La moria dei meccanici in Italia: "I genitori vogliono figli medici o avvocati…"

Nei prossimi cinque anni in Italia serviranno circa cinquemila meccanici automobilistici, ma le aziende del settore non riescono proprio a trovarli

AAA meccanici cercansi. Chi cerca trova? Neppure per sogno. Già, perché nei prossimi cinque anni in Italia serviranno circa cinquemila meccanici automobilistici, ma le aziende del settore non riescono proprio a trovarli.

Perché? Il motivo (di natura culturale) lo spiega Franco Fenoglio, presidente ItalScania e UNRAE (Unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri), in occasione di Autopromotec, fiera delle attrezzature e dell'aftermarket automobilistico, che si terrà dal 22 al 26 maggio a Bologna, lanciando l'allarme.

"Nella nostra società si pensa spesso al meccanico come a un lavoro 'sporco' o poco nobile. Sono gli stessi genitori dei ragazzi che vogliono vederli dottori, avvocati o amministratori delegati, ritenendo meno dignitoso il nostro mestiere", sostiene dunque Fenoglio.

Il settore, peraltro, gode di ottima salute, con 83.231 imprese attive in Italia nell'autoriparazione, che diventano 117.575 se si considera l'intero comparto della rete di assistenza, in aumento dello 0,3% dallo scorso anno, con un trend costante. Eppure, nonostante i numeri incoraggianti in un momento storico di grande disoccupazione giovanile, le aziende faticano a trovare giovane personale da assumere.

"Eppure queste persone non si rendono conto che ormai si lavora in Officine 4.0, con degli strumenti elettronici e dei sistemi di diagnostica tecnologicamente avanzatissimi. Non cerchiamo semplice manovalanza, ma giovani operai scolarizzati e specializzati, ragazzi e ragazze che sappiano in futuro interagire con i più sofisticati sistemi dei veicoli, visto che ora si pensa anche alla guida autonoma", chiosa Fenoglio, così come riportato da Leggo.

Commenti

jaguar

Gio, 16/05/2019 - 17:33

Volete dei meccanici? Chiudete le università, tanto da li escono solo futuri disoccupati.

Zizzigo

Gio, 16/05/2019 - 17:42

Non vi siete ancora accorti che nelle automobili, forse, non ci sono più i motori a combustione interna... nelle pubblicità solo vaghi accenni... allora, forse, servono tecnici informatici, elettricisti, medici e avvocati per gli incidenti. Bah.

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 16/05/2019 - 17:42

credo che di dottori ci serviranno sempre, forse anche gli avvocati e Amministratori, ma non subito, solo dopo che ne avranno ammazzati qualche decina di migliaia. Sono la categoria di delinquenti più grande in Italia al. LAVORANO NON PER DIFENDERTI o amministrarti, ma per difendere solo il loro portafoglio e quello che fa SCHIFO si proteggono tra loro. Se avete bisogno, andate sulla rete e scaricatevi l'albo deontologico "Rapporti con gli assistiti" leggetevi bene l'art 23 / 26 / 27 e poi quando ne cercate uno, se ne avete bisogno, sapete subito se vi potete fidare. Solo questo non si può fare con i Giudici, che si sarebbe urgente bisogno anche in quella categoria di fare PULIZIA.

carlottacharlie

Gio, 16/05/2019 - 17:51

Vero, i genitori preferiscono i figli ignoranti con titolo di studio ed a spasso. Sai quanto figo fa dire: mio figlio è dottore? Se poi è un cxxxxxo che si è laureato con fatica, mentale, mica gli importa ai beceri genitoriali. Il vezzo tutto italico di disprezzare i lavori è la causa della mancanza dello stesso così si vedono adulti a mangiar sulle spalle di mamme e papà con la paghetta mensile. Che vergogna e che mancanza di dignità, figli e genitori. Possibile non si sentano umiliati dalla loro situazione?

roseg

Gio, 16/05/2019 - 18:22

alesino condivido totalmente è pienamente.

d'annunzianof

Gio, 16/05/2019 - 18:26

Dal 'paese delle mamme' e dei 'mammoni' che cosa vi aspettavate? La colpa e` dei genitori, madri e padri, che crescono vitelloni senza palle. Mandate i vostri principini a farsi il cxxo nell'Esercito a diventare UOMINI! Perche` quando sarete stravecchi e stracucchi i vosri zarevich non si abbasseranno certo a cambiarvi il pannolone. A quello ci pensera` qualche qualche clandestino che vi riempira` di botte ogni volta che ve la farete sotto

roseg

Gio, 16/05/2019 - 18:28

zizzigo. Le tue idee poche ma molto confuse. La quasi totalità del parco macchine mondiali funziona con motori a combustione interna. Chiaramente tu sarai un fautore dell’utopia motore elettrico ahahahahahah.

mariolino50

Gio, 16/05/2019 - 18:42

carlottacharlie Perchè in altri paesi viene preferito il meccanico o muratore al medico o ingegnere sia come soldi e status sociale, dove sarebbe questo strano posto. Dicono anche che in Italia poca gente studia fino alla fine, dovrebbe essrci anche il meccanico laureato. Mettiamoci anche il rischio di lasciarci la pelle, che succede agli operai o simili, non ad avvocati o medici o chi stà in uffici ben riscaldati, e freschi d'estate, il piccone e la pala invece sono sempre gli stessi, duri da muovere. Chi può farlo sceglie altre strade.

