Italia, peggior Paese del G7. Ocse: "Pil negativo, è recessione"

Cresce la preoccupazione. L'Ocse: "Stime negative pure per il 2016". E S&P boccia Renzi: "Inutili gli 80 euro"

L'Ocse ha tagliato, e di molto, le stime di crescita dell'Italia. Nel Rapporto diffuso oggi, l'Organizzazione prevede infatti che nel 2014 ci sarà un calo del pil dello 0,4% contro il +0,5% indicato lo scorso maggio. La stima negativa, inoltre, è anche per il 2016 la revisione è negativa. Dure anche le stime di Standard & Poor. Oltre a tagliare le stime del nostro prodotto interno lordo, l'agenzia di rating afferma che gli 80 euro voluti da Matteo Renzi "non hanno avuto alcun effetto". E il presidente del Consiglio, a Palermo per inaugurare l'anno scolastico, ha risposto che, delle stime negative, ne parlerà domani: "Su queste tematiche, se siete d'accordo, io domani farò un lungo intervento in Parlamento ed entrerò nel merito delle proposte delle idee. Evito di parlarne qui adesso".

L'Ocse taglia le stime: "Italia in recessione"

Secondo l'Ocse, inoltre, le revisioni del pil italiano sono le più pesanti della zona euro, ed è l'unico paese in recessione tra i "big", nonostante il taglio delle prospettive anche degli altri Paesi del G7. Il pil tedesco, comunque, rimane in crescita dell'1,5% sia per il 2014 che per il 2015. "Prosegue la moderata ripresa a livello globale anche se la debole domanda nell'area euro resta un fattore di preoccupazione". Il pil dell'Eurozona, comunque, è stato rivisto al ribasso, scende infatti dall'1,2% allo 0,8%. Scende, inoltre, anche quello degli Stati Uniti dal 2,6% al 2,1%. Per quel che riguarda il 2015, invece, il pil americano si attesterà tra il 3,1% dal 3,5%, quello tedesco tra l'1,5% e il 2,1%, quello francese tra l'1% dall'1,5%, quello del regno unito tra il 2,8% de il 2,7%. Per tornare a crescere l'Ocse ritiene che l'Eurozona "necessita di un più vigoroso stimolo monetario". Al contrario, gli Stati Uniti e il Regno Unito "si stanno invece avvicinando alla conclusione dell'allentamento monetario non convenzionale". Servono degli sforzi ambiziosi perché "vista la debolezza della domanda, la flessibilità all'interno delle regole europee dovrebbe essere utilizzata per sostenere la crescita e il continuo fallimento dell'economia globale nel generare una crescita forte, equilibrata ed inclusiva sottolinea l'urgenza di sforzi di riforma ambiziosi". Inoltre, per l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, potrebbero esserci dei rischi riguardanti un'improvvisa correzione dei mercati: "Il movimento rialzista in atto sui mercati finanziari appare in contrasto con l'intensificarsi di svariati significativi rischi". Anche perché i rendimenti dei titoli di Stato di molti Paesi sono vicini ai minimi record. Inoltre, per l'Ocse, la volatilità dei prezzi delle azioni, sia negli Stati Uniti che in Europa, è attorno ai livelli precedenti alla crisi. Una delle ricette per provare ad uscire dalla crisi è attraverso "la riduzione dei contributi per la sicurezza sociale".

Standard & Poor boccia le misure di Renzi

Anche Standard and Poor's ha tagliato la stima sul pil italiano nel 2014, secondo l'agenzia di rating ha tagliato le nostre stime del prodotto interno lordo portandole a zero dal precedente +0,5% previsto a giugno. Il rapporto dell'agenzia precisa che il nostro Pil, alla fine del secondo trimestre, ha accumulato un -0,3%. Guardando i principali Paesi dell'eurozona si può notare come, quella sull'Italia, sia la revisione più ampia. È, infatti, il dato più negativo tra i grandi Stati europei: "Le nostre precedenti valutazioni hanno in qualche modo sovrastimato l'effetto di tre fattori". E le misure annunciate da Matteo Renzi "a tutt'oggi non hanno avuto alcun effetto sui modelli di spesa". L'agenzia vede il nostro Paese ancora "bloccato". L'impatto del bonus dell'esecutivo Renzi degli da 80 euro sarà dello 0,1%, contro lo 0,3% inizialmente previsto. Sull'Italia, aggiunge, "pesano il rallentamento dell'export e i ritardi nelle riforme strutturali avviate che hanno raffreddato la fiducia di aziende e investitori". È proprio l'Italia uno dei motivi della difficoltà dell'Eurozona, anche se Standard and Poor's loda gli interventi della Bce e indica che dovrà, probabilmente, ricorrere ad altri misure per cercare di risollevare l'eurozona. L'Italia, infatti, non è l'unico Paese che vede decrescere il suo Pil. La Francia scende da +0,5% a +0,7% e i Paesi Bassi da +0,8% a +1%. Rimangono sostanzialmente invariate le crescite della Germania (+1,8%) e della Spagna (+1,3%). "I deludenti risultati del secondo trimestre - spiegano gli analisti dell'agenzia di rating - hanno gettato dubbi sulla sostenibilità della ripresa nella zona dell'euro e le condizioni economiche restano fragili". Poi l'agenzia statunitense indica i tre fattori alla base di questi segnali di debolezza: "la crescita degli scambi mondiali è stata abbastanza modesta finora quest'anno; gli investimenti delle aziende hanno mostrato solo piccoli segnali di ripresa; le sofferenze dell'Italia sono diventate più pronunciate".

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 15/09/2014 - 11:36

Il "botto" settembrino, in un modo o nell'altro, il pupazzetto è riuscito comunque a farlo...

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 15/09/2014 - 11:39

Ma cosa dicono e una balla , i comunisti hanno risollevato l'economia creando decine di migliaia di posti di lavoro nella assistenza e il traghettamento dei clandestini a tale riguardo sono stati fatti ingenti investimenti ..

vince50_19

Lun, 15/09/2014 - 11:39

Vai a consultarti con don Giorgio e vedi cosa ti "suggerisce (???) di fare..

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 15/09/2014 - 11:39

Ma è solo un peccato veniale. "E' così giovane, dotato della cattiveria necessaria in politica...e per questo è così simpatico a Silvio." (dichiarazioni della Pascale al Fatto quotidiano). Ciao, Mortimer!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Lun, 15/09/2014 - 11:48

GRANDE Sig. RENZI. GRANDI I Suoi collaboratori. GRAZIE!!!!

marvit

Lun, 15/09/2014 - 11:49

Ma come,la riforma del Senato e quella sulla legge elettorale non apportano PIL ?? Ma se hanno speso la maggior parte de loro tempo ed addirittura si sono azzuffati tra loro ?!?! BAH, queste agenzie non capiscono proprio nulla.

edo1969

Lun, 15/09/2014 - 11:49

yuppii torna berlusconi

giorgio solda'

Lun, 15/09/2014 - 11:49

Renzisolo FUFFA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! L'unico che crede alle sue stupidita'. TORNATENE A CASA E NON FARE PIU? DANNI. Anzi se sei uomo con le "palle" come dici vai in INDIA, fatti imprigionare e scambiati con l'altro MARO'. Viva l'Italia.

Guido_

Lun, 15/09/2014 - 11:50

Ma i ristoranti non erano pieni?

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 15/09/2014 - 11:50

tutte palle. siamo il miglior paese al mondo dove ha puntato al turismo finalmente. tutto merito della sinistra e del comunismo italiano. vi sfido a trovare un paese al mondo dove entrano ogni giorno 5000 turisti africani! loro si che fanno girare l'economia e non solo....

cgf

Lun, 15/09/2014 - 11:50

il brutto arriverà ad Ottobre, ma il peggio a Gennaio, auguri. Intanto cominciamo col boicottare la kulona, boykott Deutschland! Kauft keine Waren Made in Germany!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 15/09/2014 - 11:51

Cavaliere abbandoni al più presto questo ridicolo "gelataio" altrimenti le sue colpe ricadranno su di Lei che ancora perde tempo dietro questo ciarlatano fiorentino!

LOUITALY

Lun, 15/09/2014 - 11:51

Agghiacciante che forza italia continui ad appoggiare il terzo golpe Napolitano quello del ciarlatano con i nostri voti! Una vergogna storica enorme.

futuro libero

Lun, 15/09/2014 - 11:51

Markos hai ragione. Se con renzi siamo in questa recessione figuriamoci se dovessimo rivedere ancora d'alemino e bersanov dove arriveremmo, sicuramente sarrebbe PROFONDO ROSSO PER SEMPRE

linoalo1

Lun, 15/09/2014 - 11:53

Il Marinaio Renzi continua a cianciare contro i Gufi!Adesso che è l'Europa a dirgli la verità sulla nostra situazione,ci crederà finalmente o,anche il parere dell'Europa,verrà archiviato come una semplice gufata?Per carità,mandiamolo a casa!Ogni giorno che passa,con lui al Governo,affomdiamo sempre più nella m...a!Il Rododentro!

alox

Lun, 15/09/2014 - 11:53

Si vede il lavoro di Monti nella politica economica del governo Renzi: Un paese dove ti obbligano ad aquistare macchinari (POS) la dice tutta sulla competenza e rispetto delle leggi del mercato! Siamo un paese social-comunista con una sola scelta lasciata alla gente EMIGRARE; per tutte le altre ci pensa lo stato.

edo1969

Lun, 15/09/2014 - 11:55

"L'Italia, infatti, non è l'unico Paese che vede decrescere il suo Pil. La Francia scende da +0,5% a +0,7% e i Paesi Bassi da +0,8% a +1%." ... della serie: abbiamo bevuto e non sappiamo bene cosa scriviamo. Ma lo scriviamo lo stesso.

gneo58

Lun, 15/09/2014 - 11:56

non c'e' da stupirsi + tasse = + poversta', non ci vuole tanto a capirlo. Tagliare subito le tasse del 50% (tutte) a casa tutti i fannulloni parassiti ovunque siano, via il 75% dei dipendenti pubblici ed il resto a lavorare veramente. e questo deve essere solo l'inizio ! un consiglio a renzi - se vuoi dare un piccolo segnale DETASSAZIONE COMPLETA DELLE TREDICESIME ALTRO CHE 80 EURO.......

gneo58

Lun, 15/09/2014 - 11:58

dimenticavo, per i parassiti fannulloni rimasti a casa, usate i soldi della liquidazione per comprarvi 2 attrezzi, ce' tanta terra da zappare e coltivare !

APG

Lun, 15/09/2014 - 11:58

Il "vuccumprà televenditore toscano" non è riuscito a vendere i suoi tappeti all'Europa! Dovrebbe twittare di più, chissà che quello aiuti. Finiremo come al solito per strapagargli noi pirla italiani i suoi tappeti e continuare a sorbirci tutte le scemate che fa e che sparai!

rickard

Lun, 15/09/2014 - 11:58

Ma mi domando: se la cosiddetta dx è tanto critica nei confronti di Renzi e del suo operato, perchè continua ad essere sua alleata? Forse perchè sa che ormai non c'è più niente da fare per salvare il Titanic che affonda e preferisce che ad andare giù con lui sia un sinistro?

Iacobellig

Lun, 15/09/2014 - 12:02

più che al Paese Renzi pensa a farsi la campagna elettorale, cercando di fare breccia su quella parte di italiani che non l'hanno ancora capito!

Massimo Bocci

Lun, 15/09/2014 - 12:03

Peggior paese, io non so cosa pretenderebbero, da una PAESE DI ASSERVITI,SERVI!!! EURO!!! Ci hanno GOLPIZZATO appena un vero Italiano, ci stava affrancando con patti EXTRA UE, dalla FAME!!! Della loro schiavitù, ora che siamo tornati all'indigenza del 47 avendoci DEPREDATO DI TUTTO!!! GATTONATO TUTTO, riducendoci allo status DI PARIA (SCHIAVI),pretendono cosa???, ringrazino invece il Dio che riusciamo ancora pagargli.....il PIZZO ESTORSIVO (2,5 miliardi mese più etra,per farsi ROVINARE EURO), noi di SIMILI PARASSITI!!! Noi di simili parassiti ne abbiamo da MANTENERE DA 70 ANNI UN ESERCITO.......REGIME DI PARITETICI LADRI.....COMUNISTI-CATTO, quelli che ci hanno cacciato, asserviti nella LORO TRUFFA..EURO!!! E ora ci voglio (ORDINANO) di volerci tutti morti, per sostituirci EXTRA, va bene come SERVI, cosa si potrebbe rispondere,di no, NON C'E' LO POSSIAMO PERMETTERE COME POPOLO DI SERVI!!SCHIAVI,FIRMATARI IRREVERSIBILI!!!!, ma perlomeno (come diceva Fantozzi,come è democratico lei.... vessatore) c'è ne diano il tempo??? NO!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 15/09/2014 - 12:03

QUESTO; É IL RISULTATO DI UNA GUERRA DI 20 ANNI! DICHIARATA AL PAESE DAL PARTITO KOMUNISTA CHE NON HA SAPUTO FARE ALTRO CHE SABOTARE OGNI TENTATIVO DI BERLUSCONI DI RINNOVARE L;ITALIA!; CALLUNNIE! INFANGAMENTI! 50! PROCESSI INVENTATI DA UNA MAGISTRATURA POLITICA E KOMUNISTA CONTRO UN LEADER CHE AVEVA ED HA UN SOLO OBIETTIVO DIFENDERE L;ITALIA É GLI ITALIANI!; ED ADESSO NAPOLITANO É I SUOI KOMPAGNI RACCOLGONO I RISULTATI DEL LORO SCELLERATO OPERATO POLITICO RIVOLTO CONTRO L;ITALIA;;É BERSANI SI É ANCHE VANTATO DI AVER SMACCHIATO LO GIAGUARO BERLUSCONI?; LUI SI MERITEREBBE DI ESSERE INCATRAMATO E PRESO A FRUSTATE IN MEZZO ALLE STRADE PER QUELLO CHE LUI HA FATTO AL NOSTRO PAESE!SE LA RIDE ED HA SPESO 1 MILIONE DI EURO PER IL SUO UFFICIO E AUTO BLU!. É, ANCORA NON E FINITA; PERCHE QUESTO É SOLO L;INIZIO E IL PEGGIO DOVRÁ ANCORA ARRIVARE;ASPETTIAMO CHE ARRIVI L;INVERNO E POI VEDREMO TUTTI GLI EFFETTI DELLA POLITICA ATTUATA DA NAPOLITANO CON I SUOI 4 COLPI DI STATO!; É IN ITALIA CI SONO ANCORA DEGLI IDIOTI CHE DIFENDONO I KOMUNISTI? E CHE CHIAMANO BERLUSCONI "PREGIUDICATO"?; É ALLORA PIER LUIGI BERSANI; SUSANNA CAMUSSO É LANDINI COSA SONO? LORO CHE SONO SCESI A COLPI DI SCIOPERI GENERALI IN MEZZO ALLE PIAZZE PER BLOCCARE LE RIFORME DI BERLUSCONI COSA SONO! BENEFATTORI DEL POPOLO?; VOTATE ANCORA QUESTA GENTAGLIA É POI SARETE RIDOTTI AD ESSERE PEZZENTI!!!.

