Il nuovo governo anti Iva che aumenterà l'imposta

Una proposta dei 5 Stelle preve l'aumento dell'Iva dal 10 al 23% su hotel, ristoranti e lavori domestici, ma solo se si usano i contanti

Uno degli obiettivi principali del governo giallorosso è quello di evitare l'aumento dell'Iva. L'hanno gridato a gran voce tutti i protagonisti del nuovo esecutivo.

Ma, pronti e via, sembra che il primo progetto giallorosso sia destinato all'aumento dell'Iva. Infatti, una proposta targata Cinque Stelle prevede l'aumento dal 10 al 23% dell'iva, per alberghi, ristoranti e manutenzione della casa. "Sembra il parto di un quarto d'ora di follia", ha commentato il presidente di Federalberghi Veneto, che considera il progetto come "l'incubo di una notte di fine estate". Ma non è finita qui. Perché, "nel prosieguo di questa follia", si scopre che l'aumento dell'Iva è destinato solamente a chi pagherà in contanti, mentre chi acquista con la carta di credito riceverebbe un rimborso della parte di imposta versatà in più.

Il meccanismo, messo a punto per combattere l'evasione fiscale, consentirebbe di raccogliere, secondo quanto riporta la Verità, circa 4 miliardi di euro in più. Peccato che chiedere il rimborso potrebbe rivelarsi più complesso del previsto: infatti, l'identità del consumatore dovrebbe essere gestita dall'agenzia delle Entrate e potrebbe richiedere una contabilità che solitamente i singoli non tengono. Così, alla fine, a guadagnarci sarebbe lo Stato.

La proposta del Movimento 5 Stelle si inserisce nell'ambito della necessità di trovare risorse per la prossima manovra economica. Infatti, se anche Bruxelles concedesse la massima flessibilità (circa 12 mliardi), ci sarebbero i soldi necessari per sterilizzare gli aumenti dell'Iva, senza chiedere sacrifici ai cittadini. Così facendo, però, non rimarrebbero fondi per affrontare le altre misure ideate dal governo Conte. Infatti, la manovra costerebbe già sui 35 miliardi di euro e, per tagliare il cuneo fiscale, bisognerebbe arrivare a 45 miliardi.

Commenti
Ritratto di adl

adl

Mar, 10/09/2019 - 10:52

....Quasi quasi rimpiango il MONTI DEI DISASTRI e del - 10% di PIL !!!!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 10/09/2019 - 11:04

Domanda: che cosa accadrebbe con gli stranieri? E conm le prenotazioni effettuate mediante i siti deg alberghi e/o app dedicate?

Popi46

Mar, 10/09/2019 - 11:05

E per la spesa ai mercatini di quartiere,non?

Zizzigo

Mar, 10/09/2019 - 11:18

"si scopre che l'aumento dell'Iva è destinato solamente a chi pagherà in contanti"... applicando pedestremente le proprie capacità intellettive (quelle del sodalizio PD-5s) alla comunità, si scopre anche l'acqua tiepida e, bada ben, che aumenterà l'evasione... a meno che uno non sia così pirlochista da autodenunciarsi...

bernardo47

Mar, 10/09/2019 - 11:32

Rivedano reddito nullafacenza,che al 70% è derivato da dichiarazioni mendaci come accertato da guardia di finanza! Stiamo regalando ai neristi e divanisti e truffatori, miliardi e miliardi di euro delle nostre tasse! Stanno incassando a centinaia di migliaia, da mesi a sbafo, pagati con le nostre tasse e senza fare assolutamente nulla in cambio,salvo il nero! .......vergogna!

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 10/09/2019 - 11:35

non abbiamo bisogno dei turisti giapponesi, russi, americani, che fanno shopping sfrenato ecc...abbiamo quelli sboldriniani che oltretutto ci pagano anche la pensione.spagna, francia, tunisia, malta ,croaziaringraziano!avanti tutta x distruggere sto paese

Lucmar

Mar, 10/09/2019 - 11:39

C'è il solito piccolo particolare che sfugge: si può pagare in nero, si è sempre fatto, e si farà ancora di più.

jaguar

Mar, 10/09/2019 - 11:40

Visto che con bancomat e carta di credito si eseguiranno centinaia di operazioni annuali, quanto ci costerà tutto ciò? Le banche si adegueranno di conseguenza, addebitandoci costi stellari.

roseg

Mar, 10/09/2019 - 11:44

E questo servirà a maggior ragione ad aumentare ancora il nero, e poi questi imbecilli non sanno che cosi facendo andranno a colpire le fasce più deboli, ad esempio chi non può permettersi un conto corrente e gli anziani che non sanno usare carte e bancomat. Ieri sera ne parlavo con mia suocera novantenne e la sua risposta: più studiano e più diventano stupidi io fin che starò in vita userò i contanti.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 10/09/2019 - 11:48

Come paradigma fa più rumore un albero che schianta che una foresta che cresce e qui nel Bel Paese fanno solo schianti che cadono sulla foresta che sta crescendo ... o vorrebbero far crescere.

