"Immobili da 400 miliardi". Il piano della Lega per "coprire" la flat tax

Il sottosegretario leghista preme l'acceleratore sulla flat tax. Ecco il piano, che prevede il 15% fino a 50mila euro, e le coperture economiche

"È prematuro entrare nel merito e nei dettagli del provvedimento". Quello che importa ad Armando Siri, sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti, è che il Def stabilisca chiaramente che "l'elemento qualificante capace di garantire la crescita economica del Paese passa da una importante riforma fiscale che il contratto di governo indica nella sostituzione dell'attuale sistema a cinque aliquote con una flat tax".

Il progetto che la Lega ha consegnato al ministro dell'Economia Giovanni Tria prevede il 15% fino a 50mila euro. "Questa riforma non va vista come un centro di costo, ma come un'opportunità di crescita", spiega Siri in una intervista a Repubblica. "Abbiamo già vissuto la stagione della politica che non manteneva gli impegni e le promesse fatte agli elettori tirando in ballo i problemi di bilancio - continua - se l'economia è malata, ci poniamo il problema di quanto costa l'antibiotico per guarire e poi spendiamo miliardi in medicinali che curano solo i sintomi?". Per Matteo Salvini & Co. la flat tax è "l'unica leva disponibile" che ha il governo per "dare impulso ai consumi, alla produzione e al lavoro". "Abbiamo cominciato con le partite Iva fino a 65mila - aggiunge il sottosegretario - adesso dobbiamo arrivare a una fase successiva".

I leghisti si augurano che, all'indomani delle elezioni del 26 maggio, ci sarà una nuova Europa, capace di mettere "al centro i popoli, la crescita autentica, il lavoro e non i numeri". "Che si smetta di guardare ai sintomi, e non alle cause del problema - incalza Siri - e se il problema è il debito pubblico, si può cominciare a risolverlo con altri strumenti, visto che i fondamentali del nostro Paese sono solidi". Questa, a detta deel sottosegretario alle Infrastrutture, è l'occasione per "mettere in campo per la prima volta una straordinaria valorizzazione del nostro patrimonio immobiliare che vale 400 miliardi di euro, anziché continuare a lasciar marcire gli edifici perché non abbiamo i soldi per fare la manutenzione". Quello che ha in mente non sono le cartolarizzazioni o le vendite, ma la "valorizzazione, preceduta da cambi di destinazione d'uso, di un unico veicolo che contenga tutto".

Commenti
Ritratto di wciano

wciano

Lun, 08/04/2019 - 09:52

Finanziare spesa corrente con un incasso straordinario. Veramente illuminante, dove hanno studiato, a Disneyland?

Antenna54

Lun, 08/04/2019 - 10:08

wciano Lun, 08/04/2019 - 09:52 Questi han studiato alla "Sorbettona", premiata università dove preparano amministratori insulsi e incapaci! Lo stage formativo lo fanno o in pizzeria o allo stadio ...

graffio2018

Lun, 08/04/2019 - 10:12

wciano, tu mai studiato un minimo di economia?? quando si fa una riduzione di tasse serve una copertura appunto straordinaria per affrontare la temporanea riduzione di incasso corrente, ma la seconda fase è quella dello sviluppo: se un soggetto deve versare meno tasse allo Stato, ha più disponibilità per fare investimenti, per espandere l'attività, per assumere personale grazie alla crescita di domanda e di consumi dovuti alla maggiore capacità di spesa delle singole persone ecc ecc.. quindi l'incasso statale straordinario serve nel breve periodo, nel medio è sostituito dagli investimenti e dall'aumento di domanda, e nel lungo dalla crescita economica

schiacciarayban

Lun, 08/04/2019 - 10:42

Capisco che faccia più figo chiamarla flat tax, ma questa non è una flat tax, è un cambiamento del primo scaglione! Sempre che non sia semplicemente un forfait per chi guadagna 50k, a quel punto sarebbe una doppia bufala, perchè se uno guadagna 51k perde automaticamente un sacco di soldi!!

Ritratto di wciano

wciano

Lun, 08/04/2019 - 10:52

@graffio2018 in quanti anni questa cannonata ridiventa gettito? un anno? due anni? mai? Nel frattempo mentre giochi a fare l'economista illuminato gli stipendi della PA li paghi con dei Pocket Coffee :D :D

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 08/04/2019 - 10:52

Bho, sarà anche il governo del cambiamento ma continuo a vedere condoni e sanatorie, operazioni fatte a debito in previsione di chissà quali fantasmagoriche scosse all'economia e, ovviamente, mirabolanti incassi da dismissioni patrimoniali a sostenere il tutto

silvan.don

Lun, 08/04/2019 - 10:58

Tagliare no? Se la soluzione è questa, non sono migliori di quelli precedenti. Anzi peggiori, perchè significa che non sanno trarre buone soluzioni dagli errori del passato.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Lun, 08/04/2019 - 11:03

Nei commenti trovo tutti vincitore del nobel per l'economia. Si vede come va la barca finora con al timone i PDoti! Per quanto riguarda gli scaglioni di reddito per tutto, dai ticket, esenzioni varie e tasse, sono previsti scaglioni. Se si ha la sfiga di appartenere allo scaglione successivo, solo per pochi €, diamo la colpa a chi li ha istituiti ? Ma per favore, caso mai se siete "esperti" oltre alle critiche, aggiungete anche soluzioni. Se ne avete. !