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 15/09/2014 - 12:04

per gli 80 euro è stato come cambiare i pneumatici ad una macchina col motore rotto!.....dopo due idioti ne è arrivato un altro!

Lorenzo0804

Lun, 15/09/2014 - 12:04

Con gli annunci non si va da nessuna parte! Basterebbe COPIARE i provvedimenti che ha messo in atto la Spagna Che stava peggio di noi e che ora è uscita dalla crisi per tirarci fuori da questa palude.

AloisiusUrbinas

Lun, 15/09/2014 - 12:04

S&P giudica inutili gli 80€ di Renzi inutili? Lo sapevamo anche noi. Però gli hanno fatto vincere le europee. Se lo avesse fatto Berlusconi avremmo i morti per le strade. Una operazione cosi strumentale e propagandistica. Ormai non se ne può più di questo vernacoliere toscano di nome Renzi Matteo e delle sue quattro sgallettate.

michetta

Lun, 15/09/2014 - 12:05

Non ho mai compreso come mai abbiano messo questo pupazzo di Renzi a fare il presidente del consiglio! Tanto valeva che ci mettessero quell'altro ignorantone di Benigni! Tanto tra pupazzi o pagliacci che dir si voglia, non ci sarebbe stata alcuna differenza! Ma per prendere uno che bene o male, i fiorentini avevano eletto sindaco della loro citta', per sbatterlo a fare str.....te a destra ed a manca del Paese tutto, ci voleva uno con una testa così!!!!! Italia mia, come sei finita in basso! E pensate, che Renzi ci crede pure! Lui crede, di star facendo bene per la Nazione! (puah!)

bruna.amorosi

Lun, 15/09/2014 - 12:05

con BERLUSCONI eravamo sull'orlo del baratro adesso siamo caduti dentro però guarda se un komunista di me....da si fa sentire . già anche morti ma senza Berlusconi Però sono quelli che mandano i loro kompagni al governo per il bene del paese .

tramortita

Lun, 15/09/2014 - 12:07

La cosa piu' deprimente e' il sostegno della destra a questo disastro totale. Ce ne ricorderemo alle elezioni, se mai ci rifaranno votare.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 15/09/2014 - 12:08

Cosa ci si doveva aspettare ??? Da che i Comunisti hanno fatto il patto con la Mafia e questa è entrata al governo, la Corruzzione è esplosa nel bel paese e ha contaminato tutti. ( il Dio soldo fa gola a tutti), Per questo nel parlamento Italiano, I MERIDIONALI HANNO UNA GRANDE MAGGIORANZA, CON LA SUPREMAZIA DEI SICILIANI. NEL MERIDIONE, SI PUÒ COMPERARE TUTTO,SPECIALMENTE DIPLOMI DI QUALSIASI SCUOLA O UNIVERSITA,BASTA AVERE UN PORTAFOGLIO BEN FORNITO. ( Ciò dimostra L`INCAPACITÀ DEI NOSTRI DIRIGENTI STATALI ). Risultato: LE MAFIE ARRICCHISCONO E LO STATO ITALIANO, COME I VERI ITALIANI IMPOVERISCONO, mentre il POPOLO CAPRONE, si riempie di salamalecchi verso la CORRUZZIONE.

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 15/09/2014 - 12:12

Calma, calma......mancano meno di mille giorni per vedere i risultati...vero Renzi ? ma quando usciamo da 'sto benedetto euro / eurozona ? Referendum subito anche se non si può perchè ci hanno messo il cappio al collo per colpa di qualche cretinetti che ci ha creduto e ci ha inchiappettato.

sdicesare

Lun, 15/09/2014 - 12:15

Questi farabutti di standard e poors dicono: "pesano il rallentamento dell'export e i ritardi nelle riforme strutturali avviate che hanno raffreddato la fiducia di aziende e investitori". Perche' non aggiungono che il rallentamento dell'export e' dovuto al supercambio dell'euro rispetto al dollaro voluto da germania e bce? Ed ancora la fregnaccia sulle riforme strutturali? Negli anni 80 e 90 con la lira andavamo come un treno, c'erano le riforme strutturali? Ne abbiamo le balle piene di queste idiozie, ormai la gente sta capendo qual'e' il vero problema, cioe' l'euro ed i servi dei poteri forti che ci hanno guadagnato colossali somme quali banche e agenzie di rating dovranno farsene una ragione. Gli unici che non l'hanno ancora capito (o fanno finta per non sputtanarsi) sono i piddini ed il loro segretario, tutto annunci e niente arrosto.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Lun, 15/09/2014 - 12:17

Ma questo il sottoscritto lo ha sempre sostenuto, se andate a rivedere i miei commenti ho sempre sostenuto che Renzi ci porterà alla rovina. Quando uno non vuole lezioni da nessuno, quando si crede l'essere superiore, e per di più un grosso megalomane incompetente cosa si ci potevas e si ci può aspettare se non la bancarotta.

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 15/09/2014 - 12:18

al voto subito : restitute a questo qui quello che lui ha fatto al suo predecessore per di più di fronte a milioni di persone.......ma la vergogna esiste ancora o è prerogativa solo dei galantuomini ?

Luigi Farinelli

Lun, 15/09/2014 - 12:21

L'Italia sta diventando il provino di un test di destabilizzazione globale programmata, poiché ha le caratteristiche adatte per convincere il mondo di quanto pericolosa sia la sua situazione economica, da non estendere alle altre nazioni "virtuose". In realtà, l'Italia potrebbe benissimo galleggiare sull'attuale situazione di crisi economica (provocata ad arte), mandando a quel paese chi le crisi economiche e geopolitiche le studia a tavolino e le attua con cinica volontà. Perchè solo il debito deve essere preso a riferimento della salute di una nazione? Perché, seguendo questa demenziale politica, imposta da gente che con l'Italia non ha nulla a che vedere, né è stata investita dai cittadini italiani di alcun potere, dobbiamo supinamente seguire regole e diktat che ci stanno distruggendo? Stanno (stiamo) distruggendo un sistema Paese che potenzialmente potrebbe contrastare su tutti i campi i demiurghi del nuovo ordine mondiale (come dimostrato in passato, soprattutto negli anni '50 e '60), criminali sostenitori della "decrescita felice" su scala mondiale per realizzare i loro luciferini scopi globalisti: ecco la "colpa" principale dell'Italia, pur con tutte le sue manchevolezze e anomalie in tutti i campi. Analizziamo anche, qualche volta, OBIETTIVAMENTE, quali siano anche le manchevolezze dei maestrini con la puzza al naso e ne scopriremmo delle "belle".

Libertà75

Lun, 15/09/2014 - 12:23

Gli 80 euro erano inizialmente una buona idea, infatti la prima proiezione era quella di sterilizzarli a 55mila euro con un bonus di 3 euro al mese, poi siccome non bastavano i fondi hanno chiuso a 26mila con una rapida discesa da 24mila. Questo, oltre ad essere incostituzionale per via di aliquote marginali assurde, è comunque inefficace perché non incentiva al consumo quella pletora di lavoratori che superano quota 22-23mila euro lordi (basta un rinnovo o un premio per vedersi rastrellare quasi tutto in tasse). Sarebbe stato meglio riservare gli 80 euro sotto i 12mila euro di reddito lordo e poi prevederne 60, via via in discesa fino a quota 40-50mila con bonus marginali di 1 euro. Oltre alla formula, sarebbe stato necessario illustrare la certezza che il bonus fosse permanente e non "annualmente rinnovabile". Altrimenti, se non si comunica certezza sulla fonte di reddito, finisce che i percettori usino quei soldi non per aumentare i consumi, ma per aumentare il risparmio... Tutto questo per dire che da una buona idea si è arrivati ad una pessima soluzione in applicazione.

il corsaro nero

Lun, 15/09/2014 - 12:24

se lo scrivere su twitter portasse crescita, il PIL dell'Italia crescerebbe del 300% annuo!!!

APG

Lun, 15/09/2014 - 12:25

Il "vuccumprà televenditore toscano" non è riuscito a vendere i suoi tappeti all'Europa. Dovrebbe twittare di più, chissà che questo aiuti. Tanto siamo sempre noi pirla italiani a strapagargli i suoi tappeti e a sorbirci tutte le scemate che fa e che spara.

ted

Lun, 15/09/2014 - 12:30

E QUESTO NON è CHE UN APERITIVINO se non si ha il coraggio di POTARE CON LA MOTOSEGA LE SPESE FOLLI DELLA PA + COSTOSA ED INEFFICIENTE dell'Occidente ed abbassare poderosamente la tassazione !!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 15/09/2014 - 12:31

PSICOSINISTRONZI, sapete cosa vuol dire questo????? vuol dire che se voi, PSICOSINISTRONZI di merda, con napolitano e con de benedetti, se non avevate fatto il colpo di stato nel 2011 contro Berlusconi, ora stavamo messi MOLTO meglio!!! STRONZI!!!

claudio faleri

Lun, 15/09/2014 - 12:32

basterebbe legalizzare la prostituzione, con le tasse pagate il pil arriva a 1000 ma c'è la mannaia del vaticano....poi aggiungo che quello che ora lamentano riguardo alla uccisioni dei cristiani, loro hanno fatto uguale in passato, non che io voglia convalidare quello ch fanno quelli schifosi degli islamici.....ma ognuno ha le propie stragi ed ora il potere del vaticano è diminuito assai, rimane solo quello dei soldi con la loro banca tra le più potenti del mondo

celuk

Lun, 15/09/2014 - 12:38

"ma noi andiamo avanti così... i risultati fra tre..,scusate 1000 giorni..." "la ripresa è come l'estate tarda, tarda ma poi arriva..." possibile che dobbiamo continuare con queste fregnacce dette da un premier e un padoan mai eletti, che stanno attuando un programma mai sottoposto ai cittadini? e nonostante i fallimenti continuano e insistono.. ma è democrazia questa?

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Lun, 15/09/2014 - 12:38

Quello dell'Ocse non è un rimprovero: è un urlo di trionfo.

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Lun, 15/09/2014 - 12:39

SCAPPIAMO ALL'ESTERO PRIMA CHE QUEL GENIO DI FELTRI RIESCA A CONVINCERE I NOSTRI POLITICI A CHIUDERE LE FRONTIERE (in entrata e in uscita)

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Lun, 15/09/2014 - 12:40

Ecco che cosa succede con la cura Monti, Letta, Renzi e ci è andata bene che Bersani, se c'era lui caro lei.....

Mr Blonde

Lun, 15/09/2014 - 12:46

Che gli 80 euro non erano la panacea di tutti i mali era ovvio, come altrettanto ovvio che non abbiamo la controprova di come sarebbero i numeri senza il bonus. Forza con le riforme altrimenti qua è il baratro soprattutto se si dovesse andare ancora a votare e soprattutto se la bce non si muove veramente

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 15/09/2014 - 12:47

cosa aspetta fi a mollare questo deficiente????.....sentiremo ancora parlare di berlusconi, purtroppo nel partito dell'alternativa a berlusconi fanno carriera solo i falliti!

edo1969

Lun, 15/09/2014 - 12:47

bravo giorgio solda' ! ... ma ca**o c'entrano i maro'?

vivaitaly

Lun, 15/09/2014 - 12:52

E ancora non lo volete capire che se non si esce dall'Europa, se non si esce dall'Euro, se non si chiudono I confini e non mandiamo via tutti gli invasori clandestini e gli stranieri che delinquono, l'economia non partirera' mai, specialmente poi con governi di sinistra. Svegliatevi Italiani, qui bisogna agire subito, non domani ma ieri.

gioch

Lun, 15/09/2014 - 12:53

GNEO58- Se lei fosse un politico con un qualsiasi incarico ottimamente retribuito,alla fancazzista-per intenderci,si licenzierebbe da solo per far piacere a 57 milioni(migliaio più,migliaio meno) di coglioni che si lamentano? Briatore ha sancito l'unico modo per risolvere il problema: OTTO ANNI DI DITTATURA A TERMINE. PER FARLO NON ASPETTIAMOCI SOSTEGNI DAI POLITICI.

Marcolux

Lun, 15/09/2014 - 12:55

EVVIVA IL VENDITORE DI PENTOLE!!!!!!!!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 15/09/2014 - 12:55

EDO1969 e lei cosa c'entra con noi destra? lei è sinistra, o grillino, ma comunque pur sempre sinistra !! che ci fa qui? vada via! pussa via! sciò! raus!

Mr Blonde

Lun, 15/09/2014 - 12:59

Comunque forti quelli di FI, a inciuciare dalla mattina alla sera senza un programma alternativo (vista l'assoluzione x ruby...) e quando si parla di tagli poi si sta con i poliziotti con gli insegnanti con i dirigenti di asl ecc ecc. Lo tiriamo giù un programma liberale serio che frusti questo paese??? Se no le uniche briciole di riforme ce le deve per forza dare il fiorentino

Ettore41

Lun, 15/09/2014 - 12:59

Certo che se continuiamo a fare sciopero ed a perdere ore di lavoro il PIL non aumentera' mai

palllino.

Lun, 15/09/2014 - 13:00

Adesso indagheranno anche S e P !!!!!

Ritratto di lucioing

lucioing

Lun, 15/09/2014 - 13:05

Avete presente quando il medico ti dice che da oggi o segui le sue drastiche indicazioni o per te è finita? Ecco, è il momento delle drastiche cure. Non ci sono più spazi per indugiare, non c'è più tempo. D'altro canto, quale datore di lavoro, se pur schiavista, vorrebbe un suo lavoratore malato, continuare a lavorare fino all'esalazione dell'ultimo respiro. Nessuno. A meno che non lo voglia. Ecco, appunto... Ho la vaga sensazione (ma poi neanche tanto vaga) che ci vogliano morti e che le uniche manovre che Merkel e compagni ci consentano, siano quelle inutili ad un nostro repentino risanamento. La mia ricetta è semplice e non ha controindicazioni: 1) aliquota fiscale al 20-25% 2) aliquota UNICA (non si capisce perché chi lavora di più deve pagare di più); trovo socialmente corretto che chi più ha, deve contribuire di più nei confronti della collettività. Di questo se ne occupa la 'percentuale'. Una sorta di magia matematica che fa sì che, pur applicando la medesima aliquota, a cifre maggiori corrispondano maggiori importi... mah... misteri della matematica che non capirò mai. 3) tassare i 'risparmi' e non i redditi o i consumi. per comprendere ciò, bisogna introdurre il concetto di 'socialmente collaborativo': se uno incassa 1000€ mese e li mette sotto il materasso, che benefici trasmette alla collettività? In che misura contribuisce al benessere degli altri? Ritengo in nessun modo. Se, per contro, spendo 1000€ mese in caffè, avrò contribuito in pur minima parte al sostentamento di quel bar? Avrò garantito, magari per solo qualche settimana, il lavoro ad un giovane ragazzo? E allora, perché punire? Tradotto: detrarre dal reddito, tutti gli scontrini (rigorosamente italiani, di prodotti italiani e con lavoratori italiani) che si possono produrre. Cosa già nota, peraltro, in molti paesi (vedi USA) 4) chiudere istantaneamente equitalia: al momento non serve alla causa. 5) uscire IMMEDIATAMENTE da quest'europa che ci vuole morti, o - peggio - schiavi della Merkel. Il giorno stesso, ci verranno dietro Grecia, Spagna, Francia, Irlanda, Portogallo... Ok, adesso parliamo pure, eh Merkel? Che fai, ci invadi tutti come fece il tuo connazionale Hitler? Che fai, ci minacci? 5 passi verso la rinascita. Ne sono NON convinto, ma CERTO! L.