Sceitan

Mar, 10/09/2019 - 11:52

Altro sistema per truffare il contribuente. Quando mai hanno restituito soldi truffati al popolo. Ecco perche' cianciano per abolire i muri, prossimamente anche quelli al pianterreno delle case. Pensano che nessuno trovera' un posto dove appoggiarli......

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 10/09/2019 - 11:56

Uno non paga con la carta, ma può pagare in "contante", sì "con tante" cambiali.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 10/09/2019 - 12:02

Tanto ormai non si lavora più onestamente, a me, e me ne sono accorto dopo aver pagato che persino l'avvocato mi ha consigliato di non procedere, mi hanno fatto pagare un lavoro per un tot di metri quadri quando la camera misurava un terzo di meno.

Calmapiatta

Mar, 10/09/2019 - 12:03

Altre misure che accentueranno l'evasione fiscale e finiranno per strangolare definitivamente la nostra economia....Non c'è neinte da fare.

Ritratto di adl

adl

Mar, 10/09/2019 - 12:12

Quindi se il contanti non serve più licenziamo tutti i dipendenti della Banca d'Italia, e le banconote si potranno trovare solo nei supermarket della cocaina libera, teorizzate dal prof. Sermoncini Sergej ????!!!!!

rossono

Mar, 10/09/2019 - 12:32

Il vendibibite ora taglierà i parlamentari europei come diceva con il figlio dell`altro abusivo?

mcm3

Mar, 10/09/2019 - 12:46

Quale e' il problema ? si paga con la carta come in tutto il mondo, perche' vi mettete di traverso ? Limitare uso dei contanti o chiederne spiegazioni, e' uno strumento per comabttere l'evasione, chi e' pulito non ha nulla da temere, si stranisce solo chi ha qualcosa da nascondere, bisognerebbe essere contenti che finalmente c'e' qualcuno che prova a fare qualcosa per combarere questa piaga

mariolino50

Mar, 10/09/2019 - 13:16

mcm3 IO ci sono stato nella patria delle carte, e proprio li non volevano american express, meno male avevo anche visa, ma se tiravi fuori il biglietto verde erano molto più contenti, così anche in altri paesi, dicevano, cash o plastic. Non mi piace nemmeno far sapere all'occhiuto grande fratello statale tutti i miei vizi o passioni, anche non vietate, tutti abbiamo qualcosa da nascondere, almeno i propri pensieri alla finanza.

Ritratto di adl

adl

Mar, 10/09/2019 - 13:17

Art. 3 Costituzione più bella del mondo: "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge senza distinzioni di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali." Il Governo Giallo Rosso introduce un principio di razzismo monetario. Chi usa il contanti è un evasore a prescindere !!!!

nerinaneri

Mar, 10/09/2019 - 13:18

...emissione di un btp particolarmente vantaggioso (tipo cedola 15%) acquistabile solo cash... (oggi sono creativa)...

pmario

Mar, 10/09/2019 - 13:18

semplice il nero diventerà ancora più conveniente e tutti felici chi vende e chi compera

agosvac

Mar, 10/09/2019 - 13:22

Se non ho capito male si dovrebbe pagare il totale e poi richiedere un rimborso che il Governo non si sognerebbe mai di dare!!! Per quanto riguarda le carte di credito le uso fin dall'ormai lontano 1975 ma solo per comodità mia perché ritengo stupido andare in giro con troppi soldi in tasca.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 10/09/2019 - 13:37

'aumento dal 10 al 23% ...QUESTI SONO DA FERMARE SUBITO !!!!

Popi46

Mar, 10/09/2019 - 13:43

@mcm3: dico io dove penso che sia il problema. In tutto il mondo (forse) si paga con la carta di credito,vero, ma in quel mondo si ha di base fiducia nello Stato e gli italiani, dello Stato, si fidano niente. perché? Non lo so, ma so che mi hanno insegnato che il pesce puzza dalla testa... Insegnamento fasullo?.....

