La Lega smaschera Grillo: "Il referendum sull'euro serve soltanto a tenerselo"

Claudio Borghi Aquilini: "Così i Cinque stelle vogliono far fallire il fronte No euro"

Abolire l'euro: uno dei cavalli di battaglia del Movimento 5 Stelle, che da anni chiede un referendum per uscire dalla moneta unica e che proprio sulla richiesta di un quesito referendario punta per l'ultima campagna.

Il 13 dicembre inizia quindi "la raccolta firme per la legge popolare per l'uscita dall'euro alla quale seguirà in Parlamento la proposta di referendum consultivo", come si legge sul blog di Beppe Grillo. "È la tattica più efficace per bloccare qualsiasi possibilità di abbandono della moneta unica", sostiene però Claudio Borghi Aquilini in un'intervista a ItaliaOggi

Il responsabile economico della Lega Nord, nonché consulente di Salvini proprio per i temi che riguardano l'Eurozona e autore del manuale "Basta Euro", attacca i Cinque stelle, rei insieme a Forza Italia di "non aver costruito alle elezioni europee un fronte anti euro che avrebbe potuto arginare Renzi". E per l'economista anche la nuova campagna grillina non è altro che "l'esatta continuazione dell'attività a favore di Renzi e dei pro euro"

"Chi chiede un referendum sull'euro, come fa Grillo, prende in giro gli italiani", continua Borghi Aquilini, ricordando che in Italia non si possono fare referendum sui trattati e che per approvare una legge del genere servono comunque due terzi del Parlamento. "Grillo dimentica anche di specificare che questo referendum sarebbe soltanto consultivo, quindi una sorta di sondaggione sull'euro, con una campagna referendarei quasi sicuramente influenzata dai poteri economici e finanziari di Bruxelles. I 5 Stelle in questo seguono le tesi di Casaleggio, contrario all'uscita dalla moneta unica. Anzi, adesso i grillini si sono messi in testa di sabotare il movimento di uscita dall'euro, e non riuscirei a immaginare una tattica più efficace di questa: portare su un binario morto tante persone sinceramente convinte di fare questa battaglia". 

Commenti

alfredewinston

Mar, 09/12/2014 - 11:08

I traditori della patria cominciano a vacillare? politici e giornalisti cominciate ad avere paura? fate bene. in un modo o nell'altro le cose cambieranno.

edo1969

Mar, 09/12/2014 - 11:19

smascherati pure loro

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 09/12/2014 - 11:21

FI non poteva costituire un fronte anti euro per il semplice motivo che sarebbe finita di nuovo sotto attacco della sinistra, che poteva contare sul sostengo europeo della sinistra! in questa ottica, non ha senso attaccare l'euro e perdere le altre posizioni ancora più importanti come quello della giustizia in italia, oppure la riforma elettorale... siate coerenti, PSICOSINISTRONZI!!! siete solo delinquenti, a prescindere!!

vince50_19

Mar, 09/12/2014 - 11:24

Non c'è bisogno che ce lo spieghi Salvini: Grillo ogni tanto ha bisogno di sentirsi lodato e imbrodato e così fa proposte che non vedranno mai luce dal momento che la costituzione in questa materia è molto chiara. Ambè, contento lui...

morghj

Mar, 09/12/2014 - 11:33

Ma ancora pensiamo che il M5S abbia a cuore il futuro degli italiani? Quando invece è chiaro da sempre che si tratta di un' accozzaglia di ex nullafacenti il cui unico scopo è quello di avere un posto che assicuri loro la possibilità di arricchirsi, alla faccia di tanti creduloni che li hanno sostenuti sperando in chissà quale cambiamento, mai avvenuto e che mai avverrà.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 09/12/2014 - 11:45

"portare su un binario morto..." E' quanto sostengo abbia sinora fatto il movimento di Grillo. Sin dai tempi in cui Beppe affermava ,testualmente e con malcelato orgoglio: " Se non ci fossimo noi in parlamento entrerebbero quelli di Alba Dorata".

edo1969

Mar, 09/12/2014 - 12:25

invece un referendum sarebbe la via migliore per uscire dall'euro: la parola al popolo sovrano

Mr Blonde

Mar, 09/12/2014 - 12:55

mortimermouse ti ricordo che in europa comanda il ppe, comunque che il referendum fosse una cagata pazzesca alla fantozzi non ci voleva un genio, è semplicemente vietato dalla costituzione

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 09/12/2014 - 13:00

EDO1969, adesso ha cambiato idea? quando Berlusconi proponeva referendum , dicevate peste e corna, oggi, nel timore di vedersi inculato dalla sinistra stessa, propone strumenti democratici e parla di sovranità del popolo. ma dov'era lei quando a proporre era Berlusconi? :-) non voglio immaginare nulla! faccia lei...

Miraldo

Mar, 09/12/2014 - 13:09

Il Partito del M5S= Buffoni, incapaci e servi del vostro padrone.

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 09/12/2014 - 13:59

quando la lega governava questo paese, sul blog di grillo l'euro era stato messo in discussione da tempo....questi sono i fatti veri.

angeli1951

Mar, 09/12/2014 - 15:03

Il M5S nato e votato per cacciare e sostituire i politicanti, del Mose così come di mafia-capitale e via per le innumerevoli truffe e grassazioni delle tasse pubbliche, ha avuto un successo inimmaginabile che ha fatto eleggere molti figuri senza arte nè parte (disoccupati miracolati) i quali disposti a vendersi e a rinnegare le promesse (es. orellana e il vincolo di mandato) ne stanno e ne hanno già decretato la fine: PECCATO!

Amon

Mar, 09/12/2014 - 15:31

veramente chi partecipa alle votazioni online del M5S sa benissimo che non valgono alivello nazionale ma servono a far decidere la base sul da farsi, cosa inconcepibile nei partiti del padrone visto che nemmeno fa le primarie e non parliamo delle finte primario del PD dove mettono persone sconosciute per far vincere chi vogliono loro. finche per voi questa e la democrazia W il M5S che ha solo da insegnarvi il rispetto dei cittadini e del loro volere! primo invio 15.30

Giovy99

Mar, 09/12/2014 - 16:43

x AMON 20.000 persone "virtuali" che decidono in rete, spesso con sondaggi e voti taroccati, la politica di un movimento con un solo leader (Casaleggio) votato da 8.000.000 di persone: ti sembra normale? E che dire dei grillini che sono riusciti ad entrare in Parlamento con appena 50 preferenze online date loro da parenti e amici? E' democrazia questa secondo te?

Beaufou

Mar, 09/12/2014 - 17:03

Amon, con tutto quello che sta succedendo nel M5S crede che il movimento possa insegnare ancora qualcosa? A chi?