Ettore41

Lun, 15/09/2014 - 13:09

Se Renzi non si decide a tagliare la spesa sociale, il costo del lavoro ed ad abolire in toto lo statuto dei lavoratori, anomalia solo italiana (non c'e' bisogno di uno statuto per proteggere chi veramente lavora, lo statuto e' stato creato per proteggere i fancazzisti), noi andremo sempre piu' a fondo.

Ritratto di grass0chec0la

grass0chec0la

Lun, 15/09/2014 - 13:10

GELATIIIIII

il corsaro nero

Lun, 15/09/2014 - 13:10

@Mr.Blonde: ma all'epoca del boom, negli anni '60, quali riforme strutturali sono state fatte? Eppure la nostra economia viaggiava come un treno! Non ha mai pensato che il vero problema non siano le riforme, ma l'entrata del nostro Paese nell'euro?

claudio faleri

Lun, 15/09/2014 - 13:11

la scuola non crea nulla d allora cosa ci si deve aspettare, i governi si inventano dei lavori per occupare la gente ma quanto dura? 2 3 4 aani, così non si crea nulla

Ettore41

Lun, 15/09/2014 - 13:13

Debbo dare ragione a Mr Blonde.

moshe

Lun, 15/09/2014 - 13:14

... proprio così, ogni giorno che passa ci sono nuove entità che considerano in renzino un fallimento, economicamente parlando, ha peggiorato alla grande la situazione, in quanto ad immigrazione clandestina ha superato persino i due governi precedenti, relativamente al discorso delinquenza è stato un fallimento, l'unica cosa che è riuscito a fare molto bene è il dissanguamento degli italiani e la rovina delle aziende con l'applicazione di tasse assurde per un paese che abbia la pretesa di non essere paragonato ad una nazione suddita e schiava del suo dittatore. Naturalmente i complimenti vanno estesi anche all'artefice napolitano, il presidente più odiato dagli italiani!!!

Ritratto di grass0chec0la

grass0chec0la

Lun, 15/09/2014 - 13:14

il corsaro nero - il nostro problema è la gente come lei

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 15/09/2014 - 13:14

IL CITRULLO DELLE CASCINE FINALMENTE E' STATO SPUTTANATO URBI ET ORBI. VEDIAMO SE QUEST'INCAPACE OTTERRA' NUOVI SUCCESSI ALLE PROSSIME AMMINISTRATIVE E POLITICHE.

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 15/09/2014 - 13:15

faccio solo un piccolo esempio: con Berlusconi non si pagava l'ICi ora si paga imu , tasi , tari ecc, ecc e le cose vanno peggio di prima. Grazie ai tre governi di sinistra messi in piedi dal compagno napolitano ora siamo alla frutta. Ma non mi aspetto che i sinistronzi , in quanto tali , comprendano anzi mi aspetto che qualcuno di loro dia ancora la colpa al Cav.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 15/09/2014 - 13:16

NON POSSONO NEMMENO PIU' DARE LA COLPA A BERLUSCONI QUINDI LE RESPONSABILITA' SONO PALESEMENTE DEI COMUNISTI E SOPRATTUTTO DI FONZIE.

il corsaro nero

Lun, 15/09/2014 - 13:16

@Mr Blonde: potrebbe anticiparci qualche idea, invece di contestare solamente o fa come il venditore di pentole fiorentino?

canaletto

Lun, 15/09/2014 - 13:22

E' mai possibile che per la UE andiamo sempre piu male??? Onestamente è vero con una banda di palloni gonfiati che vogliono governare a forza di promesse, barzellete ecc. Ma allora andiamocene per i fatti nostri e via.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Lun, 15/09/2014 - 13:22

Scusate, ma questo grillo chiacchierino mi ha stufato, smettiamola di farci prendere in giro e andiamo a prenderli a sberle quando escono dal ......lavoro.... se ci saranno....

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Lun, 15/09/2014 - 13:23

@Mr.Blonde: avere tappeto volante,vu accattà?@franco_l:e franco_ IV che dice? Dalton Russell.

il corsaro nero

Lun, 15/09/2014 - 13:25

@grasso che cola: non capisco, ma mi adeguo! non potrebbe essere più chiaro?

Libertà75

Lun, 15/09/2014 - 13:27

@blonde, dopo averle dimostrato, con dovizia di analisi logica, l'inutilità di misure draconiane nonché l'elevata perdita di benessere nel non rinnovare i contratti, vorrei sapere lei quali riforme liberali vuole per frustare questo Paese. In Verità è la bce che non fa il suo lavoro perché gli è impedito. Senza parità con il dollaro stiamo freschi... Fortuna che abbiano puntato a scendere sotto 1,30... ma è ancora troppo poco... Senza le manovre convenzionali qua si rischia di vederci un bel -1% di tasso di sconto, generalmente indice di una pessima gestione economica globale di tutti gli attori.

Ettore41

Lun, 15/09/2014 - 13:27

@IL CORSARE NERO...... Negli anni 60 la nostra economia viaggiava come un treno a causa di una grandissima riforma che si chiamava PIANO MARSHAL

Ritratto di grass0chec0la

grass0chec0la

Lun, 15/09/2014 - 13:32

se fosse in gamba lavorerebbe nell'azienda di famiglia ...invece nemmeno il padre si fidava di lui

nerinaneri

Lun, 15/09/2014 - 13:33

corsaro nero: 1970 = 14.285 (milioni di euro) 40,5% (rapporto debito/pil) 2012 =1.988.363 (milioni di euro) 127,0% (rapporto debito/pil) forse 40 anni fa il debito era piu' sostenibile?

stefanoanc64

Lun, 15/09/2014 - 13:35

Edo 1969, ore 11.55. Razza di sinistrato trinariciuto, non sai la differenza tra passare da + 0,5 a - 0,4 % di crescita del Pil ( Italia) e passare da + 1,5 a + 1% (Francia)? Nel caso italiano il Pil cala dello 0,4%, nel caso francese il Pil CRESCE dell'1%. Secondo te chi sta messo peggio? Se Francia, Germania, Spagna e altri paesi europei paragonabili all'Italia hanno le scarpe nella cacca, l'Italia c'è dentro fino al mento. Una domanda. Nel sito di repubblica ci vai ogni tanto, o vieni a rompere le palle solo qui?

bret hart

Lun, 15/09/2014 - 13:37

domani andrà in parlamento con un gelato dicendo che dobbiamo crederci che lui non si arrende mentre il paese va a pu.... volevo sapere che ne pensano i sinistri berlusconi non c è da più di 3 anni ecco il risultato monti letta il pifferaio di firenze cosa anno risolto? illuminatemi

il corsaro nero

Lun, 15/09/2014 - 13:38

@Ettore41 :il programma di aiuti del Piano Marshall ebbe termine nella primavera del 1951, il nostro periodo di crescita economica avvenne molto dopo!

luigi.muzzi

Lun, 15/09/2014 - 13:39

Ricetta "anticonvenzionale": tassare TUTTI i redditi al 75% (no, non sono impazzito, leggete il resto !): dare TUTTO lo stipendio lordo ai dipendenti, abolire l'IVA, poi dall'imponibile detrarre TUTTO ! anche il caffè al bar! più spendi più detrai ! se spendi tutto non paghi nulla ! ( e d'altronde con cosa paghi. ?). di colpo aumentiamo reddito ai cittadini, incentiviamo i consumi (non avrebbe senso risparmiare) ed eliminiamo l'evasione ! (senza scontrino o fattura non potresti detrarre). Contestualmente mettiamo pene severe per fatture o ricevute false ! Malattia grave = medicina forte !

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 15/09/2014 - 13:40

con berlusconi saremmo già falliti da tempo.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 15/09/2014 - 13:40

VOTATE! É FATE VOTARE! IL PARTITO DELLA FAME ITALIANO! IL PCI! L;ULIVO!IL PDS! É IL PDPCI DI OGGI!.

luna serra

Lun, 15/09/2014 - 13:48

cosa dirà adesso il venditore di FUMO Renzi ? dirà che sono Gufi anche questi Signori ? ne vedremo delle belle

CONDOR

Lun, 15/09/2014 - 13:49

UN CAZZARO.

Ritratto di lucioing

lucioing

Lun, 15/09/2014 - 13:50

...negli anni '50, la nostra economia vagliava come un treno per una semplice, stupida, insignificante parolina: SPERANZA. Esattamente quella che manca oggi. L.

Ritratto di Aulin

Aulin

Lun, 15/09/2014 - 13:50

Già c'era poco da salvare, adesso col saltimbanco fiorentino non resterà niente. FI s'arrenda: non si può fare una grande coalizione con degli analfabeti economici e sociali come quelli del PD. Il PD aveva già distrutto mezza Italia come PCI e adesso finirà il lavoro. Se gli italiani non vanno a votare non è aiutando il partito dei delinquenti che se ne esce. O FI inizia ad aprire gli occhi o la prossima volta sarà la Lega a prendere il 25% di voti. Basta assist al PD. Il PD è il male assoluto.

Ritratto di lucioing

lucioing

Lun, 15/09/2014 - 13:52

@luigi.muzzi sintesi perfetta della mia idea... Bravo! L.

Ritratto di grass0chec0la

grass0chec0la

Lun, 15/09/2014 - 13:54

Stime Ocse variazione Pil 2014: Eurozona +0,8% Germania +1,5% Francia +0,4% Italia -0,4% ... il famoso "botto" annunciato per settembre... ma non sarà che oltre a tutto porta pure sfiga?

husqvy510

Lun, 15/09/2014 - 13:55

Dove sono finiti i luigipiscio, xgerico e compagnia bella? Zitti zitti? Come tutti gli psicostrozi come giustamente li chiama motimerhouse, correte a nascondervi e ridateci l'italia. Siete penosi e senza fondo

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Lun, 15/09/2014 - 14:11

@ersola 13:40: se fallivamo con Berlusconi almeno avremmo avuto il sorriso sulle labbra e fino all'ultimo avremmo parlato di olgettine, festini e sconcerie. Insomma sarebbe stato un finale tipo orchestrina del Titanic che tutto sommato ci stava anche bene. Io sono per il diritto del paziente di staccare la spina. Qui bisognava staccare la spina tenendo il Berlusca e iniziando per come primo passo a staccare il cervello a milioni di italiani. Era un primo step necessario ma purtroppo e' sfumato nonostante fossimo davvero vicini. Non vogliamo mica la guerra civile?!?!

paco51

Lun, 15/09/2014 - 14:12

L'unica è abolire tutte le regole, europa compresa. far dell'italia un porto franco, forse ci riprendiamo. Ma chi cavolo viene ad investire in italia con le burocrazia, le leggi assurde , i sindacati i politici e gli stupidi? Tutte le altre qualità nazionali sono in qualche modo superabili. Al sud come la nord ma per queste non c'è medicina!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 15/09/2014 - 14:15

LA; COLPA DI QUESTA SITUAZIONE?! ELEMENTARE WATSON!LA COLPA É DI SILVIO BERLUSCONI; CHE NON SI É DIFESO COME SI DOVEVA; QUANDO LA MAGISTRATURA ITALIA LO INFANGAVA! CALLUNNIAVA É CREAVA PIU DI 50! PROCESSI CONTRO DI LUI; É QUANDO LUI VOLEVA FARE LE RIFORME; TUTTI CHE GLI ANDAVANO CONTRO; SINDACATI COME LA GIL-FIOM! IL PDPCI CHE LO SMERDAVA IN TUTTO IL MONDO! LA RAI TV CON SANTORO CHE GLI FACEVA I PROCESSI PER DIRETTTISSIMA SENZA POTER REPLICARE! IL CAPO DELLO STATO CHE PERMETTEVA AI GIUDICI DI FARE OGNI PORCHERIA CONTRO UN PREMIER LEGITTIMAMENTE ELETTO DAL POPOLO!É SI! LA COLPA DI QUESTA SITUAZIONE E TUTTA DI BERLUSCONI;CHE NON SI E DIFESO ABBASTANZA DAI MILIONI DI KOMUNISTRONZI CHE LO AGGREDIVANO IN OGNI MODO; DALLE STATUETTE FINO AI TRESPOLI PER LE CAMERE FOTOGRAFICHE!ED INFINE A CALLUNNIARE LA SUA FAMIGLIA! É SI!LA COLPA É SEMPRE DI BERLUSCONI PER QUESTA SITUAZIONE?!; OPPURE DEI MARZIANI?! MA NO! LA COLPA É DELLA MERKEL! ED IO NON SAPEVO CHE GLI ITALIANI AVEVANO VOTATO LA MERKEL PER GOVERNARE L;ITALIA!; MA FORSE MI SONO PERSO UN CAPITOLO DELLA STORIA ITALIANA; É NON SÓ CHI É CHE GOVERNA L;ITALIA! LA MERKEL?! NAPOLITANO?! MATTEO RENZI?! OPPURE LA MAGISTRATURA???!!!.

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 15/09/2014 - 14:15

ridateci Berlusconi. !!!!!! con lui cerano meno tasse , ora ci sono le varie tasi tari imu e l'ultima tassa inps in busta paga e le cose vanno molto peggio. tirate le vostre conclusioni.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 15/09/2014 - 14:16

Ah, ah, ah... siamo diventati i monatti dell'Europa....Renzi, cosa aspetti a mandare a casa 500.000 dipendenti/parassiti pubblici, come ha già fatto l'Inghilterra ?

