Il Fisco scalda già i motori: raffica di lettere in arrivo

Il Fisco hanno spedito almeno 700mila comunicazioni con i bollettini di pagamento per la rottamazione

Il Fisco scalda i motori. In vista della stretta che arriverà sul fronte anti-evasione con la legge di Bilancio, le Entrate hanno già inviato ben 700mila lettere per la compliance sulla rottamazione delle cartelle. Di fatto sono comunicazioni in risposta a tutti i contribuenti che hanno presentato una domanda per il "saldo e il stralcio". Le lettere verranno inviate anche a tutti quei contribuenti "ritardatari" che hanno aderito alla "rottamazione-ter". Si tratta di tutti quei contribuenti che non hanno presentato domanda entro il 30 aprile per poi presentarla alla scadenza 31 luglio 2019. Nelle lettere verrà indicato l'indicazione della cifra da pagare e tutte le modalità di pagamento. Di fatto tutte le comunicazioni verranno recapitate entro il 31 ottobre. Per questa tipologia di agevolazione è previsto il pagamento nella misura che varia dal 16 al 35% dell’importo dovuto, già scontato di sanzioni e interessi. La "rottamazione-ter" prevede invece l’annullamento esclusivamente delle sanzioni e degli interessi di mora.

Le comunicazioni, va sottolineato, saranno di due tipologie. La prima riguarda l'estinzione dei debitì in risposta alle dichiarazioni presentate per il saldo e stralcio, la seconda in risposta alle domande di adesione alla "rottamazione-ter" nella fase di riapertura. La busta inviata dal Fisco conterrà anche i bollettini per i pagamenti delle cifre dovute. La scadenza della prima rata è fissata dalla legge al 30 novembre 2019, che cadendo di sabato slitta a lunedì 2 dicembre. Se il piano di dilazione prevede più di 10 rate, la Comunicazione di ottobre conterrà i primi 10 bollettini di pagamento mentre i rimanenti saranno inviati successivamente, prima della scadenza dell’undicesima rata. Insomma la rottamazione entra nel vivo, ma è giunto il momento per migliaia di contribuenti di mettere mano al portafoglio per pagare i debiti col Fisco. Il tutto nell'attesa che decolli la prossima legge di Bilancio che sarà declinata su strategie anti-evasione e su una stretta ai controlli.

Commenti
Ritratto di bimbo

bimbo

Ven, 18/10/2019 - 15:30

E pensare che per partecipare ad un concorso di stato fanno la selezione….

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 18/10/2019 - 15:32

Chissà come tremano gli invasori ed i rom????????????????????????????

Ritratto di mark911

mark911

Ven, 18/10/2019 - 15:39

Gia arrivata settimana scorsa e, con appuntamento, sono stato stamane con la documentazione per dimostrare che era sbagliato ....risposta, devo tornare settimana prossima e mi faranno sapere dopo le verifiche! Ovviamente il tempo e denaro che perdo per cercare la documentazione e recarmi all'agenzia è a carico mio per cui anche se alla fine annulleranno la "multa" sono certo che non sia previsto nemmeno il gesto di scusarsi! Per la serie...intanto ti mando il bollettino da pagare e poi ...si vedrà !

Ritratto di teseiTeseo

teseiTeseo

Ven, 18/10/2019 - 15:56

Ehm, ehm, veramente si tratta della famosa PACE FISCALE del Governo GialloVerde. Scalda i motori de che? sconti fino all'85% del dovuto, qui il Fisco mastica amaro.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 18/10/2019 - 15:58

UN ITALIANO PAGA: IRPEF, ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI, IMU, TASI, TARI, ACQUA POTABILE, PATENTE, CARTA IDENTITA', PASSAPORTO, CERTIFICATI ANAGRAFICI E CATASTALI, ACCISE SUI CARBURANTI, LE AREE DI SOSTA, TASSA PROPRIETA' AUTOVEICOLI, CONTRIBUTO SANITARIO SULLE ASSICURAZIONI AUTOVEICOLI, REVISIONE OBBLIGATORIA OGNI DUE ANNI DEI MEZZI A MOTORE INOLTRE OGNI COSA CHE COMPRA PAGA IL 23% DI IVA, MA CHE VERGOGNA ! CHE POPOLO BUE, FELICE DI ABITARE A VANCUVER, RIMANETE IN ITALIA A FARVI SPENNARE ED UMILIARE DAL VOSTRO ASSURDO FISCO

maurizio-macold

Ven, 18/10/2019 - 16:03

Signor GIANNIVERDE (15:32), quelli che lei chiama invasori non sono certo evasori fiscali, o per lo meno non lo sono stati e non sono loro quelli che hanno RUBATO risorse alla nostra nazione. Chi ha rubato sono quegli italiani che lavorano al nero, quelli che non rilasciano la ricevuta fiscale, i commercianti che guadagnano meno dei loro commessi o garzoni, forse quelli come lei che osteggiano un battaglia che andava fatta da tempo.