Nick2

Lun, 08/04/2019 - 11:05

Graffio, la flat tax favorirebbe esclusivamente i redditi alti ed altissimi, mentre quelli sotto i 20-25 mila euro, che attualmente hanno una tassazione netta inferiore al 10% verrebbero penalizzati. Noi abbiamo bisogno di aumentare la domanda interna. Chi ora prende 150 mila euro netti ne prenderà 200 mila, ma le sue spese non aumenteranno, semmai aumenteranno i suoi risparmi (probabilmente all’estero). Chi ora ne prende 15 mila ne riceverà 14 e contrarrà ulteriormente le proprie spese. Anche le imprese, seppur detassate, per produrre e vendere hanno bisogno di ordinazioni! La flat tax è adottata nei paesi ex sovietici, dove la forbice fra ricchi e poveri è la più grande al mondo. La nostra è già la maggiore dell’Occidente…

graffio2018

Lun, 08/04/2019 - 11:07

wciano, se non cominciamo mai con la riduzione di tasse, non ci sarà mai neanche la crescita!! è questo che vogliamo? gli stipendi nel frattempo li paghi con l'incasso straordinario, l'hai detto tu stesso...

Frenzy

Lun, 08/04/2019 - 11:13

Purtroppo, anche questo governo si è piegato al diktat bruxellese del deficit pubblico inferiore al 2% (neanche al 3%...al 2%!). Si grida al miracolo della crescita spagnola, dimenticando che a Madrid è stato concesso di sforare ampiamente il deficit per ANNI (così come alla Francia), permettendo loro politiche economiche espansive. Ecco perchè siamo costretti a ricorrere a condoni e dismissioni.

nerinaneri

Lun, 08/04/2019 - 11:14

...chi ha interesse a far saltare l'italia? quelli che possiedono il ns debito (germania e francia)? no di sicuro...quindi, altro debito...

ILpiciul

Lun, 08/04/2019 - 12:03

Wciano e antenna: Avrete anche ragione ma ciò che vedo io, che è frutto dell'opera di bocconiani, sorbonesi, normalesi e via discorrendo, è una quantità straordinaria di immobili pubblici, caserme, abitazioni per militari etc etc che si stanno sbriciolando dopo anni di incuria totale e trascuratezza. Meglio, molto meglio una madre di famiglia o economisti da pizzeria. Almeno conoscono il costo di una pizza e non come quel tristo ex ministro che non sapeva il costo del latte o benzina.

rino34

Lun, 08/04/2019 - 12:10

il taglio deve essere fatto per tutti i redditi, proprio perchè sono i redditi alti quelli che evadono di più. Se taglieranno solo a chi guadagna poco non avranno il riscontro che si aspettano. La flat tax deve essere una scossa e deve essere applicata in una unica soluzione...l'alternativa continuare a gingillarsi con gli zero virgola ad ogni manovra e poi di tanto in tanto una stangatra per ripianare...

schiacciarayban

Lun, 08/04/2019 - 12:10

Frenzy - Agli Spagnoli e Francesi è stato concesso di sforare perchè hanno presemtato un DEF convincente ed espansivo, algli Italiani non è stato concesso perchè hanno presentato un DEF chiaramente ridicolo, assistenzialista e non espansivo. As simple as that.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 08/04/2019 - 12:17

L'abbassamento delle tasse non significa "spesa corrente". Ha perfettamente ragione graffio2018. Non ci sarà un gettito immediato, ma la ripresa significa utile molto maggiore del costo iniziale. Cosa che i governi precedenti non hanno mai capito... o mai voluto capire.

John Black

Lun, 08/04/2019 - 12:41

@graffio2018. La riduzione di tasse la puoi far partire anche subito, basta prevederne le opportune coperture correnti (leggi: tagli di spese non produttive, ce ne sono tante eh). Solo che in tale caso tocca essere impopolari, cosa che questo governo deve decidersi di diventare se non vuole consegnarsi alla storia come campione di mediocrità (ebbene sì, persino peggio dei precedenti). La detassazione deve essere sostenibile da subito, poi se porterà vantaggi nel medio-lungo termine si raccoglieranno i frutti (tanto a decidere come devolvere il surplus si fa sempre a tempo, nessun politico si tirerà mai indietro su questo).

ex d.c.