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Lun, 15/09/2014 - 14:16

@pasquale.esposito: per favore tolga il Caps Lock ma faccia come gli altri che mettono solo alcune parole in maiuscolo per evidenziarle (tipo "TUTTI", "TUTTO", "GRAZIE", "COMUNISTI" etc.). Sono sicuro che aumenterebbe i suoi sostenitori gia' con questo semplice gesto

Dadina

Lun, 15/09/2014 - 14:19

Ero rimasta al novembre 2011 quando fu detto a Berlusconi "le cose vanno male, il problema sei solo tu, fatti da parte che ci pensiamo noi a sistemare tutto ". Avevo capito male.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 15/09/2014 - 14:19

Ci vogliono fatti non parole.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 15/09/2014 - 14:19

il solito vigliacco che non è capace di suicidarsi... parliamo di ERSOLA, quel cretino che non sa neanche se è stato partorito dal buco del culo :-)

Duka

Lun, 15/09/2014 - 14:21

Va bene, il bullo fiorentino ha i suoi limiti e sono più che evidenti, ma ciò che preoccupa e fa specie è CHI ce la messo. E' il 3° dei NON eletti che di fatto hanno distrutto un paese senza alcun titolo ma per mezzo di una investitura originale e cervellotica. Questi sono danni che non possono passare impuniti. Ormai milioni di italiani sono alla soglia della miseria mentre la gentaglia che ci governa, ladri di mestiere, continua imperterrita a intascare quattrini all'indecente. In una democrazia compiuta il popolo è sovrano ma questo sistema è un vero e proprio attentato alla sovranità.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 15/09/2014 - 14:22

HUSQVY510 precisiamo! questi sono PSICOSINISTRONZI!! dobbiamo essere precisi, sennò questi ci prendono per ignoranti... :-) comunque, essere di sinistra vuol dire impossibile essere intelligenti!! :-) o sei intelligente ma non di sinistra, oppure sei di sinistra ma non intelligente!!

Ettore41

Lun, 15/09/2014 - 14:23

@IL CORSARE NERO.... Il miracolo economico, il famoso Boom, va dalla meta' degli anni 50 al 1963. Ora anche alle elementari si studia che gli effetti di una riforma non sono istantanei ma hanno un isteresi di qualche anno. Come vede I calcoli tornano.Certo che ammettere che ci siamo ripresi grazie ai soldi degli americani puo' far male, specie ai sinistri sinistrati.

edo1969

Lun, 15/09/2014 - 14:23

mortimermouse "...Che fai? Mi cacci?" .. ah ah ah ah ah bananas

iena

Lun, 15/09/2014 - 14:26

Berlusconi è stato ingannato con la favola dello spread. Adesso vogliono fregare Renzi con l'Ocse e cazzate varie per rimuoverlo. In pratica, ciò che è successo nel 2011 al Cav. per inserire il vampiro monti (doverosamente in minuscolo), adesso gli stessi golpisti al comando della Kulona e dell'Abbronzato vogliono ripetere il golpe ai danni di Renzi. Questi, sull'esperienza di Berlusconi, non si farà prendere per il culo e andrà avanti per la sua strada con la rottamazione e attuando in toto il patto del Nazareno, strafottendosene della Befanbindi e compagni.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 15/09/2014 - 14:26

#husqvy510.LEI; SI DOMANDA DOVE SONO I LUIGIPISCIO XGERICO E COMPAGNIA BELLA? IO LE POSSO DIRE CHE SONO DIETRO IL CESSO; A CANTARE NON SON DEGNO DI TE!!!.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Lun, 15/09/2014 - 14:28

Si è domani cosa dira? Le solite fandonie e bugie. fara le solite promesse, che tutto procede bene, e l'italiani berranno nuovamente dalla sua fonte avvelenata.Svegliatevi italiani dal suo malefico incentesimo se non vi volete trovare a elemosinare un tozzo di pane

iena

Lun, 15/09/2014 - 14:28

Berlusconi è stato ingannato con la favola dello spread. Adesso vogliono fregare Renzi con l'Ocse e cazzate varie per rimuoverlo. In pratica, ciò che è successo nel 2011 al Cav. per inserire il vampiro monti (doverosamente in minuscolo), adesso gli stessi golpisti al comando della Kulona e dell'Abbronzato vogliono ripetere il golpe ai danni di Renzi. Questi, sull'esperienza di Berlusconi, non si farà prendere per il culo e andrà avanti per la sua strada con la rottamazione e attuando in toto il patto del Nazareno, strafottendosene della Befanbindi e compagni.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 15/09/2014 - 14:28

Sono tutte ciance, per mettere a posto l'Italia, ci vuole un uomo, non importa se di destra o di sinistra, ma che prenda veramente la situazione in mano con coraggio e faccia quello che deve fare. Eliminando carrozzoni inutile e parassiti dello stato.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/09/2014 - 14:29

"L´ITALIA CAUSA DELLE DIFFICOLTÁ DELL´INTERA EUROZONA" ... CARI POLITICI EUROPE é ora che vi svegliate e apriate bene gli occhi ... L´Italia é in mano a abominevole ammasso di gente che ha usurpato i luoghi della Cultura, della Politica e della Giustizia ... É gente senza Intelligenza, capacitá di creare valore e benessere per se stessi e per gli altri. Per dirlo piú chiaro é gente chiusa in una terrificante chiusura mentale che non avendo la minima idea di che cosa possa essere la Intelligenza viene scambiata per la furbizia e l´intrallazzo mafioso per stabilire il proprio potere di inganno e di truffa sopra gli altri e la societá tutta ... La conseguenza é il dilagare della distruzione sopra le Forze Produttive che vengono sistematicamente massacrate da un abominevole apparato "pubblico" parassita di stampo sovietico, inquestionabile e intoccabile ... Sopra le Fabbriche che chiudono, sopra i Lavoratori senza lavoro, sopra i Giovani allo sbando senza futuro ai quali solo si apre la porta della delinquenza e quindi quella della repressione di un apparato poliziesco di pubblici ministeri e di agenti che non ha eguali per numero e brutalitá in tutto il mondo ... A mangiarci sopra appunto una massa abominevole di avvocaticchi che hanno prepotentemente occupato i luoghi della Cultura, della Politica e della Giustizia ... Non pensiate, CARI POLITICI EUROPEI che si facciano le sospirate riforme che il Paese attende invano da 25 anni, dalla caduta cioé del Muro di Berlino e dei regimi statalisti sovietici sopra la pelle dei lavoratori ... La parola riforma in italia resterá parola vuota senza un autentico contenuto, una parola che serve solo a perpetrare l´inganno e il potere di un raccapricciante ammasso di inquestionabili e intoccabili prepotenti dementi ... Servirebbe quello che capí e seppe fare il COMUNISTA GORBACHOV per il bene della sua gente: "LIQUIDAZIONE DELL´APPARATO STATALE MAFIOSO PARASSITA". Occorrerebbe fare quello che é stato fatto in CINA dove é stata data forza alla intelligenza e alla intraprendenza dei singoli ... Ma in Italia dire questo é una bestemmia che solo deve essere calpestata, umiliata e annichilita dalla censura della arrogante demenza di chi detiene il potere nel Paese ... Non pensiate CARI POLITICI EUROPEI che il problema che avvinghia il Paese in una gabbia di morte sia di facile soluzione ... L´Italia deve fare ancora i conti con la prepotenza fascista e con la ferocia della menzogna comunista sopra chi solo vuole lavorare e produrre onestamente, sopra i Lavoratori e le persone piú deboli ed emarginate senza parola e trattate come monnezza ... L´Italia ha bisogno di essere lasciata a se stessa e di cadere nell´inferno verso cui caparbiamente piomba perché solo la tragica esperienza alle sue porte puó rinnovarla e darle quella capacitá di rinascita oggi totalmente assente in una sinistra e in una destra unite nell´autoritarismo della vigliaccheria, della ottusitá e della ignoranza ... CARI POLITICI EUROPEI approfittate della voglia di ritornare alla lira che monta in questo Paese di scriteriati imbecilli e cacciate il Paese dall´euro ... Fatelo per il bene dei vostri Paesi, dell´Europa tutta e per noi Italiani che siamo fuggiti dalla fogna e dal suo imperversare nell´autoritarismo mafioso ... L´unico scopo di questi lestofanti di rimanere nell´euro é quello di spolpare anche le imprese dei vostri Paesi e i suoi Lavoratori ... Grazie

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/09/2014 - 14:30

"L´ITALIA CAUSA DELLE DIFFICOLTÁ DELL´INTERA EUROZONA" ... CARI POLITICI EUROPE é ora che vi svegliate e apriate bene gli occhi ... L´Italia é in mano a abominevole ammasso di gente che ha usurpato i luoghi della Cultura, della Politica e della Giustizia ... É gente senza Intelligenza, capacitá di creare valore e benessere per se stessi e per gli altri. Per dirlo piú chiaro é gente chiusa in una terrificante chiusura mentale che non avendo la minima idea di che cosa possa essere la Intelligenza viene scambiata per la furbizia e l´intrallazzo mafioso per stabilire il proprio potere di inganno e di truffa sopra gli altri e la societá tutta ... La conseguenza é il dilagare della distruzione sopra le Forze Produttive che vengono sistematicamente massacrate da un abominevole apparato "pubblico" parassita di stampo sovietico, inquestionabile e intoccabile ... Sopra le Fabbriche che chiudono, sopra i Lavoratori senza lavoro, sopra i Giovani allo sbando senza futuro ai quali solo si apre la porta della delinquenza e quindi quella della repressione di un apparato poliziesco di pubblici ministeri e di agenti che non ha eguali per numero e brutalitá in tutto il mondo ... A mangiarci sopra appunto una massa abominevole di avvocaticchi che hanno prepotentemente occupato i luoghi della Cultura, della Politica e della Giustizia ... Non pensiate, CARI POLITICI EUROPEI che si facciano le sospirate riforme che il Paese attende invano da 25 anni, dalla caduta cioé del Muro di Berlino e dei regimi statalisti sovietici sopra la pelle dei lavoratori ... La parola riforma in italia resterá parola vuota senza un autentico contenuto, una parola che serve solo a perpetrare l´inganno e il potere di un raccapricciante ammasso di inquestionabili e intoccabili prepotenti dementi ... Servirebbe quello che capí e seppe fare il COMUNISTA GORBACHOV per il bene della sua gente: "LIQUIDAZIONE DELL´APPARATO STATALE MAFIOSO PARASSITA". Occorrerebbe fare quello che é stato fatto in CINA dove é stata data forza alla intelligenza e alla intraprendenza dei singoli ... Ma in Italia dire questo é una bestemmia che solo deve essere calpestata, umiliata e annichilita dalla censura della arrogante demenza di chi detiene il potere nel Paese ... Non pensiate CARI POLITICI EUROPEI che il problema che avvinghia il Paese in una gabbia di morte sia di facile soluzione ... L´Italia deve fare ancora i conti con la prepotenza fascista e con la ferocia della menzogna comunista sopra chi solo vuole lavorare e produrre onestamente, sopra i Lavoratori e le persone piú deboli ed emarginate senza parola e trattate come monnezza ... L´Italia ha bisogno di essere lasciata a se stessa e di cadere nell´inferno verso cui caparbiamente piomba perché solo la tragica esperienza alle sue porte puó rinnovarla e darle quella capacitá di rinascita oggi totalmente assente in una sinistra e in una destra unite nell´autoritarismo della vigliaccheria, della ottusitá e della ignoranza ... CARI POLITICI EUROPEI approfittate della voglia di ritornare alla lira che monta in questo Paese di scriteriati imbecilli e cacciate il Paese dall´euro ... Fatelo per il bene dei vostri Paesi, dell´Europa tutta e per noi Italiani che siamo fuggiti dalla fogna e dal suo imperversare nell´autoritarismo mafioso ... L´unico scopo di questi lestofanti di rimanere nell´euro é quello di spolpare anche le imprese dei vostri Paesi e i suoi Lavoratori ... Grazie

82masso

Lun, 15/09/2014 - 14:31

Ma che problema c'è, Renzi è c.&c. con Silvio gli può sempre domandare qualche lezioncina privata sull'economia creativa, docente il buon vecchio Tremonti.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 15/09/2014 - 14:31

Avevo omesso di dire, che altra cosa fare mandare a quel paese tutti i sindacati e sindacalisti.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/09/2014 - 14:32

"L´ITALIA CAUSA DELLE DIFFICOLTÁ DELL´INTERA EUROZONA" ... CARI POLITICI EUROPEI é ora che vi svegliate e apriate bene gli occhi ... L´Italia é in mano a abominevole ammasso di gente che ha usurpato i luoghi della Cultura, della Politica e della Giustizia ... É gente senza Intelligenza, capacitá di creare valore e benessere per se stessi e per gli altri. Per dirlo piú chiaro é gente chiusa in una terrificante chiusura mentale che non avendo la minima idea di che cosa possa essere la Intelligenza viene scambiata per la furbizia e l´intrallazzo mafioso per stabilire il proprio potere di inganno e di truffa sopra gli altri e la societá tutta ... La conseguenza é il dilagare della distruzione sopra le Forze Produttive che vengono sistematicamente massacrate da un abominevole apparato "pubblico" parassita di stampo sovietico, inquestionabile e intoccabile ... Sopra le Fabbriche che chiudono, sopra i Lavoratori senza lavoro, sopra i Giovani allo sbando senza futuro ai quali solo si apre la porta della delinquenza e quindi quella della repressione di un apparato poliziesco di pubblici ministeri e di agenti che non ha eguali per numero e brutalitá in tutto il mondo ... A mangiarci sopra appunto una massa abominevole di avvocaticchi che hanno prepotentemente occupato i luoghi della Cultura, della Politica e della Giustizia ... Non pensiate, CARI POLITICI EUROPEI che si facciano le sospirate riforme che il Paese attende invano da 25 anni, dalla caduta cioé del Muro di Berlino e dei regimi statalisti sovietici sopra la pelle dei lavoratori ... La parola riforma in italia resterá parola vuota senza un autentico contenuto, una parola che serve solo a perpetrare l´inganno e il potere di un raccapricciante ammasso di inquestionabili e intoccabili prepotenti dementi ... Servirebbe quello che capí e seppe fare il COMUNISTA GORBACHOV per il bene della sua gente: "LIQUIDAZIONE DELL´APPARATO STATALE MAFIOSO PARASSITA". Occorrerebbe fare quello che é stato fatto in CINA dove é stata data forza alla intelligenza e alla intraprendenza dei singoli ... Ma in Italia dire questo é una bestemmia che solo deve essere calpestata, umiliata e annichilita dalla censura della arrogante demenza di chi detiene il potere nel Paese ... Non pensiate CARI POLITICI EUROPEI che il problema che avvinghia il Paese in una gabbia di morte sia di facile soluzione ... L´Italia deve fare ancora i conti con la prepotenza fascista e con la ferocia della menzogna comunista sopra chi solo vuole lavorare e produrre onestamente, sopra i Lavoratori e le persone piú deboli ed emarginate senza parola e trattate come monnezza ... L´Italia ha bisogno di essere lasciata a se stessa e di cadere nell´inferno verso cui caparbiamente piomba perché solo la tragica esperienza alle sue porte puó rinnovarla e darle quella capacitá di rinascita oggi totalmente assente in una sinistra e in una destra unite nell´autoritarismo della vigliaccheria, della ottusitá e della ignoranza ... CARI POLITICI EUROPEI approfittate della voglia di ritornare alla lira che monta in questo Paese di scriteriati imbecilli e cacciate il Paese dall´euro ... Fatelo per il bene dei vostri Paesi, dell´Europa tutta e per noi Italiani che siamo fuggiti dalla fogna e dal suo imperversare nell´autoritarismo mafioso ... L´unico scopo di questi lestofanti di rimanere nell´euro é quello di spolpare anche le imprese dei vostri Paesi e i suoi Lavoratori ... Grazie

angelomaria

Lun, 15/09/2014 - 14:33

RIDO PER NON PIANGERE MA VERAMENTE AVEVAMO BISIGNO DEL G7 PER SAPERLO???!!!!SAPETE CHI RINGRAZIARE

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 15/09/2014 - 14:34

con 5 cantieri stradali sblocca l'italia, riforma della giustizia per risolvere contenziosi economici in tempi previ e invogliare così gli investitori esteri ad investire nel nostro paese (per poi pagare il 65% di tasse sugli utili lordi), con la vendita di 5 auto blu su e-bay ha abbattuto i costi della politica, abolizione delle province (ma gli stipendi sono ancora tutti li dapagare)........Renzi, FUORI DAI COGLIONI!!!!!!

bruna.amorosi

Lun, 15/09/2014 - 14:35

cè rimasto ER SOLA . ma tra un po neanche quelle avrà più allora forse la finirà di prendersi per il deretano da solo capito SOLA ???

