"Così è fallita Banca Etruria"

Una fonte de ilGiornale.it svela come si è arrivati al decreto che salva la banca della famiglia Boschi

Sono un risparmiatore che investe i propri soldi in borsa o in varie banche, informandosi in rete e sui giornali. Rappresento un gruppo di investitori di venti persone che fino a domenica aveva 1,2 milioni di euro in Banca Etruria e che ora si ritrova in mano zero euro”. A parlare è Furio, alias di un assiduo frequentatore del forum finanza-online che per raccontare al Giornale.it la storia del crack della banca della famiglia Boschi ha chiesto di rimanere anonimo.

Il suo investimento è iniziato due anni fa ma col tempo è stato incrementato di ulteriori 100 milioni per l’aumento di capitale fatto per favorire l’aggregazione della Banca Etruria con una più grande. “Le banche papabili – racconta Furio - erano UbiBanca che già dieci fa tentò l’acquisizione di Etruria, la Popolare dell’Emilia e la Popolare di Vicenza ma solo con quest’ultima si fece un’operazione di duo diligence, ossia le due parti si accordarono per scoprire le proprie carte in modo da agevolare l’acquisizione”. La compravendita, però, come vedremo, non andrà in porto. Nel frattempo la Banca d’Italia fece varie ispezioni arrivando a multare Banca Etruria per 2,4 milioni perché i conti non tornavano. “Al fine di rafforzare la solidità patrimoniale della banca – spiega Furio - tre anni fa si è fatta un’operazione di convertendo trasformando le obbligazioni in azioni per un valore di 200 milioni di euro. Ma l’anno successivo Bankitalia impone un aumento di altri 100 milioni di euro per consentire che le stanze della sposa siano più pulite in caso di matrimonio", ossia per poter meglio convolare a nozze con un’altra banca.

“Il presidente Rosi,– spiega ancora Furio - senza convocare l’assemblea dei soci, ha rifiutato l’Opa della Banca Popolare di Vicenza di un euro ad azione e da lì sono iniziate le speculazioni".

Nell’agosto del 2014 Banca Etruria comunica a Bankitalia che sarebbe diventata una spa, operazione indispensabile per essere comprata da eventuali altre banche ma in realtà questo passaggio non è mai avvenuto. “Noi soci – continua Furio – non siamo mai stati convocati né quando è stata presentata l’Opa dalla Popolare di Vicenza né quando è stata presa in considerazione l’ipotesi di trasformarsi in spa e intanto il tempo passava e la situazione finanziaria si aggravava. Solo il proprietario di Carnival , tramite una banca israeliana, si fece avanti con un’altra offerta che prevedeva l’acquisto di Etruria con la contestuale vendita degli Npl (i crediti non più recuperabili ndr) a due fondi americani ma anche in questo caso non se ne fece più nulla”.

A febbraio 2015 arriva quindi il commissariamento ma nemmeno così si riesce a trovare nuovi acquirenti. “Probabilmente – dice Furio - non c’era la volontà politica di venderla e quando la situazione è precipitata è arrivato il decreto del governo che ha valorizzato gli npl all’83%, un valore che, se fosse applicato a tutte le banche implicherebbe che nessuna potrebbe salvarsi”. In pratica cos’è successo? “Hanno svalutato il patrimonio della banca per coprire i crediti e con un valore patrimoniale pari a zero anche i 217 milioni di azioni perdono di valore. Le nostre azioni, invece, sono racchiuse dentro la bad bank con i crediti che non ci frutteranno certamente dei soldi. Tutti noi azionisti, soci o non soci o detentori di obbligazioni subordinate, abbiamo perso tutto. Il governo dice di aver salvato i correntisti ma non dice che per coprire buona parte del buco hanno usato le nostre azioni”.

Commenti

xgerico

Gio, 26/11/2015 - 20:47

Bell'investitore del caz-zo che eri!

Antares-60

Gio, 26/11/2015 - 20:47

Complimenti alla famiglia Boschi, negli Stati Uniti avrebbero condannato all'ergastolo, gran bella gente hai scelto Frottolo, un governo di briganti rapinatori!

Marcolux

Gio, 26/11/2015 - 20:56

Ecco perchè certa gentaccia entra in politica, e soprattutto nel PD. Ladri schifosi!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 26/11/2015 - 20:59

FORSE LA BOSCHI DIRA' KE HANNO SALVATO LA BANCA DI SUO PADRE > !!!!

