Radio MonteCarlo entra nel gruppo Mediaset: acquistate il 100% delle azioni

Pier Silvio Berlusconi: "Proseguono gli investimenti di Mediaset nella nuova avventura radiofonica: partendo da zero, in poco più di tre anni abbiamo costituito il primo gruppo nazionale, RadioMediaset"

Radio MonteCarlo entra nella galassia Mediaset, grazie all'acquisto del 100% delle azioni da parte di RadioMediaset, la società nata nel luglio 2016 controllata da Cologno Monzese. A comunicarlo in una nota lo stesso gruppo Mediaset che ha definito la nuova arrivata "una radio d'élite, con un posizionamento unico, ascoltata da un target di alto profilo, colto, adulto e dotato di un'elevata capacità di spesa. L'emittente, la cui acquisizione non modifica il perimetro economico già autorizzato dall'Antitrust, è quindi perfettamente complementare con l'offerta di RadioMediaset e permetterà il rafforzamento della leadership editoriale e commerciale del gruppo a livello nazionale".

Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato Mediaset, ha sottolineato: "Proseguono gli investimenti di Mediaset nella nuova avventura radiofonica: partendo da zero, in poco più di tre anni abbiamo costituito il primo gruppo nazionale, RadioMediaset. Grazie a un accurato lavoro editoriale e commerciale siamo riusciti a trasformare radio che facevano veramente fatica economicamente in un polo efficiente che crea margine e assicura redditività e oggi siamo orgogliosi dell'arrivo di Radio MonteCarlo, non solo un brand iconico del panorama radiofonico, ma anche l'unica emittente di carattere internazionale, diffusa in lingua italiana anche nel Principato di Monaco".

Nella nota non mancano i ringraziamenti al fondatore di Radio MonteCarlo, Alberto Hazan, definito il principale imprenditore radiofonico del Paese e che continuerà a collaborare con Mediaset per l'ulteriore sviluppo della storica emittente.

Commenti

cir

Dom, 09/09/2018 - 17:53

bravo , cosi in Francia vedranno le cavolate che fate in televisione.