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/09/2014 - 14:37

"L´ITALIA CAUSA DELLE DIFFICOLTÁ DELL´INTERA EUROZONA" ... CARI POLITICI EUROPEI é ora che vi svegliate e apriate bene gli occhi ... L´Italia é in mano a abominevole ammasso di gente che ha usurpato i luoghi della Cultura, della Politica e della Giustizia ... É gente senza Intelligenza, capacitá di creare valore e benessere per se stessi e per gli altri. Per dirlo piú chiaro é gente chiusa in una terrificante chiusura mentale che non avendo la minima idea di che cosa possa essere la Intelligenza viene scambiata per la furbizia e l´intrallazzo mafioso per stabilire il proprio potere di inganno e di truffa sopra gli altri e la societá tutta ... La conseguenza é il dilagare della distruzione sopra le Forze Produttive che vengono sistematicamente massacrate da un abominevole apparato "pubblico" parassita di stampo sovietico, inquestionabile e intoccabile ... Sopra le Fabbriche che chiudono, sopra i Lavoratori senza lavoro, sopra i Giovani allo sbando senza futuro ai quali solo si apre la porta della delinquenza e quindi quella della repressione di un apparato poliziesco di pubblici ministeri e di agenti che non ha eguali per numero e brutalitá in tutto il mondo ... A mangiarci sopra appunto una massa abominevole di avvocaticchi che hanno prepotentemente occupato i luoghi della Cultura, della Politica e della Giustizia ... Non pensiate, CARI POLITICI EUROPEI che si facciano le sospirate riforme che il Paese attende invano da 25 anni, dalla caduta cioé del Muro di Berlino e dei regimi statalisti sovietici sopra la pelle dei lavoratori ... La parola riforma in italia resterá parola vuota senza un autentico contenuto, una parola che serve solo a perpetrare l´inganno e il potere di un raccapricciante ammasso di inquestionabili e intoccabili prepotenti dementi ... Servirebbe quello che capí e seppe fare un COMUNISTA DI AMPIE VEDUTE CHE SI CHIAMAVA GORBACHOV per il bene della sua gente: "LIQUIDAZIONE DELL´APPARATO STATALE MAFIOSO PARASSITA". Occorrerebbe fare quello che é stato fatto in CINA dove é stata data forza alla intelligenza e alla intraprendenza dei singoli ... Ma in Italia dire questo é una bestemmia che solo deve essere calpestata, umiliata e annichilita dalla censura della arrogante demenza di chi detiene il potere nel Paese ... Non pensiate CARI POLITICI EUROPEI che il problema che avvinghia il Paese in una gabbia di morte sia di facile soluzione ... L´Italia deve fare ancora i conti con la prepotenza fascista e con la ferocia della menzogna comunista sopra chi solo vuole lavorare e produrre onestamente, sopra i Lavoratori e le persone piú deboli ed emarginate senza parola e trattate come monnezza ... L´Italia ha bisogno di essere lasciata a se stessa e di cadere nell´inferno verso cui caparbiamente piomba perché solo la tragica esperienza alle sue porte puó rinnovarla e darle quella capacitá di rinascita oggi totalmente assente in una sinistra e in una destra unite nell´autoritarismo della vigliaccheria, della ottusitá e della ignoranza ... CARI POLITICI EUROPEI approfittate della voglia di ritornare alla lira che monta in questo Paese di scriteriati imbecilli e cacciate il Paese dall´euro ... Fatelo per il bene dei vostri Paesi, dell´Europa tutta e per noi Italiani che siamo fuggiti dalla fogna e dal suo imperversare nell´autoritarismo mafioso ... L´unico scopo di questi lestofanti di rimanere nell´euro é quello di spolpare anche le imprese dei vostri Paesi e i suoi Lavoratori ... Grazie

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/09/2014 - 14:38

"L´ITALIA CAUSA DELLE DIFFICOLTÁ DELL´INTERA EUROZONA" ... CARI POLITICI EUROPEI é ora che vi svegliate e apriate bene gli occhi ... L´Italia é in mano a abominevole ammasso di gente che ha usurpato i luoghi della Cultura, della Politica e della Giustizia ... É gente senza Intelligenza, capacitá di creare valore e benessere per se stessi e per gli altri. Per dirlo piú chiaro é gente chiusa in una terrificante chiusura mentale che non avendo la minima idea di che cosa possa essere la Intelligenza viene scambiata per la furbizia e l´intrallazzo mafioso per stabilire il proprio potere di inganno e di truffa sopra gli altri e la societá tutta ... La conseguenza é il dilagare della distruzione sopra le Forze Produttive che vengono sistematicamente massacrate da un abominevole apparato "pubblico" parassita di stampo sovietico, inquestionabile e intoccabile ... Sopra le Fabbriche che chiudono, sopra i Lavoratori senza lavoro, sopra i Giovani allo sbando senza futuro ai quali solo si apre la porta della delinquenza e quindi quella della repressione di un apparato poliziesco di pubblici ministeri e di agenti che non ha eguali per numero e brutalitá in tutto il mondo ... A mangiarci sopra appunto una massa abominevole di avvocaticchi che hanno prepotentemente occupato i luoghi della Cultura, della Politica e della Giustizia ... Non pensiate, CARI POLITICI EUROPEI che si facciano le sospirate riforme che il Paese attende invano da 25 anni, dalla caduta cioé del Muro di Berlino e dei regimi statalisti sovietici sopra la pelle dei lavoratori ... La parola riforma in italia resterá parola vuota senza un autentico contenuto, una parola che serve solo a perpetrare l´inganno e il potere di un raccapricciante ammasso di inquestionabili e intoccabili prepotenti dementi ... Servirebbe quello che capí e seppe fare un COMUNISTA DI AMPIE VEDUTE CHE SI CHIAMAVA GORBACHOV per il bene della sua gente: "LIQUIDAZIONE DELL´APPARATO STATALE MAFIOSO PARASSITA". Occorrerebbe fare quello che é stato fatto in CINA dove é stata data forza alla intelligenza e alla intraprendenza dei singoli ... Ma in Italia dire questo é una bestemmia che solo deve essere calpestata, umiliata e annichilita dalla censura della arrogante demenza di chi detiene il potere nel Paese ... Non pensiate CARI POLITICI EUROPEI che il problema che avvinghia il Paese in una gabbia di morte sia di facile soluzione ... L´Italia deve fare ancora i conti con la prepotenza fascista e con la ferocia della menzogna comunista sopra chi solo vuole lavorare e produrre onestamente, sopra i Lavoratori e le persone piú deboli ed emarginate senza parola e trattate come monnezza ... L´Italia ha bisogno di essere lasciata a se stessa e di cadere nell´inferno verso cui caparbiamente piomba perché solo la tragica esperienza alle sue porte puó rinnovarla e darle quella capacitá di rinascita oggi totalmente assente in una sinistra e in una destra unite nell´autoritarismo della vigliaccheria, della ottusitá e della ignoranza ... CARI POLITICI EUROPEI approfittate della voglia di ritornare alla lira che monta in questo Paese di scriteriati imbecilli e cacciate il Paese dall´euro ... Fatelo per il bene dei vostri Paesi, dell´Europa tutta e per noi Italiani che siamo fuggiti dalla fogna e dal suo imperversare nell´autoritarismo mafioso ... L´unico scopo di questi lestofanti di rimanere nell´euro é quello di spolpare anche le imprese dei vostri Paesi e i suoi Lavoratori ... Grazie

elio2

Lun, 15/09/2014 - 14:39

Non mi sorprende, ma proprio per niente, la storia insegna che nessun paese governato o che è stato governato dai comunisti, le cose funzionano o hanno mai funzionato e portato benessere, viceversa tutti, ma proprio tutti, senza mai una sola eccezione, i governi di sinistra hanno sempre portato, miseria, parassitismo, corruzione e morte, niente altro. La nostra povera Italia in meno di tre anni di regime comunista ha raggiunto TUTTI questi obbiettivi, con la certezza, che vedrebbe anche un cieco, che tutto sta ulteriormente peggiorando. Alla prima occasione se mai ci faranno votare, bisogna dare al Renzino, non un misero 64% di consenso, ma almeno l'80%, meglio ancora il 90% così non avrà, ammesso l'abbia mai avuta, nessuna remora per ridurre il Paese sul lastrico e la popolazione nella miseria più nera, a seguire le direttive del pensiero unico dettato dal Comuntern.

ortensia

Lun, 15/09/2014 - 14:39

Anche questo si sta sgonfiando in gran fretta e si sente una gran puzza di m..da? Troppo Mylicongas?

glasnost

Lun, 15/09/2014 - 14:50

A me sembra di sognare! La situazione dell'Italia è quella descritta e cosa pensano di fare i nostri amministratori di sinistra? Assumere ancora più dipendenti pubblici ed aumentare l'IVA sui beni di base!!!!!

giorgiandr

Lun, 15/09/2014 - 14:51

I nostri geniali economisti non hanno ancora capito che non è riempiendo le saccocce delle imprese che potrà ripartire l'economia, bensì riempiendo le saccocce dei consumatori. Questo si può (e si deve fare) in due soli modi : togliendo le tasse che prescindono dal reddito EFFETTIVO del lavoratore (TARI, TASI, IMU, ecc...), tornando a stampare NOI la moneta, togliendo così il potere alle banche sovrannazionali.

Massimo Bocci

Lun, 15/09/2014 - 14:52

xclaudio faleri,.......Gentilissimo come la scuola non crea nulla,mi meraviglio di Lei, (come diceva il grande Totò è somma che fa il totale) e 1,5 milioni di pseudo cooptati (qualifica di REGIME insegnanti) RIGOROSAMENTE.... SOTTO PAGATI,(cos'ì nella fame si controllano meglio),fanno 1,5 milioni , di cooptati con FAMIGHIA!! Cioè,famighia di tre persone VOTANTI, fanno 4,5 milioni di voti, mica male poi per una parte dello zoccolo duro del REGIME,ora il cono gelato, dopo la prebenda agli AMICI COOP (avevano fatto una statistica TRILUSSA??? (di quello che magna 2polli il comunista, con l'Italiano vessato sempre digiuno, che statistica di REGIME!!! Che sentenziava in Italia si mangia un pollo a testa) Dunque, chi in questo regime di LADRI e MAFIA comunista!!,e da tapino disoccupato o guadagna una prebenda di meno 25mila Euro, non può essere un comunista o votare il sol dell'avvenire..., ora cono tara con il solito principio (quelli precari son tutta gente scelta dal partito) selezionati in decine di COLLOQUI con addetti scelti di regime,cos'i ci sarà un'altra INFORNATA di 150 mila, tutti scelti e INDOTTRINATI COMPAGNI!!! Altrimenti non si capirebbero le foto del pio?? Ce Ghevara e l'adozione di libri di testo REGIME,che tutto FALSIFICANO!! Perché questo è un CAPISALDO dei master del regime,non lo vorrete profanare con ALINI per concorso pubblico caso mai i migliori,potrebbero infettare DEMOCRATICO il regime, che fi basa sui testi biblici di Lenin, falsifica,falsifica,qual cosa rimane attaccato (di merda comunista) e prima che un infante PLAGIATO!!!,(per questo che i gerarchi comunisti,il Vetro e c. iscrivano i propri figli nelle scuole USA o Britanniche,CON I NOSTRI SOLDI!!!, per che abbiano un futuro??? non LOBOTOMIZATO dal DAL LORO REGIME e che riescano subito a capire dal tanfo quando ne incontrano uno come i genitoriali,ma intanto per gli altri succubi di Regime,ne passa di tempo,specialmente se nel frattempo, altri DEMOCRATICI??? (della minchia!!!) cooptati famigliari,cooptati del clero,cooptati compagni, continuano nel lavaggio del cervello,poi c'è l'ultima cooptazione quella MORTALE è il miraggio del posto fisso DI REGIME!!! Un miraggio solo per TITOLI comunisti, allora se uno dopo decenni di simile ZOZZA, riesce a auto (programmi come Focus) rieducarsi bene allora potrà sperare di non morire IGNARO o MISTIFICATORE COMUNISTA,altrimenti come è successo per 90 anni CRIMINALI nei paradisi comunisti,........MORIRA' COMPAGNO INCOSAPEVOLE. BECCO e BASTONATO!!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 15/09/2014 - 14:53

Kompagni, Non scendete in piazza??????????????Guardate che porta alla fame anche voi????? anche i vostri lavratori vengono òicenziati per fallimeno, oppure avete un trattamento di riguardo?????