Libertà75

Gio, 26/11/2015 - 21:17

La Banca MoralmenteSuperiori ha fatto investimenti azzardati sostenendo speculazioni dell'imprenditore Mangiatuchemangioio. Ad un certo punto l'AD Acanisciunefess emana una nuova obbligazione ad alto rischio e ad alto interesse e ordina ai suoi funzionari di venderle come "sicure". La Banca nel frattempo piazza parenti e amici come ministri. Infine salta tutto, si raschiano i fondi degli investitori e si da la colpa al Governo. Capite ora perché si tratta di una truffa e non di una perdita di capitale di rischio?

ziobeppe1951

Gio, 26/11/2015 - 21:19

Del resto si sa, i komunisti non hanno mai capito un kazzo di capitalismo e di finanza.Con il loro pensiero unico l'oligarchia komunista ha arricchito quei pochi al potere ma che sapevano bene dove andare ad investire i loro enormi capitali.Oggi abbiamo banca Etruria, banchetta x fessacchiotti

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 26/11/2015 - 21:22

Caro "FURIO" pur condividendo la tua giusta lamentela, NON condivido affatto la tua decisione di restare anonimo. Questi "delinquenti" delle banche che ci (Vi) stanno dissanguando vanno DENUNCIATI e NON protetti, chiunque sia il LORO protettore cosi come si deve fare per le PROSTITUTE. Pax vobiscum.

Caiogracco

Gio, 26/11/2015 - 21:25

Tutta la mia solidarietà all' informatore Furio, che ci ha rimesso del suo, ma penso che questa sia la legge del mercato: il capitale di rischio si chiama così proprio perché frutta, ma può volatilizzarsi.

nunavut

Gio, 26/11/2015 - 21:30

La banca é fallita,gli azionisti si sono fatti lavare e il padre della Boschi cosa ha perso? é fallito? é stato indagato per sapere esattamente cosa aveva combinato la direzione di cui lui (se non erro) era vicepresidente?EH !! EH come é bello aver qualcuno al gov. che ti copre le chiappe del c@@o.

greg

Gio, 26/11/2015 - 21:44

Cip, arcipoliziotto disegnato da Jacovitti, avrebbe detto: "LO SUPPONEVO". Ma che razza di cosca mafiosa c'è al governo???

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 26/11/2015 - 21:45

Al suo posto mi vergognerei tantissimo,non abbiamo bisogno di personaggi simili.Vergogna!!!!!!!!!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 26/11/2015 - 21:48

caro risparmiatore la famiglia boschi ringrazia per il sacrificio a cui vi siete posti ahahahahahah

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 26/11/2015 - 22:03

penso che se avesse un minimo di dignità questa bella statuina dovrebbe dimettersi domani mattina......e con lei il moralizzatore della della politica nonchè rottamatore (di uomini ma non di malcostumi) della terza repubblica.

beale

Gio, 26/11/2015 - 22:11

con molto meno, se fosse successo ad esempio a banca mediolanum, avremmo avuto i sindacati in piazza a cantare bella ciao

Anonimo (non verificato)

Gio, 26/11/2015 - 22:19

E qualcuno ha pagato per il babbo della boschi

nalegior63

Gio, 26/11/2015 - 22:36

p.d. racattapalle raccogli briciole,,,anzi tutta gente da impalare compreso chi li vota,x 30 denari regalano i nostri RISPARMI ai soliti noti collezzionisti tifosi dell agnello d oro

ninoabba

Gio, 26/11/2015 - 23:55

Buon sangue non mente. tutto in famiglia amici e parenti

Ritratto di MelPas

MelPas

Ven, 27/11/2015 - 00:22

La famiglia Boschi e Renzi bisognerebbe arrestargli, invece resteranno sempre a piede libero finché non troveranno un giudice onesto e con i cxxxxxxi quadratti, c'è ne sono tanti e speriamo facciano pulizia. MelPas.

claudioarmc

Ven, 27/11/2015 - 00:46

Va tutto bene e la Boschi è sempre più bella

nunavut

Ven, 27/11/2015 - 01:11

Però l'anonimo che investì tutti i suoi risparmi in una sola banca non é stato astuto, mai e poi mai mettere tutte le uova nello stesso paniere,almeno questo l'ho imparato e messo in pratica.

