Euro, il ministro Panos Kammenos: "Se la Grecia lascia l'euro, i prossimi saranno Italia e Spagna e poi la Germania"

Il ministro della difesa minaccia l'Europa: "La spaccatura dell'Euro è inevitabile. Ecco cosa accadrà"

"Se la Grecia dovesse lasciare l’Eurozona, anche la Spagna e l’Italia lascerebbero il blocco della moneta unica". La profezia arriva dalla voce di Panos Kammenos, ministro greco della Difesa al giornale tedesco Bild. Secondo il ministro la forza di centrodestra al governo con la sinistra di Tsipras, l'effetto domino in Europa sarà inevitabile e non si salverà nessuno: "Se la Grecia esplode - ha detto -Spagna e Italia saranno le prossime, e poi a un certo punto la Germania. Perciò dobbiamo trovare una strada dentro l’eurozona, ma questa non può essere che i greci continuano a dover pagare". La battaglia Atene-Berlino non conosce sosta, in un continuo susseguirsi di beghe storiche e antipatie personali.

Dopo gli ultimi vertici europei è tornata con insistenza la voce di un possibile nuovo salvataggio per la Grecia, sarebbe il terzo. Ma Kammenos dice che non ce ne sarà bisogno, piuttosto dice al giornale tedesco che bisognerebbe usare gli stessi metodi per tutti, come: "Il taglio che anche la Germania ha ottenuto nel 1953 alla conferenza sul debito di Londra". Insomma ormai tra Berlino e Atene è guerra aperta. E la partita che si sta giocando potrebbe toccarci davvero da vicino.

Commenti
Ritratto di franco_DE

franco_DE

Sab, 14/03/2015 - 19:35

che non si preoccupi questo comunista per la Italia.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Dom, 15/03/2015 - 20:27

cxxxxxo ma tu resterai sempre il può morto di fame sei contento così?