rimanente 10% di veri profughi

Claudio77

Ven, 16/12/2016 - 06:16

Chiara Serra, i numeri, per chi li vuole cercare,dicono altro. Qui sotto il debito pubblico dal 2006, i governi che si sono succeduti e l'aumento del debito pubblico mensile per i diversi governi:Maggio 2001 Aprile 2006 Berlusconi Lega AN, Mesi58 1326 -1541 MLD 3,70MLD/mese, Aprile 2006 Feb 2008 Prodi 21mesi 1541-1616 3,57 MLD/mese,Mag 2008 Nov 2011 Berlusconi 41 mesi 1616- 1902 6,97MLD/mese,Nov 2011 Apr 2013 Monti 16 mesi 1902-2015 7,06 MLD/mese,Apr 2013 Feb 2014 Letta 9 mesi 2015-2080 7,22MLD/mese, Feb 2014 dic 2016 Renzi 33 mesi 2080-2200 3,63 MLD/mese.

Duka

Ven, 16/12/2016 - 10:05

Il soggetto ha certamente colpe che addirittura lo sovrastano ma NON ne ha di meno CHI lo ha impoltronato.

timba

Ven, 16/12/2016 - 10:26

Pravda99. Visto che parlate sempre di 20 anni di Berlusconismo, la informo che nel 94 quando entrò a palazzo Chigi il Cav il rapporto Defici/PIL era a 121,8. Quando, dopo il golpe, il Cav lasciò nel 2011 sempre lo stesso rapporto era di 116,4. Faccia lei. Dal 2011 ad oggi tale rapporto è salito a oltre il 132%, nonostante tassi e materie prime a minimi storici. Ma sa, il voto di scambio costa. Ri-faccia lei. Non solo. Tra il 2001 e 2006, il Cav era riuscito a portare tale rapporto addirittura sotto la soglia del 100%. Ri-Ri-faccia lei. E tutti gli altri dati (disoccupazione, crescita, PIL, etc..) sono sempre stati migliori di adesso senza dare mance a pioggia e senza alzare le tasse sull'edilizia di quasi 11 miliardi in 5 anni. Nel frattempo l'immigrazione clandestina era quasi a zero. A questo punto penso che lei, come CONVIENE, possiate rilassarvi e farvene una ragione. Si stava meglio. Punto.

avallerosa

Ven, 16/12/2016 - 10:34

SALVINI HA RAGIONE AL VOTO SUBITO. ANZI IO DICO DI PIù: DA QUANDO IL DEBITO PUBBLICO E' SALITO OLTRE I 50 MILIARDI TUTTI I RAPPRESENTANTI DI GOVERNO ONOREVOLI E SENATORI DEVONO RENDERE I SOLDI DI QUANDO HANNO GOVERNATO. pURTROPPO QUESTO NON SUCCEDERA' MAI PERCHE' TUTTI ANNO GOVERNATO E NESSUNO VUOLE PAGARE.PERO' NOI POPOLO POTREMMO SOPPERIRE A QUESTO NON PAGARE PIU' LE TASSE FINO ALL'AZZERAMENTO DEL DEBITO.

Libertà75

Ven, 16/12/2016 - 12:08

@pravda, gentilissimo disinformato cronico... apra il sito dell'istat o faccia delle ricerche... Solo i razzisti di sinistra sostengono che oggi ci sia meno disoccupazione di quando c'era Berlusconi

unosolo

Ven, 16/12/2016 - 12:17

subito la legge elettorale con il dimezzamento dei parlamentari sia di camera che del senato e abolizione entro cinque anni di tutti i diritti che si sono regalati nei palazzi e i stipndi rientrino nella normale categoria di lavoratori con rimborsi di viaggio e alloggio ma niente altro ,.a casa a lavorare gli altri e dare quel PIL che ci manca ,.,adri , sveglia ,,.