Mps, fallito aumento capitale Governo approva salvataggio

I bond convertiti saranno restituiti ai portatori. ll Tesoro adesso diventerà il socio di maggioranza

L'operazione di aumento di capitale di Mps, lanciato lunedì 19 dicembre, "non si è chiusa con successo". Lo comunica l'istituto. "Non sono stati raccolti ordini di investimento sufficienti a raggiungere la somma di 5 miliardi di euro, necessaria a consentire il deconsolidamento dei non performing loan e il raggiungimento degli altri obiettivi di rafforzamento patrimoniale". In particolare, si spiega da Mps, "non si sono concretizzate manifestazioni di interesse da parte di anchor investor disponibili a effettuare un investimento rilevante nella banca", circostanza che "ha influito negativamente sulle decisioni di investimento degli investitori istituzionali limitando significativamente gli ordini di sottoscrizione".

Per questo "non è pertanto risultato possibile raggiungere la somma di 5 miliardi di euro, nonostante l'esito positivo dell'esercizio di liability management" che ha registrato la volontaria conversione di obbligazioni subordinate in azioni per un totale di 2,45 miliardi. Il mancato perfezionamento dell'aumento di capitale "comporta il venir meno anche dell'operazione di cartolarizzazione definita nel contesto dell'operazione, e del complessivo esercizio di liability management su passività subordinate emesse o garantite dalla banca". I titoli portati in adesione alle offerte Lme saranno restituiti ai rispettivi portatori nei termini indicati nella relativa documentazione di offerta". Il cda di Mps "ringrazia tutti i dipendenti per il grande sforzo profuso al servizio della banca e dei clienti in questo delicato momento della vita dell'istituto".

E dopo la comunicazione di Mps, nella notte si è riunito il Consiglio dei Ministri che ha dato via libera al salvataggio. "Abbiamo approvato il decreto che abbiamo definito decreto salvarisparmio che si basa sull'autorizzazione ricevuta dal Parlamento con ampia maggioranza a costituire un fondo di 20 miliardi per intervenire a tutela del risparmio", ha annunciato il premier Paolo Gentiloni al termine del consiglio dei ministri. Il ministro Pier Carlo Padoan ha aggiunto: "Ci aspettiamo che Mps chieda l'attivazione delle risorse in base ai meccanismi previsti e questo metterà in sicurezza il bisogno di capitale e consentirà alla banca di continuare il suo piano industriale che dovrà essere approvato da autorità europee: sarà la terza banca italiana che torna in forza a operare per il sostegno all'economia italiana".

Commenti

f35

Ven, 23/12/2016 - 00:17

altra non vittorio della sinistra

claudioarmc

Ven, 23/12/2016 - 00:40

Perchè non se la salvano gli ex-comunisti così "abbiamo una banca" avrebbe senso?

Ritratto di ALCE BENDATA

ALCE BENDATA

Ven, 23/12/2016 - 02:51

Ci sia aspetta una riscossa delle azioni. Quando sará?

Ritratto di SantiBailor69

SantiBailor69

Ven, 23/12/2016 - 03:59

Niente affatto, questa non è altro che l'ennesima rapina al popolo italiano! Qs. Operazione non farà altro che affossare ancora maggiormente la già asfittica economia nazionale! Qs cifra è l'equivalente di una manovra economica, e viene regalata a una banca che come qualsiasi altro soggetto privato, dovrebbe fallire! È una cifra enorme, che se si fosse investita sulla imprenditoria giovanile o quella in fase espansiva, avrebbe si, di certo aiutato l'economia italiana! Un altro piccolo capolavoro firmato PD

paolonardi

Ven, 23/12/2016 - 06:31

Altri soldi dei cittadini italiani buttati nel cesso insieme ai quattro miliardi elargiti dall'incapace economista della Bocconi. Altri ne seguiranno per tutte le altre banche in orbita PD, Etruria in testa.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 23/12/2016 - 06:36

E il popolo paga tutte le incapacità di queste persone, legate a doppio filo con le teste rosse. Lo stesso popolo ha già pagato, con il deprezzamento delle azioni, oltre che, per alcune banche, lo svuotamento dei c/c. Bravi. E voi di sinistra volete dire che lavorate per il popolo? Si, ma per derubarlo.

Ernestinho

Ven, 23/12/2016 - 06:42

Ma quale risparmiatore è così è così folle da mantenere i soldi in MPS?

Ernestinho

Ven, 23/12/2016 - 06:42

Ed i responsabili che fine hanno fatto?

umberto nordio

Ven, 23/12/2016 - 06:57

Considerato chi rappresenta lo stato,ruberanno anche quel poco che resta.

Duka

Ven, 23/12/2016 - 07:51

SBAGLIATO INGIUSTO SISTEMA AUTORITARIO DA DITTATURA. Questo fa un governo targato PD ovvero partito di sinistra in realtà veterostalinista- CHI SBAGLIA PAGA DFI TASCA PROPRIA : questo e' democratico, massa di ignoranti e ladri

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 23/12/2016 - 08:06

Allora abbiamo una banca?

unosolo

Ven, 23/12/2016 - 17:56

se abbiamo la banca vogliamo sapere quante azioni abbiamo ogni cittadino. è bello comprare con i soldi rubati ai pensionati che hanno reso ricca la Nazione , la sentenza sulla legge Fornero cestinata per incamerare soldi e investirli prima nelle 4 banche ed ora solo sulla MPS dicendo che sono anche per altre banche ? non mi fido ci hanno maggiormente indebitati , prosegue il furto.,