"Poca crescita, più debito" Anche l'Fmi taglia stime

L'allarme del Fondo monetario internazionale: crescita modesta, debito troppo alto

Già il Def è meno ottimistico del previsto. Ora arrivano anche l'Ocse e l'Fmi a bacchettare l'Italia perché fa poco per la crescita.

Il Fondo monetario internazionale ha infatti tagliato le stime di crescita del Belpaese, rivedendo il Pil al ribasso: +1% per il 2016 (-0,3% di quanto previsto a gennaio) e +1,1% nel 2017 (-0,1 punti). "La crescita è stata più lenta del previsto in Italia" afferma il Fondo, parlando di crescita "modesta" per Germania, Francia e Italia. Sale poi anche il deficit che quest'anno si attesterà al 2,7% dal 2,6% del 2015.

A preoccupare è soprattutto la disoccupazione, che pure è vista in calo rispetto all'anno precedente, passando dall'11,9% del 2015 all'11,4% nel 2016 e al 10,9% nel 2017. Un altro nodo critico è quello dei non performing loan, i crediti deteriorati delle banche e il cuneo fiscale su cui già in mattinata l'Ocse aveva acceso i riflettori. "L'Italia dovrebbe ridurre il cuneo fiscale", afferma Gian Maria Milesi Ferretti, vice direttore del Dipartimento di Ricerca del Fmi, "Questa è da sempre, quando non si ha spazio o uno spazio molto limitato per la politica fiscale tradizionale una delle strade da seguire per aiutare la crescita. Bisogna cercare di avere una composizione della politica fiscale più favorevole possibile alla crescita".

Commenti

Libertà75

Mar, 12/04/2016 - 17:52

o non sono capaci di fare nulla o è ancora colpa di Berlusconi

kallen1

Mar, 12/04/2016 - 18:10

Chissà cosa diranno adesso il gatto e la volpe (che a me sembrano più due poveracci) che è in atto un attacco mediatico che hanno contro i poteri forti, senza rendersi conto che i poteri sono forti perchè loro gli danno la possibilità di esserlo. Ma un mea culpa mai, vero? Ignoranti, incapaci e presuntuosi andatevene a casa che già avete fatto danni per i prossimi decenni.

Agev

Mar, 12/04/2016 - 18:38

Be.. Diciamo le cose come stanno .. Finché esisterà FMI e suoi consimili .. Mi risulta che sia stato azzerato o comunque messo in condizioni di non più nuocere.. Non potrà esserci crescita finanziaria/economica .. Questi blaterano solo idiozie e nel frattempo creano miseria su miseria perché questo è il reale motivo per cui è stato creato. Gaetano

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 12/04/2016 - 18:41

Non c'era bisogno del FMI per capire come va l'Italia,i pifferai sanno suonare solo il piffero intorno a Natale.

baio57

Mar, 12/04/2016 - 19:09

Er mutanda ci ha ridotto in ...mutande.

vince50_19

Mer, 13/04/2016 - 07:03

E' sempre il solito refrain: il "capo", un questo caso il noto contaballe citazionista - aforismatico, non vuol deludere la propria claque. Però si sa che le bugie hanno sempre le gambe corte, egregio marchese toscano del grillo! Resto convinto che il Pil in particolare, col tempo, si ridimensionerà ancora un po'. Naturalmente spero di sbagliare, che quella percentuale si stabilizzi o, addirittura, salga. Se non altro per il bene di tutti gli italiani..

Duka

Mer, 13/04/2016 - 07:09

Sia nelle stesse condizioni di una azienda che si avvia al FALLIMENTO. Nessuno pare se ne preoccupi !

PEPPINO255

Mer, 13/04/2016 - 08:10

Se questi BRUTTI MUSI fossero rinchiusi in un CARCERE, i detenuti ne avrebbero paura...!

marygio

Mer, 13/04/2016 - 09:41

imperturbabili pappagalli. sempre le stesse cose dicono da anni e non solo sull'italia. danno l'impressione di essere al servizio dei fondi speculativi usa...insomma...servi

Ducale

Mer, 13/04/2016 - 10:03

Poteri forti...sovranazionali...rappresentati dal governo, PD in primis. Siamo fritti.