L'Italia è il terzo Paese più vecchio al mondo

L'Ocse lancia l'allarme su età media, lavoro giovanile e donne: "Entro il 2050 l'Italia sarà il terzo Paese più vecchio al mondo"

L'Italia è un Paese di vecchi. Ed è persino destinata a diventare il terzo Paese più vecchio al mondo entro il 2050.

A lanciare l'allarme è un rapporto dell'Ocse, secondo cui tra 33 anni il Belpaese conterà 74 over65 ogni 100 persone tra i 24 e i 64 anni. Contro i 38 attuali e dietro al Giappone (78) e la Spagna (76).

Come se non bastasse, negli ultimi 30 anni il gap tra le vecchie generazioni e i giovani si è allargato. Il tasso di occupazione, tra il 2000 e il 2016 è cresciuto del 23% tra i 55-64enni, dell'1% tra gli adulti di età media (25-54 anni) ed è crollato dell'11% tra i giovani (18-24 anni). Dalla metà degli anni Ottanta il reddito degli anziani tra i 60 e i 64 anni è crescità del 25% più che tra i 30-34enni. Inoltre il tasso di povertà è cresciuto tra i giovani, mentre è calato rapidamente tra gli anziani. In Italia, spiega l'Ocse, "le ineguaglianze tra i nati dopo il 1980 sono già maggiori di quelle sperimentate dai loro parenti alla stessa età".

Crescono anche le diseguaglianze tra uomini e donne con le lavoratrici che percepiscono stipendi più bassi di oltre il 20% rispetto ai colleghi. E sono spesso costrette a lasciare il mondo del lavoro per prendersi cura dei familiari. Per prevenire, mitigare e far fronte a queste diseguaglianze, l'Ocse suggerisce quindi di "fornire servizi di buona qualità per l'infanzia e migliorare l'educazione dei bambini, specie tra i settori più svantaggiati"

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 18/10/2017 - 13:14

Tranquilli, ci penseranno le risorse abbronzate ad abbassare la media e ad alzare la delinquenza.

Ritratto di fraTassoDaVelletri.

fraTassoDaVelletri.

Mer, 18/10/2017 - 13:17

ai pochi giovani di talento non figli di papà ancora rimasti, cosa aspettate ad ANDARE VIA? tutti gli altri possono restare provando a far soldi con la politica o con il malaffare

manfredog

Mer, 18/10/2017 - 13:22

..fosse solo il terzo più vecchio..non sarebbe niente..!!..ci sono tanti altri aggettivi sul nostro vocabolario e che fanno, ed anche di molto, aumentare le..percentuali..!! mg.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 18/10/2017 - 13:38

l'ocse si faccia una padellata di volatili suoi,,,da qui al 2050 potrebbe esserci una guerra che porta ad un decimo la popolazione mondiale,così staremo tutti più comodi..Ciaparatt mangiapane a tradimento!!!

agosvac

Mer, 18/10/2017 - 13:38

C'è addirittura da meravigliarsi che l'ocse non proponga l'eliminazione forzata delle pensione anziane per fare largo ai giovani!!!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 18/10/2017 - 13:42

l'Italia è sempre ai primi posti nelle cose ultime ! . Yeahhh.

cgf

Mer, 18/10/2017 - 13:51

solo l'anno scorso sono emigrati oltre 115mila italiani, la maggioranza tra i 18 e 36 anni, istruzione medio/alta-Altissima, tutte persone che potevano contribuire (non solo) a pagare le pensioni, ed invece... Sono andate via anche famiglie intere, tutti stanchi per come si vive qui. Io ho mia moglie che mi frena, dice che si sta bene qui, ma fosse per me...

