Fitch conferma il rating ma vede nero sull'Italia

L'agenzia di rating critica l'elevato debito pubblico e l'incertezza politica data dalle tensioni al governo: "Ci aspettiamo elezioni anticipate"

Fitch ha confermato il rating sull'Italia a BBB. L'outlook è negativo. Il rating BBB e l'outlook negativo, spiega Fitch, "riflettono l'elevato livello del debito pubblico e l'assenza di interventi strutturali sui conti pubblici, la debolezza della qualità degli asset del settore bancario e la bassa crescita del Pil, l'aumento dei rischi e dell'incertezza politica e i conseguenti rischi al ribasso nelle nostre proiezioni sul debito pubblico".

E ancora, l'agenzia di rating spiega che "le differenze ideologiche tra il Movimento Cinque Stelle e la Lega probabilmente aumenteranno queste tensioni" e considera concreta la prospettiva di elezioni anticipate. "Non ci aspettiamo che il governo italiano duri l’intero mandato e vediamo un aumento delle probabilità di elezioni anticipate dalle seconda metà di quest’anno", fa sapere Fitch.

Nonostante il giudizio dell'agenzia di rating, il governo minimizza. "Le valutazioni di Fitch confermano la solidità economica del nostro Paese e, come era prevedibile, risentono del rallentamento economico transitorio che sta investendo tutto il continente europeo", si legge in una nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Che continua: "Andiamo avanti con la strada tracciata nella manovra per assicurare sviluppo ed equità sociale all'Italia, prestando attenzione ai rischi provenienti dal contesto internazionale. I fondamentali economici del Paese, cioè i conti con l'estero, la solidità finanziaria delle famiglie, la loro capacità di risparmio, la tenuta dell'occupazione, la riconquistata forza del sistema bancario, sono solidi. Su questa base, nella seconda parte dell'anno le nostre misure di politica economica e il miglioramento del quadro macroeconomico internazionale daranno impulso alla ripresa che alimenterà la crescita ben oltre il 2019. Siamo certi dell'impatto positivo sulla crescita e sulla produttività che avranno il corposo piano di investimenti pubblici, le riforme strutturali adottate a sostegno degli investimenti privati, le misure fiscali in favore delle imprese e il potenziamento del sistema di reinserimento al lavoro associato al reddito di cittadinanza".

Commenti

VittorioMar

Ven, 22/02/2019 - 22:43

..non siete CREDIBILI !!..ci riescono meglio i nostri PREMI NOBEL DELL'ECONOMIA a diffondere OTTIMISMO SUI MEDIA ED IN TV !!..SIETE DELLE "MATRICOLE" al CONFRONTO....!!...BOCCIATI ripresentatevi alla prossima sessione ma..STUDIATE BENE !!...una IGNORANZA CONTAGIOSA...!!

killkoms

Ven, 22/02/2019 - 22:45

questi vedono sempre nero!

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Ven, 22/02/2019 - 23:20

Anche io vedo nero: ogni volta che esco da un supermercato, o da un bar, o dal giornalaio, o da qualsiasi posto in cui girano quattrini.

VittorioMar

Ven, 22/02/2019 - 23:32

..siete fuori tempo massimo...BERLUSCONI LO DICE DA MESI....e prima o poi ci arriviamo alle ELEZIONI !!..i vostri STIPENDI NON SONO GUADAGNATI.....PARASSITI !!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 23/02/2019 - 00:33

Veramente, con il telescopio Hubble? Per chi non ne fosse al corrente Fitch è al 60% proprietà di Fimalac, una società holding francese. Le sue attività si sviluppano in tre direzioni: servizi finanziari, attività immobiliari e investimenti diversificati. Qualcuno pensa che Fitch non abbia interessi personali in queste valutazioni? Insieme a Standard & Poor's e Moody's sono società PRIVATE che stanno con un piede di qua e di là da "l'aghe" dove si abbeverano. A buon intenditor..

Divoll

Sab, 23/02/2019 - 00:57

Elezioni anticipate significano governo a guida Lega. O sperano che gli italiani impazziscano e votino PD??

nunavut

Sab, 23/02/2019 - 01:04

Vediamo se almeno una volta ne azzeccano una giusta questi intelligentoni !!!!

fabiano199916

Sab, 23/02/2019 - 03:16

Salvini ha garantito che il governo durerà 5 anni. Quindi: che Fitch si metta il cuore in pace.

Popi46

Sab, 23/02/2019 - 06:52

Letta la nota della Presidenza del Consiglio, prioritariamente rispetto a quota 100,reddito di cittadinanza, TAV si TAV no, immigrazione,referendum propositivo, autonomia regionale,ecc,ecc, il Parlamento si impegnasse ad una legge che limiti l’abuso della propaganda.... Lo si fa per la pubblicità ingannevole, perché non per le parole al vento?

Happy1937

Sab, 23/02/2019 - 07:24

A mio avviso l’outlook dovrebbe essere negativo senza elezioni anticipate che ci libereranno da questo governo di sciagurati ignoranti.

titina

Sab, 23/02/2019 - 08:05

Allora ci aspettiamo un governo tecnico con tutte le conseguenze. Quando fanno troppi regali aumentando il debito pubblico fanno il danno agli italiani

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 23/02/2019 - 08:22

un nuovo govewrno con:salvini premier,ad interim l'interno.la meloni all'economia,la buongiorno puo' restare alla giustizia.grilli acasa,in via definitiva..a prendere le ripetizioni

ilbarzo

Sab, 23/02/2019 - 09:19

Un nuovo governo sicuramente si,ma non con Salvini il traditore,poiche egli una volta nuovamente al potere,non esiterebbe a comportarsi come fece allora Fini e successivamente Alfano.Questi tre signori opportunisti ,fanno parte della banda dei traditori del centrodestra.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 23/02/2019 - 09:22

Mah, speranze.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 23/02/2019 - 10:05

"Ci aspettiamo elezioni anticipate" a mio avviso va letto come "stiamo facendo carte false per screditare un governo che ci da` molto fastidio"... A me, invece, e credo non solo a me, da` molto fastidio che QUATTRO IMBECILLI POSSANO IMPUNEMENTE CONDIZIONARE LA POLITICA ITALIANA CON LE LORO DEMENZIALI USCITE.

cesare caini

Dom, 24/02/2019 - 06:38

questi Signori avevano assegnato la tripla A alla Lemhan Brothers che falli un mese dopo ! Ma c'è ancora gente che Vi crede ? Ridicoli !

stefi84

Dom, 24/02/2019 - 23:51

Infatti la conferma del BBB, che è l'unica cosa che conta è positiva. I fondi che manovrano miliardi di euro, investono in paesi che hanno rating BBB (come l'Italia) o anche BBB-, mentre se un paese scende a BB+ sono obbligati per statuto a vendere tutti i titoli detenuti di tale paese con disastrose conguenze per il paese stesso.