Ecco l'offensiva del Fisco. In arrivo milioni di lettere

Il Fisco si prepara a mettere nel mirno milioni di contribuenti. Pronte quasi due milioni di comunicazioni

Il Fisco si prepara a mettere nel mirno milioni di contribuenti. Come riporta ilSole 24 Ore, famiglie, imprese e professionisti potrebbero ricevere le lettere di compliance per alcune irregolarità sulle operazioni fiscali. Si tratta di 1,78 milioni di comunicazioni che metteranno in luce alcune irregolarità che il contribuente sarà chiamato a sanare. Questo tipo di lettera fiscale ha un obiettivo ben preciso: rilevare le incongruenze tra quanto dichiarato dal singolo contribuente e i dati di cui è in possesso proprio l'Agenzia delle Entrate. Il tutto viene accompagnato con un sollecito per una sorta di ravvedimento operoso. Le contestazioni da parte dell'Agenzia delle Entrate riguarderanno in modo consistente gli immobili con cedolare secca, gli assegni periodici, i redditi da partecipazione in società e i redditi da lavoro dipendente. Ma garn parte di queste lettere comunque riguarderà l'Iva.

L'imposta sul valore aggiunto solo nel 2017 ha riguardato la metà delle segnalazioni inviate dal Fisco. Adesso però su questo fronte le Entrate useranno anche i dati delle fatture elettroniche per poter ottenere nuove informazioni proprio sull'Iva. Si tratta di fatto di almeno 228 milioni di file che transitano sul Sistema di Interscambio con tutte le informazioni che riguardano proprio i titolari di partita Iva. Questo tipo di comunicazioni, va sottolineato, non sono un obbligo o un ordine di pagamento. Non possono essere impugnate. Sono un campanello d'allarme che se ignorato può però poi dare esito ad un braccio di ferro vero e proprio col Fisco.

Commenti
Ritratto di gianluca61

gianluca61

Ven, 08/03/2019 - 18:05

Continuate pure a mettervi proni di fronte a qualsiasi richiesta demenziale da parte di chi detiene il signoraggio bancario e con la pia illusione di fare reddito finirete per morire di tasse e basta. Ma come si fa, unici in europa ad accettare quella demenzialità di farci mettere le mani in tasca tramite la fatturazione elettronica? ma vi godete ad essere masochisti fino a questo punto?

tatoscky

Sab, 09/03/2019 - 07:51

Di aumentare le tasse sono capaci tutti, ma proprio tutti, anche gli asini, per diminuirle ci vogliono persone oneste, intelligenti, che vogliano veramente il bene del popolo, e non mantenere eserciti di parassiti.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 09/03/2019 - 09:32

Posso assicurare che non tutti pagheranno. Di questo sono certo, come che il sole domattina sorgerà.

flip

Sab, 09/03/2019 - 10:42

perchè anche noi non controlliamo i cosiddetti "controllori" dai generali e capoccia vari agli addetti alla pulizia degli uffici! chissà???

flip

Lun, 11/03/2019 - 10:17

devono però produtte anche la documentazione. non basta rilevare le "incongruenze"