Expo Riva Schuh, moda calzature sempre più fast e dubutta Gardabags

Fino al 19 giugno a Riva del Garda la fiera internazionale della calzature: nuove tendenze di stile e cambiamenti del marcato globale. Novità, l'evento dedicato a borse e accessori

Il successo del modello di business del fast fashion, che punta sulla velocità come leva competitiva strategica, ha da tempo imposto un ripensamento, a più livelli, delle tempistiche della moda e la diffusione delle tecnologie digitali ha messo a disposizione di aziende e consumatori strumenti che garantiscono un’interazione sempre più diretta e immediata.

Ma in che modo i due fenomeni sono legati? È l’esigenza di una moda veloce che spinge alla digitalizzazione osono le nuove tecnologie imporre tempistiche sempre più accelerate? Domande che sono state al centro del talk: (Too) fast for fashion: le tecnologie digitali e le velocità della mod” con cui sabato è stata inaugurata l'edizione 2018, quella dei 90 anni, di Expo Riva Schuh (con la novità dell'evento Gardabags) in corso sino al 19 giugno nel Quartiere Fieristico di Riva del Garda.

Al dibattito, moderato dalla giornalista di costume e moda di La7 e Book Moda Cinzia Malvini, hanno partecipatp Andrey Golub, ceodi Else Corp (una start up italiana specializzata in soluzioni per il Virtual Retail), che insieme a Giovanni Laezza, direttore generale di Riva del Garda Fierecongressi, e Carla Costa, responsabile dell’Area Fiere di Riva del Garda Fierecongressi, hanno tracciato una panoramica delle tendenze legate alla diffusione delle tecnologie digital per la creazione, la produzione e l’acquisto dei prodotti moda.

La diffusione delle tecnologie 3D, dei sistemi di Industria 4.0 e dell’intelligenza artificiale sta portando verso lo sviluppo di modelli di Virtual Retail, che permettono alle aziende di offrire esperienze di acquisto uniche e futuristiche, prodotti dalla perfetta vestibilità e processi di produzione più sostenibili.

Tre i concetti chiave attorno ai quali si sviluppa il nuovo modello di business: made-to-measure industriale, che comprende realizzazioni su misura e per il singolo consumatore; customizzazione di massa, con prodotti industriali personalizzati e personalizzabili; made to order, ovvero creazioni uniche, realizzate su richiesta.

Con il Virtual Retail, i prodotti diventano così immediatamente disponibili e adattabili in tempo reale alle esigenze del consumatore, che è coinvolto direttamente nei processi di co-design, acquisto e personalizzazione del prodotto. Dall’altro lato, i sistemi di intelligenza artificiale “imparano” i gusti e le esigenze del consumatore, aiutando le aziende a proporre prodotti perfetti dal punto di vista dello stile e della vestibilità. Le tecnologie digitali favoriscono infine la tracciabilità degli elementi della filiera, in un’ottica di un consumo sempre più informato e consapevole.

Nata come occasione di incontro tra rappresentanti e compratori del mondo calzature in villeggiatura sulle sponde del lago di Garda e cresciuta fino a diventare il principale appuntamento internazionale per il comparto di volume, Expo Riva Schuh rappresenta oggi la principale vetrina per tutti i maggiori poli produttivi mondiali: tra gli oltre 1.400 espositori provenienti da più di 40 Paesi questa edizione vede la conferma delle collettive di India, Cina e Brasile, che completano la proposta dei brand italiani ed europei. Negli oltre 32.000 mq di superficie espositiva, trovano spazio le migliori collezioni per la primavera/estate 2019 e i riassortimenti della stagione invernale 2018/2019.

Debutta, ed è una novità importante, Gardabags, evento espositivo dedicato alle borse e agli accessori ospitato negli oltre 2.000mq del PalaVela, la nuova struttura direttamente sul lago collegata al Centro Congressi di Riva del Garda, sede storica di Expo Riva Schuh. Pensato per rispondere alla crescente richiesta di soluzioni total look, Gardabags completa l'offerta merceologica con una qualificata selezione di borse, cinture e accessori proposti da espositori provenienti da Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Cina e India.