maria angela gobbi

Mer, 18/10/2017 - 14:02

Ma insomma!? E' vero o non è vero che è stato predicato da così detti SAGGI che siamo troppi al mondo e bisogna limitare le nascite??E' vero o non è vero che anche l'aborto è stato beatificato ? E' vero o non è vero che la Scienza si vanta dell'aver prolungato la vita umana? E ALLORA?? Le conseguenze inevitabili sono queste,cosa credevano o cosa credete? Le UNICHE soluzioni sono:fare più figli,e/o uccidere i vecchietti TERTIUM NON DATUR (tradurre per ministri di istruzione,non si sa mai)

g.ringo

Mer, 18/10/2017 - 14:03

Tranquilli, abbiamo risorse abbronzate che abbasseranno drasticamente questo trend. Visto inoltre il tasso di natalità degli abbronzati (3-4 figli pro-capite) fra 20 o 30 anni il governo sarà costretto a fare come la Cina di qualche decennio fa. Un figlio a coppia e stop. Conseguentemente nasceranno solo maschi, come in Cina, tanto più considerando il rispetto per le femmine manifestato dai generandi di fede islamica.

maria angela gobbi

Mer, 18/10/2017 - 14:05

onefirsttwo(unoprimodue) cosa proponi????????????????????????????????

venco

Mer, 18/10/2017 - 14:10

NO, no reddito di cittadinanza ma bensi reddito di maternità, e subito. Si approvi subito il reddito di maternità alle donne cittadine italiane che fanno figli con poco o nullo reddito.

Alessio2012

Mer, 18/10/2017 - 14:16

Sfido io, i comunisti in questi ultimi 25 anni hanno distrutto il paese!!! Da tangentopoli in poi hanno bloccato tutti i partiti con indagini a tappeto e condanne senza prove. Hanno tassato tutto, fermato l'economia, creato pessimismo, svenduto le aziende, regalato 100 miliardi di miliardi all'Africa, ecc ecc...

Una-mattina-mi-...

Mer, 18/10/2017 - 14:22

PER FORZA: LA POLITICA HA FATTO SI' CHE I GIOVANI CHE POSSONO, ISTRUITI E CAPACI, SCAPPANO, MENTRE QUELLI CHE ARRIVANO LO FANNO PER FARSI MANTENERE PER ANNI AD UFO.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 18/10/2017 - 14:35

Provate a parlarne colle femministe dell'utero è mio e me lo gestisco io,così magari scoprirete i motivi.

altair1956

Mer, 18/10/2017 - 14:48

Sarà, forse nel 2050 il terzo paese più vecchio al mondo. Ma con tutti questi nuovi intrusi non credo proprio.

Celcap

Mer, 18/10/2017 - 14:49

Indovinate un po’ perché siamo il paese più vecchio (nel senso dell’età degli italiani). Paura!! Due sono i punti principali: Uno-la paura (vera) per la sicurezza visto la libertà che hanno i clandestini di comandare in Italia e quindi dove vivranno i nostri figli in Italia o in uno stato islamico?? Due-i governi che si stanno succedendo che non danno nessuna garanzia per il futuro dell’Italia e quindi per i nostri figli. La capacità unica di questi governi é quella di tassare la gente o come li chiamano loro il popolo. Un giovane in età di fare dei figli che futuro può immaginare per loro : disastroso e allora niente prolificazione. Provate a vedere i giovani che hanno avuto il coraggio di trasferirsi all’estero e vedrete che loro figli, al momento opportuno li fanno eccome!

AndyFay

Mer, 18/10/2017 - 15:24

I giovani e anche gli anziani se ne vanno. Rimane chi non può andarsene, le persone molte vecchie, chi ha un lavoro, chi ha un livello di istruzione minimo, gli immigrati che possono sfruttare gli enormi benefici della loro posizione, i profughi, gli ammalati, i ladri e infine rimangono anche i politici. Immaginatevi voi l’Italia tra 30 anni.

VittorioMar

Mer, 18/10/2017 - 16:06

..SPERO CHE QUESTA TENDENZA MIGLIORI !..AL SUD UN PENSIONATO SOSTIENE ALMENO UN'ALTRA FAMIGLIA !!..E AL MATTINO E ALLA SERA DICIAMO LE "ORAZIONI"PER TUTTI COLORO CHE CI HANNO IMPOVERITO E SONO TANTI..LI ABBIAMO IN GRAN "DISPITTO" E AUGURIAMO DI TROVARSI NELLE STESSE CONDIZIONI !!