Immobili: se Imu e Tasi ci costano più dell'Ici

La denuncia di Confedilizia: "Nel 2016 ci saranno 50,8 miliardi di tasse sugli immobili. Imu e Tasi rendono allo Stato il 150% dell'Ici"

Un mattone sul mattone. Le tasse sugli immobili per il 2016, ha annunciato ieri Confedilizia pubblicando le sue stime annuali, ammonteranno a 50,8 miliardi di euro.

Di questi, ben ventidue provengono dai cosiddetti tributi patrimoniali come Imu e Tasi, mentre 9,2 giungono dai tributi reddituali come Ires, Irpef e cedolare secca. Altri nove arrivano dai tributi indiretti sui trasferimenti (Iva, imposte ipotecarie e catastali, imposta sulle successioni e sulle donazioni), mentre quasi altrettanti sono garantiti da tributi vari.

Spicca però il dato sulla tassazione patrimoniale, che rispetto a quello dato dall'Ici - abolita nel 2011 per le "prime case" - rappresenta un carico più alto del 150%. Numeri che preoccupano il presidente della Confederazione della proprietà edilizia Giorgio Spaziani Testa, amareggiato nel constatare come ci troviamo di fronte a un "macigno fiscale, di tipo soprattutto patrimoniale, che colpisce sia gli immobili locati che quelli che non si riescono neppure ad affittare, le case di villeggiature o quelle ereditate e lasciate deperire per mancanza di risorse".

La soluzione, suggerisce il numero uno di Confedilizia parlando a Italia Oggi, potrebbe essere trovata ricorrendo a interventi specifici mirati: "dall'introduzione di una cedolare secca per le locazioni commerciali all'equiparazione del trattamento fiscale dei canoni di locazione abitativi e non abitativi non percepiti; dal un limite del 4 per mille alla somma delle aliquote Imu-Tasi per i contratti d'affitto a canone calmierato alla proroga per un quadriennio della cedolare secca al 10% per i contratti di locazione a canone calmierato."

Commenti

Libertà75

Ven, 21/10/2016 - 12:02

più alte son le tasse sugli immobili e più in basso il loro valore precipita

cgf

Ven, 21/10/2016 - 12:36

Tutte le tasse che ha sostituito la SX **per semplificare/risparmiare** sono sempre state più onerose per i cittadini, il top rimane il capolavoro di Prodi, di cui ne va anche fiero, l'IRAP altrimenti detta Imposta RAPina, seguito a ruota da un duo, la coppia Bersani-Visco, orgogliosi di aver inasprito Equitalia, però hanno sempre dato la colpa a Tremonti, continuo? meglio di no, solo per i rifiuti... non basterebbero 1000 caratteri.

Ritratto di veronika

veronika

Ven, 21/10/2016 - 12:42

un grazie a Marione per aver distrutto il mercato immobiliare

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 21/10/2016 - 14:08

Questi sinistrati dementi non hanno ancora capito che se gli immobili valgono tutta l'economia cresce e che se tassi gli immobili fino a spremere il sangue dalle rape accade il contrario. E' la base dell'economia. Ma del resto che ci si puo' aspettare da delle piattole rosse?

Ritratto di .abdullàllà...

.abdullàllà...

Ven, 21/10/2016 - 14:40

GRAZIE pd-l, GRAZIE pd+l

griso59

Ven, 21/10/2016 - 14:44

io e tanti che conosco dopo Mario Monti non abbiamo piu' fatto manutenzione e investito per i nostri immobili. E abbiamo fatto bene spendere dei soldi per beni che crollano non ne vale la pena. Le imprese edili e l'indotto dell'edilizia ringraziano il Prof. Monti.

peter46

Ven, 21/10/2016 - 16:16

abdullàllà...però 'questi' non lo sanno che devono ringraziare entrambi,e giustamente,coloro che tu 'ringrazi',proprio no...non sanno che gli asini non volano solo per gli altri,non anche per loro.Chissà se facendo loro il 'disegnino' ci arrivano?Viene introdotta dall'amico del loro proprietario,Amato,nel 1992:e tutti zitti.Nel 2006 Berlusconi chiede i voti promettendone la cancellazione...ci credono in pochi e vince Prodi nel 2007,ma in procinto di essere 'sloggiato' dai suoi,però,applicabile dal 2008,la riduce 'indiscriminatamente'per tutti,poveri,agiati e agiati-agiati,di 200 euro sul totale di ognuno(cioè i poveri non pagano,gli agiati non prendono al bar il caffè per 1 settimana e gli agiati-agiati rinunciano alle aragoste per la stessa settimana di cui i prec.).Arriva Berlusconi nel 2008 e decide di 'tagliarla' completamente,sta ici,cosa avvenuta.(1)segue,ma forse dato che è giorno dispari,per me.

peter46

Ven, 21/10/2016 - 16:42

abdullàllà...continuo,va!.Si arriva a Berlusconi4° e i 'problemi', che nessuno ammette esserci stati,portano il gov a considerare,in virtù del federalismo fiscale perseguito,l'introduzione dell'IMU applicabile a tutto ciò che gravita fuori dall'abitazione principale,tassazione terreni agricoli compresa,però...posticipata al 2014.Squalificato B,ma 'indicato e promosso e sostenuto' dal pd+l,arriva Monti che,senza chiamata pdellina a barricate, manifestazioni,carri armati in strada,anticipa di due anni l'introduzione imu,ma...fosse solo quello il 'regalo':aumento,a metodo Amato,del 160% del reddito catastale degl'immobili da tassare.Però vuol mettere la soddisfazione di essere stati i pdellini così delicati nell'in...?E di sentire il 'trombato' pdl Cattaneo,quale pres Anci,lagnarsi,più del sxtro prec,per mancanza fondi ai comuni anche dopo 'sto regalo' miliardiario?NB:si accettano contributi 'integrativi'.(2)e sempre forse,comunque.

Zizzigo

Ven, 21/10/2016 - 17:50

Benissimo la denuncia di Confedilizia, ma bisognava svegliarsi molto, ma molto, prima! Oramai siamo rovinati! Con l'acqua sporca non si pulisce la biancheria. In quale letto stava dormendo?

antonmessina

Ven, 21/10/2016 - 17:54

mascosta? è una patromoniale su patrimoni ormai inesistenti e invendibili il prezzo lo fa lo stato lontano milioni di anni luce dal valore reale MALEDETTI

unosolo

Ven, 21/10/2016 - 19:33

" ABBIAMO ABBASSATO LE TASSE " come inganna e plagia i suoi sostenitori , purtroppo la realtà la vive solo chi ha reso grande e ricca la Nazione con il lavoro , comprando appartamenti e versando enormi tributi per tantissimi anni , ebbene quelli che oggi pensionati veri vengono derubati da questo governo che non ha rispettato la sentenza sulla legge Fornero. e ancora paghiamo tasse alte e dobbiamo anche aiutare figli e nipoti per mancanza di lavoro , ladri,.