Iacobellig

Ven, 27/11/2015 - 06:17

I CLIENTI PENALIZZATI VADANO A RINGRAZIARE IL PADRE DELLA INUTILE BOSCHI, CHE RIVESTIVA IL RUOLO DI VICE PRESIDENTE IN QUELLA BANCA!

vincenzo68

Ven, 27/11/2015 - 07:08

le storie penso non interessano molto, chi piu chi meno vuole recuperare il capitale, quindi è bene pensare come recuperarlo e se si puo; altra cosa è fargli pagare il conto a quella faccia di angelo che tutti i giorni ci ritroviamo con il sorrisino sulle labbra nei vari telegiornali. Siete una vergogna, siete immondi come le vostre azioni, voi che avete messo l'anticorruzione siete l'antitesi di questa. Spererei che l'opposizione si rivolgesse al governo nel parlamento in seguito a questo; spero che lo facciate voi (del giornale) che siete meno moralisti oppure mirivolgero ai cittadini.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Ven, 27/11/2015 - 07:23

bravo idiota!

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Ven, 27/11/2015 - 07:27

se sei azionista e' ovvio che chi concorre al salvataggio sono coloro che detengono pacchetti di "proprieta'" della banca, cosa volevi fare il super manager con i soldi di qualcun altro? se sei socio di una azienda devi mettere capitali e se le cose vanno male ..... l'essere azionista significa anche questo. perderci se le cose vanno male guadagnare se vanno bene. ASINO! la prossima volta mettiti i soldi sotto il materasso invece di voler fare il gekko della situazione!

Duka

Ven, 27/11/2015 - 07:28

Possiamo anche dire d'essere governati da gente figli di FALLITI????

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Ven, 27/11/2015 - 07:38

La Banca è salva? Bene per il babbo della Boschi. Non importa se circa 5 mila risparmiatori, detentori di azioni subordinate, hanno visto azzerare i loro risparmi. Però il babbo è salvo!

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Ven, 27/11/2015 - 07:42

Ma se io sapessi che una banca è del giro della camorria comunista, secondo voi gli darei i miei soldi? Se questo "furio" l'ha fatto è perché ci aveva creduto e allora.. chi è causa del suo mal, pianga sé stesso.

marygio

Ven, 27/11/2015 - 08:15

è un caso estremo ma mica tanto poi. telecom (tronchetti-colaninno finta opa) parmalat cirio seatpg fondiaria-unipol e l'elenco potrebbe continuare. in aggiunta mi sorprende frequetasse finanzaonline che più che un forum di finanza è un "luogo" dove i furbi manipolano i polli ed è difficile distinguere gli uni dagli altri. infine e mi pare questo il caso quando entri in una società già alla frutta lo fai per pura speculazione....si può vincere o perdere

swiller

Ven, 27/11/2015 - 08:18

Antares-60. Concordo

swiller

Ven, 27/11/2015 - 08:19

Sinistra = delinquenti criminali ladri malfattori.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 27/11/2015 - 08:35

"Abbiamo un'altra banca?"

marco999

Ven, 27/11/2015 - 08:43

Non dimenticate il Bluff di Vicenza: MILANO, 18 marzo (Reuters) - Pop Vicenza entro fine mese farà un'offerta vincolante su Banca Etruria. Lo ha detto il presidente dell'istituto Gianni Zonin nel corso della conference call sui risultati 2013. "Stiamo completando l'offerta. Entro fine mese faremo l'offerta vincolante per Banca Etruria". (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 09 apr - "Entro venerdi' faremo un'offerta vincolante" per Banca Etruria. Lo ha dichiarato il vice direttore generale della Banca Popolare di Vicenza, Andrea Piazzetta, a margine del V Forum Banca & Impresa organizzato dal Sole 24 Ore, precisando che "l'idea e' fare un'offerta cash". Dopo la presentazione dell'offerta si aprira' un negoziato, per cui Piazzetta prevede "tempi molto rapidi".