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 15/09/2014 - 14:56

La COLPA E' DI RE giorgio!! GRAZIE O RE' del GOLPE. GRAZIE O RE da parte de SUICIDATI!GRAZIE O RE da parte degli ITALIANI che NON ARRIVANO A FINEMESE!GRAZIE PER equitalia, così potrai riscuotere le tue gabelle!GRAZIE O RE per le centinaia di aziende CHIUSE al GIORNO!!! GRAZIE RE giorgio per le migliaia di emigrati affogati !GRAZIE O RE per ebola, e TBC.. ormai ce la siamo trovata in casa!! GRAZIE O RE per la FORNERO! GRAZIE O RE' per questi GOVERNI/monti/letta/bersani/renzi.. che ci hai dato ! GRAZIE O RE,per esserci fatti commissariare dalla germania! GRAZIE O RE, per le Vostre sale giochi, dove potremmo distrarci! GRAZIE O RE per la recessione che hai innescato, e che non torneremo più indietro! GRAZIE O RE PER AVER DATO SOLDI A banche americane, MPS sorgenia ecc con i soldi dei lavoratori ITALIANI, ma si sà tessera number one!.... questi sono I TUOI RISULTATI!! TUTTA COLPA TUA, O RE'. Siamo qui, aspettiamo una tua risposta, non naconderti nel BUCO !!! quello lo fa lo struzzo!! MA...... SONO UN ILLUSO!!! credo ancora alla DEMOCRAZIA!! non mi sono accorto della MONARCHIA-MAF::::::::::::::;;;;;;;;;A!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 15/09/2014 - 14:57

#carlito brigante. Che, io tolga il Caps Lock oppure no,La Sostanza di quello che io voglio dire rimane quello che é,É io non sono su questo Blog per piacere a Tutti, Se nó sarei una Puttana; É questo lo possono fare i vari Ersolasino, Xgerico,Luigipiscio é la Compagnia bella dei BELLACIAO!,Io sono uno che dice Pane al Pane e Vino al Vino, é non mi faccio Imbavagliare da nessuno,É questo non vuole dire che Lei mi vuole Imbavagliare, ma vuole solo chiarire il mio Carattere. Tanti, Saluti da Pasquale.

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 15/09/2014 - 14:58

Guido_ Lun, 15/09/2014 - 11:50 Ma i ristoranti non erano pieni? SI COMPAGNO QUESTO SUCCEDEVA 4-5 ANNI FA' ORA SONO PIENI DI CLANDESTINI CHE CHIEDONO L'ELEMOSINA ...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 15/09/2014 - 14:59

#carlito brigante. Che, io tolga il Caps Lock oppure no,La Sostanza di quello che io voglio dire rimane quello che é,É io non sono su questo Blog per piacere a Tutti, Se nó sarei una Puttana; É questo lo possono fare i vari Ersolasino, Xgerico,Luigipiscio é la Compagnia bella dei BELLACIAO!,Io sono uno che dice Pane al Pane e Vino al Vino, é non mi faccio Imbavagliare da nessuno,É questo non vuole dire che Lei mi vuole Imbavagliare, ma vuole solo chiarire il mio Carattere. Tanti, Saluti da Pasquale.

baio57

Lun, 15/09/2014 - 15:01

@ nerinaneri ore(13,33) Analisi nei conti veritiera ma parziale. Nei primi anni '60 il parametro tra Dp/Pil era il 37% ed è passato agli inizi degli anni'70 al 40% ,quindi un aumento minimale grazie ad un'economia in espansione, anche a scapito del mancato controllo del debito pubblico. Precisiamo poi che il parametro tra Dp/Pil è aumentato a dismisura (TRIPLICATO) dagli anni '70 (40%) ai primi anni '90 (circa 110%) . Quindi il grosso del disastro si è verificato proprio in quegli anni della prima repubblica .

Triatec

Lun, 15/09/2014 - 15:03

Si stava meglio quando si stava peggio. Vi ricordate il lontano 2011? l'Italia era in procinto di fallire, "FARE PRESTO" era l'urlo che numerose "Testine Antiberlusconiane" urlavano ai quattro venti stracciandosi vesti e capelli ... Marcegaglia?? Poi sono arrivati i fenomeni quelli bravi, voluti da re giorgio, bravi davvero che guardandosi allo specchio, invece di vergognarsi, si auto incensano, Monti, Letta e Renzi con tutto il loro codazzo di oche starnazzanti ripetenti il solito refrain senza avere la minima idea di cosa esce dalla loro bocca. Sono passati tre anni, le cose sono paurosamente peggiorate e indefessi continuano a fare promesse prendendoci per i fondelli.... ma... allora nel 2011 non eravamo sull'orlo del precipizio? Re Giorgio, prova a spiegarlo a questo suddito insoddisfatto delle tue scelte.

unosolo

Lun, 15/09/2014 - 15:04

questo è stato voluto e preteso dalla sx tutta , praticamente i politici e i sindacalisti sono i nuovi ricchi e si stanno comprando l'ITALIA svendendola per pochi centesimi . L' opposizione non esiste , la destra si nasconde sotto la voce " RESPONSABILITa' " ma quale ? hanno appoggiato la distruzione di un sistema che funzionava bene , hanno distrutto un sistema edilizio che trainava tutti i mercati e hanno distrutto la economia del lavoratore che non sarà in grado di capire se un domani avrà la pensione, loro , i politici parlamentari si mantengono tutti i diritti acquisiti e il pagamento della IRPEF al 18 / 19 % contro la nostra al 43 , in un Paese serio era da cacciarli via a pedate non ascoltarli quando dicono certe cose sulla ripresa mentre alzano la pressione fiscale i lasciano che il debito arriva alle stelle . loro sono i nuovi ricchi che non pagano ed evadono per primi le trattenute IRPEF ma legalmente con leggi da loro create appositamente e gli altri ci si sono sempre adagiati .

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 15/09/2014 - 15:04

E che altre papocchie ci racconterà domani? Giocate al superenalotto che forse tra ottobre e dicembre riuscirete a pagare Tasi e Tari, non abbandonate il gioco del lotto ed il gratta e vinci potrete pagare tutti aumenti previsti per il 2015 e i più fortunati patranno comprarsi un'utilitaria di seconda mano, adottate un clandestino e vi saranno ridotti i tichet sanitari, usate, voi che avete avuto il privilegio di averli, meglio gli 80 euro utilizzandoli non per due settimane ma per l'intero mese abolendo i consumi superflui, riclate meglio i rifiuti compreso i vostri escrementi..., pagate con gaudio le tasse e cercate di far salire il Pil riducendo zucchero e carboidrati d'importazione!

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 15/09/2014 - 15:05

ersola Lun, 15/09/2014 - 13:40 con berlusconi saremmo già falliti da tempo.IO MODESTO LAVORATORE NEL PRIVATO CON IL GOVERNO BERLUSCONI STAVO MOOLTO MEGLIO ... ORA CI E RIMASTA SOLO LA CANNA DEL GAS ... MA UN DIPENDENTE STATALE PER GIUNTA COMUNISTA CHE NE PUÒ SAPERE DI QUESTE COSUCCE...

82masso

Lun, 15/09/2014 - 15:10

bruna.amorosi... E noi aspettiamo, ma con poca speranza, che lei scriva una frase in italiano e di senso compiuto.

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 15/09/2014 - 15:11

Carlito Brigante Lun, 15/09/2014 - 14:11 @ersola 13:40: se fallivamo con Berlusconi almeno avremmo avuto il sorriso sulle labbra e fino all'ultimo avremmo parlato di olgettine, festini e sconce rie. etc QUESTE SONO LE SOLITE BALLE DA CULATTONI COMUNISTI AMANTI DELLA BANANA ... ORA INVECE CON VOI SINISTRATI LA SOLUZIONE FINALE E' LA FUNE AL COLLO PER TUTTI NOI , MA IN COMPAGNIA DI MILIONI DI NEGRI CLANDESTINI...

restinga84

Lun, 15/09/2014 - 15:20

Ma,un premio nobel per la finanza non disse che si meravigliava che Ocse avesse ancora tra le sue file il nostro attuale Ministro delle finanze che sovente dice,a proposito della situazione finanziaria italiana:FORSE CI SIAMO SBAGLIATI?! La Bocconi,a suo tempo, ha forgiato lumunari della finanza,vedi Monti e compagni universitari. Chissa`cosa forgia oggi?

Giorgio1952

Lun, 15/09/2014 - 15:21

Non c'è bisogno dell'Ocse lo sappiamo anche noi comuni cittadini, come ha detto anche Renzi l'Italia sa quello che deve fare. Io non credo ci sia bisogno di premi Nobel dell'economia o di grandi economisti, ormai credo sia chiaro a tutti quali siano i nostri principali problemi, l'Italia non può permettersi 800 miliardi di spesa pubblica e bisogna ridurre anche il debito pubblico. Sono anni che si parla di tagli e di costi standard ad esempio nella sanità, poi vediamo come viene gestita dalle regioni ed anche in quelle dove funziona, vedi Lombardia bisogna combattere con la corruzione, le mazzette (Formigoni con la sua cricca e Maugeri/San Raffaele). Vediamo tutti quello che succede con le grandi opere, Expo e Mose senza dimenticare la Tav; Mani Pulite mise fine alla prima repubblica, i partiti tradizionali sparirono ma abbiamo visto cosa è successo nella seconda, io non credo sia una questione politica, si tratta solo di avere al governo persone oneste. Ricordo nel filma Il giorno della civetta, il boss mafioso che diceva di dividere l'umanità in cinque categorie : "Uomini, mezz'uomini, ominicchi, ruffiani e quaquaraquà", di veri uomini ce ne sono pochissimi, mezz'uomini pochi, molti di più sono gli ominicchi, i ruffiani sono quasi un esercito ed infine il "branco di oche" dei quaquaraquà! In Italia in politica vedo un sacco di quaquaraquà, di ruffiani e di ominicchi. Io penso che Renzi siano uno dei pochi uomini veri, vi segnalo a riguarda la testimonianza di Bepi Covre da Oderzo (Tv), un imprenditore ex sindaco della città e già parlamentare leghista, nei mesi scorsi si dichiarava renziano. Nell'intervista dice "Guardi, resto convinto che in questo momento sulla piazza non ci sia nessuno meglio di lui. Gli altri sono dei chiacchieroni : magari parlano bene ma sono chiacchiere e basta. Non sono credibili. Invece Renzi ci sta provando sul serio. Gli confermo tutto il mio appoggio per quello che ha promesso in questi pochi mesi di governo e per quello che riuscirà a fare. Si, l'ho persino votato alle Europee e sia chiaro che ho votato Renzi e non il PD. Se poi le cose coincidono sono problemi loro, per come la vedo io Renzi sta facendo uno sforzo enorme per far ripartire l'Italia. Gli faccio mille auguri perché mi sono amaramente convinto che governare l'Italia, non solo sia impossibile ma inutile."

Ritratto di Fly-and-Go

Fly-and-Go

Lun, 15/09/2014 - 15:22

Non c'era bisogno dell'Ocse per capire che facciamo acqua ovunque!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/09/2014 - 15:23

Vi ricordate tutte le volte che Tony Blair venne in Italia per far capire a quel mafioso di D´Alema quello che si doveva fare ??? ... Il baffino imperterrito, forte della sua capacitá di fare trucchi sempre lo rispediva a casa con la coda tra le gambe ... A quanto CARI LAVORATORI il dovere di andare a trovare il sudicio baffino e la sua ciurma di lestofanti per far pagare loro il conto della distruzione del Paese ???? ... Vogliamo farla passare liscia a questi mafiosi che con la delinquenza sopra la pelle dei Lavoratori ci sono diventati ricchi ??? ... Non vi sembra giusto di soffocare per sempre il loro cinico riso che che ancora sfoggiano le loro sudicie facce ????

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 15/09/2014 - 15:26

L'Italia ormai è bella che morta! Requiem eterno!!

MAXRM400

Lun, 15/09/2014 - 15:26

Dittatura Responsabile non sara' una bella cosa ma l unica che ci puo' salvare

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 15/09/2014 - 15:27

E questo è solo l'inizio ...non voglio nemmeno immaginare cosa sarà ad ottobre e novembre

edo1969

Lun, 15/09/2014 - 15:28

stefanoanc64, 13:35. Calmi un attimo i suoi ardori da bananas e provi a rileggere bene quello che ho scritto. Ci riproviamo? Allora: (1) nell’articolo sta scritto “L'Italia, infatti, non è l'unico Paese che vede decrescere il suo Pil”. Ebbene se il PIL decresce, allora il tasso di crescita ha davanti un “meno”. Invece per Francia e Paesi Bassi io vedo davanti un “più”. Quindi, primo malinteso: si confonde fra “decrescita del PIL” e “decrescita della previsione sulla crescita” di cui si parla qua in riferimento al rapporto OCSE. Le gira un po’ la testa? So che non è facile per lei, ma si tratta di matematica elementare. (2) È scritto: “La Francia scende da +0,5% a +0,7% e i Paesi Bassi da +0,8% a +1%” .. allora a casa mia queste rappresenterebbero una crescita della previsione, sia per la Francia che per l’Olanda. Ma idem come sopra: so che è difficile soprattutto se non legge l’articolo ma si ferma al titolo, giusto per poi poter vomitare le stupidaggini contro i trinariciuti che la fanno tanto felice. So che non è colpa sua, come tutti i bananas ha difficoltà a concentrarsi e vede rosso ovunque e da qualche mese soffre pure di gravi frustrazioni post-elettorali da 16% scarso ah ah ah ah ah. P.S. su Repubblica ci vada lei se vuole, io non la leggo mai.

baio57

Lun, 15/09/2014 - 15:38

@ edo1969 (ore 11,55) - Analisi VOLUTAMENTE incompleta, da dare in pasto al sinistrume boccalone comunque oggi latitante, a parte alcune macchiette malate di Berlusconite cronica,come 82masso , ersola che è pure un grillotalpa Doc irriducibile, e pochi altri. Vediamo i conti nel dettaglio che evidenziano oltremodo la situazione ormai irreversibilmente fallimentare Italiana con segno negativo,e comunque da non paragonare al resto dell' Europa: Francia (da + 0,7 a + 0,5),Olanda (da +1 a +0,8),invariate Germania(+1,8),Belgio(+1,1),Spagna(+1,3) , G.Bratagna addirittura in leggero aumento .

Mr Blonde

Lun, 15/09/2014 - 15:44

Libertà75 6 o 7 su tutte: liberalizzazione di tutti i settori, lotta alla corruzione, blocco totale di tutte le spese pubbliche improduttive dalle partecipate ai vari consorzi alle varie comunità montane ecc, privatizzazioni e vendita del patrimonio immobiliare, abolizione dell'art 18 e di tutte le stron..te simili, sburocratizzazione dell'economia, riforma della giustizia (non per assolvere potenti di turno ma per dare certezza di tempi e pene a noi della parte produttiva del paese, e soprattutto a chi ci vuole investire). Questo è quello che possiamo fare noi, e ci vorranno altro che 1000 giorni. Poi certo che se la bce facesse del suo sarebbe meglio, così come se l'€ si svalutasse non so fino a che limite sarebbe ottimale, ti lascio la risposta. Ovvio che su tutto va tenuto sotto controllo il deficit/debito, ora parlare di convenienza all'entrata nell'euro non ha più tanto senso, ci siamo e con questi problemi dobbiamo confrontarci. A voi...

bruna.amorosi

Lun, 15/09/2014 - 15:44

82masso bene vedo che come al solito non ti piace rispondere a quello che si chiede cosa poi che a te non ho chiesto perciò se non mi capisci perche commenti quello che non capisci? intanto oggi stai meglio di ieri ? sono felice per te ma la buggia è di casa tra i kompagni komunistelli .