venco

Gio, 16/05/2019 - 18:50

Che c'è di male, gli ingegneri faranno i meccanici e gli avvocati faranno i poliziotti, come in America.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Gio, 16/05/2019 - 20:23

no comunisti no metal no meccanici no suv. tuc a pe'!

cir

Gio, 16/05/2019 - 20:34

alejob :BRAVISSIMO !! finalmente qualcuno che ragiona con il cervello.

cir

Gio, 16/05/2019 - 20:37

ma cari lettori . perche' state dietro a dei giornalisti che non sanno neanche perche' sono nati ????

nunavut

Gio, 16/05/2019 - 21:02

Per questa ragione i paeselli si svuotano e i furbetti vorrebbero riempirli di gente straniera,dimenticandosi che se tutti riuscissero a lavorare in ufficio (pura utopia e demenzia totale) le migliori e future occupazioni ve le soffieranno gli stranieri che hanno una capacità d'adattamento superiore a quella degli autoctoni allevati dalla mamme italiane senza dimenticare certi padri senza nervo.Sembra che sporcarsi le mani lavorando, sia una malattia degenerativa senza cura ma se fai il mariuolo esiste sempre chi ti difende pensando che tu sia come un midollo spinale per la società.

nunavut

Gio, 16/05/2019 - 21:13

@ jaguar17:33 Tu la butti sul conflitto d'idee.Se il figlio non ha certe capacità inutile pensare che perché é figlio tuo riesca negli studi,nella vita é obbligatorio essere realisti,pur se la cosa non ti va giù. Un buon meccanico potrebbe partire un'officina meccanica e ingaggiare altri giovani,un idraulico la stessa cosa,i servizi nel futuro saranno dei alvori ricercati piccolo o grosso bemol dover riciclarsi continuamente a causa della tecnologia mutante.Ho girato il mondo e più frecce hai a tua disposizione migliore é la tua possibilità di riuscire nella vita. Tanti auguri ai gioani che seguiranno i miei consigli di vecchio emigrato in vari paesi e chesi é sempre,pur con la barriera delle lingue,tenuto up to datecon la tecnologia LAVORATIVA .

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 16/05/2019 - 22:06

@cir - e allora cosa vieni qui a scrivere?

Popi46

Gio, 16/05/2019 - 22:50

Come cambiano i tempi! Quando ero bambina diventare, che so, maestra o avvocato o dottore o quello che volete, equivaleva ad una medaglia sul petto per tutta la famiglia....oggi, la medaglia (a ragione) se la possono appuntare gli elettricisti.....

killkoms

Gio, 16/05/2019 - 22:57

ma intanto il mercato è saturo e gli apprendisti li pagano poco !

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 17/05/2019 - 05:20

Ma... comunque di tutte le officine meccaniche presenti nella mia citta' forse e'rimasta attiva il 5% dunque di cosa si parla.

Duka

Ven, 17/05/2019 - 07:19

Fino a quando la facoltà di legge apre le porte al posto fisso in qualche tribunale e quella di medicina al posto fisso ASL "medico della mutua", per tutti nessun concorso VERO nessuna specializzazione nessuna verifica del titolo- E' il paese del ben godi se a ciò aggiungiamo che nessuno paga mai di tasca propria per i propri errori, la torta con ciliegina è servita.

apemaya62

Ven, 17/05/2019 - 08:52

Ho un figli di 19 anni che ha studiato come meccanico di auto e moto abbiamo mandato C.V. in tutte le concessionarie e meccanici di auto/moto/mezzi pesanti i pochissimi che ti hanno chiamato vogliono solo meccanici esperti dicono che non hanno tempo per seguire nuovi ragazzi inesperti quindi mettiamoci d'accordo quando i "vecchi" se ne andranno in pensione chi gli insegnerà il mestiere, tutti i ragazzi (30 alunni) usciti con mio figlio non hanno trovato niente nel settore se non in officine di famiglia o per fare manutenzione ai trattori agricoli del nonno o dello zio

apemaya62

Ven, 17/05/2019 - 09:27

Cercate di mettervi d'accordo mio figlio 19 anni fatto 4 anni professionale per riparatore d'autoveicoli mille C.V. inviati nel settore i pochi che hanno chiamato vogliono solo meccanici esperti,la scorsa estate è stato in una squadra corse di moto è andato anche in circuito niente paga nemmeno rimborso spese pagato tutto noi,quindi fatevi un bell'esame di coscienza

cir

Ven, 17/05/2019 - 11:35

apemaya62 .. verissimo .. sono della serie di quel buffone di un un impreditore del veneto che compero' una fresa particolare in giappone , ( dice che costava meno che in italia ) e si lamentava che trovava nessuno operaio che la sapesse usare , inoltre pretendeva che la scuola formasse i giovani per insegnare loro a far funzionare la sua fresa. Della serie , lui compera all estero per risparmiare, e gli italiani devono spendere soldi per le sue esigenze di incapace !

emersondasilva

Ven, 17/05/2019 - 12:34

ci sono alcuni dei milli disoccupati in Brasile, si gli vogliono possiamo esportari a Italia.