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 27/11/2015 - 08:49

PD partito degli onesti e dell'intellighentia!!!!!!!!!!!!!!!!Bah!!!

unosolo

Ven, 27/11/2015 - 11:15

la rovina delle banche sono certi dirigenti con stipendi che non coprono le entrate , quindi ci vuole una legge che i primi a perdere i soldi siano proprio i dirigenti incapaci,.,.,

Libertà75

Ven, 27/11/2015 - 11:45

Leggo di un'infinità di elettori PD che criticano il qui sopra descritto "furio". Guardate che se votate PD per sentirvi intelligenti, in realtà non lo siete. Nell'articolo non si dice che Furio ha investito tutto nella Banca Etruria, lui diversificava gli investimenti per un gruppo di 20 investitori. Probabilmente muove almeno 20, ma più verosimilmente quasi 50 milioni. Svegliarsi dalla sera alla mattina e vedere svaniti il 2-5% del proprio portafoglio non c'è da fare salti di gioia. Leggere di gente poco intelligente che festeggia al furto, viene solo da vomitare... peggio dei nazisti che festeggiavano per l'oro rubato agli ebrei.

Libertà75

Ven, 27/11/2015 - 11:56

Furio probabilmente non vedrà un centesimo di quei soldi che gli hanno requisito dalla sera alla mattina perché lui era un investitore istituzionale. Mentre i piccoli risparmiatori correntisti della Etruria che hanno sottoscritto quote in filiale su indicazione dei funzionari possono stare tranquilli, facciano causa che vinceranno sicuramente poiché è impossibile per la banca dimostrare che l'investitore era perfettamente a conoscenza di un'operazione a rischio capitale comprando un prodotto della banca stessa. Diverso è per quei piccoli investitori che hanno comprato da conti correnti di altre banche, costoro dovranno dimostrare di aver comprato sgravando la propria banca (e in questo caso saranno rimborsati dalla propria banca e non dalla Etruria).

marygio

Ven, 27/11/2015 - 13:05

bisogna distinguere. una cosa sono le porcate commesse a danno dei correntisti. altro è speculare e o si sprovveduti o tiri a fare il fenomeno.l'estensore della letterina se il milione lo guadagnava invece di perderlo oggi a banca fallita se la rideva. a me pena non fa

bieffe

Ven, 27/11/2015 - 14:16

Spero che dopo un simile sopruso senza precedenti, camuffato da salvataggio, qualche associazione di consumatori o qualche procura possa riuscire a sottoporre a processo questo manipolo di ex amministratori e dirigenti da quattro soldi, incapaci ed incompetenti che sono riusciti a portare al dissesto una banca che fino a pochi anni fa era ai primi posti in quanto a redditività e produttività.

unosolo

Ven, 27/11/2015 - 15:24

gli aiuti alle banche arrivano continuamente dal governo amico , siamo costretti a comprare o fare acquisti con pagamenti facilitati pagandone enormi interessi , questo è l'aiuto del governo che toglie soldi ai pensionati per svuotare i conti bancari , quei conti aperti dopo oltre quaranta anni di versamenti ,.,.,tutto a rate e gli interessi alle banche.,.,il pensionato perde sempre , sindacati ? nascosti .

1942

Ven, 27/11/2015 - 22:30

nella mia vita (come tanti) ho sempre lavorato.I quattro soldi avanzati sono andati in posti "SICURI" anche se i vantaggi sono modesti.Certi investimenti più fruttuosi sono "DICHIARATAMENTE" a rischio se ti va bene ridi se no "piangi"

1942

Ven, 27/11/2015 - 22:42

molte persone hanno la memoria corta. "BANCO AMBROSIANO" "BORSA" (solo i più recenti e più noti) se li sono già dimenticati?

Bellator

Ven, 18/12/2015 - 17:17

A tutti questi responsabili, di quanto accaduto a Banca Etruria e Lazio ed a quelli delle altre Banca..relle fallimentari,devono essere contati i peli nel c...lo, a loro,ai loro partenti ,amici e vedere quanti soldi hanno versato in Banche straniere, quanti soldi come Azionisti hanno perso e quante Azioni hanno RAGGRANELLATO,essendosi volatilizzato il valore delle Azioni, ognuna delle quali è quotata 0.71 Euro, mentre noi,vecchi Soci, le abbiamo pagate £.28.000 cadauna !!.Forse, forse!! questi volponi!!,sono contenti!! che, con "trenta denari" possono avere ancora la maggioranza Azionaria di detta Stramaledetta Banca, facendo man bassa di migliaia di Azioni a prezzo irrisorio.