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/09/2014 - 15:45

edo 1969, basta fare gli imbecilli ... Basta giustificare e fiancheggiare i delinquenti che si sono ingrassati con i trucchi sopra la pelle dei Lavoratori ... Per loro vogliamo la Giustizia che fu riservata a Ceausescu.

mbotawy'

Lun, 15/09/2014 - 15:45

COME VOLEVASI DISMOSTRARE. IL TRIO:MONTI-LETTA-RENZI HANNO FINITO IL LORO GIOCO DELLE "TRE CARTE".....e cosi' ci hanno lasciati nei piu' seri guai!!!!!!

maubol@libero.it

Lun, 15/09/2014 - 15:48

non c'era bisogno dell'ocse per sapere come siamo messi. il lavoro non c'è, i giovani sono allo sbando, le imprese segnano il passo, i commercianti chiudono. dove ti giri vedi solo preoccupazione, sconforto. loro invece non si fanno mancare niente. non tagliano il numero delle poltrone, i loro stipendi sono al sicuro, così come i vitalizi, le pensioni d'oro.

Ernestinho

Lun, 15/09/2014 - 15:49

E Draghi dove sta?

Libertà75

Lun, 15/09/2014 - 15:52

Consiglio a tutti di aprire il sito dell'ISTAT e valutare gli ultimi 10 anni di risultati economici, vi renderete conto di chi ha distrutto questo Paese e di chi ha cercato di governarci nel nostro interesse. Buona lettura a tutti!

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 15/09/2014 - 15:53

Televideo 1 agosto 2014: dichiarazione di Renzi: " gli italiani vadano in ferie tranquillamente, a settembre ci sarà una ripresa col botto". Quando si dice la chiaroveggenza. Vai a casa buffone!

Ritratto di 654321

654321

Lun, 15/09/2014 - 15:54

Si, si !!! Riforma nelle scuole : gratis a tutti il libro di Pinocchio, e le maestrine che cantino o fava ciao ...o fava ciao ciao!

edo1969

Lun, 15/09/2014 - 15:55

baio57 … eccone un altro. La mia era solo una critica alle imprecisioni dell’articolo: detto cosi’ infatti non si capiva nulla. Non c’entrava niente col “sinistrume” né col “destrume”. Mettiamola cosi’: dimenticate il commento delle 11.55, oppure voi bananas provate a leggerlo come se l’avesse scritto mortimermouse

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 15/09/2014 - 15:58

Voglio dire solo una cosa semplicissima: ma le forze armate dove sono? Perché difronte ad uno sfacelo del genere non intervengono drasticamente per riportare ordine e disciplina?

xgerico

Lun, 15/09/2014 - 15:58

@pasquale.esposito- Pasquà eccomi, son rientrato dalle ferie, non ti preoccupare, campo ancora! Certo che e proprio vero di quel che affermavo poco tempo fa, che chi lavora sulle catene di montaggio, specie in Germania, dove si, ti pagano bene, ma ti fanno fare un KULO tanto. Ora che dopo un mese di "mare" sei incazzato più di prima, ti dovrai fare almeno tre mesi di cure riabilitative! Pasquà pensa alla salute, anche i tuoi compagni di partito ti criticano per lo scrivere maiuscolo! CURATI!

Ritratto di 654321

654321

Lun, 15/09/2014 - 15:59

Ersola- dicci il nome del tuo spacciatore, mi sa che sniffi robaccia, ho paura che siano le tue caccole.

Libertà75

Lun, 15/09/2014 - 15:59

@giorgio52, il problema è che questo Paese fa poca spesa pubblica e fatta male, 800 miliardi sono pochi, dovrebbe farne almeno 900. Se non spendi non investi! Ridurre la spesa vuol dire ridurre il reddito degli italiani, quindi il benessere. Giappone e USA sono modelli da seguire, non le paranoie frustranti di Bruxelles.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 15/09/2014 - 16:02

ma che dite! Renzi ripete che non è vero e deve essere veramente, veramente vero dato che lo dice anche il colle piu alto di roma che ha eletto democraticamente prima Monti ed ora anche Renzi nell' ambito di una maggioranza che non esiste: ma per noi italiani questo basta ed avanza: infatti il PIL avanza, il lavoro cresce e molte industrie crescono: ad esempio quella delle casse da morto che prevedono un ulteriore boom a partire coi primi freddi: un po di gas in meno, un po' di freddo in piu' e finalmente eccoci a rovistare tra le immondizie di qualche supermercato con l' aiuto e l' insegnamento di qualche bocconiano d' eccezione : interverranno grandi sorelle dalla germania e grandi fratelli dall' alto di meravigliosi colli: saremo quindi felici e se qualche corda dovesse lasciare segni disdicevoli intorno a certi colli, fregatevene perche chi per le tasse muor vissuto è assai e solo chi per Monti o la Merkel vive, non muore mai! Rallegriamoci dunque ed in coro urliamo "allegria" dato che non ci resta altro da fare.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 15/09/2014 - 16:04

E pensare che pannolone Napolitano ha fatto cadere il governo Berlusconi per il bene dell'Italia.Od era per il bene di culona Merkel e Sorrisino scemo Sarkosky?Tre assi nella maniche cxi ha propinato il presidente Pannolone Napolitano:l'Avvoltoio spennato Monti-no,il nipote scemo di Letta zio ed ultimo ma non ultimo (squilli di trombe e sorrisi con pugno chiuso),Cicciobelllo Renzi,l'unico sindaco a farsi pagare l'affitto di casa di Firenze da colui che poi ha nominato presidente della Firenze parcheggi spa comunale.Segue trionfo con botto del tappo dello spumant ed applausi con pugno chiuso. Gli italiani sono (quasi) tutti cos^:pronti a saltare sul carro del vincitore,rapidi a scenderne il corsa.Rimangono con il fiammifero in mano quelli che le tasse non possono non pagarle.Il popolo della busta paga e del cedolino della pensione.

scala A int. 7

Lun, 15/09/2014 - 16:10

L' unica " buona notizia " e' che domani sera c'e' benigni a ballaro' ; in questo caso non sara' un fatto di Pil ma di Pall

mala tempora currunt

Lun, 15/09/2014 - 16:11

Renzi Ah Ah Ah.... la ripresa Ah ha ha.... gli idioti che ci credono ah ah ah... l'Italia è diventata davvero "Il paese dei balocchi"....

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Lun, 15/09/2014 - 16:12

Mi chiedo se questi "risultati" li avesse raggiunti Berlusconi, cosa sarebbe successo?, ma i compagni sono contenti dopo 20 anni di guerre sono riusciti a prendere il potere con un golpe del compagno presidente aiutato dalla forze nemiche Germania e Francia che in questo modo non hanno più freni, se non la lingua lunga della Vanna Marchi della politica

Ritratto di Aulin

Aulin

Lun, 15/09/2014 - 16:14

Renzi: più immigrati per tutti, più tasse per tutti. Ringraziamo quelli come il bananaro pro edo1969 o il cerebroleso luigipiscio o la macchietta di provincia ersola che ce l'hanno regalato: certo che i coglioni, anche quando sono pochi ne fanno di danno. Le prove sono tutte nei numeri: il 25% di itaGLiani vota PD (altro che 40%), il restante 75% no. Questa è l'unica buona notizia.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 15/09/2014 - 16:15

Ma allora non è colpa della Germania se state sprofondando nella merda, ma dai governanti che avete avuto e che avete attualmente.Fate proprio schifo ad avere i compagni rossi al governo.

ted

Lun, 15/09/2014 - 16:17

"L'uomo si muove per due motivi , l'interesse e la paura " .E infatti traslato al caso Italia : 1) le tasse/burocrazia hanno ammazzato qualsiasi voglia/interesse ad intraprendere anzi l'impresa ormai la si rifugge perchè vessati e umiliati .Dall'altro lato 2) la PA è divenuta ormai da molti lustri una immensa cassa da saccheggiare per il proprio interesse/tornaconto di immediato guadagno o in termini di creazione di consenso.La PA italiana NON è stata creata per dare Servizi ai cittadini MA per procurare voti .La scelta del personale è stata lungi dall'essere quella del merito e siccome lo scopo era "il voto" , l'allontanamento il licenziamento e la punizione del personale incompetente e/o fancazzista ,regola in tutti i Paesi, in Italia invece è stato de facto abolita. Il Paese è quindi FERMO sia per la prima motivazione circa l'economia privata che per la seconda nella PA (ma non solo)perchè è stata annullata la PAURA del dipendente pubblico di essere licenziato! Questi due principi DEVONO essere ristabiliti perchè UMANI cioè parte ESSENZIALE dell'essere umano!! Il comunismo infatti NON li può capire essendo una ideologia che NON si basa sull'uomo ma su una "visione utopistica e surreale dell'uomo". D'altra parte chi pronunciò queste parole era un grande conoscitore di uomini !! Saluti.

Mr Blonde

Lun, 15/09/2014 - 16:34

Libertà75 eh no così non vale, (a proposito del discorso istat) non puoi mostrarti così preparato ed ignorare che i riflessi di scelte economico-politiche non sono immediate, nè nel bene nè nel male! Inutile ripeterti la favola della cicala (prodi/dalema/berlusconi) e della formica (monti/renzi)

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 15/09/2014 - 16:35

SAPETE una cosa cari amici del FORUM!! ME SO STUFATO DE COMMENTAAA,tanto STI CATTOCOMUNISTI fanno sempre e solo quello che VOGLIONO E CHE VA BENE A LORO ed ai LORO PROTETTI!! Laddove per protetti s'intende l'APPARATO PUBBLICO/STATALE/MAFIOSO dei LORO AMICI. Saludos dal Leghista Monzese

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 15/09/2014 - 16:42

Adesso appena gli manca il grano, lo statista di pontassieve alza le tasse. Con estro o gaudio degli imbecilli che l'hanno votato per le 80 euro.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 15/09/2014 - 16:43

Adesso appena gli manca il grano, lo statista di pontassieve alza le tasse. Con estremo gaudio degli imbecilli che l'hanno votato per le 80 euro.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 15/09/2014 - 16:47

LUIGI MEDICI 15e58 Egregio invece di TERGIVERSARE sul lavoro di Pasquale,ci dia la SUA RICETTA sulla soluzione del problema,ovvero di come far tornare a CRESCERE l'italia!!! Se però la SUA ricetta è quella di AUMENTARE LE TASSE, NON CI SERVE!!! Saludos dal Leghista Monzese

Duka

Lun, 15/09/2014 - 16:47

Domani è previsto un lungo sproloquio che forse (ci credo poco) imbambolerà ancora una volta. La verità è che non ostante il VERBO del bullo fiorentino la realtà non cambia di un millimetro, e non cambia neppure se annuncerà prossime elezioni. Tutti noi capiamo che la sola politica economica sana e vincente è quella che insegna la massaia di Voghera. Fino a quando non capiranno che IL PRIMO GUADAGNO E' IL RISPARMIO non si andrà da nessuna parte anzi non potrà che peggiorare. Renzi si presentò come rottamatore ma NON rottamò nessuno, poi propose la vendita delle auto blu e lo fece pomposamente con delle slide(tutto per imbesuire, eravamo a pochi passi da elezioni)risultato idem come sopra, poi l'edilizia scolastica, poi, poi, poi, tutte balle perchè la sua natura è fondata sulle balle. Ora se date "la baracca" con carta bianca in mano ad un imprenditore di provata capacità risolverebbe il problema per il semplice fatto che NON DEVE guardare ne difendere gli interessi di alcuno. Fino a quando il problema ITALIA sarà nelle mani dei politici (si per dire naturalmente) siamo destinati all'estinzione.

giuliano cherubini

Lun, 15/09/2014 - 16:50

mister Bin anziche continuare a chiacchierare deve: 1.) i 950 deputati che abbiamo in parlamento,devono avere un massimo di € 10.000,00 al mese,tutto compreso. 2.) i pensionati del governo non devono avere piu di € 5.000,00 € 6.000,00 max.mensili,ma solo per il periodo che anche loro hanno pagato i contributi. 3.)I politici che sono rimasti in carica 1legislatura,dopo i 65 anni,avrenno diritto alla pensione in base ai contributi pagati. 4.)Politici come Bersani,che con la sua segreteria è costato un milione di euro ai poveri italia,ne deve dare indietro almeno ottocentocinquantamila. 5.)gli 800 miliardi di euro che costa annualmente lo stato italiano,caro Signor Bin,senza tanto continuare a discutere li deve portare a massimo 200 miliardi.Solo cosi,Lei potra avere la speranza di salvare l'Italia,altrimenti saremo costretti a continuare essere gli straccioni.C'est tutto da rifare,ma questo punto (8) sarebbe il primo.Se Lei non fa cosi,farà la fine di Bersani,Letta e tutti gli altri che sono passati da Roma.Distinti saluti Giuliano Cherubini

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/09/2014 - 16:51

ted, sveglia ... Il comunismo é (non é stato ... scomparso in Russia e in Cina É presente in Italia) ben altro di quello che dici tu ... Il comunismo é la menzogna di cui si servono i parassiti del partito e dell´apparato pubblico mafioso per ingrassare sopra la pelle delle forze lavorative e in modo specifico dei Lavoratori.

CHESTERFIELD

Lun, 15/09/2014 - 17:05

FATE PRESTOOOOOO !!!Dove siete compagni urlatori ?

baio57

Lun, 15/09/2014 - 17:12

@ edo1969 ... hai ragione,in effetti quel paragrafo dell'articolo è un po'fuorviante . (p.s.) una curiosità ,quanto percepisci di provvigione dalla Chiquita, per questa tua pubblicità giornaliera ?

il corsaro nero

Lun, 15/09/2014 - 17:16

@semovente: er botto lo stiamo facendo noi. Piccolo esempio della politica del pifferaio magico: prima di Renzi pagavo 90 euro di TARSU l'anno, ora mi è arrivata la TARSI: due rate di 128 euro cadauna, una da pagare entro il 28 settembre 2014, l'altra entro gennaio 2015! Totale 256 euro!! Ah, dimenticavo, non rientro tra i beneficiari della manna degli 80 euro al mese e che risiedo in un piccolo paese, figuriamoci quello che accade nelle grandi città!!!

rosa52

Lun, 15/09/2014 - 17:18

quello che e'stato inflitto alla Grecia,ora tocca a noi,purtroppo fanno di tutto perche'questo paese diventi terra di nessuno dove paesi come la Germania possono abbuffarsi come vogliono!!!!

beale

Lun, 15/09/2014 - 17:24

solo i simpatizzanti e gli iscritti al pd potevano nutrire fiducia in questo governo "beautiful" occorre resettare tutto; non è più questione di riforme ma di forma dello Stato.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 15/09/2014 - 17:26

SE FOSSE ONESTO IL GELATAIO DOVREBBE AVERE IL CORAGGIO DI AMMETTERE DI AVERE SBAGLIATO CON GLI 80 EURO. MA ESSENDO UN SINISTRORSO E' DIFFICILE CHE SUCCEDA. SIAMO IN RECESSIONE, NON HA FATTO NULLA PER I DISOCCUPATI, PER LE AZIENDE, PER LE FAMIGLIE. A LUI INTERESSANO I CLANDESTINI CHE ARRIVANO E CI COSTANO MOLTO, INTERESSANO LE SCUOLE, I GELATI E LE CAMICIE BIANCHE CHE INDOSSA....