Lun, 08/04/2019 - 12:47

Non è flat tax ma solo un nuovo metodo di calcolo imposte. La vendita degli immobili è comunque positiva, lo Stato non è in grado di gestirli

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 08/04/2019 - 13:37

Bianchinasbianchettata - Secondo la banca d’affari Nomura il 31,3% dei titoli del nostro debito pubblico è detenuto da investitori esteri (circa 740 mld di euro di valore in titoli di stato), il resto (circa 1550/1570 mld. di euro) è in mano a investitori italiani. Del 31%, il 5% è detenuto da investitori extra area euro, il restante paesi dell'euro. Germania e Francia hanno, insieme, circa il 12% di quest'ultima area (26%).

titina

Lun, 08/04/2019 - 14:02

Non mi sembra una buona idea. sarebbe più fattibile l'allargamento degli scaglioni e la lotta all'evasione o diminuire tutti i vari scaglioni.

Mr Blonde

Lun, 08/04/2019 - 14:28

x lo stato alla fine sono un costo, sarebbe una buona idea ma é dai tempi di Berlusca che ci si prova e la burocrazia blocca semprevtutto; figuriamoci da questi 4 inetti

Libertà75

Lun, 08/04/2019 - 14:35

a parte che è sempre la stessa storia, quando uno sa qualcosa (tipo graffio2018), chi non sa nulla si adopera in benealtrismo, qualunquismo e turpiloquio. Però, c'è da dire una cosa: non è possibile immaginare di convertire in denaro un patrimonio di 400miliardi, non vi è capacità di riscontro nella società, i motivi son diversi (dall'iper tassazione sugli immobili, ai vincoli di destinazione e ripristino, ecc...). Quindi, la vedo inutile come operazione. Tuttavia andrebbe sviscerata questa proposta e valorizzato il quoziente familiare, così si da garantire una riduzione consistente di tasse a chi ha una famiglia da sostenere

Pinozzo

Lun, 08/04/2019 - 14:43

Flat tax significa un'aliquota unica, altrimenti e' la stessa cosa di quello che c'e' ora. Pensare di sovvenzionare un provvedimento di questo genere con la vendita una tantum del nostro patrimonio immobiliare e' da mentecatti, e' evidente a tutti (tranne a graffio2018 che ha studiato su topolino) che i risultati a breve termine non sono assolutamente garantiti, e noi una volta venduti gli immobili per l'anno seguente cosa ci vendiamo, il colosseo? pfff..

rokko

Lun, 08/04/2019 - 14:49

La flat tax fino a 50K euro per le famiglie, è meglio che non la facciano. O flat tax e basta, senza tetti, oppure tanto vale lasciare le cose come stanno ed abbassare le aliquote ordinarie, altrimenti finirà come con le partite IVA: con 66mila euro, sei nell'inferno, con 64mila alle Bahamas. Oltre al fatto ovviamente che la flat tax (che flat non è per come è stata pensata) fa da disincentivo a unirsi, a crescere e perfino a dichiarare. In pratica, il contrario di quello che dovrebbe fare.

investigator13

Lun, 08/04/2019 - 15:43

Salvini lo sfascio d'Italia. Fermatelo, 400 miliardi per coprire la flat tax è una follia. La flat tax andrebbe fatta quando si è risolto il problema dell'evasione, tutti pagano,si abbassano le tasse.

schiacciarayban

Lun, 08/04/2019 - 15:45

Un consiglio a Salvini per evitare di complicare le cose semplici: riducete le aliquote a 3 invece di 5 e abbassate la prima. Troppo semplice e lineare per questo governo che deve sempre inventarsi qualcosa di strano per far parlare di sè e buttare soldi?

ghorio

Lun, 08/04/2019 - 16:38

Ma in tempi di crisi edilizia, che dura da dieci anni, chi lo compra gli immobili? Ancora l'economista Siri evidentemente vive sulla luna, visto che la vendita d'immobili, vale anche per i comuni, è un sogno.

graffio2018

Lun, 08/04/2019 - 17:04

nick2, è stato detto chiaramente che per i redditi più bassi saranno previste detrazioni ecc... perchè ovviamente sarebbe inutile abbassare per alcuni e alzare per altri....

investigator13

Lun, 08/04/2019 - 17:37

vendere immobili per 400 miliardi significa cedere parte del territorio quindi pezzi di sovranità territoriale, si venderanno immobili che hanno fatto l'Italia e quant'altro. Questo è matto

gadu

Lun, 08/04/2019 - 17:54

grande Siri… avanti a tutta… fra meno di due mesi cambia tutto e ragioneremo in maniera diversa fortunatamente