Ritratto di adl

adl

Mar, 10/09/2019 - 13:57

...mettere una parte del paese, quella debole e del digital devide e quella meno "evoluta" da un punto di vista finanziario, in condizioni di scegliere tra la tagliola delle commissioni bancarie ed i costi ed i rischi delle carte di credito e dei bancomat, e l'iva maggiorata è la madre DI TUTTE LE PORCATE FISCAL BUROCRATICHE. Senza nemmeno considerare gli oneri burocratici in termini di tempi e di spese di questa nuova FOLLIA DELIRANTE del GOVERNO DEI POLTRONARI iperretribuiti.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mar, 10/09/2019 - 14:03

Si vada a tassare invece il doppio reddito dei parlamentari derivante dal servizio pubblico e la professione privata al 70% e al 100% in caso di assenteismo; si tolga i benifits quali buoni pasto ai dipendenti di Stato; scorte laddove non sono necessarie; trattenuta coatta del 80% per giudici che non svolgono il loro lavoro con perizia e al 100% in caso di reiterazione di reato; si vada a tassare il dipendente pubblico negligente nel suo operato in ogni settore in cui è impiegato. Non si stipendi i rappresentanti di governi di responsabilità o tecnici, dato che svolgono una funzione "salvifica" senza suffragio. L'Italia degli statali sperpera come negli anni 60, 70 e 80 senza censura. Ridimensionando le uscite, calano le passività, senza ulteriormente gravare sulla maggioranza dei cittadini che stanno tornando lentamente, per quanto afferente la ricchezza delle famiglie, ai primi del 1900.

gianrico45

Mar, 10/09/2019 - 14:09

Ma come fa l'Europa ad imporci l'aumento dell'IVA, quanto se l'IVA aumentasse ci sarebbero ricadute negative sui consumi e di conseguenza su tutta l'economia e che l'aumento dell'entrate sarebbe di gran lunga inferiore rispetto a quelle prodotto dall'aumento dell'IVA. suvanificherebbero di molto gli aumenti dell'entrate.

routier

Mar, 10/09/2019 - 15:07

Di questo passo ritorneremo al baratto dove l'unico a rimaner fregato è lo Stato!

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mar, 10/09/2019 - 16:02

Fare pagare l'aumento dell'iva a chi paga in contanti per contrastare l'evasione fiscale è un'ottima idea. Però.... 1) Imporre e obbligare TUTTE le attività a dotarsi di Pos, consentendo il pagamento anche di piccoli importi, pena elevate sanzioni! Ovviamente dovrebbero rivedere gli importi delle commissioni per transazioni! 2)Imporre a tutte le attività e commercianti l'aggiornamento dei misuratori fiscali per l'invio telematico dei dati all'agenzia delle entrate. 3) Obbligo del rilascio di scontrino fiscale o ricevuta che attesta il tipo di pagamento con contante o tramite carta. Per il rimborso per chi paga con carta non vedo dove sia il problema. Si fa come in farmacia con il C.F. per le deduzioni. Basta attivare un sistema che chi paga con carta, per ottenere l'automatica esenzione dall'aumento, debba consegnare anche la tessera del C.F. o C.I. elettronica. Ovviamente lo scontrino o ricevuta deve anche attestare l'inserimento del C.F. nella procedura di pagamento!

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 10/09/2019 - 16:34

@Fabious76. Le deduzioni? Quali? L'anno scorso ho speso 420€ di spese farmaceutiche, rimborso che mi spetta 57€, e questo , secondo te sarebbe rimborso? P.S. Mia figlia è commercialista, con studio a Trieste...perciò so di cosa parlo. Rimborsi dallo stato? Ah! Ah! Ah!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 10/09/2019 - 16:59

solo a dei kumunisti puo' venire in mente una simile,cosa...ci pensate?? a restituire la differenza lo stato?? ahahahaha...se non da piangere

cesare caini

Mar, 10/09/2019 - 17:10

Proibire l'uso dei contanti è anticostituzionale ! Sono l'ultimo baluardo dei cittadini contro lo strapotere delle banche e di chi le protegge a tutti i costi !

Ritratto di bismark22

bismark22

Mar, 10/09/2019 - 17:28

Ma è una genialata! Ma esce da un film di Totò? Quelli che pagano con la carta devono pagare subito una somma che verrà rimborsata dopo un anno ad andare bene. Per cui pagano in nero che fanno prima. Se prima pagare in contanti poteva essere indifferente ora è stra-conveniente. Per tutte e due le parti con formidabile coincidenza di interesse! In contanti non si paga ne il 23% e gia che ci sei neppure il 10%. Chi è il genio che l’ha pensata? ( non sarebbe più conveniente far pagare il 5% che costa di più rischiare per tutte e due le parti e si ha pulizia contabile, coscienza a posto e il gettito fiscale che sumenta?)

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mar, 10/09/2019 - 17:59

TOMARI, volevo scrivere detrazioni (correttore di mexxa!). Mi riferisco a quelle che le vengono scalate quando compra un medicinale consegnando il C.F.! Per quelli che compro io me le scalano sempre al momento dell'acquisto.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 10/09/2019 - 18:35

@fabious: quelli che te vivono nel mondo delle favole..raccontate da quelli di sx....utente tipo del festival dell'unita'

roseg

Mar, 10/09/2019 - 18:45

di maio dovrebbe pensarci bene se andasse male e dovesse tornare a vendere lattine sarebbe obbligato a portarsi il POS. AHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!!!!!!