EliSerena

Ven, 18/10/2019 - 16:16

Non chiamatela rottamazione. Questo si chiama condono. Siete amici degli evasori

pinco.grifo

Ven, 18/10/2019 - 16:48

Per quante paga il cittadino, l' italia dovrebbe essere come la svizzera o singapore a livello di sicurezza personale ,invece siamo in balia di delinquenti e illegali di ogni paese del mondo.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 18/10/2019 - 16:49

@maurizio-macold: i lavoratori della P.a. che timbrano i badge altrui,come li chiami? e sempre gli stessi che dicono di pagare fino all'ultimo cent,e che fanno il lavoro in nero dopo le 14 di ogni pomeriggio,come li chiami?

stefi84

Ven, 18/10/2019 - 16:50

E ridurre le spese invece no?

faman

Ven, 18/10/2019 - 16:54

condono mascherato, ha solo cambiato nome.

maxmado

Ven, 18/10/2019 - 16:57

Evvabbe' vorrà dire che anche questa volta il mio commercialista si dovrà recare all'agenzia delle entrate per far stralciare il documento, come è capitato ormai ogni anno e a volte anche più di una volta l'anno, da circa 5 anni. E io pago il commercialista, ma preferisco pagare lui piuttosto che pagare una multa o una sanzione non dovuta. Punto.

Massimo Bernieri

Ven, 18/10/2019 - 17:00

Hanno accettato il condono ed è giusto che paghino.Cosa c'è di scandaloso?Ho sempre pagato bolli auto F24 per IRPEF,TARI IMU TASI(quando c'era per la prima casa) qualche giorno prima della scadenza perché magari farlo l'ultimo giorno se per un inghippo il pagamento parte il giorno dopo poi per loro hai pagato in ritardo)e non mi è mai arrivata lettera che non ho pagato questo o quello.C'è gente che non ha pagato decine di multe e ora è in difficoltà.Stare più attenti a non fare infrazioni se non navighi nell'oro no ?

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Ven, 18/10/2019 - 17:08

"Il Fisco scalda già i motori: raffica di lettere in arrivo"... chi è il GENIO che ha scritto il titolo? sembra una minaccia, ma si tratta di risposte dovute.

ennio78

Ven, 18/10/2019 - 18:04

Scalda i motori di che..sono lettere per il "condono" fatto a chi non ha pagato. E tra i commenti c'e pure chi si lamenta perché c'erano degli errori.Ecco i "tartassati del fisco" che frignano.. ricordatevi che i veri tartassati del fisco sono quelli che le tasse le pagano tutte!

Royfree

Ven, 18/10/2019 - 18:31

Già ho acceso il tritacarte.

Massimo Bernieri

Ven, 18/10/2019 - 19:08

ennio'78.Concordo al 100%.Come quelli che prendono una multa perché fotografati se passano con il rosso o superano limiti di velocità ben segnala"è una imboscata per fare cassa..se sapevo che c'era la telecamera non sarei passato con il rosso"

Ritratto di mailaico

mailaico

Ven, 18/10/2019 - 22:06

a me ne sono già arrivate troppe. E le pago. Anche se le colpe sono di altri. Non fuggo dall'itaglia anche se fa schifo.

Ritratto di elkld

elkld

Ven, 18/10/2019 - 23:18

PAGATE PAGATE PAGATE PAGATE PAGATE

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 19/10/2019 - 08:41

Ma porca miseria. Tutti questi personaggi , dai deputati ai ministri ed anche tutto l'apparato pubblilco. Ma dico, sono dei dipendenti statali²²²²²²²²², hanno l''obbligo di esttire il patrimonio nazionale nel migiore dei modi per il benessere della popolazione tutta. Questi si arrogano il diritto di sovranità ed impunemente falcidiano le tassche del popolo tutto. BASTA ! Ma vogliamo renderci conto che siamo sotto DITTATURA?

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 19/10/2019 - 09:28

Questo è un condono, dato che , pare, intervengono anche sull'ammontare delle somme "dovute". La rottamazione interveniva solo su sanzioni ed interessi. Le opposizioni ai tempi della rottamazione si opponevano e gridavano al condono. Ora le opposizioni al governo fanno un condono e anche bello favorevole, se è vero che la somma "dovuta" viene ridotta al 16/35%, e tutto va bene. La realtà è che sperano di tirare su qualche miliardo dei 7 indicati in manovra proprio in questo modo, con un condono. Salvini con la rottamazione sbagliò nel non introdurre un vero e potente condono. Dei suoi errori ne approfittano ora.

antipifferaio

Sab, 19/10/2019 - 09:32

"raffica di lettere in arrivo"...Una buona campagna elettorale per il centro destra...