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 08/04/2019 - 17:56

@investigator13. Lei ha ragione da vendere. purtroppo questo governo spicca per la sua capacità di mettere il carro davanti ai buoi. Si lancia il reddito di cittadinanza senza avere neanche minimamente creato l'infrastruttura necessaria a farlo funzionare, si fa quota 100 senza essere prima intervenuti sulle pensioni che già si erogano sulla base di inaccettabili trattamenti di favore accumulati nei decenni. Ora si vuole fare la riforma della fiscalità senza avere messo in piedi una seria campagna di lotta all'evasione e senza avere introdotto un sistema sanzionatorio così pesante da far passare la voglia a chiunque di evadere (anzi si fanno condoni e sanatorie una dietro l'altra).

chiara63

Lun, 08/04/2019 - 18:27

Se tutto ciò è un piano della Lega sappiamo già come va finire, il segretario nonché ministro e noto economista pur di non lavorare seriamente e come potrebbe? continua la campagna elettorale iniziata a gennaio 2018 e mai terminata che poi già con le deprecabili misure già messe in atto e quelle auspicate il paese vada in malora a questi non gliene può fregar di meno. Meno male che questo era il governo del cambiamento

sparviero51

Lun, 08/04/2019 - 19:15

CHE FILM E' ? QUANDO ESCE ???

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 08/04/2019 - 19:21

Fate quello che dovete fare, alla fine di tutto usciamo dall'euro bucato.....fatto dal mortadella.

mainardi2000@gm...

Lun, 08/04/2019 - 19:34

mainardigiacomo Ancora una volta chi paga per tutti è il ceto medio: una famiglia in cui entrano 2800-3000 euro netti mettendo insieme il reddito di moglie e marito, non sono ricchi e non avranno alcun beneficio. Gialloverdi di comunismo ne abbiamo già avuto abbastanza,e lo dico soprattutto Salvini, già dimenticavo che prima era comunista....

no_balls

Lun, 08/04/2019 - 19:53

la flat tax e' una grande cavolata... alla famiglia del ceto medio non entrera' una lira..... mentre i benestanti con 4000 5000 netti al mese avranno un bel guadagno. Ovviamente con quei redditi la spinta ad un maggior comsumo sara' zero. Il guadagnato sara' conservato in banca.... le banche ringraziano. i consumi si alimentano dando soldi a chi stringe la cinghia non a chi deve scegliere se fare le ferie alle maldive o ai caraibi.... ignoranti !

Robdx

Lun, 08/04/2019 - 20:25

Schiacciarayban ma lei si rende conto delle scemenze che scrive?la Francia cosa avrebbe presentato? 65miiardi/anno di reddito di cittadinanza, disoccupazione superiore ai 5,5 milioni, commercio estero inesistente fatta eccezione Airbus e moda, deficit superiore al 4% da venti anni, mercato del lavoro non competitivo con nessun investimento di capitali esteri, morale di cosa parla?non sai taci invece di scrivere idiozie h24

rokko

Lun, 08/04/2019 - 22:32

Non ho ben capito la copertura: si vogliono immettere sul mercato 400 miliardi di immobili? Dopo le prime vendite gli immobili suddetti varrebbero un decimo del loro valore iniziale.

Popi46

Mar, 09/04/2019 - 06:43

Credo che il tutto finirà in una bolla di sapone....troppo arzigogolata la via di attuazione è troppo astrusi certi paletti. Alla fine, se proprio dovesse arrivare in fondo, verrà bocciata dalla Corte Costituzionale

giovanni951

Mar, 09/04/2019 - 08:36

mossa sbagliata anche perché molti edifici ( i piú belli) finirebbero in mani straniere. Meglio elimare la burocrazia e chiudere gli enti inutili. E paziena se un po’ di gente perderáil lavoro.

Jon

Mar, 09/04/2019 - 08:51

@El Presidente...Evasione di chi?? Delle Multinazionali, che non pagano nulla..grazie a leggi ad hoc..!! Paghino dove guadagnano e si diminuiscano le tasse alle PMI, sostegno del Paese..!!

michele lascaro

Mar, 09/04/2019 - 09:58

La flat tax non ci sarà mai. Questo è il solito sotterfugio per rastrellare voti, simile al flauto dell'incantatore di serpenti.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 09/04/2019 - 10:11

Gli immobili per 400 MLD non sono funghi spuntati alla nascita di questo governo, c'erano anche con i governi Gentilini, Renzi, Letta, Monti, BERLUSCONI, Prodi ecc….erano tutti così ciechi da non vederli e/o stupidi da non pensare di venderli/affittarli anche loro per fare questo o quello a secondo della loro indole politica e/o necessità del Paese? Non credo...