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Lun, 15/09/2014 - 17:28

Urge una MARCIA SU ROMA!!!! Legno a volontà!!!!!!

geronimo1

Lun, 15/09/2014 - 17:30

Povero Matteo, l' "annuncite" non funziona..!!! E' di annuncite ha proprio fatto un uso smodato, a mo' di vizio incallito !!!! Annunciare e non far seguire da azioni e provvedimenti non puo' durare a lungo, anche se ora invece di un mese si prende mille giorni..... Mlle giorni, una eternita'..... Puo' solo fare il furbo cosi' perché (apparentemente) non vi e' alcuna concorrenza, pertanto l' "orbo in mezzo ai ciechi" ci vede benissimo.... Certo dopo aver "disintegrato" giudiziariamente Silvio ed Umberto, piace vincere facile..come la pubblicita'... Ma attenzione anche un 41% di consensi puo' scrichiolare...e quanto piu' dall' alto cadi quanto piu' ti fai male.... Ti aspettiamo alla Patrimoniale.....

Giorgio1952

Lun, 15/09/2014 - 17:32

Libertà75 sono d'accordo con lei e chiarisco il mio pensiero, per tagli alla spesa pubblica intendevo quelli agli sprechi, un maggior controllo come nel caso Maugeri/San Raffaele in cui sono state pagate mazzette milionarie, le false pensioni di invalidità pagate dall'Inps, etc.etc. Ma ridurre la spesa non vuol dire ridurre il reddito degli italiani, non ha nessun impatto sulle nostre tasche solo su quelle dello stato, il reddito cresce se si investe sul lavoro anche facendo una riforma, non sono i politici che creano posti di lavoro sono gli imprenditori.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 15/09/2014 - 17:36

patetici i commenti dei PSICOSINISTRONZI! tutta gente che sniffa direttamente sulla cacca .... come quello di FAB73.... un coglione rincretinito a causa della cacca che si è depositata nel cervello a forza di sniffare!!

husqvy510

Lun, 15/09/2014 - 17:40

Mortimermouse perdona l'errore ma ogni volta che penso ai sinistri mi si chiude la vena e scrivo male. Se fosse solo per l'intelligenza ci passerei sopra ma questi sono dementi in malafede. Io ho il bastone pronto, lo sto lucidando per essere pronto ad usarlo con mussulmani e psicosinistrozi

ted

Lun, 15/09/2014 - 17:44

Guarda che quello che ho scritto equivale a dire che in Italia c'è il comunismo ed aggiungerei catto .....e sono d'accordo con te che l'abbattimento dell'apparato pubblico/parassitario/burocratico/corroto/corruttore sia l'obiettivo n. 1 .

unosolo

Lun, 15/09/2014 - 17:54

Berlusconi deve tagliare quel cordone e staccarsi definitivamente da tutti e gemellarsi con la sola lega nord , solo in codesto modo potrà ancora fare qualcosa di positivo se ci tiene ancora alla ripresa economica Nazionale prima che perdiamo altre grandi aziende e soldi.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/09/2014 - 18:01

rosa52, ma uscite dall´euro brutti dementi parassiti invece di dare la colpa a Paesi come la Germania dove i Lavoratori vengono rispettati con i fatti e non truffati con l´inganno delle vostre chiacchiere e a paritá di lavoro percepiscono il doppio o il triplo che in Italia ... Brutto paese di imbecilli.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 15/09/2014 - 18:23

Il solito BUONTEMPONE, scrive ma anche gli altri paesi non stanno crescendo come previsto. HAHAHA BRAVO!!! Ma gli altri paesi NON HANNO LE RISORSE CHE ABBIAMO NOI!!!! 150.000 RISORSE IN 8 MESI!!!! O mica scherziamo!!! VA A SCUÀ EL MAR!!!! Saludos dal Leghista Monzese

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 15/09/2014 - 18:41

Thò! Se non lo dicevano loro non sapevo che l'Italia è in recessione! Hanno scoperto l'acqua calda!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Lun, 15/09/2014 - 19:04

La mia opinione su tutto questo DISASTRO in Italia deriva dal fatto che sia la dritta che la manca hanno fatto sbagli colossali. Purtroppo tutti non hanno capito che la miseria di questo paese si puó combattere solo uniti. Ma come la storia ci insegna tutti hanno fatto i C@@zi loro, l'unica cosa che gli interessa ed interessava era solo la poltrona. Dare solo la colpa alla Germania come tanti scrivono e troppo facile. É vero che la "Big Deutschland" si ha fatto i cavoli suoi, ma é anche vero che l' Italia non é stato capace altrettanto fare sentire la voce per come si deve....! CADAQUES Lun, 15/09/2014 - 18:01 non aggiunto altro hai detto tutto.

Ritratto di laghee100

laghee100

Lun, 15/09/2014 - 20:28

Il Capitalismo è la divisione errata della ricchezza, il COMUNISMO è la divisione esatta della miseria (Churcill) finalmente ci siamo arrivati !!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 15/09/2014 - 21:23

SIAMO I PEGGIORI DEL G7 GRAZIE AGLI INCAPACI CHE HANNO GOVERNATO LA CRISI, MONTI LETTA E RENZI CON L'AIUTO DEL COLLE. SIAMO UN DISASTRO DI PAESE, SENZA FUTURO, SENZA FIDUCIA E NON FANNO NULLA PER CAMBIARE LA SITUAZIONE. CI VOGLIONI MISURE IMPOPOLARI PER CAMBIARE, MISURE SHOCK, IMPOSTA UNICA, FINE DEGLI SPRECHI, VENDERE DEMANIO PER ABBATTERE IL DEBITO PUBBLICO, RIFORMA SERIA DEL LAVORO SENZA IL PARERE DEI SINDACATI. LIBERARE IL MERCATO DALLA BUROCRAZIA, MENO STATO E PIU' AIUTI A IMPRESE E FAMIGLIE. AVETE SOLO TARTASSATO GLI ITALIANI DI TASSE E NON AVETE MIGLIORATO NESSUN INDICE ECONOMICO. E RENZI SE NE ESCE CON LA STORIA DEI MILLE GIORNI. LA GENTE E' GIA' MILLE GIORNI CHE E' IN CRISI NON PUO' ASPETTARE ALTRI MILLE. BASTA PRENDERE IN GIRO GLI ITALIANI.

mbotawy'

Mar, 16/09/2014 - 01:00

Aveva ragione il Berlusconi,vecchia volpe,eccellente imprenditore. Tra poco la rinuncia del presente governicchio,nuove elezioni,fuori dall'Euro,e una unione commerciale con l'aiuto dell'amico Putin.Poi si sistemera' la "piaga clandestini" lasciata a proliferare senza nessuna,ma nessuna ragione o spiegazione.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 16/09/2014 - 01:25

Dovremmo andare a Roma sotto il palazzo del Quirinale e gridare in coro al capo di Stato comunista. GRAZIE PER AVERCI CARICATO SULLE SPALLE L'INUTILE MONTI. PER AVER MESSO AL GOVERNO L'INSULSO LETTA ED IL CIARLATANO FIORENTINO. Che ha da dire signor comunista su questa crisi che lei non ha risolto ma che grazie a lei ce la stiamo trascinando ormai da tre anni?

Duka

Mar, 16/09/2014 - 07:25

In molti si saranno accorti che il bullo fiorentino vive il clima della ruota della fortuna, ma haimè in gioco ci siamo tutti noi. E' ammalato di protagonismo che genera la seconda più grave patologia l'ANNUNCITE, oggi ne darà un nuovo saggio. Ricordate iniziò con l'irriverente ROTTAMARE seguì con STAI SERENO ENRICO giunse agli 80 EU di proprio consumo, autoblu, scuole, non prendiamo lezioni da nessuno , mentre la bufala di oggi l'attendiamo con trepidazione. Di quanto scritto ha solo fatto il BRUTO pugnalando Letta appunto per mettersi al centro del proscenio e alimentare la propria fame di protagonismo ad ogni costo. Gli italiani la stanno prendendo sotto gamba ma questa è una vera e propria malattia che ha già contagiato molti nella storia.

Riprendiamoci

Mar, 16/09/2014 - 07:40

va bene adesso aumentiamo ancora l' iva e recuperiamo ...... roba da matti. non è che state raschiando il barile, il barile si è pure bucato.

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 16/09/2014 - 08:04

berlusconi, monti letta e adesso renzi. nessuno è riuscito ad ostacolare la parabola discendente della nostra economia, ci stiamo perdendo la fase ascendente di un intero ciclo economico (l'economia mondiale cresce dal 2010), e questo non è mai successo nella nostra storia, e la risposta è semplice: il sistema economico stato/imprese non funziona piu', le imprese e i rispettivi dipendendi del privato non ce la fanno piu' a mantenere il carrozzone pieno di parassiti e di sprechi del pubblico, e in piu' non potremo mai crescere con una moneta di un altro paese, cioè costruita e gestita per far prosperare la germania. gli 80 euro, la riforma della giustizia per far tornare gli investitori esteri (che pagheranno comunque il 65% di tasse), la vendita di 5 auto blu e le altre minchiate che sbandiera renzi sono l'aspirina per curare il cancro. quindi a questo punto o troika o fuori dall'euro per svalutare e per fare le riforme in proprio. cercare di prendere provvedimenti che non fanno male a nessuno ci fara' solo affondare lentamente.....LO STATO COSTA ENORMEMENTE TROPPO!!!!

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 16/09/2014 - 08:09

come uomo politico italiano è perfetto: si presenta molto bene, si vende benissimo, mi da anche l'impressione di essere in buona fede, ma il problema è che di sostanza non c'è niente,di economia non sa niente!!!

linoalo1

Mar, 16/09/2014 - 09:08

Grazie Napolitano!Grazie Monti!Grazie Letta! Grazie Renzi!Grazie Comunisti!Solo grazie a voi siamo riusciti a raggiungere questo ottimo risultato!Però c'è qualcuno che è contento e continua a difendere Renzi e Napolitano!Sono I Comunisti Ignorantoni che,da sempre,votano Rosso,SOLO PER TRADIZIONE e SENZA nemmeno CHIEDERSI IL PERCHE'Il Rdodentro!

cameo44

Mar, 16/09/2014 - 09:39

Anche il terzo governo impostaci da Napolitano ha fallitto l'Italia non è mai stata così male ha fallito Monti anzi ha solo creato disastri ha fallito Letta con il suo immobilismo ci eravamo illusi che Renzi l'uo mo della provvidenza l'innovatore il rottamotare l'innovatore avrebbe fatto meglio ma i dati economici tutti negativi e peggiorati come il debito publico smentiscono i toni trionfalistici di Renzi e dei suoi seguagi che tutti i giorni ci dicono abbiamo fatto abbiamo fatto ma pultroppo per il paese di questi abbiamo fatto nessun esito positivo anzi come detto stiamo sempre peggio Renzi è passato dai cento giorni ai mille giorni da una riforma al mese nemmeno l'ombra occorre dire a Renzi che mille giorni equivalgono a tre anni quante imprese chiu deranno e creeranno ulteriori disoccupati se ne rende conto questo super uomo che non cè più tempo? dice di avere la testa dura provasse lui ed i suoi soci ministri compresi a vivere con millecinquecento euro al mese e capirà parla tanto di revisione della spesa ma era proprio il caso che in tempi di crisi la RAI desse l'incarico per la trasmissione BALLARO' ad un giornalista esterno oltretutto apertamen te schierato e non ad un giornalista interno? ma non è solo questo il caso di spreco abbiamo i 27 milioni di euro dati a Montezemolo e come se non bastassero l'incarico in ALITALIA ma tanti altri casi ci sono Renzi ha solo una cosa da fare andare a casa prima di fare altri dan ni siamo stufi di vederlo tutti i santi giorni in tutte le TV è bra vo solo a parlare e non tanto i giornalisti hanno paura a dirle che ci ha raccontato tante balle il paese è morente e lui parla parla

hectorre

Mar, 16/09/2014 - 09:54

probabilmente con il cav. le cose sarebbero peggiorate,ma non per demerito suo!...la germania vuole un'italia debole e soprattutto non vuole interferenze....è sufficiente vedere quel che accade nel mediterraneo,mentre gli altri paesi aumentano i controlli sui clandestini,il nostro paese non riceve nessun aiuto dall'europa...renzi fa proclami in tv,su twitter,nelle scuole,sui giornali ma sa perfettamente che se vuole restare al suo posto deve chinarsi al volere della merkel....e le stime di ieri ne sono la conferma....quindi,di giorno continuerà a twittare ottimismo e riforme e di notte svenderà l'italia.

pittariso

Mar, 16/09/2014 - 10:04

Ci stanno riuscendo!Stanno portando il livello di vita degli Italiani sulla falsariga di quello dei paesi comunsti degli anni 60 (Tutti i poteri centralizzati,eliminazione della iniziativa privata tutta concentrata in grandi gruppi di sinistra (Coop) o amici di sinistra con stipendi decisi dall'alto e orientati verso il basso).Grazie compagni,a quando i carriarmati tipo ungheria?

Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 16/09/2014 - 10:06

Sono anni che ripetono la stessa litania ....che pallllllllllle!!!!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mar, 16/09/2014 - 10:09

No, no, Renzi sta facendo bene! A volte mi chiedo se, con questi risultati, al suo posto ci fosse stato Berlusconi, non lo avessero crocifisso con l'accusa di essere il peggiore dei mali! Incapaci!

gioch

Mar, 16/09/2014 - 18:38

Laghee100- Ma tu pensi che i compagni lettori la capiscano?

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 16/09/2014 - 21:13

questo é il motivo per cui si deve ricorrere non a tassare le donnine di strada ma piuttosto ad aumentare l' iva e comprimere ancor di più le spese

Duka

Gio, 18/09/2014 - 08:51

Se il Berlusca non molla il ganassa fiorentino FI finirà nel cesso.

mbotawy'

Gio, 18/09/2014 - 21:56

Ma cosa si aspetta di cambiar governo con delle elezioni regolari? Mi sembra che peggio di cosi'non potrebbe andare! Il Renzi ci sta' riempiendo di clandestini PERCHE'? Ad oggi nessuna risposta!!!!!